modelli formativi modelli formativi Archivi - IUL

info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it
modelli formativi

modelli formativi

31/03/2021

Leadership Condivisa per il Cambiamento – Community

La community realizzata da Indire in collaborazione con IUL è un ambiente virtuale dedicato alla leadership condivisa per il cambiamento, una modalità organizzativa che diversifica le persone coinvolte nelle decisioni per un proficuo cambiamento della scuola. Nasce, in continuità con il progetto Learning Leadership to change, al fine di creare uno spazio per la discussione e il confronto sul tema tra tutti gli attori della comunità scolastica: dirigenti scolastici, docenti, studenti, genitori e stakeholder del territorio. Gli utenti avranno la possibilità di approfondire il concetto di “leadership condivisa”, partecipare a webinar con esperti del settore e confrontarsi in un ambiente continuamente aggiornato.

5/10/2020

GUINEVERE

Il progetto focalizza l’attenzione sul game-based learning e sulla didattica immersiva delle lingue straniere attraverso l’uso dei videogame e dei mondi virtuali.
Muovendo dalla revisione della letteratura di settore, il progetto ha previsto una ricognizione dei bisogni formativi dei docenti in questo ambito e ha proposto la sperimentazione sul campo di alcuni videogiochi immersivi per l’apprendimento delle lingue straniere, con l’obiettivo di verificarne l’impatto. Le attività si sono svolte in tre diversi ambienti virtuali: Second Life, Open Sim, Minecraft. Infine è stato progettato e erogato un MOOC in lingua inglese per docenti sulle tematiche del game-based learning e della didattica immersiva delle lingue straniere.

2/10/2020

La crisi dei sistemi scolastici e la scuola del futuro

Lo studio contribuisce all’approfondimento e alla sistematizzazione delle analisi alla base del movimento delle Avanguardie Educative e segna il completamento della ricerca pluriennale condotta dal Prof. Giovanni Biondi sulla necessità di una trasformazione del sistema scolastico. L’analisi di componenti strutturali come didattica, architetture, spazi di apprendimento, arredi e tecnologie, permette di delineare i caratteri che contraddistinguono il modello scolastico fin dalla sua nascita e di indagarli in una prospettiva critica. Obiettivo dello studio è favorire interventi mirati per l’innovazione del modello scolastico e il ripensamento del modello educativo, attraverso le tecnologie digitali e i nuovi linguaggi, in linea con una nuova rappresentazione delle conoscenze.