info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

Manager degli eventi e degli spettacoli dal vivo

Master di I livello, a.a. 2022/2023

Il Master è progettato in collaborazione con COM2 srl, ente accreditato per la formazione continua e superiore per gli adulti in Regione Lazio ed Emilia-Romagna che eroga formazione specializzata nel campo della cultura, turismo, marketing, comunicazione, information and communication technology, spettacolo e audiovisivo.

In collaborazione con

PARTNER PER TIROCINIO


Il sistema produttivo di riferimento del percorso formativo è l’industria culturale e di entertainment dal vivo nazionale ed internazionale; un contesto, quindi, pronto ad accogliere figure professionali specializzate, ma nello stesso tempo anche molto competitivo per la presenza di molteplici soggetti proprio per la sua attrattività.

Per questa ragione il Master è pensato per formare manager culturali che siano non solo teoricamente e operativamente preparati e competenti, ma anche arricchiti con competenze di analisi dei rischi e tali da essere in grado di progettare un evento dal vivo, tenendo conto delle opportunità offerte dalle tecnologie di live streaming per una fruizione e distribuzione maggiore dell’evento prodotto e realizzato.

Il Manager degli eventi e spettacoli dal vivo che si intende formare andrà ad operare sempre più in un contesto senza confini; quello in cui viviamo è un mondo globalizzato, in cui un artista, uno spettacolo o un concerto possono spostarsi potenzialmente ovunque grazie alla rete e alla tecnologia. In particolare, negli ultimi due anni caratterizzati dall’emergenza sanitaria da Covid-19, più che mai la fluidità e la non compresenza sono diventate una condizione per operare anche nel settore dello spettacolo dal vivo; è stato necessario rinunciare alla condivisione dei luoghi dello spettacolo, non solo nella fruizione ma anche e soprattutto nella realizzazione e a ripensare completamente la messa in scena e la messa in opera dell’evento.

In questo nuovo scenario la buona riuscita è possibile solo se chi vi lavora è in grado di pianificare e gestire tutto il processo di realizzazione: dalla messa in scena “tradizionale” all’estensione alle piattaforme di live streaming.

Pertanto è emersa l’esigenza di formare un professionista che si occupi di tutti gli aspetti di progettazione, di distribuzione e di pubblicizzazione dell’evento: analisi del committente e del target, studio di fattibilità, gestione amministrativa e gestione contabile, segreteria organizzativa, contatto con i fornitori, promozione pubblicitaria attraverso strumenti di comunicazione multimediale, attività di fundraising e ricerca sponsorizzazioni, organizzazione di ufficio stampa, gestione delle relazioni pubbliche e istituzionali, pianificazione e gestione dei rischi.

Il percorso formativo, pertanto, mira alla formazione di figure professionali specializzate nella progettazione, organizzazione e gestione di eventi dal vivo di successo, con particolare attenzione agli strumenti ed alle tecniche di risk management, alle possibilità di estensione dello spettacolo al live streaming, sia come nuovo sbocco di distribuzione, sia come modalità interattiva tra artista e pubblico.

Lo spettacolo dal vivo gestito a distanza non deve considerarsi solo come una soluzione emergenziale ma come una nuova potenzialità dell’entertainment in generale fino ad ora poco praticata.

Uno spettacolo riproducibile contemporaneamente in luoghi distanti fisicamente è, prima di tutto, una possibilità di accrescere il proprio lavoro, di entrare in contatto con realtà e con nuovi pubblici e creare un mercato aperto.

 

Gli obiettivi principali del percorso formativo sono quindi:

  • Innalzare le competenze e la qualificazione nei settori produttivi collegata all’offerta culturale e di spettacoli dal vivo, come leva per lo sviluppo economico e sociale nazionale.
  • Incrementare gli sbocchi occupazionali del settore, presentando una figura altamente specializzata e manageriale che ricopre un ruolo fondamentale nella progettazione innovativa, nel controllo dei rischi in era post covid, con competenze progettuali per estendere la fruibilità degli eventi dal vivo alle piattaforme di live streaming interattive.
  • Rafforzare l’occupabilità dei destinatari, in quanto la figura professionale proposta è versatile, completa e ibrida. L’offerta formativa proposta, multisettoriale e transdisciplinare, permette di poter trovare impiego nel settore degli spettacoli dal vivo tout court e nei diversi processi lavorativi che vengono messi in atto (dalle fasi più creativo-artistiche a quelle di management di gestione del progetto di spettacolo in termini di pianificazione, promozione e distribuzione), ma anche nel mondo della comunicazione collegata al web.
  • Rafforzare l’adattabilità dei destinatari che, pur avendo alle spalle background coerente, necessitano di un ampliamento delle loro competenze al fine di potersi adattare ai cambiamenti che interessano il settore. Il percorso infatti mira a completare il bagaglio di capacità e conoscenze in un’equilibrata sintesi di competenze progettuali, tecniche e manageriali.Inoltre, la completezza del percorso fornisce un vero e proprio adattamento di chi opera ai cambiamenti del settore con l’affermarsi massivo del web dove esiste in maniera forte la possibilità di “distribuire” ed “estendere” l’evento dal vivo a pubblici e fruitori finora non abituati a “vivere” un evento attraverso gli smart devices (TV comprese). In questo senso l’adattabilità si muove lungo un doppio binario: adattarsi alle necessità del sistema degli spettacoli dal vivo e adattarsi alle mutazioni che l’intero comparto a livello nazionale e internazionale sta subendo.

Il Master è rivolto a coloro che sono in possesso di un Diploma di laurea o titolo equivalente e/o equipollente, che abbiano una passione legata all’organizzazione di eventi e spettacoli dal vivo, che abbiano già realizzato esperienze minime nel settore e che intendano acquisire competenze manageriali.

Il profilo ideale è un laureato in discipline umanistiche, discipline della comunicazione ma anche in discipline economiche, che voglia acquisire competenze avanzate nel settore degli Eventi e degli Spettacoli dal vivo.

Il numero minimo per l’attivazione del Master è di 11 partecipanti.

 

Studenti provenienti da paesi non afferenti all’Unione Europea

Dovranno presentare domanda di iscrizione (entro la data stabilita ogni anno dal MIUR rintracciabile al sito www.miur.it ) presso la rappresentanza italiana competente per il territorio.

Ai fini dell’iscrizione il candidato dovrà presentare dichiarazione di valore in loco del titolo conseguito e fotocopia autenticata degli studi compiuti. Tutti i documenti vengono rilasciati dalla rappresentanza italiana competente per territorio.

Non verranno accettate domande presentate oltre i termini, prive dei su citati documenti e pervenute autonomamente e non tramite nota consolare.

Non sono ammesse iscrizioni sotto condizione.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo per il Master è di euro 7.000,00 € (settemila/00) pagabili in 3 rate:

  • 2016,00 € (duemilasedici/00 euro), comprensivi dell’importo di € 16,00 (sedici/00) per la marca da bollo virtuale, da versarsi all’atto di iscrizione;
  • 2000,00 € (duemila/00 euro) a titolo di saldo entro il 15/12/2022;
  • 3000,00 € (tremila/00 euro) a titolo di saldo entro il 31/03/2023.

 

Agli iscritti ad enti o associazioni convenzionate è riservata l’iscrizione al Master al costo ridotto di € 4516,00 (quattromoliacinquecentosedici/00 euro) da versarsi in 3 rate:

  • 1516,00 € (millecinquecentoseici/00 euro), comprensivi dell’importo di € 16,00 (sedici/00) per la marca da bollo virtuale, da versarsi all’atto di iscrizione;
  • 1500,00 € (millecinquecento/00 euro) a titolo di saldo entro il 15/12/2022;
  • 1500,00 € (millecinquecento/00 euro) a titolo di saldo entro il 31/03/2022.
  • Le iscrizioni al Corso sono aperte fino al 30/09/2022 e le attività didattiche inizieranno ad ottobre 2022.L’iscrizione al corso avviene attraverso il portale studenti Gomp (https://gomp.iuline.it/). La procedura di iscrizione e di pagamento attraverso il sistema PagoPA è descritta dettagliatamente nella Guida all’iscrizione pubblicata contestualmente al Bando.In caso di ritardato pagamento della seconda rata verrà il corsista verrà sospeso dal percorso formativo.Per perfezionare la propria iscrizione, una volta effettuata la procedura e compilata online la domanda di iscrizione, questa dovrà necessariamente essere trasmessa alla Segreteria in una delle seguenti modalità:
    • in formato digitale: trasmissione della scansione della propria domanda di iscrizione, debitamente firmata e compilata, esclusivamente da un proprio indirizzo PEC nominale, ovvero dal quale si evinca il nome e cognome dell’iscritto, al seguente indirizzo: iul@pec.it;
    • invio della domanda in formato cartaceo: il documento, debitamente compilato e firmato, deve essere inviato per posta ordinaria o raccomandata a: “UNIVERSITÀ TELEMATICA DEGLI STUDI IUL, VIA M. BUONARROTI, 10 – 50122 FIRENZE”.

     

    Per maggiori informazioni: Tel. 06 96668278; indirizzo e-mail: info@iuline.it.

     

Il modello formativo della IUL, flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti, prevede per ciascun modulo momenti di didattica erogativa (azioni didattiche assimilabili alla didattica frontale) e momenti didattica interattiva (forum, etivity, ecc.):

  • un questionario volto a conoscere le caratteristiche generali della classe;
  • fruizione online e in autoapprendimento del materiale didattico predisposto dal docente (videolezioni, courseware, materiali di approfondimento, risorse in rete, ecc);
  • forum di approfondimenti tematici monitorati costantemente dal docente e da un tutor disciplinare;
  • incontri in modalità sincrona con il docente per approfondimenti su specifici argomenti del modulo;
  • test on line o prove di valutazione obbligatorie predisposte dal docente; per conseguire il diploma del Master è necessario, infatti, superare i test e/o prove per verificare le conoscenze e le competenze maturate con lo studio.

 

Durante tutto il percorso formativo è inoltre prevista una figura di supporto con competenze trasversali, il tutor di percorso che:

  • supporta gli studenti all’utilizzo e alla fruizione dell’ambiente formativo-comunicativo;
  • ha conoscenza approfondita dell’ambiente IUL e delle scelte metodologiche;
  • interagisce con tutti gli attori del percorso formativo (segreteria didattica e amministrativa, docenti, tutor disciplinari e studenti) attraverso mailing list e forum;
  • filtra e indirizza le richieste e le informazioni provenienti dagli studenti stessi verso docenti, tutor disciplinari, segreteria didattica e

 

Il percorso formativo prevede inoltre lo svolgimento di un Project work o di un tirocinio:

  • L’attività di Project Work (attività online), svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Corso e concordato con il docente e il tutor.
  • L’attività di tirocinio (attività in presenza) prevede invece la presenza, presso un ente ospitante, finalizzata ad acquisire competenze e skill legate agli argomenti in oggetto. Le ore complessive previste per il tirocinio sono 150 e si intenderà superato con la certificazione del 70% delle ore complessive previste (105 ore).

 

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di una tesi: l’attività, svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Master concordato con il docente e il tutor.

Requisito indispensabile per poter accedere alla discussione finale è aver svolto tutti i test/prove previste nei singoli insegnamenti del percorso e il project work (o in alternativa il tirocinio). Al voto finale contribuiranno le valutazioni delle prove in itinere online relative ai singoli moduli, quella del project work (o in alternativa del tirocinio) e la redazione e discussione finale della tesi.

La discussione finale si svolgerà in presenza presso la sede IUL in via Buonarroti 10, Firenze.

Il Master ha la durata di un anno accademico per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari). Un CFU equivale a 25 ore di lavoro dello studente, includendo l’attività didattica frontale e lo studio individuale.

Di seguito è riportato l’organizzazione didattica del Master: il quadro complessivo degli esami e dei rispettivi CFU.

 

Moduli SSD CFU
Modulo 1 Elaborazione del progetto di spettacolo SECS-P/10 – Organizzazione aziendale 12
Modulo 2 Strumenti e tecniche economiche per i progetti di spettacolo SECS-P/08 – Economia e gestione delle imprese 6
Modulo 3 Strumenti di project management. Parte Generale SECS-P/10 – Organizzazione aziendale 12
Modulo 4 Strumenti di project management applicati alla tipologia di evento SECS-P/10 – Organizzazione aziendale 9
Modulo 5 Nuovi strumenti di comunicazione per gli eventi di spettacolo SPS/08 – Sociologia dei processi culturali e comunicativi 6
Modulo 6 Nuove tecnologie applicate agli eventi di spettacolo ING-INF/01 – Elettronica 6
Project Work o Tirocinio 6
Tesi 3
TOTALE 60