info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

L’editoria fra tradizione e innovazione

Avviare percorsi di innovazione nel campo dell’editoria non è solo una necessità imposta dal mercato, ma è un bisogno primario di una società che non può fare a meno del libro, delle riviste e di tutti gli oggetti e le forme culturali della lettura.

Una nuova modalità di fare editoria è quindi urgente per far fronte alla crisi in corso che interessa una popolazione di non lettori; occorre trovare nuovi spazi, riconsiderare l’approccio all’oggetto-libro, trovare nuovi canali di distribuzione e di comunicazione.

Servono le competenze necessarie per investire e reinvestire nelle case editrici, e quindi serve un percorso di formazione di eccellenza, orientato al lavoro e alla crescita professionale.

Corso in collaborazione con


  • fornire le competenze necessarie per gli operatori del mondo dell’editoria tenendo conto dell’evoluzione del comparto alla luce delle nuove tecnologie che hanno profondamente cambiato il volto del mercato editoriale;
  • formare professionisti che acquisiscano conoscenze sempre più specifiche sull’editoria digitale, libri di testo digitali e audiolibri;
  • approfondire le conoscenze di matrice economica (visione strategica e-business plan) e formare figure in grado di redigere progetti editoriali e di comunicazione.
  • operatore del mondo dell’editoria 
  • redattore
  • addetto stampa (settore pubblico o privato)
  • agente letterario
  • operatore in libreria o biblioteca
  • web content editor

A richiesta del corsista saranno possibili tirocini in casa editrice.

Il Master/Corso di Alta formazione è rivolto principalmente a coloro che lavorano già nel settore, ma anche a tutti coloro che sono interessati alle tematiche trattate.

È possibile accedere al percorso formativo con diploma di scuola secondaria superiore oppure con diploma di Laurea:

  • Per coloro che accedono con un diploma di scuola secondaria di secondo grado l’iscrizione al percorso formativo sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”. In questo caso i corsisti che porteranno a conclusione il percorso formativo avranno diritto ad un attestato di frequenza.
  • Per coloro che accedono con il Diploma di laurea o titolo equivalente e/o equipollente l’iscrizione al percorso sarà inteso come Master di I livello.

Per gli studenti provenienti da paesi non afferenti all’Unione Europea consulta bando

Il numero minimo per l’attivazione del corso è di 20 partecipanti.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo è di € 1.816,00 (milleottocentosedici/00) pagabile in 3 rate:

  • € 616,00 (seicentosedici/00), comprensivi dell’importo di € 16,00 (sedici/00) per la marca da bollo virtuale, da versarsi entro e non oltre la data di inizio del Master/Corso di Alta formazione;
  • € 600,00 (seicento /00) da versarsi entro e non oltre il 31/01/2022;
  • € 600,00 (seicento /00) da versarsi entro e non oltre il 30/04/2022;

L’inizio delle attività didattiche è previsto nel mese di febbraio 2022.

 

È possibile iscriversi anche ai singoli moduli ed il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame e certificato finale è di € 500,00 (cinquecento/00) per ogni modulo. Al costo di iscrizione al singolo/ai singoli modulo/i dovrà essere aggiunto l’importo di € 16,00 (sedici/00) per la marca da bollo virtuale.

La tassa di iscrizione dovrà essere versata in un’unica rata entro e non oltre la data di inizio delle attività didattiche.

L’inizio delle attività didattiche per i diversi moduli è previsto per:

  • Modulo 1 – ottobre 2021;
  • Modulo 2 – gennaio 2022;
  • Modulo 3 – marzo 2022;
  • Modulo 4 – maggio 2022.

 

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare i pagamenti tramite la Carta del Docente.

Per giornalisti iscritti all’albo, docenti, ex studenti dell’Università IUL e dell’Università degli Studi di Foggia è riservata l’iscrizione al Master/Corso di Alta formazione al costo ridotto di 600,00 euroPer informazioni contattare: info@iuline.it

 

In caso di ritardato pagamento delle rate successive alla prima sarà obbligatorio, per tutti i corsisti, il versamento di ulteriori € 30,00 (trenta/00) per diritti di mora.

 

Le iscrizioni al Corso sono state prorogate fino al 31/01/2022.

 

L’iscrizione al Corso avviene attraverso il portale studenti Gomp (https://gomp.iuline.it/).

La procedura di iscrizione e di pagamento attraverso il sistema PagoPA è descritta dettagliatamente nella Guida pubblicata sul sito istituzionale contestualmente al presente Bando.

Per perfezionare la propria iscrizione, una volta effettuata la procedura e compilata online la domanda di iscrizione, questa dovrà necessariamente essere trasmessa alla Segreteria in una delle seguenti modalità:

  • in formato digitale: trasmissione della scansione della propria domanda di iscrizione, debitamente firmata e compilata, esclusivamente da un proprio indirizzo nominale di posta elettronica certificata al seguente indirizzo: iul@pec.it;
  • invio della domanda in formato cartaceo: trasmissione dell’originale cartaceo, debitamente compilato e firmato all’indirizzo postale “UNIVERSITÀ TELEMATICA DEGLI STUDI IUL, VIA M. BUONARROTI, 10 – 50122 FIRENZE”.

Per maggiori informazioni: Ufficio informazioni IUL – Tel. 06 96668278; e-mail: info@iuline.it.

Il modello formativo della IUL, flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti prevede per ciascun modulo momenti di didattica erogativa (azioni didattiche assimilabili alla didattica frontale) e momenti di didattica interattiva (forum, etivity, ecc.). L’articolazione della didattica online per ogni CFU è la seguente:

  • 1 h di didattica erogativa (DE*)
  • 5 h di didattica interattiva (DI**)
  • 19 h di autoapprendimento (studio individuale ed autonomo).

 

*DE: registrazioni audio o video, lezioni in web-conference.

**DI: interventi didattici da parte del docente o del tutor rivolti alla classe o a una sua parte sotto forma di dimostrazioni o spiegazioni aggiuntive, blog e wiki, e-tivity (individuali o collaborative) effettuate dai corsisti con relativo feed-back; incontri in modalità sincrona con il docente.

 

Il modello adottato inoltre prevede l’apprendimento assistito lungo tutto il percorso formativo, oltre che dai docenti anche da tutor disciplinari esperti di contenuto e da un tutor di percorso, figura di supporto con competenze trasversali che:

  • supporta gli studenti all’utilizzo e alla fruizione dell’ambiente formativo-comunicativo;
  • ha conoscenza approfondita dell’ambiente IUL e delle scelte metodologiche;
  • interagisce con tutti gli attori del percorso formativo (segreteria didattica e amministrativa, docenti, tutor disciplinari e studenti) attraverso mailing list e forum; – filtra e indirizza le richieste e le informazioni provenienti dagli studenti stessi verso docenti, tutor disciplinari, segreteria didattica e amministrativa.

 

Ciascun modulo prevede un esame finale in presenza (o in videoconferenza, nel caso del perdurare dello stato di emergenza sanitaria).

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di una tesi: l’attività, svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Corso e concordato con il docente e il tutor.

Requisito indispensabile per poter accedere alla prova di tesi è aver svolto per ciascun modulo tutti i test/prove in itinere, nonché gli esami di fine modulo.

La discussione finale si svolgerà in presenza in una delle sedi dell’Ateneo (Roma o Firenze) o in alternativa in videoconferenza (nel caso del perdurare dello stato di emergenza sanitaria); la modalità di svolgimento della prova sarà comunicata durante il percorso formativo.

L’offerta formativa del Master/Corso di Alta formazione prevede 4 moduli con la presentazione di un project work, attività da svolgere online, ed infine la discussione di una tesi finale.

Moduli SSD CFU
Modulo 1 L’editoria fra tradizione e innovazione M-STO/08 – ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA 12
Modulo 2 Diritto, economia e Marketing SECS-P/08 – ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 12
Modulo 3 Editing e tecnologie L-ART/06 – CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE 12
Modulo 4 L’editoria nella scuola M-PED/03 – DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE 12
Project work o tirocinio 6
Tesi 6
TOTALE 60

 

Modulo 1 – L’editoria fra tradizione e innovazione
SSD: M-STO/08 – ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA – CFU:12

Responsabile scientifico Prof.ssa Rossella Palmieri

 

  • Storia del libro
  • Storia dell’editoria e della lettura
  • Analisi del testo, letteratura contemporanea e giornalismo
  • Editoria, pubblicità e tecniche di stampa
  • Comunicazione del linguaggio editoriale
  • Editing: composizione e strategie
  • Redazione, traduzioni e ufficio stampa

 

 

 

Modulo 2 – Diritto, economia e Marketing

SSD: SECS-P/08 – ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE – CFU: 12

Responsabile scientifico Prof. Antonio Stasi

 

  • Management per l’editoria: contratti, copyright e diffusione
  • Business model nell’industria editoriale nazionale e globale
  • Deontologia, pubblicità, diritto dell’informazione e della comunicazione
  • Marketing e distribuzione editoriale
  • Business plan, ricerche di mercato e programmazione editoriale

 

Modulo 3 – Editing e tecnologie

SSD: L-ART/06 – CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE – CFU: 12

Responsabile scientifico: Prof.ssa Anna Dipace

 

  • Musica, spettacolo e media
  • Lettering e tipografia
  • Storia e sociologia del giornalismo e dei processi editoriali
  • Multi modalità e nuovi alfabeti digitali
  • Argomentazione, informazione e semiotica multimediale
  • Approccio alla lettura (dall’analogico al digitale)

 

Modulo 4 – L’editoria nella scuola

SSD: M-PED/03 – DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE – CFU: Responsabile scientifico

Prof.ssa Ilaria Filograsso

 

  • Letteratura per Fumetti, cartoni animati, videogiochi e storytelling
  • Didattica della lettura
  • Primaria e infanzia: audiolibri; suoni e colori, libri gioco
  • Secondaria di primo e secondo grado: scrittura e lettura con le tecnologie
  • Come preparare un progetto didattico digitale:
    • per la scuola dell’infanzia
    • per la scuola primaria
    • per la scuola secondaria di 2° grado
  • Scrittura creativa

Collane scolastiche.