info@iuline.it / 055 0380900

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese, classe L-24

Psicologia dello sviluppo

Informazioni

Anno accademico: 2023/2024

Periodo: I ANNO; II SEMESTRE

SSD: M-PSI/04

Crediti: 9 CFU

Scarica il programma

Oriana Incognito è Ph.D. in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Conseguimento del titolo di Master di II livello in Psicologia scolastica e psicopatologia dell’apprendimento. Psicologa e socia dello spinoff universitario e cooperativa sociale PROMOPSI.

È ricercatrice a tempo determinato ai sensi della legge 240/10 di tipo A presso l’Università degli studi IUL. Collabora con altri Atenei con differenti incarichi: Teaching assistant presso Syracuse University; Docente a contratto per insegnamenti e laboratori in corsi di laurea e post-laurea presso l’Università degli studi di Firenze. È stata titolare di assegno di ricerca, e precedentemente di borsa di ricerca post-doc, presso l’Università degli studi di Firenze.

Autrice e coautrice di studi scientifici pubblicati su riviste internazionali e nazionali indicizzate. Presenting Author e coautrice di studi scientifici presentati in congressi nazionali e internazionali

Membro di associazioni di ricerca nazionali e internazionali: AIP, AIRIPA, EARLI.

L’insegnamento costituisce un contributo essenziale per il conseguimento degli obiettivi formativi del corso di laurea in “Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese”, fornendo agli studenti gli strumenti concettuali necessari per una

comprensione approfondita dello sviluppo dell’individuo. Il corso si propone di formare gli studenti sulle principali prospettive nell’ambito dello sviluppo umano, sulle tappe fondamentali di questo processo e sulle condizioni contestuali che influenzano la loro formazione.

 

propone di formare gli studenti sulle principali prospettive nell’ambito dello sviluppo umano, sulle tappe fondamentali di questo processo e sulle condizioni contestuali che influenzano la loro formazione.

 

propone di formare gli studenti sulle principali prospettive nell’ambito dello sviluppo umano, sulle tappe fondamentali di questo processo e sulle condizioni contestuali che influenzano la loro formazione.

 

L’insegnamento è articolato in 3 distinti moduli.

  • Modulo 1 – Le basi della psicologia dello sviluppo
    • Introduzione alla psicologia dello sviluppo
    • Sviluppo fisico, motorio e percettivo
    • Sviluppo cognitivo: le origini della conoscenza
    • Linguaggio e comunicazione.
  • Modulo 2 – Lo sviluppo socio-emotivo
    • Sviluppo emotivo
    • Teorie dell’attaccamento.
    • Relazioni verticali e orizzontali (genitori e coetanei).
    • Sviluppo morale
    • Comportamenti prosociali e antisociali
  • Modulo 3 – La valutazione psicologica dello sviluppo
    • Valutazione del bambino: caratteristiche e problemi aperti
    • Valutazione nell’infanzia.
    • Valutazione del gioco.
    • Valutazione del contesto di sviluppo.
    • Etica nella ricerca di Psicologia dello sviluppo.

The course makes an essential contribution to the achievement of the educational objectives of the Bachelor’s degree course in ‘Psychological Sciences of Human Resources, Organisations and Business’ by providing students with the conceptual tools necessary for an in-depth understanding of the development of the individual. The course aims to train students in the main perspectives on human development, the fundamental stages of this process and the contextual conditions that influence their formation. The teaching is divided into 3 distinct modules.

Module 1 – The foundations of developmental psychology

 Introduction to developmental psychology.
 Physical, motor and perceptual development.
 Cognitive development: the beginnings of knowledge.
 Language and communication.

Module 2 – Socio-emotional development

 Emotional development.
 Attachment theories.

 Vertical and horizontal relationships (parents and peers).
 Moral development.
 Prosocial and antisocial behaviour.

Module 3 – The psychological assessment of development

 Child assessment: characteristics and open issues.
 Assessment in childhood.
 Assessment of play.
 Assessment of the developmental context.
 Ethics in Developmental Psychology Research.

L’insegnamento si propone di fornire allo/a studente/ssa le nozioni fondamentali che contraddistinguono il campo specifico della “Psicologia dello sviluppo” e i relativi approcci di indagine scientifica, concentrandosi in particolare sulla comprensione delle basi psicologiche dei comportamenti individuali, sulle dinamiche sociali e sulle interazioni tra individui e gruppi. Questo processo mira a sviluppare competenze utili per la progettazione di strategie d’intervento efficaci nella risoluzione di problematiche a livello individuale, sociale e organizzativo.

Inoltre, mira ad approfondire la comprensione teorica e metodologica delle diverse sfaccettature della “Psicologia dello sviluppo” e ad elaborare possibili applicazioni pratiche dei concetti e degli strumenti oggetto di studio.

Inoltre, acquisire conoscenze di strumenti per l’indagine psicologica e psicosociale e di strumenti interpretativi per analizzare contesti tipici della psicologia individuale e sociale con particolare attenzione alle diverse fasi della vita secondo un approccio lifespan.

 

  • Obiettivo: conoscenza e comprensione – area generale

Modulo 1 – Comprendere e approfondire i principali modelli teorici storici e contemporanei in psicologia. Focus sullo sviluppo delle competenze fondamentali per comprendere le metodologie di base della psicologia dello sviluppo.

Modulo 2 – Comprendere e conoscere il funzionamento socio emotivo, attraverso l’analisi dei principali processi cognitivi. Sviluppare le competenze critiche riguardo all’influenza delle variabili socioculturali sull’individuo.

Modulo 3 – Comprendere e conoscere gli strumenti e i metodi di valutazione utili per la futura professione dello/a studente/ssa.

  • Obiettivo: applicare conoscenza e comprensione – area generale Modulo 1    –    Saranno    previste    esercitazioni    per    favorire l’apprendimento attivo delle basi Le esercitazioni verteranno su attività mirate all’approfondimento delle teorie di base della psicologia dello sviluppo.

Modulo 2 – Le esercitazioni verteranno su attività che coinvolgeranno le capacità dello/a studente/ssa nell’applicazione pratica delle teorie relative agli aspetti socio emotivi dell’individuo nelle fasi del suo sviluppo.

Modulo 3 – Le esercitazioni avranno l’obiettivo di sperimentare alcuni strumenti di valutazione utili alla futura professione dello/a studente/ssa.

 

  • Obiettivo: conoscenza e comprensione – area specifica

I tre Moduli didattici si prefiggono di approfondire i saperi di base della psicologia attraverso le seguenti tematiche:

  • Modulo 1 e 2: le teorie di base dello sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale dell’individuo
  • Modulo 3: gli strumenti di valutazione nel contesto della psicologia dello

 

Obiettivo: applicare conoscenza e comprensione – area specifica Le esercitazioni proposte all’interno dei 3 moduli hanno lo scopo di saper applicare le conoscenze teoriche acquisite circa lo sviluppo cognitivo, socio-relazionale ed emotivo dell’individuo, favorendo un apprendimento attivo e l’acquisizione del lessico proprio delle scienze psicologiche.

Conoscenza e comprensione

Modulo 1

    • Comprendere e conoscere i principali modelli teorici
    • Comprendere e conoscere i principali meccanismi di sviluppo cognitivo della persona.

Modulo 2

  • Comprendere e conoscere le principali teorie relative allo sviluppo socio-emotivo della persona.
  • Comprendere e conoscere i principali meccanismi dello sviluppo socio relazionale della persona.

Modulo 3

  • Comprendere e conoscere gli strumenti valutativi dello sviluppo della
  • Comprendere e conoscere le basi relative all’etica della ricerca nel contesto della psicologia dello sviluppo.

 

Conoscenza e capacità di comprensione applicate

Modulo 1 – Capacità di approfondire ed applicare le principali teorie relative allo sviluppo cognitivo della persona

Modulo 2 – Capacità di applicare metodologie e strategie per la promozione del benessere socio-emotivo della persona

Modulo 3 – Capacità di applicare e approfondire gli strumenti principali per la valutazione e la ricerca nel contesto della psicologia dello sviluppo.

 

Autonomia di giudizio (tutti i moduli)

Particolare enfasi è posta per sviluppare negli studenti e studentesse un atteggiamento critico e la capacità di ragionamento indipendente. Le attività interattive stimoleranno la capacità di riflessione autonoma e critica in relazione alle modalità migliore per pianificare ed applicare strategie efficaci nei contesti educativi.

 

Abilità comunicative (tutti i moduli)

L’insegnamento fornirà agli studenti le conoscenze necessarie per favorire l’apprendimento di un linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare in modo chiaro con interlocutori specialisti e non specialisti.

 

  1. Capacità di apprendimento (tutti i moduli)

L’insegnamento di propone di stimolare l’interesse per la disciplina

e l’approfondimento autonomo.

A. Utilizzo di libri di testo avanzati, conoscenza di alcuni temi d’avanguardia nell’ambito della materia oggetto di studio. Gli studenti saranno guidati nell’impiego di risorse bibliografiche, non solo quelle tradizionali in formato cartaceo, ma anche attraverso una valutazione critica delle risorse digitali disponibili online.

B. Approccio professionale al proprio lavoro e possesso di competenze adeguate per concepire argomentazioni, sostenerle e per risolvere problemi nell’ambito della materia oggetto di studio. Capacità di raccogliere e interpretare dati utili a determinare giudizi autonomia. Esaminando situazioni di vita quotidiana attraverso casi di studio e esempi pratici, saranno messi in luce i meccanismi psicologici che sottendono al nostro pensiero critico e influenzano il modo in cui elaboriamo giudizi e opinioni. In aggiunta alle risorse per raccogliere e valutare dati, verranno presentate alcune delle fondamentali pratiche per interpretare correttamente le informazioni acquisite.

C. Capacità di comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni ad interlocutori specialisti e non specialisti.
Gli studenti riceveranno indicazioni e approcci pratici per pianificare e realizzare una presentazione multimediale, imparando a esporla con un linguaggio e modalità comunicative adatte al pubblico di destinazione.

D. Capacità di intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia.
Gli studenti saranno guidati nell’ottimizzazione del proprio percorso di apprendimento attraverso l’uso di strumenti e metodologie volti a promuovere la capacità di apprendere efficacemente e la metacognizione dell’apprendimento.

DIDATTICA EROGATIVA

  • 8h di videolezioni registrate fruibili nell’ambiente eLearning;
  • 2 web  lessons   in   modalità   sincrona   di   1   ciascuna   fruibili

nell’ambiente eLearning;

  • podcast di tutte le video lezioni

 

DIDATTICA INTERATTIVA

  • 1 forum di orientamento al corso;
  • 9 post di approfondimento tematico nei 3 forum disciplinari (3 in ogni forum);
  • 9 web lessons (3 per ogni modulo) in modalità sincrona di 1 ciascuna fruibili nell’ambiente eLearning;
  • 3 e-tivity strutturate (come descritte nelle Modalità di verifica in itinere).

 

AUTOAPPRENDIMENTO

Per ciascun modulo sono previsti materiali didattici: approfondimenti tematici, articoli e slide del docente, letture open access, risorse in rete, bibliografia di riferimento, ecc.

  • John W. Santrock, Kirby Deater-Deckard, Jennifer Lansford, Dolores Rollo (2021). PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO 4/Ed. McGraw Hill
  • Bonichini, S. (2017). Valutazione psicologica dello sviluppo: metodi e strumenti. Carocci.

L’accesso alla prova finale (esame) è subordinato allo svolgimento

delle seguenti 3 e-tivity:

  • E-tivity 1: Intervista uno studioso che hai studiato nel primo modulo (es. Piaget, Vygotskij, ).

Immaginate di tornare indietro nel tempo ed intervistare uno degli autori che hanno maggiormente studiato lo sviluppo umano. Impostate 3 domande a cui dovrete rispondere come se foste lo studioso scelto (come se fosse un role playing). Ogni risposta deve essere di max 10 righe. Siate critici e creativi.

  • E-tivity 2: Depliant per la promozione dello sviluppo emotivo e/o morale.

Creare un depliant informativo dedicato alla promozione dello sviluppo emotivo e/o morale.

Primo passo: identificare il pubblico a cui il depliant è destinato (genitori, insegnanti, giovani adulti, bambini, ecc.) e gli obiettivi principali della promozione dello sviluppo emotivo e/o morale.

Secondo passo: progettare la struttura del depliant, includendo titoli, sottotitoli, testo descrittivo e immagini pertinenti (ogni sezione deve riflettere un aspetto specifico dello sviluppo emotivo e/o morale).

È possibile utilizzare programmi di editing grafico o creare un prototipo manuale del depliant.

  • E-tivity 3: Quando l’etica della ricerca viene violata o trascurata. Leggere lo studio proposto e discuterne il processo di etica della ricerca, rispondendo alle seguenti domande guida:
    1. Quali sono i vantaggi dell’approccio di ricerca utilizzato dagli autori?
    2. Quali problemi etici solleva il loro metodo di ricerca?
    3. I vantaggi di questo studio superano le preoccupazioni etiche, o questo studio non avrebbe mai dovuto essere condotto?

Per ogni e-tivity riportare un breve feedback come segue: quanto ti sei sentito/a a tuo agio nella preparazione dell’attività; quanto sei soddisfatto/a del lavoro svolto; quanto ti è piaciuta l’attività; faresti attività simili?

La verifica dell’apprendimento avverrà attraverso il colloquio orale sui contenuti del corso e sull’eventuale relazione finale presentata. Il voto (min 18, max 30 con eventuale lode) è determinato dal livello della prestazione per ognuna delle seguenti dimensioni dell’esposizione orale: padronanza dei contenuti, appropriatezza delle definizioni e dei riferimenti teorici, chiarezza dell’argomentare, dominio del linguaggio specialistico.