info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

Informatica a.a. 2018/2019

Corso di Studio in

INNOVAZIONE EDUCATIVA E APPRENDIMENTO PERMANENTE

a.a. 2018/2019

 

INSEGNAMENTO:

INFORMATICA

SSD: INF/01; CFU 12

I ANNO; II SEMESTRE

Docente: Prof. Andreas Robert Formiconi

Scarica la scheda dell’insegnamento (PDF)

Qualifica e curriculum scientifico del docente

 

 

Prof. Associato presso Dip. Statistica, Informatica e Applicazioni, Università di Firenze.

Delegato del Rettore per lo sviluppo della didattica online.

Autore di più di cento pubblicazioni su riviste internazionali e atti di congresso internazionali, tutte sottoposte a processo di peer-rviewing.

Campi di ricerca:

– medical imaging

– teoria delle ricostruzioni tomografiche

– teoria della collimazione delle radiazioni in medicina nucleare

– impiego di computer massicciamente paralleli (Cray, Cineca) per la ricostruzione di immagini mediche;

– sistemi di e-learning per l’insegnamento dell’informatica

– strumenti WEB 2.0 e tecniche di social networking per l’insegnamento;

– realizzazione di laboratori con computer didattici per la scuola primaria;

–  coding per la scuola primaria.

 

 

Obiettivi formativi

 

Richiamo nozioni informatiche di base

– Coding per la didattica

– Logo

– Scratch

– Costrutti software fondamentali

– Turtle geometry, secondo Abelson & DiSessa, MIT Press 1986

– Analisi di esperienze di coding situate in vari ordini di scuola

– Pensiero computazionale

A.      Conoscenza e capacità di comprensione

Costrutti software di base

Differenza fra linguaggi text-based e block-based

B.      Conoscenza e capacità di comprensione applicate

Saper scrivere codice funzionante

C.      Autonomia di giudizio

Capacità di riflessione sul proprio operato nei confronti degli allievi

Capacità di gestione degli errori

D.      Abilità comunicative

Saper guidare un allievo nelle attività di coding

E.       Capacità di apprendere

Essere in grado di apprendere autonomamente nuove tecnologie software

 

Risultati d’apprendimento previsti

 

Ci si aspetta che i corsisti sappiano insegnare il coding e, in particolare, lo sappiano utilizzare per complementare l’apprendimento di discipline STEM, con particolare riferimento alla matematica

Organizzazione della didattica

 

 

DIDATTICA EROGATIVA

  • 1 video lezioni di presentazione del corso;
  • 4 webinar in sincrono;
  • Podcast di tutti e 4 i webinar svolti.

 

DIDATTICA INTERATTIVA

  • 1 forum di orientamento;
  • 2 forum di approfondimento tematico;
  • 2 e-tivity strutturate.

 

AUTOAPPRENDIMENTO

Oltre ai testi consigliati per ciascun modulo sono previsti materiali didattici che saranno presentazioni in formato pdf, con articoli del docente, letture open access, link a risorse in rete e sito-bibliografia di riferimento.

Testi consigliati  

A.R. Formiconi – Piccolo Manuale di LibreLogo – La geometria della Tartaruga – Versione 1.0 – settembre 2017 – CC 2.5 Italia.

Modalità di verifica in itinere  

Videolezioni online. Esercizi, esercizi, esercizi. Scrittura di un diario individuale sull’intero percorso.

Modalità di svolgimento dell’esame finale  

La verifica dell’apprendimento avverrà attraverso un colloquio orale in presenza sui contenuti del corso.

Il voto (min 18, max 30 con eventuale lode) è determinato dal livello della prestazione per ognuna delle seguenti dimensioni dell’esposizione orale: padronanza dei contenuti, appropriatezza delle definizioni e dei riferimenti teorici, chiarezza dell’argomentare, dominio del linguaggio specialistico.

 

Lingua d’insegnamento Italiano