info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

FAQ

Info IUL

IUL è un’università pubblica non statale istituita con D.M del 2/12/2005, con sede legale a Firenze.
È l’unica università telematica italiana interamente partecipata da soli soci pubblici, membri del Consorzio IUL: l’Università degli Studi di Foggia e INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa.

L’Università Telematica degli Studi IUL rilascia titoli riconosciuti dal MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca), pertanto a tutti gli effetti è equiparata ad un’università statale.

Puoi trovare tutte le informazioni relative ai corsi di laurea sul nostro Manifesto degli studi.

Offerta formativa e didattica

Il materiale didattico e le video-lezioni sono disponibili, in ogni momento della giornata e da qualsiasi dispositivo, attraverso la piattaforma e-learning IUL di moodle. L’ambiente di formazione permette di comunicare con i docenti e tutor, nonché con gli altri studenti attraverso forum tematici, attività sincrone e asincrone.

La gestione della propria carriera (domanda di riconoscimento CFU, prenotazione esami, domanda di laurea, tasse e contributi) viene gestita online sul portale degli studenti Gomp, a cui si accede con le stesse credenziali usate per la piattaforma moodle.

No, le attività sincrone (lezioni in videoconferenza) non sono obbligatorie e vengono sempre registrate, in modo da poter essere visualizzate anche successivamente. Tuttavia, esistono le attività asincrone, propedeutiche alle verifiche di profitto, che dovranno essere svolte sulla piattaforma.

L’accesso ai corsi di laurea è libero, verrà somministrato solo un questionario OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) relativo allo specifico corso di laurea, il cui risultato non è rilevante né ai fini di un possibile accesso né per una valutazione.

Lo studente sarà supportato da un Tutor di percorso, trasversale per il corso di laurea e da un Tutor disciplinare per ogni singolo insegnamento. Il tutor disciplinare assumerà il ruolo di animatore della classe virtuale contattando gli studenti all’interno dei forum e rimanendo a loro disposizione per eventuali chiarimenti sui materiali didattici e l’organizzazione delle attività comuni.

La verifica dei crediti già in possesso è gratuita e non vincolante all’iscrizione. Inoltre, può richiedere il riconoscimento dei CFU, anche lo studente che ha rinunciato agli studi o risulti decaduto. Le attività nei percorsi formativi non inerenti a una carriera universitaria pregressa, quindi conseguiti nell’ambito lavorativo o altro, nei quali il richiedente abbia acquisito competenze ed abilità professionali certificate, potranno essere riconosciute fino ad un massimo di 12 CFU (Crediti Formativi Universitari).

La procedura per la richiesta di riconoscimento CFU è online: sarà necessario registrarsi al Portale Gomp, procedere dal menù Iscrizione> Sezione Lauree> Valutazione preventiva della carriera pregressa e scegliere la voce interessata. Una Commissione didattica sarà preposta alla valutazione della carriera pregressa e, nei tempi più brevi possibili, l’utente sarà ricontattato dalla segreteria didattica tramite e-mail.

Le attività di tirocinio, dove previste, si possono svolgere presso le strutture convenzionate con l’Ateneo presenti in tutto il territorio italiano. Inoltre, IUL è disponibile a stipulare nuove convenzioni in base alle proposte degli studenti. La procedura prevede la compilazione e presentazione della specifica modulistica da richiedere a segreteria@iuline.it.

Le attività di laboratorio si svolgono online e richiedono una collaborazione pratica dello studente.

Sì, il materiale didattico (video-lezioni, dispense, podcast e slides) costituisce parte integrante della formazione. Per alcune materie sono previsti i testi consigliati a integrazione del materiale predisposto in piattaforma.

Lo studio è soggettivo. In linea generale, ogni credito formativo richiede 25 ore di lavoro dello studente, fra attività sul portale e studio individuale.

Tutto il materiale didattico relativo all’anno in corso viene caricato sul portale progressivamente a partire dall’inizio dell’anno accademico. Dopo l’inizio dell’anno accademico, lo studente potrà iniziare il suo percorso di studi, accertandosi di essere in regola con il pagamento della prima rata.

Chi si immatricola nel corso dell’anno troverà il materiale e le lezioni subito disponibili alla fruizione.

Costi e pagamenti

La quota annuale dei corsi di laurea varia a seconda del CdS, pertanto è necessario consultare il Manifesto degli Studi e i singoli corsi di interesse. Per la riduzione della seconda rata, laddove prevista, è necessario caricare sul portale Gomp il documento relativo alla dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o Unico) oppure l’autocertificazione di inoccupazione/disoccupazione.

Le tasse sono rateizzate in due soluzioni. La prima rata da pagare al momento dell’immatricolazione e la seconda entro il 10 maggio 2021.

Il pagamento deve essere effettuato tramite il sistema PagoPa. Il documento viene generato automaticamente dal portale Gomp alla fine della procedura di immatricolazione. Il pagamento potrà essere effettuato tramite Homebanking o presso la propria Banca, gli sportelli Postali, le Ricevitorie. È possibile consultare la Guida al pagamento PagoPa.

I soli costi non compresi nella retta sono: 16 euro per la marca da bollo da apporre sulla domanda di immatricolazione e 70 euro da versare prima della discussione della tesi per la pergamena di Laurea. A discrezione del docente, potrebbe essere richiesto l’acquisto di libri di testo a supporto del materiale didattico in piattaforma.

No, il servizio è compreso nella retta annuale.

Per avere accesso ad un eventuale piano di rateizzazione occorre inviare una richiesta firmata esplicitando le motivazioni a: amministrazione@iuline.it.

L’ufficio potrà accordare fino a 5 rate bimestrali, comunicando il piano dei pagamenti via e-mail.

L’immatricolazione dopo il 10 maggio dell’anno accademico in corso prevede il versamento della tassa di iscrizione in un’unica soluzione e l’invio contestuale dell’eventuale domanda di ricalcolo della seconda rata.

Gli studenti con disabilità ai sensi dell’art. 3, comma 1, della Legge 104/92 o con un’invalidità pari o superiore al 66% sono esentati dal versamento della seconda rata delle tasse. La certificazione deve essere caricata sul portale Gomp e comunicata a: ufficio.dsa@iuline.it

Si, i costi di iscrizione ai corsi di laurea e corsi post laurea IUL possono essere sostenuti utilizzando il bonus della Carta del Docente.

Per la procedura consultare la pagina del sito.

Iscrizione / immatricolazione

Le iscrizioni ai corsi di laurea sono aperte tutto l’anno. Per quanto riguarda tutti gli altri corsi, sarà necessario attenersi ai termini di iscrizione riportati nelle singole pagine di riferimento e nei singoli bandi.

La procedura online si effettua autonomamente dal portale Gomp.

Dopo essersi registrati ed avere effettuato l’accesso con le credenziali ricevute occorre selezionare, dal menù ISCRIZIONE, la voce LAUREE E SUCCESSIVAMENTE – DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE.

Al termine della procedura occorre stampare il pdf del documento generato, apporre la marca da bollo di 16€, firmarlo ed inviarlo per posta a UNIVERSITA’ TELEMATICA DEGLI STUDI IUL, VIA M. BUONARROTI, 10 – 50122 FIRENZE entro 15 giorni dalla data della domanda. Una volta effettuato il pagamento della prima rata, la procedura di immatricolazione è perfezionata.

La segreteria didattica, una volta ricevuta la domanda di immatricolazione cartacea e verificato l’avvenuto pagamento della prima rata, invierà un’e-mail di conferma allo studente con le istruzione di accesso all’ambiente di formazione moodle.

L’utente può contattare l’Ufficio informazioni o la Segreteria didattica ai seguenti contatti:

Email: info@iuline.it; segreteria@iuline.it

Tel. 0696668278

È possibile presentare il trasferimento tra università tramite il Portale Gomp. Dopo aver effettuato la registrazione e ricevute le credenziali di accesso occorre procedere dal menù ISCRIZIONE – VALUTAZIONE PREVENTIVA DELLA CARRIERA PREGRESSA – TRASFERIMENTO IN INGRESSO e cliccare su RICHIEDI compilando i campi richiesti.

Il trasferimento in ingresso ha un costo amministrativo di 100 euro.

Lo studente può presentare la domanda di trasferimento in uscita o rinuncia agli studi in qualsiasi momento dell’anno, previo pagamento di tutte le tasse dovute a quella data. La procedura si effettua direttamente sul portale Gomp. Per tutte le informazioni riguardo procedure ed oneri amministrativi per sospensione, interruzione e rinuncia si rimanda alla sezione VI del Manifesto degli studi.

L’iscrizione ai corsi singoli è consentita entro il limite massimo di 60 CFU per anno accademico. Dopo l’iscrizione, lo studente avrà la possibilità di sostenere gli esami esclusivamente all’interno delle 3 sessioni di appello successive.

Per la consultazione degli insegnamenti disponibili e le specifiche modalità di fruizione si può consultare la sezione dedicata Corsi singoli.

Esami

Dall’atto dell’iscrizione e dopo il pagamento della prima rata, lo studente dovrà attendere 30 giorni per poter sostenere il primo esame.

Sono previste tre sessioni di esame (invernale, estiva e autunnale) con all’interno due appelli per ciascuna materia. Gli appelli verranno resi noti direttamente in piattaforma Gomp un mese prima dell’inizio della sessione.

Gli esami si svolgono in presenza presso le numerose sedi istituzionali distribuite sul territorio nazionale: http://www.iuline.it/sedi-e-contatti/.

Ogni singolo esame può essere prenotato in una sede a scelta, indipendentemente dalla residenza dello studente e senza nessun costo aggiuntivo.

Durante il periodo di emergenza causata dal Covid-19, gli esami vengono svolti direttamente dal proprio domicilio, in deroga al regolamento dell’Ateneo, secondo le istruzioni fornite dalla Segreteria.

Lo svolgimento degli esami e delle tesi finali è in ogni caso garantito.

È possibile iscriversi direttamente dal portale Gomp fino a 7 giorni prima della data di appello. Una settimana prima di ogni esame, verrà inviata la convocazione con l’orario di riferimento.

Gli esami si svolgono in forma orale presso la sede prescelta e in presenza del supervisore che garantirà il corretto svolgimento dell’esame. Al termine dell’esame sarà possibile decidere se accettare o meno il voto proposto.

Durante il corso è richiesto lo svolgimento di alcune prove scritte di verifica delle competenze acquisite (e-tivity) propedeutiche allo svolgimento dell’esame. Maggiori dettagli si trovano all’interno delle singole schede d’insegnamento.

Non esiste un limite previsto, puoi ripetere l’esame in tutti gli appelli utili.

Le discussioni finali si svolgono a Firenze, presso la sede legale dell’Ateneo in via M. Buonarroti 10.

Sì, purché vi siano sedi d’esame convenzionate. Ogni richiesta sarà esaminato nella sua eccezionalità e dovrà ricevere piena approvazione dalla Direzione.

Come posso contattarvi?

È possibile contattare i vari uffici dell’Ateneo.

Seguici anche sui canali social ufficiali: