info@iuline.it / 055 0380900

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
Iscrizioni aperte

L-20 Comunicazione innovativa, multimediale e digitale 2023/2024

Corso di Laurea Triennale in “Comunicazione innovativa, multimediale e digitale” [Classe L-20]

L-20 Comunicazione innovativa, multimediale e digitale 2023/2024

Il corso di laurea telematica in Comunicazione innovativa, multimediale e digitale a.a. 2023/2024 ha l’obiettivo generale di formare laureati in possesso di un’adeguata padronanza delle basi scientifiche e dei concetti essenziali delle discipline umane e sociali connesse ad una specifica competenza nell’area della comunicazione, dei media, delle tecnologie e delle culture digitali, dei sistemi di informazione e dell’industria culturale.

Il percorso formativo costituisce la base per accedere alle lauree magistrali che preparano professionalità nel campo del giornalismo, dell’industria culturale e della comunicazione digitale, dell’educazione digitale e della ricerca applicata ai media.

>> Consulta il Manifesto degli Studi



Elementi distintivi del corso in Scienze della Comunicazione sono:

  • una solida preparazione di base nel campo delle scienze della comunicazione con particolare riferimento alle modalità di analisi dei fenomeni e dei processi comunicativi, siano essi riconducibili alla sfera individuale sia a quella collettiva;
  • una conoscenza adeguata della lingua italiana nelle sue forme espressive sia orali che scritte e il possesso in forma fluente di conoscenze e competenze almeno in un’altra lingua della Comunità Europea;
  • capacità di comprendere ed applicare conoscenze relative alle tecnologie informatiche e mediali con particolare riferimento alla progettazione e l’elaborazione di attività a specifico contenuto informatico, la conoscenza adeguata del settore tecnologico applicato all’educazione e all’istruzione generale e speciale (soggetti disabili), nonché l’adozione di nuove tecnologie della comunicazione visuale e multimediale sia nel campo giornalistico-televisivo, sia in quello culturale e di nuove forme di espressione;
  • capacità di analisi ed elaborazione autonoma, caratterizzante una figura professionale versatile, orientata al problem solving, alla capacità di gestire efficacemente ed efficiente il proprio tempo e quello degli altri, al team working.

Il percorso formativo comprende tutti i settori delle scienze della comunicazione con una particolare rilevanza riservata ai temi specifici delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, con attenzione ad aspetti teorici, metodologici ed applicativi.

Il CdS prepara alle professioni di (codifiche ISTAT):

  1. Tecnici esperti in applicazioni – (3.1.2.2.0)
  2. Tecnici Web – (3.1.2.3.0)
  3. Tecnici della pubblicità – (3.3.3.6.1)
  4. Tecnici dell’organizzazione, della produzione radio-televisiva, cinematografica e teatrale – (3.4.3.2.0)
  5. Tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale – (3.4.5.2.0)

 

Le competenze acquisite dal laureato durante il percorso di studi sono sia di natura culturale (conoscenze pedagogiche, filosofiche, sociologiche, semiotico-linguistiche, psicologiche) sia tecnologico-comunicative (competenze mediali, informatiche, associate alla padronanza di tutte le risorse disponibili in rete).

Sbocchi lavorativi previsti dal corso di laurea sono in:

  • professionisti e consulenti delle agenzie pubblicitarie;
  • analisti qualitativi e quantitativi di prodotti mediali e pubblicitari;
  • ufficio relazioni con il pubblico nella Pubblica Amministrazione e privata amministrazione;
  • esperti nella produzione multimediale e dei servizi avanzati;
  • esperti nelle équipe dei centri di ricerca e rieducazione per soggetti diversamente abili;
  • esperti nel trattamento e trasferimento delle informazioni e per la produzione di contenuti per il WEB e le imprese;
  • esperti nella comunicazione educativa e socio-cognitiva nelle équipe dei centri di ricerca e rieducazione per soggetti diversamente abili;
  • esperti in tecnologie dell’istruzione nell’ambito della progettazione educativa, formativa e curricolare.

L’ammissione al Corso di studi prevede il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di secondo grado o di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. 

Non è previsto alcun test d’ingresso preclusivo, bensì un test di verifica delle conoscenze di base (cd. “test OFA – Obblighi Formativi Aggiuntivi”), che verrà somministrato automaticamente in fase di immatricolazione. Nel caso in cui dalla verifica emergessero lacune in uno o più argomenti sarà possibile comunque immatricolarsi, ma occorrerà svolgere attività supplementari, denominate appunto Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

 

Prima rataSeconda rataTotale da versare
€ 1.456,00€ 1.200,00€ 2.656,00 

L’importo di 1.456,00 euro è comprensivo della prima rata di 1.300,00, dei 16,00 euro dovuti per la marca da bollo virtuale e della tassa regionale di 140,00 euro.

 

La tassa annuale è suddivisa in due rate:

  1. la prima rata, di euro 1.456,00 (millequattrocentocinquantasei/00), da versarsi contestualmente alla presentazione della domanda di immatricolazione (se effettuata prima del 10 maggio 2024);
  2. la seconda rata dovrà essere pagata entro il 10 maggio 2024.

 

Gli studenti dovranno attenersi alle seguenti scadenze per i versamenti:

 

  • la prima rata di 1.456,00 euro è dovuta al fine di poter accedere all’ambiente di formazione;
  • la seconda rata di 1.200,00 euro entro il 10 maggio 2024.

 

Il pagamento della seconda rata effettuato oltre i termini stabiliti dall’Amministrazione (per i neo-immatricolati che effettueranno l’iscrizione prima del 10 maggio 2024) sarà soggetto al pagamento dei diritti di mora determinati come segue:

 

– ritardi fino a 30 giorni:mora € 70,00;
– ritardi superiori a 30 giorni:mora € 100,00;

Gli studenti, per sostenere gli esami di profitto o altre forme di verifica al fine di acquisire i relativi CFU, devono essere in regola con il versamento delle tasse dovute. Non sarà allo stesso tempo possibile rilasciare alcun certificato relativo alla carriera universitaria degli studenti la cui posizione risulti irregolare.

Nuovi immatricolati a.a. 2023/2024 con pre-immatricolazione

N.B La presente sezione è riservata esclusivamente a coloro che hanno effettuato la pre-immatricolazione versando l’importo di 500,00 euro nei termini prestabiliti.

Gli importi delle tasse verranno bloccati solo per l’a.a. 2023/2024 e per i due anni accademici successivi (prezzo bloccato a 2.000,00€ annui + 16,00€ marca da bollo + 140,00€ tassa regionale), mentre a partire dall’a.a. 2026/2027 verranno equiparati a quelli previsti per i nuovi immatricolati all’a.a. 2023/2024.

 

Prima rataSeconda rataTotale da versare
€ 656,00€ 500,00€ 1.156,00 

 

L’importo di 656,00 euro è comprensivo della prima rata di 500,00, dei 16,00 euro dovuti per la marca da bollo virtuale e della tassa regionale di 140,00 euro.

 

La tassa annuale è suddivisa in due rate:

  • la prima rata, di euro 656,00 (seicentocinquantasei/00), da versarsi contestualmente alla presentazione della domanda di immatricolazione (se effettuata prima del 10 maggio 2024);
  • la seconda rata dovrà essere pagata entro il 10 maggio 2024.

 

Gli studenti dovranno attenersi alle seguenti scadenze per i versamenti:

 

  • la prima rata di 656,00 euro è dovuta al fine di poter accedere all’ambiente di formazione;
  • la seconda rata di 500,00 euro entro il 10 maggio 2024.

 

Il pagamento della seconda rata effettuato oltre i termini stabiliti dall’Amministrazione (per i neo-immatricolati che effettueranno l’iscrizione prima del 10 maggio 2024) sarà soggetto al pagamento dei diritti di mora determinati come segue:

 

– ritardi fino a 30 giorni:mora € 70,00;
– ritardi superiori a 30 giorni:mora € 100,00;

Gli studenti, per sostenere gli esami di profitto o altre forme di verifica al fine di acquisire i relativi CFU, devono essere in regola con il versamento delle tasse dovute. Non sarà allo stesso tempo possibile rilasciare alcun certificato relativo alla carriera universitaria degli studenti la cui posizione risulti irregolare. Per ulteriori dettagli consulta il Manifesto degli Studi

 

>> Guarda qui la promozione per questo mese

Dopo l’immatricolazione online vengono assegnate allo studente le credenziali (username e password) per l’accesso alla piattaforma IUL.
All’interno della piattaforma IUL è possibile seguire le videolezioni in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi dispositivo. Per ogni disciplina sono disponibili materiali di supporto (slides e documenti in formato pdf) e podcast.

Lo studente è assistito in tutto il percorso da un Tutor specializzato che attraverso il forum generale del percorso di studi supporta tutta l’attività didattica e risponde alle richieste di approfondimento. Per ciascun insegnamento del percorso di studi è previsto un tutor disciplinare o tutor di insegnamento, che contribuisce alla didattica e interagisce con gli studenti della classe; in particolare, il tutor di insegnamento si occupa della didattica interattiva nei forum didattici (presenti in ciascun modulo di ogni insegnamento) e sostiene gli studenti nella preparazione delle e-tivities. Il tutor è inoltre presente nella commissione d’esame per l’insegnamento del quale è incaricato. Sono previsti con il tutor di insegnamento incontri virtuali (sincroni) facoltativi che coinvolgono tutta la classe.

Gli esami si svolgono in presenza e in forma orale in una delle sedi IUL convenzionate sul territorio italiano.

La durata del CdS L-20 è di tre anni per un totale di 180 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Per l’anno accademico 2023/2024 i periodi di inizio e di termine delle attività didattiche sono così fissati: 7 novembre 2023 – 7 giugno 2024.

Il Calendario didattico è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ateneo.

Le prove di profitto si svolgeranno seguendo il calendario degli appelli che sarà pubblicato nell’ambiente di formazione dell’Ateneo.

 

I ANNO

INSEGNAMENTOSSDCFUSEMESTREDOCENTETUTOR
Teorie della comunicazione e dei media digitaliSPS/0892Michele Negri
Fondamenti di scienze socialiSPS/0792Michele Negri
Storia politica sociale e culturale dell’età contemporaneaM-STO/0462Domenico Palermo
Psicologia sociale della comunicazione interculturaleM-PSI/0591Maria Teresa FranceseAntonio Gattamelata
Informatica e tecnologie della comunicazione digitaleINF/0192Carlo Maria Medaglia
Comunicazione verbale e linguaggio dei MediaL-LIN/0161Caterina FerriniFederica Brachini
Laboratorio informatico61Rosario Catelli/ Roberta Sodano
Laboratorio di Lingua Inglese62Letizia Cinganotto

 

II ANNO

INSEGNAMENTOSSDCFUSEMESTREDOCENTETUTOR
Sociologia degli ecosistemiSPS/1062Carioni Massimiliano
Metodi di ricerca per la comunicazioneSPS/0891Andrea NardiFrancesca Pestellini
Estetica dei linguaggi audiovisiviL-ART/0692Giuliana Scotto
Fondamenti di Economia PoliticaSECS-P/0161Giuseppe VeronicoClaudia Ulloa Severino
Laboratorio di tecniche di scrittura e linguaggi del giornalismo91Caterina FerriniFederica Brachini
Tecnologie della comunicazione per il webING-INF/0562Rosario Catelli
Filosofia e scienza politicaSPS/0191Nicola GengaFrancesco Marchianò
Nuovi media nei contesti di apprendimentoM-PED/0492Ines Tedesco

 

 

III ANNO

INSEGNAMENTOSSDCFUSEMESTREDOCENTETUTOR
Diritto e proprietà intellettuale nella società dell’informazioneIUS/0492Simone Aliprandi
Semiotica del Branding e della pubblicitàM-FIL/0591Giuliana ScottoElvio Ancona
Strumenti di comunicazione per l’e-learningM-PED/0361Delio De MartinoLuigi Tateo
Tecniche e strategie di comunicazione per il marketingSECS-P/0861Stefano ArmeniaVittorio Pupillo
Strumenti di valutazione dell’impatto di beni e serviziSECS-S/0162Barbara Cafarelli
Esami a scelta*18
Prova Finale3

 

 

*N.B. Gli esami a scelta possono essere selezionati fra tutti gli insegnamenti attivati nel corrente anno accademico all’interno dei CdS triennali dell’Ateneo.

 

Si precisa che dovranno trascorrere almeno 30 (trenta) giorni fra la data di iscrizione al CdS e il primo esame di profitto.

 

  • Immatricolazione ai Corsi di Studio a.a. 2023/2024 - Richieste di riconoscimento CFU in ingresso a.a. 2023/2024 - Nullaosta magistrale a.a. 2023/2024: 21 settembre 2023 - 17 luglio 2024
  • Scadenza pagamento prima rata rinnovo iscrizioni: 16 ottobre 2023
  • Scadenza domanda di cambio Ordinamento (CdS L-24): 29 dicembre 2023
  • Scadenza domanda di passaggio di Corso di Studio: 31 gennaio 2024
  • Scadenza pagamento seconda rata: 10 maggio 2024
  • Scadenza domanda di trasferimento in ingresso: 17 luglio 2024
  • Scadenza iscrizione ai Corsi Singoli/ Scadenza richieste Nullaosta magistrale: 17 luglio 2024