info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it
  • en

1/12/2022

Ripartono i webinar di orientamento ai corsi di laurea. Scopri il calendario di dicembre

Riparte il ciclo di appuntamenti online dedicati all’orientamento sull’Offerta formativa dell’Università IUL dell’anno accademico 2022/23.

In programma sei webinar che si svolgeranno nel mese di dicembre alle ore 17.00.

Ad ogni appuntamento un corso di laurea raccontato in tutti i suoi aspetti, nei punti di forza del piano di studi, con un focus sugli sbocchi occupazionali.

Lo staff IUL risponderà alle domande degli interessati, con una passeggiata virtuale nella piattaforma e-learning.

Scopri il calendario e il programma dei webinar.

Lo staff di orientamento presenterà tutte le novità dell’offerta formativa IUL per l’anno accademico 2022/2023 con particolare attenzione ai Corsi di Laurea online in Scienze dell’educazione e della formazione (classe L-19), Scienze psicologiche (classe L-24), Scienze motorie (classe L-22), Scienze economiche (classe L-33), Scienze della comunicazione (classe L-20) e Innovazione educativa ed apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali ed internazionali (classe LM-57).

Nell’incontro sarà presentato il Corso di laurea triennale in Scienze e tecniche dell’educazione e dei servizi per l’infanzia (classe L-19)Il corso ha l’obiettivo di fornire le competenze professionali specifiche per chi intende operare come educatore nei servizi rivolti all’infanzia come gli asili nido, le comunità infantili, i centri per il sostegno alla genitorialità, i centri gioco, i centri per le famiglia. Si parlerà, inoltre, del Corso di laurea magistrale in Innovazione educativa e apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali e internazionali (classe LM-57, che mira a formare Specialisti dell’educazione e dell’aggiornamento professionale, della progettazione formativa e curricolare.

Il webinar prenderà in esame il Corso di laurea triennale in Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese (classe L-24).

Il laureato potrà, dopo lo svolgimento di un tirocinio e il superamento di un apposito Esame di Stato, iscriversi alla Sezione B dell’Albo professionale e trovare occupazione, operando sotto la supervisione di uno psicologo iscritto alla Sezione A dell’Albo professionale, nei seguenti settori delle organizzazioni e delle imprese:

  • selezione del personale;
  • orientamento e cambiamento lavorativo;
  • formazione psicologica in contesti organizzativi;
  • realizzazione di ricerche psicosociali;
  • cooperazione e inclusione tra gruppi e persone;
  • la formazione e l’inclusione del personale negli ambienti lavorativi.

Nell’incontro di orienamento si parlerà del Corso di laurea triennale in Economia, management e mercati internazionali (classe L-33).

Il corso si pone l’obiettivo di formare laureati con competenze interdisciplinari nelle discipline economiche generali, aziendali e finanziarie, in grado di operare in contesti nazionali, internazionali e con prospettive di internazionalizzazione.

Nel corso del webinar si analizzerà il Corso di laurea triennale in Scienze motorie, pratica e gestione delle attività sportive (classe L-22) che ha l’obiettivo di formare figure professionali che operano con competenza nei settori strategici della vasta area delle attività motorie e sportive, con solide basi scientifiche, tecniche e metodologico-didattiche.

Nell’incontro si parlerà del Corso di laurea triennale in Comunicazione innovativa, multimediale e digitale (classe L-20).

Il percorso ha l’obiettivo di formare laureati con un’adeguata padronanza delle basi scientifiche e dei concetti essenziali delle discipline umane e sociali connesse ad una specifica competenza nell’area della comunicazione, dei media, delle tecnologie e delle culture digitali, dei sistemi di informazione e dell’industria culturale.

Per partecipare ai webinar è necessario compilare il form: https://orientamento.iuline.it

È possibile registrarsi fino alle ore 12.00 del giorno dell’evento e successivamente sarà inviata un’email con il link di accesso.

Inoltre, è sempre possibile richiedere una consulenza personalizzata di orientamento.

Contattaci allo 06/96668278 o scrivici a info@iuline.it

30/11/2022

Aperte le iscrizioni al Master di II livello in Monitoraggio e controlli nel PNRR e nei Fondi Strutturali

Il Master di II livello “Monitoraggio e controlli nel PNRR e nei Fondi Strutturali” ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU.

Il percorso formativo è realizzato in collaborazione con Demetra Special Purpose Vehicle srls, che svolge attività di consulenza agli enti e alle imprese e cura il coordinamento di progetti formativi sia nei confronti di enti pubblici che privati.

Il corso è rivolto a figure professionali chiave nella progettazione, gestione, monitoraggio e controllo dei Fondi SIE e per il PNRR ed è finalizzato all’approfondimento dei concetti base in tema di Politiche di Coesione dell’UE e dei successivi approfondimenti relativi alla gestione e al controllo di progetti cofinanziati dall’UE e al contrasto delle frodi riscontrate nell’utilizzo dei Fondi.

Il requisito minimo di accesso è il possesso di una Laurea Magistrale o titolo equivalente o equipollente.

Il corso ha l’obiettivo di formare esperti nelle materie di studio relative al monitoraggio e controllo dei progetti con possibilità di sviluppi professionali presso le Autorità di Gestione, Audit e Certificazione dei Fondi SIE.

Al termine del percorso formativo online è previsto lo svolgimento e la discussione di una tesi in presenza.

Le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio 2023.

Consulta qui la pagina del Master >>

22/11/2022

Aperte le iscrizioni al Corso di Alta Formazione in Economia e Sviluppo sui mercati Internazionali

Durata: Circa 6 mesi, 900 ore

Crediti: 36 CFU

Titolo di accesso: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado

L’obiettivo del Corso di Alta Formazione e aggiornamento professionale in Economia e Sviluppo sui Mercati Internazionali è approfondire il funzionamento e le problematiche dei mercati nazionali e internazionali, in modo da far conoscere ai partecipanti tutti gli strumenti utili ad internazionalizzare aziende nazionali.

Il corso è rivolto principalmente ai professionisti che intendano acquisire ed approfondire le proprie competenze. Il titolo minimo di accesso il diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo è di € 816,00 (pagabili in quattro rate).

Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 30 aprile 2023.

Al termine del percorso formativo online è previsto lo svolgimento di un esame in presenza per ciascun modulo. È prevista la possibilità di ripetere gli esami che si svolgeranno in presenza presso una delle sedi UNILAV convenzionate IUL che saranno comunicate durante il corso.

Consulta qui la pagina del corso >>

7/11/2022

Apre una nuova sede d’esame a Rimini

É stata inaugurata a Rimini una nuova sede d’esame e polo tecnologico dell’Università IUL.

Sarà possibile, quindi, sostenere gli esami orali dell’Ateneo IUL in Via Torconca, 11/N (San giovanni in marignano) presso la sede del Progetto Ulisse Srl.

Gli esami IUL possono essere svolti presso tutte le sedi d’esame convenzionate. Le sedi d’esame possono essere scelte liberamente dallo studente all’atto della prenotazione all’appello.

17/10/2022

L’Università IUL a Fiera Didacta Edizione Siciliana, 20-22 ottobre

L’Università Telematica degli Studi IUL sarà presente alla FIERA DIDACTA Edizione Siciliana, che si svolgerà da giovedì 20 a sabato 22 ottobre, presso la SICILIA FIERA Exibithion Meeting Hub a Misterbianco, in provincia di Catania.

L’evento, organizzato da Firenze Fiera, in collaborazione con Regione Siciliana e di cui INDIRE è partner scientifico, propone un programma scientifico di altissimo livello, avvalendosi di un Comitato organizzatore del quale fanno parte, a fianco di Firenze Fiera, il Ministero dell’Istruzione, la Regione Siciliana, l’Ufficio scolastico regionale, la Città metropolitana di Catania, il Comune di Catania, il Comune di Misterbianco, gli atenei di Catania, Palermo, Messina e l’Università Kore di Enna.

“L’Ateneo conferma un forte interesse verso la Sicilia – dichiara il Direttore Generale dell’Università IUL, Massimiliano Bizzocchi –, territorio nel quale abbiamo avviato numerose collaborazioni con realtà formative e imprenditoriali e dove abbiamo aperto diverse sedi di esame. In questa edizione di Fiera Didacta saremo presenti con uno stand e proporremo alcune attività formative rivolte ai docenti all’interno del Programma scientifico”.

Per iscriversi e partecipare agli eventi formativi della manifestazione è necessario consultare il programma scientifico sul sito di Didacta Italia (https://fieradidacta.indire.it/it/programma-didacta-sicilia/) e selezionare le attività interessate, completando la procedura con l’acquisto del biglietto direttamente sul portale, utilizzando anche la Carta del docente.

Vai alla pagina di Didacta Sicilia >>

13/10/2022

Parte la terza edizione del Master di I livello e del Corso di perfezionamento in Arte Sacra

Il percorso formativo, giunto alla terza edizione, nasce dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e la Scuola di Arte Sacra di Firenze.

Il Master di I livello, erogato in lingua italiana e inglese, è in modalità blended e prevede una parte online ed una in presenza costituita da tre specializzazioni: pittura, scultura e oreficeria. Il master ha una durata annuale per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il Corso di perfezionamento, invece, prevede soltanto la partecipazione alla parte teorica online, ha una durata annuale per un complessivo carico didattico pari a 750 ore corrispondenti a 30 CFU.

Possono accedere a entrambi i corsi coloro che sono in possesso di una laurea triennale, in modo particolare in architettura e nelle discipline storiche, e i diplomati delle Accademie di belle arti e DAMS.

È possibile iscriversi ai corsi fino al 16 dicembre 2022.

>> Consulta la pagina del Master di I livello/Corso di perfezionamento in Arte Sacra

Per maggiori informazioni:

Segreteria Scuola di Arte Sacra – e-mail: info@sacredartschool.com

Ufficio informazioni IUL – Tel. 06 96668278

4/10/2022

L’Università IUL partner del Progetto Microaggression

Quanto “micro” può essere l’aggressione?

Il progetto MICRO-AGGRESSION

L’importante questione della diversità e dell’inclusione si sta facendo strada in molti e differenti contesti, esponendo sempre più, inoltre, i nostri pregiudizi e comportamenti inconsci che possono portare a micro-aggressione. Spesso, nessun cattivo intento è nascosto dietro questi atti e commenti micro-aggressivi. Infatti, le dichiarazioni o gli atti possono anche essere intesi in modo positivo, ma considerati micro-aggressivi allo stesso tempo. La micro-aggressione può riguardare provenienza culturale, sesso, identità di genere, età, nazionalità, disabilità, intersezionalità e tutti gli altri gruppi emarginati in una società.

Perché è stato avviato il progetto di micro-aggressione?

Molti studi hanno rilevato che le micro-aggressioni hanno un significativo impatto negativo sulla salute mentale e fisica delle persone. È pertanto necessario sensibilizzare i cittadini europei e addestrarli ad essere meglio preparati per affrontare questo fenomeno. Questo è particolarmente importante per tutti coloro che lavorano in posizioni pubbliche, ad es. dipendenti pubblici, insegnanti, operatori giovanili o persone che lavorano nei media pubblici. Tuttavia, molti di loro hanno avuto la loro formazione professionale anni fa e talvolta non sono consapevoli della loro comunicazione prevenuta. Il progetto Micro-aggression, di cui l’Ateneo IUL è partner, stimolerà la loro sensibilizzazione e fornirà loro una guida pratica alle strategie, approcci e interventi per affrontare le micro-aggressioni che li aiuteranno a svolgere meglio il loro lavoro.

Dove potete trovarci?

Siete in grado di trovarci sui social media e seguirci se volete rimanere aggiornati. Instagram: @microaggressionproject

Potete trovare maggiori informazioni sul progetto sul sito web multilingue (www.microaggression.eu). Nel corso del progetto, il sito web fornirà un facile accesso a tutti i contenuti e materiali di formazione che saranno disponibili.

28/09/2022

Conferenza internazionale. Lingua italiana, mercato globale delle lingue, impresa italiana nel mondo

6 – 7 Ottobre 2022, Firenze

La conferenza internazionale ospitata dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con Università per Stranieri di Siena, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi Internazionali di Roma, Università degli Studi di Bergamo, nell’ambito del progetto PRIN 2017 (2017K79S7T) “Lingua italiana, mercato linguistico globale, imprese italiane nel mondo: nuove dinamiche linguistiche, socioculturali, istituzionali, economico-produttive”, accoglie le esperienze di ricerca degli studiosi che lavorano sulla lingua italiana e sul mercato linguistico globale, al fine di raggiungere nuovi progressi teorici e scientifici che possano imprimere un contributo duraturo alla disciplina degli studi linguistici, semiotici ed economici.

La partecipazione al convegno è gratuita.

Per informazioni contattare: c.ferrini@iuline.it

I contributi inviati saranno valutati dal Comitato Scientifico in termini di qualità dei contenuti, originalità, rilevanza tematica e qualità della presentazione degli abstract. Si prevede la pubblicazione in volume dei contributi accettati.

Consulta il programma

 

Documenti utili:

15/06/2022

Save the date: 12 luglio ore 16.00 la presentazione del Master di II livello in Architettura curativa

Martedì 12 luglio alle ore 16.00 si terrà il webinar di presentazione del Master di II livello e Corso di Alta formazione in Architettura Curativa, Psicologia e Psicanalisi dell’Architettura.

Il master, oltre a fondamentali strumenti di conoscenza, professionalità e consapevolezza, punta a formare nuove figure professionali e conferisce le qualifiche di Progettista e Designer del benessere e di Architetto curativo.

Il webinar, online e aperto a tutti, sarà coordinato dal Prof. Daniele Cardelli, direttore del master e dal Prof. Carlo Truppi, architetto, professore ordinario, scrittore e coordinatore del master.

Per partecipare è possibile registrarsi qui oppure seguire l’evento in diretta sul canale Youtube IUL.

>> Compila il form per partecipare all’evento

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

9/06/2022

prova

27/05/2022

Ciclo di webinar di approfondimento del corso di laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua

L’Università Telematica degli studi IUL propone quattro webinar di approfondimento, nell’ambito del corso di laurea magistrale “Innovazione educativa e apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali e internazionali” (classe LM-57).

I webinar, gratuiti e aperti a tutti, saranno tenuti da alcuni docenti del corso di laurea.

Gli incontri offriranno una panoramica sulle forme di apprendimento in età adulta, sulle attuali politiche dell’Unione Europea in materia di Istruzione e Formazione e sui Programmi europei.

Si parlerà, inoltre, dell’utilizzo di alcune App educational per un apprendimento e un insegnamento attivo. Chiuderà il ciclo una riflessione sul ruolo dell’educazione nella società complessa a partire dal pensiero di E. Morin ed una nuova antropologia filosofica.

I webinar sono organizzati con Cisco Webex. Di seguito il calendario e il programma degli incontri con il relativo link di accesso e password.

Relatrice: Prof.ssa Sara Pagliai

Nel webinar verrà fatta una panoramica sulle attuali politiche dell’Unione Europea in materia di Istruzione e Formazione e sui Programmi europei, quali strumenti di attuazione delle stesse; si focalizzerà poi sul Programma Erasmus+, sulle sue opportunità e attività possibili. Quali le novità del nuovo Programma Erasmus+ 2021- 2027? Quali le opportunità per le scuole, i docenti, gli alunni, gli studenti e i cittadini europei in generale?

Segui il webinar su webex – password: iul2022

Relatore: Prof. Luca Piergiovanni

Il ventaglio di app utili a costruire percorsi e lezioni in digitale è oggi giorno molto ampio. Ci sono app educational per dispositivi mobili di ogni genere, compreso lo smartphone, e per ogni tipo di sistema operativo. Quali sono tuttavia i criteri per scegliere le app migliori per una didattica digitale che risulti davvero integrata nella nostra realtà scolastica e lavorativa? Il webinar proporrà una carrellata molto ampia di app utili allo scopo, permettendovi di acquisire le competenze tecniche necessarie a utilizzarle al meglio con i vostri studenti, ma anche per conoscerne le potenzialità didattiche indispensabili per migliorare i processi di insegnamento e di apprendimento.

 

Relatrici: Prof.ssa Elena Mosa e Prof.ssa Silvia Panzavolta 

Nel corso del webinar verranno messi a fuoco alcuni dei bias più comuni in relazione alle forme di apprendimento in età adulta attraverso un format interattivo e dinamico con l’obiettivo di esemplificare alcuni contenuti presentati negli insegnamenti di psicologia e di pedagogia del corso di studi in “Innovazione educativa e apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali e internazionali” di IUL.

Segui il webinar su webex – password: iul2022

 

 

Relatori: Prof. Ubaldo Fadini e Dott.ssa Valentina Chianura

Nel webinar si parlerà del ruolo dell’educazione nella società complessa a partire dal pensiero di E. Morin ed una nuova antropologia filosofica.

Segui il webinar su webex – password: iul2022

Per eventuali informazioni puoi contattarci tramite e-mail a: segreteria.webinar@iuline.it

17/05/2022

L’Università IUL protagonista a Fiera Didacta Italia 2022

L’Università Telematica degli Studi IUL sarà protagonista nella quinta edizione di Fiera Didacta Italia 2022, che si svolgerà da venerdì 20 a domenica 22 maggio, presso la Fortezza da Basso a Firenze.

L’evento, promosso dal Comitato Organizzatore composto da Firenze Fiera, INDIRE, Ministero dell’Istruzione, Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio e numerosi altri soggetti pubblici e privati, riunirà i principali esperti del mondo della scuola del nostro Paese.

“Dopo due anni di pandemia, torniamo ad essere protagonisti in un grande evento come Fiera Didacta – dichiara il Presidente IUL, Flaminio Galli –. Abbiamo programmato sei eventi formativi rivolti a docenti e dirigenti scolastici, un target che conosciamo da molti anni e per il quale proponiamo un’offerta formativa dedicata. Il ritorno in presenza ci consente anche di essere presenti con uno stand informativo, per offrire informazioni e far conoscere le opportunità offerte dal nostro Ateneo”.

L’Università IUL contribuirà alla Fiera con l’organizzazione di sei eventi formativi rivolti a docenti e dirigenti scolastici, tutti validi per il rilascio dell’attestato di frequenza.

Il primo appuntamento è in programma venerdì 20 maggio, dalle ore 12.30 alle 14.30,conun workshop dal titolo“Progettare in classe con le neuroscienze”, dedicato ai docenti della scuola dell’infanzia. L’incontro sarà l’occasione per affrontare il tema della progettazione didattica pensata sulla base delle conoscenze in materia di funzionamento dei processi cognitivi ed emotivi nell’apprendimento.

Seguono i seminari di sabato 21 e domenica 22 maggio.

Nella mattinata del 21 maggio, dalle ore 11.30 alle 13.00, si terrà il convegno dal titolo “Leadership, innovazione e cambiamento organizzativo. Promuovere comunità di apprendimento professionale IUL”, moderato dal presidente di dipartimento di Scienze Umane dell’Università IUL, Massimo Faggioli, per affrontare il tema della leadership e del cambiamento organizzativo nelle istituzioni scolastiche.

Quattro i seminari che si susseguiranno nella giornata di domenica 22 maggio, per parlare di innovazione educativa e linguaggi in ottica di azione che parta dagli studenti e le loro esigenze.

Due incontri in contemporanea nella mattina di domenica, presso la Palazzina Lorenese della Fortezza da Basso di Firenze. Dalle ore 9.00 alle 10.30, all’interno della sala S1 l’incontro dal titolo “Quando l’innovazione ha gambe”, per presentare alcuni protocolli e strumenti per realizzare pratiche innovative a livello didattico e organizzativo. In sala S3, il seminario Il linguaggio dell’Anima: immagine cinematografica e rappresentazioni oniriche”, per parlare della modalità formativa di tipo esperienziale/conoscitiva legata all’immagine cinematografica.

Dalle ore 11.30 alle ore 13.00, ancora in sala S3, segue l’incontro dal titolo Oltre il linguaggio: la metafora. Espressione connotativa e analogica nell’universo delle immagini, per parlare della figura retorica della metafora qui intesa come strumento educativo di linguaggio per immagini.

Nel primo pomeriggio di domenica 22 maggio, dalle ore 14.00 alle 15.30, chiude il seminario dal titolo “Epos, mythos e logos: tre categorie antiche per la comprensione di fenomeni artistici moderni”,che presenterà i tre strumenti di lettura dei vari piani di cui consta ogni fenomeno artistico, portando i partecipanti a cogliere i diversi piani linguistici di un’opera d’arte.

17/05/2022

Costituita l’Assemblea dei Rappresentanti degli studenti IUL

Mercoledì 11 maggio 2022  è stata costituita l’Assemblea dei Rappresentanti degli studenti con la finalità di garantire il coinvolgimento di questi, in qualità di uditori, all’interno degli organi collegiali, nella misura di uno studente per ciascun Organo di Ateneo.

Questo nuovo atto risponde all’esigenza e alla volontà di un coinvolgimento diretto nelle politiche decisionali e nel coordinamento delle attività, nell’ottica di una sempre maggiore centralità e contributo attivo dello studente alla crescita e alla conservazione del buon funzionamento dell’Ateneo.

Le nomine sono visibili nella pagina: https://www.iuline.it/studenti/assemblea-degli-studenti/

19/04/2022

Virtual Mobility, webinar rivolto agli studenti IUL in programma venerdì 22 aprile

Per favorire il processo di internazionalizzazione, l’Università Telematica degli Studi IUL offre ai propri studenti la possibilità di frequentare gratuitamente corsi sulla piattaforma internazionale FutureLearn.

I corsi individuati, tenuti da docenti di università straniere, riguardano gli ambiti delle scienze dell’insegnamento e della Pedagogia, del Business & Management, delle Creative Arts & Media, della Storia, delle Computer Sciences, delle Lingue e linguaggi, della Letteratura, della Politica, della Psicologia, delle Scienze ingegneristiche e matematiche.

Tutte le informazioni a riguardo saranno pubblicate nella sezione del sito web dedicata all’internazionalizzazione dell’università.

Venerdì 22 aprile, la Dott.ssa Caterina Ferrini, delegato del Rettore all’internazionalizzazione, terrà un webinar per presentare l’offerta formativa e rispondere alle domande degli studenti.

La procedura di accesso al webinar è stata inviata per e-mail a tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea dell’ateneo.

19/04/2022

Aperte le iscrizioni al Master “Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione – XIV edizione”

Direttore del Master – Dott. Antonino Di Liberto

Coordinatore del Master – Dott. Pio Di Giosa

Il Master di I livello in Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione – XIV edizione, nato dalla partnership tra 24 ORE Business school e Università Telematica degli Studi IUL, ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e del controllo d’impresa.

Il corso permette di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica o afferente al terzo settore.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il titolo minimo di accesso per l’iscrizione al Master di I livello è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Termine iscrizioni: 25 aprile 2022

Pagina del Master >>

7/04/2022

Giornata di In-formazione sui processi e strumenti di assicurazione della qualità di ateneo

Dall’11 al 14 aprile si terranno le giornate di In-formazione sui processi e strumenti di assicurazione della qualità di ateneo rivolte ai docenti e tutor IUL.

L’iniziativa è in linea con la mission del Presidio di Qualità: innescare e gestire un processo valido di Assicurazione della Qualità. L’obiettivo è sostenere la cultura della Qualità dell’Ateneo e migliorare la consapevolezza del ruolo che i vari componenti della comunità universitaria hanno nei processi di AQ.

>> Consulta il programma

7/04/2022

L’Università IUL incontra il liceo Manzoni di Caserta

Venerdì 8 aprile alle ore 10.00 si terrà un incontro nell’aula magna del liceo Manzoni di Caserta con alcuni delegati dell’Università IUL. L’evento potrà essere seguito anche in streaming sulla pagina Facebook del Campus Manzoni.

Si parlerà di sport declinato non soltanto per la sua importanza dal punto di vista fisico e del benessere psicologico, ma inteso anche come possibilità di intraprendere percorsi formativi e di competenze utili allo sviluppo del profilo di manager sportivo.

Tra i relatori dell’Università Telematica degli Studi IUL: Luca Russo, Presidente del corso di laurea in Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive, Salvatore Salzillo, Responsabile Assicurazione Qualità e Gerardo Trombetta, referente dell’ateneo.

Ad introdurre l’incontro il dirigente scolastico del liceo Manzoni, Adele Vairo. I saluti istituzionali sono affidati al sindaco di Caserta, Carlo Marino e a Michele De Simone, delegato del Coni di Caserta

Testimoni d’eccezione, Raffaele Di Fusco, allenatore di calcio e già portiere di serie A, e Manfredo Fucile, Commissione Campionati Sportivi nelle Scuole Coni Regionale. Modera il dibattito Silver Mele, giornalista sportivo.

6/04/2022

A Firenze IARTEM, la conferenza internazionale sui libri di testo e i media educativi

Dal 6 all’8 aprile, tre giorni di dibattito tra esperti di tutto il mondo

La sociologia dell’educazione, l’analisi dei libri di testo e lo sviluppo dei media educativi e l’editoria educativa. Sono solo alcuni temi della XVI edizione della Conferenza internazionale di IARTEM (International Association for Research on Textbooks and Educational Media) “Disciplinary and trans disciplinary knowledge and skills for an uncertain future. Are educational media up to it?”, che si svolge dal 6 all’8 aprile alla Camera di Commercio di Firenze. L’evento è promosso dall’associazione IARTEM, in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL e INDIRE.

Alla Conferenza partecipano studiosi di tutto il mondo che operano nel settore dei libri di testo e della ricerca e sviluppo dei media educativi e ne coglieranno lo sviluppo storico e il significato all’interno dei diversi contesti politici e culturali. Inoltre, durante i tre giorni di studio, verrà analizzata la specificità del rapporto tra i diversi media educativi, tra il libro cartaceo e il digitale, tra le risorse aperte e l’autoproduzione dei testi, fino all’uso dei media educativi in tempo di pandemia. In totale sono 110 gli interventi, inseriti in 26 panel tematici. Le 3 plenarie ospitano relatori di fama internazionale come Gino Roncaglia, professore di Editoria digitale e Digital Humanities all’Università Roma Tre; Anne Mangen, docente all Norwegian Reading Centre, Università di Stavanger, Norvegia, impegnata nella ricerca sul rapporto tra lettura digitale e lettura su carta, Chair della rete di ricerca europea (COST Action); e Gert Biesta, professore di Public Education all’Università di Maynooth in Irlanda, autore dei libri “The beautiful risk of education” e “A World-Centred Education: A View for the Present” (2021).

Nei 4 simposi in programma saranno, infine, discussi temi di carattere più generale, come le sfide per l’educazione del futuro, le questioni di genere nei libri di testo, la co-ricerca condotta con le scuole (protagonisti alcuni dirigenti e docenti delle Avanguardie Educative) ed infine le prospettive future della ricerca nei media educativi.

>> Visita il sito ufficiale della conferenza

18/03/2022

“Le parole della guerra, la guerra delle parole.” Ciclo di webinar di approfondimento del corso di laurea in comunicazione

L’Università Telematica degli studi IUL promuove un ciclo di webinar, articolato in sette incontri online, nell’ambito del corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Gli incontri saranno moderati dalla Dott.ssa Caterina Ferrini, Presidente del Corso di Studi in “Comunicazione innovativa, multimediale e digitale”.

Partendo dalle origini del conflitto in corso fra Russia e Ucraina, gli incontri offriranno una panoramica sull’utilizzo della propaganda e della disinformazione come armi strategiche in campo e mettendo a fuoco le nuove tecniche di “sabotaggio digitale”. Chiuderà il ciclo una riflessione sul rinnovamento linguistico in atto nelle file dell’esercito italiano durante la Grande Guerra 1915 – 1918.

I webinar, gratuiti e aperti a tutti, sono organizzati con Cisco Webex. Di seguito il calendario e il programma degli incontri con il relativo link di accesso e password.

 

 

Le origini del conflitto tra Russia e Ucraina

Relatori: Dott.ssa Elena Mazzini e Prof. Lorenzo Pubblici

Per saperne di più >>

 

 

Diritto dell’uso della forza

Relatrice: Prof.ssa Giuliana Scotto

Nel webinar saranno analizzate le norme attualmente vigenti in diritto internazionale riguardanti il divieto dell’uso della forza armata e in casi in cui l’uso della forza armata sia consentito.

 

 

Che cosa è la propaganda

Relatore: Prof. Massimo Chiais 

Nel webinar si parlerà della definizione di propoganda, analizzando le tematiche ricorrenti della stessa e l’utilizzo nelle strategie della disinformazione.

La propaganda: casi di riferimento

Relatore: Prof. Massimo Chiais

Nel webinar si prenderà in esame la propaganda bellica come arma strategica e le strategie di intossicazione dell’informazione. Infine saranno analizzati alcuni casi storici con esempi di propaganda e disinformazione legati ai recenti avvenimenti in Ucraina.

 

https://youtu.be/Zk2GuXR4vaU

I miti della comunicazione

Relatori: Prof.ssa Maria Teresa Francese e Dott. Antonio Gattamelata

Nel corso del webinar verranno approfonditi alcuni miti antichi che riguardano la comunicazione, come ad esempio quello di Cassandra e quelli di Hermes e di Afrodite “Peithos”.

 

 

Il fronte digitale della guerra

Relatori: Prof. Vincenzo Filetti

Nel corso del webinar si presenteranno gli episodi che hanno caratterizzato la “controffensiva digitale” all’invasione russa, cercando di mettere in relazione i principali episodi tra i quali le “tecniche di sabotaggio digitale”, la sospensione delle regole sui social media e l’adozione delle criptovalute come alternativa per contrastare la svalutazione della moneta. 

 

 

Il concetto di spazio geografico nella storia della Russia e le sue implicazioni nell’attuale conflitto

Relatore: Prof. Lorenzo Pubblici

Moderatrice: Prof.ssa Elena Mazzini

 

L’invenzione linguistica nel lessico italiano della Grande Guerra. Caproni e Fifhaus

Relatore: Prof. Benedict Buono

Il webinar si pone come momento di riflessione sul rinnovamento linguistico in atto nelle file dell’esercito italiano dal 1915 al 1918.

 

Per eventuali informazioni puoi contattarci tramite e-mail a: segreteria.webinar@iuline.it

17/03/2022

Webinar “Le origini del conflitto tra Russia e Ucraina”

In programma lunedì 21 marzo dalle ore 19.00 alle 20.00 il webinar dal titolo “Le origini del conflitto tra Russia e Ucraina”.

L’incontro sarà occasione per un’approfondita riflessione in merito alle dinamiche storico-politiche che hanno condotto verso l’attuale conflitto russo-ucraino.

Il seminario sarà introdotto dai saluti istituzionali della Prof.ssa Anna Dipace, Rettrice dell’Università Telematica degli Studi IUL. L’appuntamento online a cura della Dott.ssa Elena Mazzini, docente di Storia politica sociale e culturale dell’età contemporanea, sarà moderato dalla Dott.ssa Caterina Ferrini, Presidente del Corso di Studi in Comunicazione innovativa, multimediale e digitale. Tra gli ospiti del webinar ci sarà il Prof. Lorenzo Pubblici, docente dell’Università di Napoli “l’Orientale”.

Il webinar, gratuito e aperto a tutti, sarà organizzato con Cisco Webex e sarà inoltre possibile seguire la diretta sul canale Youtube IUL.


Per eventuali informazioni puoi contattarci tramite e-mail a: segreteria.webinar@iuline.it

2/03/2022

Progetto europeo SEARCH: cinque incontri di approfondimento sul tema dello sport

Nell’ambito del progetto europeo SEARCH – Sport Education for Active and Responsible Citizenship through Health caring sono stati organizzati, negli scorsi mesi, cinque webinar con approfondimenti sui temi legati allo sport e al benessere.

Il progetto è finalizzato alla diffusione e alla valorizzazione della cultura e della pratica sportiva per una corretta formazione dei giovani cittadini. SEARCH, finanziato dal Programma Erasmus, è ideato e coordinato dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con sei partner Europei provenienti da Turchia, Austria, Slovenia, Irlanda, Spagna e Grecia.

Di seguito gli argomenti affrontati negli incontri online.

  • IL RUOLO DELLO SPORT NELLA CRESCITA DEI GIOVANI a cura del Prof. Daniele Aletti

Il tema viene affrontato in due webinar. Nel primo incontro si pone l’attenzione sullo sport, che ha un ruolo decisivo nello sviluppo della personalità dei giovani. La sua azione ricade su quattro aree fondamentali relative all’essere umano: cognitiva, affettiva, percettiva e motoria. I ragazzi che praticano sport sono dotati di maggiore concentrazione e riflessi più forti. Queste qualità aumentano significativamente i loro processi cognitivi e di apprendimento. Nel secondo webinar viene posta l’attenzione su sapere, saper fare e saper essere: conoscenze, abilità e competenze. L’attività motoria, molto più di altre discipline, lavora rapidamente sulle competenze perché ha una praticità che le permette di arrivare subito a sviluppare e a mettere alla prova atteggiamenti che sono abilità.

  • L’ATTIVITÀ MOTORIA COME FARMACO a cura del Prof. Mario Carletti

Nel webinar sono analizzati fattori di rischio per la salute legati all’inattività fisica ed alla sedentarietà. Viene presentato uno studio condotto dai ricercatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: la sedentarietà e l’inattività fisica comporta un maggior rischio di malattie cardiovascolari, ictus, tumori al colon, tumore al seno e diabete di tipo II. Le 5 principali motivazioni per cui le persone non praticano sport sono: mancanza di tempo, mancanza di interesse, età, motivi economici e familiari. Per tali ragioni è fondamentale creare una prospettiva che induca il cambiamento negli schemi comportamentali futuri educando a una vita sana e a una costante pratica sportiva cambiando completamente l’approccio verso lo sport e il benessere dei ragazzi e dei loro genitori.

  • L’ATTIVITÀ FISICA COME STRUMENTO DI RESILIENZA a cura della Prof.ssa Patrizia Garista

Nel webinar viene trattata l’accezione di resilienza ovvero la capacità di auto ripararsi dopo un danno e di riuscire a riorganizzare positivamente la propria vita nonostante situazioni difficili. Si tratta di una qualità che non dovrebbe mai mancare nella vita di ognuno di noi e che tutti dovremmo mettere in pratica. Diversi studi affermano che tutti possediamo la capacità di risollevarsi dopo un fallimento personale o sportivo, ed è per questo che praticare regolarmente uno sport può avere un effetto positivo sul benessere psicologico dei ragazzi.

  • SMART SPORT CITIES a cura della Prof.ssa Caterina Carletti

Nell’incontro viene analizzato il modello di smart cities. Per la tutela della salute dei cittadini, il contesto urbano grazie al supporto delle nuove tecnologie, può contribuire alla risoluzione di molti problemi e al miglioramento della qualità di vita. Aria pulita, mobilità sostenibile, servizi di vicinato, educazione al movimento e alla salute attraverso l’offerta di mezzi di trasporto a basso impatto, percorsi pedonali, aree verdi e infrastrutture sportive favoriscono una partecipazione dei cittadini ad una sana attività fisica.

24/02/2022

Anna Dipace è la nuova Rettrice dell’Università IUL

La professoressa Anna Dipace è la nuova Rettrice dell’Università Telematica degli Studi IUL. Professoressa associata di Pedagogia sperimentale all’Università di Foggia, partner con INDIRE del consorzio IUL, Anna Dipace succede al professor Alessandro Mariani che nel ruolo di Rettore dell’Ateneo ha accompagnato l’università per oltre dieci anni contribuendo fortemente alla sua crescita.

«Ringrazio il Consiglio di Amministrazione per la fiducia accordata. Raccolgo il testimone dal precedente rettore, il Prof. Alessandro Mariani, che ringrazio per il suo enorme lavoro svolto in questi anni, lasciandomi oggi una grande eredità. È un onore poter diventare Rettore di IUL in questo momento storico, di crescita e di forte cambiamento per l’Ateneo. È un’occasione per mettere a frutto l’esperienza acquisita dall’Università IUL in questi anni e far sì che possano essere raggiunti nuovi traguardi, in termini di organizzazione, di offerta formativa e di iscritti.  IUL è chiamata a fare un salto di qualità importante per rafforzare la sua posizione in ambito accademico e scientifico in Italia e anche a livello internazionale. Sarà una sfida stimolante, per me, poter portare il mio contributo per innalzare ulteriormente gli alti standard qualitativi raggiunti nella didattica. Mi preme rivolgere un messaggio di vicinanza alle studentesse e agli studenti iscritti, che hanno riposto fiducia nel nostro Ateneo, alle docenti e ai docenti, che operano con grande impegno per garantire una didattica di qualità, allo staff e agli uffici amministrativi che lavorano dietro le quinte per mettere in condizione le persone di vivere al meglio l’esperienza universitaria. La IUL rappresenta un unicum nel panorama degli atenei telematici italiani grazie ai due soggetti pubblici che le danno vita: INDIRE e Università di Foggia. Abbiamo il dovere di onorare al meglio la nostra mission: garantire una didattica di assoluta qualità, accompagnando nel migliore dei modi ogni studente nel suo percorso verso il successo formativo. Con il lavoro di tutti noi, sono certa che potremo raggiungere grandi risultati, imponendoci come un modello universitario vincente».

Anna Dipace, Rettrice dell’Università Telematica degli Studi IUL

21/02/2022

Al via il Corso di perfezionamento “Universal Design for Learning: progettazione didattica e tecnologie”

Sono aperte le iscrizioni al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Universal Design for Learning: progettazione didattica e tecnologie”, nato dalla collaborazione con Wonderful Education srl nell’ambito dell’attività di Future Education Modena, con lo sviluppo tematico dei moduli coordinato da Carolina Tironi (Inclusion & Technology Expert).

Il corso ha l’obiettivo di fornire solide basi teorico-pratiche fondate sul modello internazionale dello Universal Design for learning (UDL). In particolare, il percorso si propone di indirizzare i docenti e le figure che operano in ambito educativo, a sviluppare competenze rispetto alle applicazioni didattiche dei tre principi dell’UDL. Un’attenzione particolare verrà riservata all’attivazione di strategie inclusive e all’utilizzo integrato delle tecnologie all’interno dell’azione didattica.

È possibile accedere al percorso formativo con il Diploma di laurea o titolo equivalente. Il corso ha una durata di 6 mesi, per un complessivo carico didattico pari a 600 ore e prevede il rilascio di 20 CFU.

Il corso online è strutturato in 5 moduli e al termine del percorso è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work. Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 516,00 pagabili in un’unica soluzione.

Le iscrizioni sono aperte fino al 9 marzo 2022 e l’inizio delle attività didattiche è previsto entro il mese di marzo 2022.

Per maggiori informazioni:

Tel. 06 96668278; e-mail: info@iuline.it.

9/02/2022

Riconoscimento del titolo accademico estero: parte la collaborazione tra IUL e CIMEA

L’Università Telematica degli Studi IUL ha stipulato un accordo con CIMEA – Centro Informazioni mobilità equivalenze accademiche per il riconoscimento dei titoli accademici conseguiti all’estero.

CIMEA è il centro italiano ufficiale afferente alla rete NARIC – National Academic Recognition Information Centres – dell’Unione Europea e alla rete ENIC – European National Information Centres – del Consiglio d’Europa e dell’UNESCO.

Gli studenti stranieri potranno richiedere il riconoscimento dei loro titoli esteri con una procedura più rapida e semplificata, che consentirà loro di gestire e monitorare lo stato della pratica. L’accordo prevede alcune agevolazioni economiche rispetto ai servizi offerti.

Lo studente, accedendo al portale DiploMe, può monitorare lo stato della procedura di riconoscimento: https://cimea.diplo-me.eu/utiul/#/auth/login

26/01/2022

Master “DPO – Data Protection Officer e Privacy Specialist”: prorogate le iscrizioni fino al 31 gennaio 2022

Sono prorogate fino al 31 gennaio 2022 le iscrizioni al Master di I livello/Corso di Alta formazione “DPO – Data Protection Officer e Privacy Specialist”.

Il Master ha la finalità di preparare la nuova figura professionale del Responsabile della protezione dei dati introdotta dal Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Un percorso pensato per formare consulenti e referenti Privacy delle aziende nel settore pubblico e privato che intendono specializzarsi e ricoprire il ruolo di DPO Privacy Specialist.

Altrettanto importanti sono le altre figure che si occupano del settore nell’ambito della Governance della Data Protection, pertanto il corso è diretto a:

  • operatori che svolgono il ruolo di Manager Privacy, Data Protection Officer, Responsabile IT, Security Manager, Compliance Officer, Privacy Auditor, Privacy Specialist;
  • liberi professionisti che svolgono attività di consulenza nell’ambito della data protection;
  • tutti quelli che intendono arricchire il proprio portafoglio di conoscenze nell’ambito della Privacy.

Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente. L’iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”

Il master ha una durata annuale per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il termine delle iscrizioni è fissato al 31 gennaio 2022.


Per informazioni: info@iuline.it


Video di presentazione del master da parte della Coordinatrice del Corso
Avv. Marika Di Biase

In collaborazione con

14/01/2022

Iscrizioni aperte al Percorso Formativo IUL – 24 CFU

Le iscrizioni al “Percorso formativo IUL – 24 CFU” sono aperte fino al 31 maggio 2022.

Il Percorso formativo è finalizzato all’acquisizione dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche; essi costituiscono il requisito di accesso e partecipazione al concorso nazionale per titoli ed esami e successivamente al percorso triennale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente (percorso FIT) nella scuola secondaria di primo e secondo grado ai sensi dell’art.5 del D. Lgs. del 13 Aprile 2017, n. 59.

Il corso è destinato a coloro che possiedono i requisiti per accedere alle diverse classi di concorso della scuola secondaria e intendano concorrere per il FIT (anche nel sostegno).

Il requisito di accesso è il Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento oppure Diploma di laurea specialistica e/o magistrale oppure titolo equivalente o equipollente.

Il percorso sarà erogato in modalità blended ed è composto da:

  • una parte in presenza: 2 insegnamenti per un totale di 12 CFU;
  • una parte online (ambiente di formazione IUL): 2 insegnamenti per un totale di 12 CFU.

Per gli insegnamenti in presenza sono previste 6 ore di didattica frontale.

Le lezioni in presenza, vista la contingente situazione sanitaria emergenziale causa COVID-19, si svolgeranno online: la frequenza alle lezioni in presenza non è obbligatoria e tutte le lezioni saranno regolarmente registrate.

Il percorso formativo avrà la durata di circa tre mesi per un complessivo carico didattico pari a 600 ore corrispondenti a 24 CFU.

Per gli iscritti tramite il CFI, il Centro formazione innovazione – Formazione on-line per la scuola, è riservata l’iscrizione al costo ridotto di € 406,00.

>> Consulta la pagina del Corso

Per maggiori informazioni:

Tel. 0552380385 – e-mail: segreteria.24cfu@iuline.it.

13/01/2022

Master e Corso di perfezionamento in Arte Sacra: iscrizioni prorogate fino al 24 gennaio

Sono state prorogate fino a lunedì 24 gennaio 2022 le iscrizioni al Master di I livello/ Corso di perfezionamento in Arte Sacra – II edizione.
Il percorso formativo, giunto alla sua seconda edizione, nasce dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e la Scuola di Arte Sacra di Firenze.

Il Master di I livello, erogato in lingua italiana e inglese, è in modalità blended e prevede una parte online ed una in presenza costituita da tre specializzazioni: pittura, scultura e oreficeria. Il master ha una durata annuale per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari).

Il Corso di perfezionamento, invece, prevede soltanto la partecipazione alla parte teorica online, ha una durata annuale per un complessivo carico didattico pari a 750 ore corrispondenti a 30 CFU.

Possono accedere ad entrambi i corsi coloro che sono in possesso di una laurea triennale, in modo particolare in architettura e nelle discipline storiche, e i diplomati delle Accademie di belle arti e DAMS.

Nuovo termine iscrizioni: 24 gennaio 2022


Consulta la pagina del Master di I livello/Corso di perfezionamento in Arte Sacra

Scarica il bando del Master/Corso di perfezionamento in Arte Sacra


Per maggiori informazioni: Segreteria Scuola di Arte Sacra – tel. +39 055 350376; mobile +39 3534057340; e-mail: info@sacredartschool.com

8/11/2021

Come cambia il ruolo della filosofia nella scuola del XXI secolo: la ricerca IUL sulla nuova didattica della filosofia

Nell’opera di riordino del curricolo dell’istruzione secondaria di secondo grado, l’insegnamento della filosofia è un tema di grande rilievo, come documentato dal MIUR negli Orientamenti per l’apprendimento della Filosofia nella società della conoscenza (2017).

Nel processo di ridefinizione del ruolo del sapere e dell’educazione, imposto dalla crescente richiesta di competenze, la filosofia assume infatti un ruolo basilare nella coltivazione del pensiero critico e dell’autonomia di giudizio e quindi nella for­mazione del capitale umano, culturale e sociale. L’apertura generata in quest’ottica dagli Orientamenti ministeriali promuove così una concezione fortemente innovativa della disciplina filosofica, orientata allo sviluppo di competenze individuali da estendere in modo trasversale a tutto il curriculum scolastico.

L’esigenza di approfondire le potenzialità formative della filosofia nei diversi segmenti dell’istruzione scolastica – e al di là della sua valenza di singola disciplina ‒ implica necessariamente un ripensamento teoretico e un lavoro di innovazione didattica, ed è questo lo scenario indagato dallo studio Pratiche di insegnamento-apprendimento della filosofia. Dagli Orientamenti alla didattica per competenze (a cura dei ricercatori IUL Serena Greco, Angela Arsena e Ariele Niccoli e dal Prof. Ubaldo Fadini).

La ricerca analizza la risposta all’iniziativa ministeriale e alle trasformazioni didattiche in atto da parte dei professionisti dell’insegnamento e della formazione. A partire da un’esplorazione dei più avanzati modelli teorici di riferimento inerenti alla didattica della filosofia, l’indagine mira a fornirne una mappatura attraverso i temi-chiave e le prospettive adottate dal corpo docenti dell’insegnamento nei corsi di laurea in Scienze filosofiche.

Le interviste ai docenti hanno permesso di rintracciare le pratiche e le strategie didattiche innovative utilizzate per l’insegnamento-apprendimento della filosofia alla luce degli Orientamenti, facendo emergere i punti di forza e insieme i limiti della prospettiva didattica promossa. Nel complesso, tuttavia, la ricerca mette in luce una notevole vivacità e spinta all’innovazione a livello delle pratiche diffuse sui territori.

12/10/2021

Management Politico: aperte le iscrizioni al Master in collaborazione con 24 ORE Business School

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Master di I livello in Management Politico, nato dalla partnership tra l’Università IUL e  24 ORE Business School.

Il Master si propone di fornire le competenze tecniche e manageriali fondamentali per lo svolgimento delle professioni interne al sistema politico e dell’amministrazione pubblica a tutti i livelli, Locale (Circoscrizione,Comune, Provincia, Regione) Parlamento nazionale ed europeo, nonché di formare professionisti che siano in grado di esercitare funzioni dirigenziali negli organismi della cittadinanza attiva (partiti politici, sindacati, associazioni).

Il percorso formativo blended, costituito da momenti in presenza, presso il Centro Congressi Palestro in via Palestro 24 a Roma, e da una parte online. L’offerta didattica si articola in 3 aree tematiche:


Le Istituzioni: il sistema costituzionale, il sistema di governo e il sistema delle autonomie.

Incontri in presenza:

  • Il sistema costituzionale tra storia e politica 4, 5 e 6 novembre 2021.
  • Il sistema di governo: chi governa, come si governa 18, 19 e 20 novembre 2021.
  • Il sistema delle autonomie 2, 3 e 4 dicembre 2021.
  • Democrazia e partiti 16, 17 e 18 dicembre 2021.

Le politiche europee, pubbliche e di bilancio: gli attori, le istituzioni, i finanziamenti, la programmazione.

Incontri in presenza:

  • Il processo di formazione dei conti pubblici, il governo della moneta e le politiche per la crescita: 27, 28 e 29 gennaio 2022.
  • Dall’Italia all’Unione Europea: 10, 11 e 12 febbraio 2022.
  • Le politiche pubbliche in un sistema multilivello: 24, 25 e 26 febbraio 2022.

La politica tra elezioni, comunicazione e partecipazione politica.

Incontri in presenza:

  • Da analogica a digitale: come cambia la democrazia? 10, 11 e 12 marzo 2022.
  • La comunicazione politica: 7, 8 e 9 aprille 2022.
  • La politica estera: 12, 13 e 14 maggio 2022.
  • Rappresentanza degli interessi e relazioni istituzionali: 26, 27 e 28 maggio 2022.

Il titolo minimo di accesso al Master è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Termine delle iscrizioni: 3 novembre 2021

>> Consulta la pagina del Master

16/09/2021

IARTEM Virtual Rendez-vous, l’evento online del 23 settembre che anticipa la conferenza internazionale di aprile 2022

Il prossimo aprile (5-8.04.2022) Firenze ospiterà il convegno internazionale  “Disciplinary, transdisciplinary knowledge and skills for an uncertain future: are Educational Media up to it?” organizzato dall’Associazione IARTEM in collaborazione con l’Indire e l’Università Telematica degli Studi IUL.
In attesa della tre giorni di eventi in presenza, il comitato organizzatore promuove lo IARTEM Virtual Rendez-vous, un incontro online che anticipa i temi che saranno oggetto del convegno di aprile. L’evento si svolge giovedì 23 settembre ed  è aperto a tutti coloro che, a vario titolo, operano nel mondo dell’istruzione: si configura come una sorta di discussione aperta tra esperti per condividere esperienze, idee, conoscenze e risultati di studi e ricerche.

«Quali principi hanno plasmato il tuo pensiero per quanto riguarda gli educational media? Come sono cambiate le tue opinioni negli anni e cosa ti ha spinto al cambiamento? » È a partire da questa domanda che prenderanno le mosse gli interventi dei relatori provienienti da diverse istituzioni del mondo accademico e della ricerca.
 
=PROGRAMMA=

Moderator Andy Smart

  • INTRODUCTION
    Eric Bruillard, IARTEM President, Professor at University of Paris
    Elisabetta Mughini, Director of Research Unit, INDIRE
  • PHD PRESENTATIONS
    Representing Women at Work: a Contrastive Discourse Analysis of English and French for Business Coursebooks
    Elaine Anderson, Doctor and lecturer in Linguistics and English at Université de Paris
    Mobile supported teacher training in Sub-Saharan Africa. Which contributions and how to analyze them?
    Eilean von Lautz-Cauzanet, PhD, independent researcher, advisor at GIZ (Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit)
    Textbooks of English and French as foreign languages in Japan: a study in Cross-Cultural Discourse Analysis
    Martina Ronci, PhD candidate in Linguistics at Université de Paris
  • KEYNOTE SPEECH
    Bringing the Coursebook to Life
    Brian Tomlinson, TESOL Professor in the Anaheim University Graduate School of Education.
  • DISCUSSION WITH THE KEYNOTE SPEAKER

L’evento è aperto a tutti e si potrà seguire sulla piattaforma Indire previa iscrizione o in streaming sulla pagina Facebook Indire.
 
 

ISCRIVITI ALL’EVENTO (23/09 ore 13.30 -15.30)>>

 
 
Per partecipare al convegno internazionale “Disciplinary, transdisciplinary knowledge and skills for an uncertain future: are Educational Media up to it?”, in programma a Firenze dal 5 all’8 aprile 2022, gli interessati hanno tempo fino al 10 ottobre per inviare il proprio paper.

Per approfondire:

2/09/2021

Accesso alle sedi universitarie e Green pass

Dal 1 settembre e fino alla fine dello stato di emergenza sanitaria, previsto per il 31 dicembre 2021, in ottemperanza alla normativa vigente, sarà obbligatorio possedere e mostrare la certificazione verde COVID-19 per avere accesso alle strutture dell’Università Telematica degli Studi IUL (D.L. n.111 del 6.8.2021).

Si ricorda che la certificazione verde COVID-19 è rilasciata dal Ministero della Salute sulla base dei dati trasmessi dalle Regioni e Province Autonome relativi alla vaccinazione, alla negatività al test o alla guarigione dal Covid-19.

Nel dettaglio, le condizioni necessarie ai fini della certificazione ai sensi dell’art. 9 comma 2 del Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito con modificazione dalla Legge 17 giugno 2021, n. 87 sono:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2 (validità 9 mesi dal completamento del ciclo vaccinale); ovvero somministrazione della prima dose di vaccino (validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale, la quale deve essere indicata nella certificazione all’atto del rilascio).
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute (validità 6 mesi dall’avvenuta guarigione).
  • effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2 (validità 48 ore dall’esecuzione del test).

La verifica riguarderà tutto il personale e gli studenti, nonché ospiti esterni, fornitori. 

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi alla Segreteria di Ateneo.

2/09/2021

Editoria, aperte le iscrizioni al master online di IUL e Università di Foggia

Il percorso formativo prepara gli studenti alle nuove competenze del settore.L’AIE: nel 2021 +44% delle copie vendute rispetto al 2020; 700 milioni di euro il valore del mercato del libro nei primi 6 mesi del 2021.

Sono aperte le iscrizioni al master di I livello in “Editoria fra tradizione e innovazione”, organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL e dall’Università di Foggia. Il percorso formativo, di durata annuale e completamente fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, intende fornire competenze teoriche e approcci pratici relativi al mondo dell’editoria. 

Il mercato del libro, secondo l’analisi fornita dall’Associazione Italiana Editori, è cresciuto nei primi sei mesi del 2021, in tutti i canali di vendita, con solo qualche limitazione per la grande distribuzione organizzata, e in tutti i generi. Tra gennaio e giugno 2021, sono stati venduti nelle librerie, online e fisiche, e nella grande distribuzione (esclusa la scolastica) ben 15 milioni di copie di libri a stampa in più (+44%) rispetto al 2020. Tali vendite hanno generato per la filiera oltre 207 milioni di euro in più rispetto al 2020 (+42%), portando il mercato del libro di questi primi sei mesi a un valore complessivo di 698 milioni di euro.

La finalità del master di I livello è formare nuove figure professionali (redattori, addetti stampa, agenti letterari, operatori in libreria, web content editor) che possano essere inseriti nel mondo del lavoro, oltre ad aggiornare le competenze di chi opera presso case editrici, redazioni giornalistiche, piccola e grande distribuzione editoriale, uffici stampa pubblici e privati, agenzie letterarie, librerie, biblioteche e agenzie di comunicazione. Sono previsti tirocini nelle case editrici.

Tra i contenuti del corso, sono presenti 4 moduli su archivistica, bibliografia e biblioteconomia; diritto, economia e marketing; editing e tecnologie in relazione a cinema, fotografia e televisione; editoria nella scuola, con un riferimento alla didattica e alla pedagogia speciale.
Per accedere al Master di I livello è necessario essere in possesso almeno del diploma di Laurea triennale. In alternativa, è possibile iscriversi con il diploma di scuola secondaria superiore in modalità Corso di Alta Formazione (in questo caso a conclusione del percorso formativo si avrà un attestato di frequenza).

Il termine delle iscrizioni è fissato per il 15 ottobre 2021.

Per informazioni:
info@iuline.it – 06.96.66.82.78

1/09/2021

Master sulla progettazione della formazione docenti: webinar di presentazione il 13 settembre alle 16

Sono aperte, fino al 30 ottobre 2021, le iscrizioni al Master di I livello  “La
formazione del docente per uno sviluppo professionale di qualità”
, realizzato dall’Università IUL in collaborazione con il Gruppo Editoriale La Scuola SEI, che offre un ricco catalogo di proposte editoriali per tutti i gradi scolastici e opera da più di 20 anni nel settore della formazione per gli insegnanti.
Il Master online mira a sviluppare competenze specifiche per la progettazione e la gestione di una formazione di qualità rivolta ai docenti e ai Dirigenti Scolastici. Il percorso formativo propone dunque, tematiche relative alla progettazione e all’azione didattica,
alle metodologie innovative, alla costruzione dei materiali didattici e alla valutazione.
Particolare attenzione è dedicata alla formazione del profilo professionale del formatore in ottica di lifelong learning, anche in contesti di Istruzione degli Adulti.

Una panoramica sui contenuti del corso è in programma lunedì 13 settembre alle ore 16.00, con un webinar di presentazione sui canali del Gruppo Editoriale La Scuola SEI.

Tra i relatori:

  • Fausto Benedetti, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università IUL
  • Letizia Cinganotto, ricercatrice INDIRE e docente dell’Università IUL
  • Massimiliano Abbritti, Direttore Commerciale del Gruppo Editoriale La Scuola SEI.

6/08/2021

Università, al via il corso di laurea in Innovazione digitale e Comunicazione

Un percorso formativo nato dalla partnership tra l’Ateneo di Foggia e la Telematica IUL

L’anno accademico 2021-2022 segna una grande novità nella collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e l’Università di Foggia. Parte infatti il nuovo corso di laurea magistrale inter-ateneo in Innovazione digitale e comunicazione (classe LM-91), un percorso unico nel suo genere che intende integrare competenze tecnologiche, manageriali, sociali, economiche e giuridiche in una visione interdisciplinare sia nella pianificazione, gestione e valorizzazione della comunicazione, sia nella capacità di condivisione e diffusione dell’informazione.

La metodologia di studio del percorso in via telematica intende valorizzare al massimo le potenzialità delle tecnologie informatiche applicate alla didattica, con una forte impronta umanistica.

«La collaborazione avviata un paio di anni fa tra i due Atenei – dichiara Fiammetta Fanizza, Presidente del corso di laurea – oggi sta producendo i suoi primi risultati. L’attivazione di questo nuovo corso di laurea magistrale in comunicazione, infatti, nasce dall’integrazione tra il know-how di un’università statale, estremamente dinamica e votata all’innovazione, come l’Università di Foggia, con l’esperienza quasi ventennale sulla didattica a distanza dell’Università Telematica degli Studi IUL. Grazie a questo progetto, l’offerta formativa sarà disponibile in tutta Italia, con la possibilità di sostenere gli esami in una delle tante sedi IUL sul territorio nazionale. Il corso di laurea – continua la Prof.ssa Fanizza – punta a formare esperti in Innovazione digitale e comunicazione, attraverso l’acquisizione di conoscenze scientifiche e competenze tecnologiche. Tra gli sbocchi occupazionali del percorso, il laureato potrà proporsi come digital strategist, datajournalist, esperto in innovazione digitale e comunicazione, oltre che puntare a diventare analista e progettista di applicazioni web o specialista nella commercializzazione nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione».

L’intento è formare una figura esperta in grado di esprimere al meglio le conoscenze umanistiche, coniugandole con le competenze tecnologiche, con un arricchimento specifico di ambito socio-economico.

Grazie alla piattaforma IUL è possibile seguire le videolezioni in ogni momento della giornata e da qualsiasi dispositivo. Per ciascuna disciplina sono disponibili materiali di supporto (slides e documenti in formato pdf) e podcast. Verranno svolte in presenza tutte le attività di tirocinio, gli esami per ogni singolo insegnamento e la discussione finale di tesi.

Le iscrizioni al corso sono aperte per tutto l’anno accademico. È possibile inoltre richiedere il riconoscimento della carriera pregressa nel caso di esami o tirocini svolti in altri atenei. 

Per informazioni: info@iuline.it – 06.96.66.82.78

30/06/2021

Open Lesson del Master in Management Politico, 5 luglio ore 17.00

Investire sul futuro: l’Italia alla sfida del Next Generation EU a cura della 24ORE Business School

Il 5 luglio 2021 dalle ore 17.00 alle 18.30 si terrà l’Open Lesson che inaugurerà il Master Management Politico organizzato dalla 24ORE Business School in collaborazione con l’Università IUL. 

Che cosa rappresenta per il nostro Paese l’opportunità del Next Generation EU? Quali sfide ci attendono a seguito dell’approvazione del PNRR? Questi alcuni tra gli argomenti della tavola rotonda che avrà luogo durante l’Open Lesson. L’evento sarà aperto al pubblico. 

Aprirà i lavori Maurizio SantacroceAmministratore Delegato della 24ORE Business School, che interverrà per sottolineare l’importanza strategica e il grande valore che la formazione rappresenta in questo contesto storico per dare slancio al nostro Paese. 


Ospiti d’eccezione il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, il Ministro per la Pubblica Amministrazione Renato BrunettaAntonella PolimeniRettrice dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e Giuseppe Laterza, Presidente della casa editrice omonima, moderati dall’editorialista e direttore del master Dino Pesole. Al termine degli incontri sarà previsto un momento di Q&A.

Di seguito il programma completo: 

Ore 17.00 – Saluto introduttivo: Maurizio Santacroce, Amministratore Delegato della 24ORE Business School 

Ore 17.10 – Tavola Rotonda, intervengono:

  • On.le Min. Enrico GiovanniniMinistro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili
  • On.le Min. Renato BrunettaMinistro per la Pubblica Amministrazione
  • Prof.ssa Antonella Polimeni Rettrice Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Modera Dino Pesole, Editorialista de Il Sole 24 Ore

Ore 18 – Come maturano le decisioni politiche? L’esperienza del Festival dell’economia – intervento a cura del Prof.Giuseppe LaterzaPresidente Casa Editrice Laterza

Ore 18.10 – Presentazione del Master Management Politico: Investire sulla Formazione, intervengono: Beppe Moro e Alessandra Vitale, Alumni Master Management Politico

Ore 18.20 – Saluto conclusivo a cura di Francesco Clementi, Professore associato di Diritto pubblico comparato – Università degli studi di Perugia


Il 23 settembre avrà inizio la settima edizione del Master Universitario di 1° livello in “Management Politico” organizzato dalla 24ORE Business School in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL. Il percorso di formazione politica di eccellenza è un’occasione unica di confronto diretto con protagonisti del mondo politico delle Istituzioni italiane ed europee, con giornalisti, esperti in comunicazione politica, spin doctor e lobbisti.

>> Per partecipare all’Open Lesson “Investire sul futuro: l’Italia alla sfida del Next Generation EU” cliccare qui.

La consolidata partnership tra L’Università Telematica degli Studi IUL e la 24ORE Business School ha dato vita negli anni a Master e corsi di alta formazione in diversi ambiti disciplinari rivolti a manager, professionisti e a tutti coloro interessati ad un percorso di crescita professionale.

18/06/2021

Master di II livello “Monitoraggio e controllo dei fondi SIE”: iscrizioni prorogate fino al 30 giugno

Direttrice del Master – Dott.ssa Sara Pagliai  Coordinatore del Master – Dott. Francesco Tanda

Il Master di II livello in “Monitoraggio e controllo dei fondi SIE” promosso dall’Università IUL, si inserisce all’interno dell’attuale contesto della politica di coesione europea e della gestione e controllo dei fondi strutturali in vista della programmazione per il periodo 2021/2027.

Si ritiene necessaria una formazione finalizzata ad acquisire gli strumenti normativi e tecnici per il monitoraggio e il controllo dei fondi SIE, alla luce di una forte domanda di specializzazione delle figure professionali. L’obiettivo è di formare esperti che sappiano operare direttamente sui Programmi (Assistenza Tecnica alle Autorità di Gestione, Revisori Legali, ecc).

Il Corso è rivolto principalmente a figure professionali impegnate nella progettazione, gestione, monitoraggio e controllo dei Fondi SIE ed è finalizzato all’approfondimento dei concetti base in tema di Politiche di Coesione dell’UE, con possibilità di sviluppi professionali presso le Autorità di Gestione, Audit e Certificazione dei Fondi SIE.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il titolo di accesso per l’iscrizione al Master di II livello è la laurea magistrale o un titolo equivalente o equipollente.

Il termine di iscrizione è stato prorogato fino al 30 giugno 2021


>> pagina del Master II livello in Monitoraggio e controllo dei fondi SIE

>> Scarica il bando del Master


Per informazioni: 

 info@iuline.it ; tel. 06 96668278

17/06/2021

Avviso chiusura Segreteria IUL, 24 e 25 giugno 2021

Si informa che, in occasione della Festa di San Giovanni, Santo Patrono della città di Firenze, la Segreteria IUL resterà chiusa nei giorni 24-25 giugno 2021.

1/06/2021

Bando per la ricerca IUL 2020: si conclude la prima fase del progetto “Neuroscienze per la continuità didattica”

“Neuroscienze per la continuità didattica” (finanziato dal Bando per la ricerca IUL 2020) è un progetto condotto per IUL dalle ricercatrici Sara Mori, Silvia Panzavolta e Alessia Rosa, in collaborazione con il Centro per l’Apprendimento CASCO e la dirigente scolastica Beatrice Aimi dell’Istituto comprensivo statale di “Sorbolo e Mezzani” di Parma. L’obiettivo è quello di esplorare, attraverso il metodo della ricerca-formazione, le potenzialità dell’approccio neuroscientifico e della ricerca brain-based per favorire l’autonomia e le competenze socio-relazionali degli studenti. 

È attualmente in chiusura la prima fase del progetto, mirata a una formazione dei docenti con approfondimenti su tematiche relative al funzionamento del cervello e ai processi di apprendimento. Il corso di formazione, realizzato all’interno della piattaforma IUL, ha visto la partecipazione di 48 docenti di 3 istituti comprensivi, costantemente supportati dai ricercatori in un lavoro congiunto di osservazione e riflessione. I docenti sono stati guidati attraverso tre moduli didattici con video e webinar dedicati alla riflessione e lo svolgimento di e-tivity sull’utilizzo di Thinking Routine al fine di stimolare la riflessione e l’apprendimento significativo. Nell’ultimo modulo è stata realizzata un’attività di progettazione in continuità tra insegnanti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado sulla base dei contenuti del corso. 

La seconda fase, in programma per l’inizio del prossimo anno scolastico, prevede un incontro di condivisione fra i docenti per illustrare le progettazioni effettuate e dare avvio a una sperimentazione in classe condotta alla luce delle nuove competenze apprese durante il corso di formazione. I ricercatori accompagneranno ed osserveranno la sperimentazione, documentandone la ricaduta in classe. 

L’impianto dello studio è stato presentato al convegno Ren (Research on Educational Neuroscience) Conference nel marzo scorso con un lavoro dal titolo Imparare ad apprendere: le neuroscienze per la continuità didattica

I primi risultati dell’attività di studio saranno inoltre presentati nel corso della II International Conference of the journal “Scuola Democratica” (2-5 giugno 2021). Per l’occasione, le ricercatrici hanno proposto il panel Neurosciences in education. Challenges and opportunities in reducing inequalities and promoting inclusion thought brain-based research approaches, di cui saranno ConvenorsAl suo interno presenteranno il lavoro Neuroscience for didactic continuity: reflecting on teaching practices to improve educational success of students che illustrerà le pratiche didattiche utilizzate dai docenti prima della partecipazione alla ricerca, insieme ai risultati di un primo questionario somministrato per rilevare il loro livello di soddisfazione e gli ambiti di miglioramento desiderati.

24/05/2021

Info Day dell’Università IUL, incontri online il 3 e 4 giugno

L’Università Telematica degli Studi IUL aprirà le porte dell’Ateneo, giovedì 3 giugno e venerdì 4 giugno, con una serie di incontri di orientamento online dedicati alle future matricole e a tutti coloro interessati ai corsi di laurea IUL.

I webinar sono in programma giovedì 3 giugno dalle ore 14.30 alle 16.30 e venerdì 4 giugno dalle 14.30 alle 16.00. Durante gli incontri, ognuno dalla durata di 30 minuti, i Presidenti dei Corsi di studi presenteranno i Corsi di laurea presenti nell’offerta formativa IUL: Scienze dell’educazione e della formazione (classe L-19), Scienze psicologiche (classe L-24), Scienze motorie (classe L-22) , Scienze economiche (classe L-33), Scienze della comunicazione (classe L-20) , Giurisprudenza (classe LMG-01) e  Innovazione educativa ed apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali ed internazionali (classe LM-57).

>> Scopri il calendario degli incontri dell’INFO DAY

Per partecipare ad uno o più incontri REGISTRATI QUI

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno per e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Le iscrizioni si chiuderanno alle ore 12.30 del giorno dell’evento.


Per informazioni:  06 96668278

Per richiedere un tutoraggio personalizzato: orientamento@iuline.it

30/04/2021

IUL partecipa al progetto PRIN 2017 Lingua italiana e Made in Italy nel mercato globale

Lingua italiana, mercato globale delle lingue, impresa italiana nel mondo: nuove dinamiche linguistiche, socioculturali, istituzionali, economico-produttive è un Progetto di rilevante interesse nazionale (PRIN) condotto dall’Università per Stranieri di Siena che vede, insieme all’Università Telematica degli Studi IUL, la partecipazione dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT. 

Obiettivo dello studio è quello di indagare lo spazio linguistico dell’italiano nel mondo e il suo rapporto con la diffusione dei prodotti culturali e commerciali italiani all’estero.

L’analisi si concentra sulla relazione tra reti economiche e reti sociali di origine italiana, con particolare riferimento al mantenimento linguistico nei circuiti migratori. Nei processi di globalizzazione, i contesti sociali delle reti culturali di origine italiana subiscono pressioni che stanno incidendo profondamente sui repertori linguistici e sui relativi sistemi di identità simbolica. A partire da casi di studio rappresentativi della migrazione italiana storica e dei flussi legati alla neomigrazione, la ricerca si sofferma sull’individuazione dei valori culturali dell’italianità e sulla ridefinizione dei relativi paesaggi linguistici e semiotici. 

Il lavoro è stato articolato in quattro unità di ricerca con competenze specifiche diverse, dall’economia applicata alla didattica dell’italiano, la linguistica educativa e la sociolinguistica. Dato il ruolo rilevante dell’industria culturale nel favorire gli scambi internazionali, particolare attenzione è rivolta alla presenza di prodotti culturali e commerciali italiani all’estero e ai valori veicolati dalla lingua italiana nelle realtà economico-produttive. 

Per potenziare l’attrattività del made in Italy, il riposizionamento della lingua italiana nel mercato globale delle lingueassume importanza strategica; è necessario quindi intervenire sull’efficacia e sull’attrazione dei corsi di lingua, incrementandone la diffusione e l’insegnamento anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie. In quest’ottica i risultati del progetto si riveleranno utili a sostenere gli operatori pubblici nell’elaborazione di politiche linguistiche internazionali più efficienti, al fine di trasformare le barriere linguistiche in connessioni tra reti economiche e sociali italiane e internazionali. Al tempo stesso, l’analisi di nuovi riferimenti a valori culturali nelle dinamiche aziendali contribuirà a fornire, in ambito comunicativo, strumenti utili a rafforzare l’impatto del made in Italy nel contesto internazionale.

20/04/2021

Presentazione del Corso Basket Management. Appuntamento su Facebook, il 26 aprile ore 18.15

Lunedì 26 aprile, alle ore 18.15, è in programma l’evento di presentazione del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Basket Management”.

L’incontro sarà in diretta sulla pagina Facebook dell’Università Telematica degli Studi IUL.

Tra i relatori alcuni dei docenti del corso: Simone Giofré, Direttore Sportivo Happy Casa Brindisi, Serie A1, Filippo Barozzi, Direttore Generale Pallacanestro Reggiana A1, Mauro Saja, Team Manager Vanoli Cremona, A1, Paolo Citrini, Direttore Responsabile Dinamo Tv, web tv della DInamo Sassari di A1, Renato Nicolai, Amministratore Delegato Basket Torino, A2 e Alessandro Pediconi, Responsabile Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia, A1.

8/04/2021

Webinar gratuiti nell’ambito del Master in Gestione e Strategia d’impresa

Nell’ambito del Master di I livello in Gestione e Strategia d’impresa – V edizione, l’Università IUL ha organizzato un ciclo di webinar di approfondimento con esperti del settore. Il Master è nato dalla consolidata collobarazione tra l’Università IUL e la 24ORE Business School.

I webinar, gratuiti e aperti a tutti, si terranno sulla piattaforma di formazione IUL e saranno organizzati con Cisco Webex.

Di seguito il calendario:

  • 8 aprile 2021 – Strategia d’Impresa; ore 17.00 – 18.00
  • 9 aprile 2021 – L’impresa come sistema sostenibile; ore 17.00 – 18.00
  • 16 aprile 2021 – L’UE e le Relazioni istituzionali d’impresa: i public affairs e il Lobbying; ore 17.00 – 18.00
  • 29 aprile 2021 – Business model canvas; ore: 17.00 – 18.00
  • 7 maggio 2021 – Comunicazione sostenibile e green marketing; ore 17.00 – 18.00

Per partecipare agli eventi puoi scrivere a segreteria.webinar@iuline.it, specificando la data e il webinar di interesse.

2/04/2021

Webinar “Strategia d’Impresa” a cura di Gabriele Santoro in programma l’8 aprile alle 17.00

L’Università IUL ha organizzato una serie di webinar di approfondimento con esperti del settore, nell’ambito del Master di I livello in Gestione e Strategia d’impresa – V edizione. Il Master è nato dalla consolidata collobarazione tra l’Università IUL e la 24ORE Business School.

Gli eventi online, gratuiti e aperti a tutti, si terranno sulla piattaforma di formazione IUL e saranno organizzati con Cisco Webex.

Il webinar “Strategia d’Impresa” a cura di Gabriele Santoro, ricercatore presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, è in programma giovedì 8 aprile dalle 17.00 alle 18.00.

L’incontro intende esaminare le attuali dinamiche competitive, anche alla luce delle opportunità e minacce portate dalla pandemia Covid-19. Business model, servitizzazione, digitalizzazione sono gli aspetti che verranno toccati durante il webinar, per comprendere in che modo le imprese di oggi possano rilanciarsi dopo un anno di crisi sanitaria. Ogni crisi spinge verso il cambiamento. Come reagire? Come adattarsi? Come sfruttare le opportunità seguendo un’ottica strategica?

Se non sei iscritto al Master in “Gestione e Strategia d’impresa – V edizione” e vuoi partecipare all’evento puoi contattarci tramite e-mail a: segreteria.webinar@iuline.it

>> Consulta la scheda del webinar STRATEGIA D’IMPRESA

1/04/2021

Presentazione Ufficio Placement, incontro per laureati e laureandi IUL

L’Università IUL inaugura il nuovo Ufficio Placement. Il servizio di orientamento vuole creare un ponte fra gli studenti laureandi o laureati alla ricerca di un lavoro, oppure interessati a cambiare il proprio, e gli enti e le aziende in cerca di profili in linea con le varie competenze acquisite nei nostri corsi.

L’obiettivo del servizio è cercare di inquadrare al meglio la professionalità e le inclinazioni personali in uscita dal nostro Ateneo, tenendo conto anche delle esperienze extrascolastiche, delle preferenze personali, del contemplare o meno eventuali trasferimenti.

Cosa offre l’Ufficio Placement IUL?

· Assistenza nella redazione di un curriculum vitae efficace;

· partecipazione a recruiting day online con la possibilità di accesso a preselezioni aziendali;

· visibilità su un portale dedicato e accesso in esclusiva ad alcune offerte di lavoro.

I laureati e laureandi IUL sono stati invitati all’incontro online di presentazione dell’Ufficio Placement, previsto l’8 aprile, tramite e-mail.

Per eventuali informazioni: placement@iuline.it

31/03/2021

Leadership Condivisa per il Cambiamento: nasce la community per docenti e dirigenti

Il tema della leadership e della governance scolastica è una delle aree di ricerca di maggior interesse di IUL, che negli anni ha dato avvio a riguardo a partnership strategiche e alla realizzazione di progetti di ricerca e di formazione.

Nel sistema scuola il concetto di leadership è stato spesso interpretato come relazione verticale top-down tra un singolo (il dirigente scolastico) e un gruppo (docenti, studenti, personale ATA…), tuttavia di recente, per far fronte ai numerosi cambiamenti intervenuti nel settore educativo, si sta assistendo alla nascita di modelli alternativi necessari per rispondere con maggiore efficacia e flessibilità alle nuove esigenze didattiche e organizzative. Quello che emerge, osservando soprattutto il contesto anglosassone, è uno spostamento verso modelli di gestione condivisa della leadership, dove le rappresentazioni di rete sostituiscono gli organigrammi a piramide e in cui il dirigente scolastico si trova così al centro di un cerchio anziché in posizione verticistica. 

Rispetto al tradizionale approccio di leadership distribuita, la Shared Leadership attribuisce a tutti gli attori scolastici (studenti, docenti, genitori, stakeholder) una presa di responsabilità nel processo di decision making e nella gestione delle eventuali criticità riguardanti l’intera comunità educante. In quest’ottica, accanto al dirigente scolastico possono quindi emergere teacher leader e student leader capaci di farsi carico di progetti e percorsi didattici e organizzativi di cambiamento e innovazione.

A fronte di queste riflessioni, IUL ha avviato di recente una collaborazione con INDIRE, già coinvolto a sua volta nel progetto europeo Learning Leadership for Change (L2C ) con l’obiettivo di promuovere la co-costruzione e la sperimentazione di pratiche di shared leadership in aree di sviluppo strategico della scuola (didattica delle STEM, uso innovativo delle TIC nella didattica e cittadinanza digitale). 

Sulla base dei risultati ottenuti, INDIRE e IUL hanno quindi lavorato alla realizzazione della Community Leadership Condivisa per il Cambiamento, un ambiente virtuale per l’approfondimento, la raccolta e l’analisi di modelli e pratiche di leadership condivisa come volano di processi di innovazione scolastica; uno spazio di confronto e riflessione aperto a docenti, dirigenti, ricercatori e stakeholder del sistema scuola che vuole essere anche un luogo di incontro tra teoria e ricerca e pratiche ed esperienze sul campo. 

La Community propone periodicamente contenuti (video, articoli, presentazioni, report) e webinar, anche in considerazione delle richieste degli utenti. Al momento sono stati pubblicati i moduli Leadership condivisa, con risorse e strumenti specifici sul tema della Shared Leadership derivati dal Progetto L2C e Leadership per la gestione dell’inatteso, che raccoglie ricerche e report nazionali e internazionali sulla gestione della DaD e della DDI, insieme a esperienze di successo e di cambiamento delle scuole in relazione alla gestione del periodo emergenziale.

Per quanto riguarda il palinsesto dei webinar riservati agli iscritti alla Community, il prossimo 8 aprile alle ore 17.00 è in programma l’incontro dedicato al tema Educazione civica: approfondimenti tematici per una cittadinanza consapevole.

25/03/2021

Borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata

Bando di concorso per l’a.a. 2019/2020

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale – Concorsi ed esami n. 20 del 12 marzo 2021, il Bando di concorso pubblico, per titoli, per l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo,  della criminalità e del dovere nonché dei loro superstiti. 

La partecipazione al concorso è riservata agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), e agli studenti delle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle
retribuite.

La scadenza per la presentazione delle domande è lunedì 12 aprile 2021. 

>> Consulta i bandi: http://www.governo.it/it/dipartimenti/dip-il-coordinamento-amministrativo/16399

8/03/2021

Il progetto STE(A)M IT lancia la Professionals Go Back to School Competition

STE(AM) IT, il progetto europeo per la promozione dello studio delle discipline scientifiche, lancia la STEM Alliance & STE(A)M IT – Professionals Go Back to School Competition, la competizione che promuove la conoscenza delle carriere professionali in ambito scientifico. L’idea è quella di incoraggiare i docenti a parlare in classe delle prospettive lavorative per coloro che intraprendono un percorso di studio in ambito STEM attraverso la documentazione o l’incontro con professionisti per dare testimonianza diretta agli studenti.

Per prendere parte alla competion, esistono due modalità:

  1. organizzare un’attività collaborativa insieme ad un professionista per stilare, insieme agli studenti, uno STEM Career Sheet, ovvero una sorta di guida che descriva la professione, i requisiti richiesti e le prospettive di mobilità (stream 1);
  2. predisporre la presentazione (a cura del docente) destinata agli studenti di un lavoro nel settore scientifico utilizzando le risorse presenti nella piattaforma http://steamit.eun.org/ (stream 2)

I docenti interessati a partecipare devono scegliere una delle due modalità di cui sopra, segnalarla nella STEM Discovery Map e concorrere così per diventare uno dei 10 insegnanti della STE(A)M IT Career Advisors Network.

La STEM Alliance & STE(A)M IT – Professionals Go Back to School Competition si chiude il 30 aprile 2021.

Materiali e link utili:

8/03/2021

Webinar Aperitivo letterario: “Una vita di Troppo. Esplorare le dinamiche psicologiche e narrative”. Giovedì 11 marzo, ore 18.00

Aperte le iscrizioni all’ottavo webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL organizza ogni giovedì l’appuntamento con l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar che ospitano autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il webinar è in programma giovedì 11 marzo dalle 18.00 alle 19.00. L’incontro partirà dalla presentazione del Volume “Una vita di troppo” e si focalizzerà nel ripercorrere l’architettura del testo e la costruzione psicologica de personaggi. L’evento intende esplorare le dinamiche psicologiche e narrative all’interno della struttura di un libro giallo ponendo particolare attenzione alle dinamiche psicologiche innescate dai luoghi e dei personaggi. Tradizione e ambiti mediatici saranno oggetto di riflessione e analisi. 

Il webinar si pone l’obiettivo di approfondire la prospettiva psicologica del testo narrativo a partire da un racconto giallo.

L’incontro, a cura di Antonio Falco, scrittore di gialli e autore del libro “Una vita di troppo”, sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche dell’Università IUL, Sara Mori, docente dell’insegnamento “Psicologia generale” Corso di Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche e Silvia Panzavolta, docente dell’insegnamento “Psicologia dello sviluppo”.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form di registrazionehttps://talkabout.iuline.it

Le iscrizioni al webinar termineranno il giorno dell’evento alle ore 11.00. L’evento webex sarà trasmesso in diretta sul canale Facebook IUL.


Consulta la scheda del webinar “Una vita di Troppo. Esplorare le dinamiche psicologiche e narrative”

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it


PER PARTECIPARE AL WEBINAR PUOI:

>> compilare il form di registrazione e accedere all’evento tramite Cisco Webex

oppure

>> seguire la diretta sulla Pagina Facebook dell’Università IUL

22/02/2021

Webinar “Cambridge International and the new digital resources for a digital CLIL”. Venerdì 26 febbraio, ore 16

L’Università IUL propone, nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL” diretto dalla Prof.ssa Letizia Cinganotto, il webinar “Cambridge International and the new digital resources for a digital CLIL”.

L’incontro a cura di Alessandra Varriale e Josephine McNulty si terrà venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 16.00.

Il webinar ha l’obiettivo di introdurre il Cambridge International pathway dal punto di vista dei programmi e della valutazione, con particolare riferimento ai programmi Cambridge IGCSE. La presentazione illustrerà le recenti risorse digitali messe a disposizione da Cambridge International per l’insegnamento dei programmi IGCSE. Verranno, inoltre, presentate le modalità di implementazione di questi programmi, le relative qualifiche nella scuola italiana con esempi di attività CLIL e le ultime novità in termini di risorse digitali della Cambridge University Press.

Per iscriversi ai webinar è possibile compilare il seguente form di registrazione: https://talkabout.iuline.it

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it 

Le iscrizioni al webinar termineranno il giorno dell’evento alle ore 11.00. L’evento webex sarà trasmesso in diretta sul canale Facebook IUL.


>> Consulta la scheda del webinar “Cambridge International and the new digital resources for a digital CLIL”


PER PARTECIPARE AI WEBINAR PUOI:

>> compilare il form di registrazione e accedere all’evento tramite Cisco Webex

oppure

>> seguire la diretta sulla Pagina Facebook dell’Università IUL

8/02/2021

Webinar “Oracy in CLIL” a cura di Sarah Howell. Venerdì 12 febbraio, ore 16

L’Università IUL propone alcuni webinar sul tema CLIL realizzati nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL” diretto dalla Prof.ssa Letizia Cinganotto.

Il primo webinar dal titolo Oracy in CLIL a cura della Prof.ssa Sarah Howell si terrà venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 16.00

L’incontro offrirà semplici strategie e suggerimenti pratici e inclusivi per incorporare l’oracy nelle lezioni CLIL nella scuola secondaria di primo e secondo grado. Nel corso del webinar si farà riferimento a studi teorici e a progetti di ricerca-formazione e ricerca-azione condotti in alcune scuole secondarie italiane.

Il webinar gratuito si svolgerà in lingua inglese.

Di seguito i webinar sul tema CLIL in programma:

12/02/21 ore 16.00 – Oracy in CLILscarica la scheda

26/02/21 ore 16.00 – Cambridge International and the new digital resources for a digital CLILscarica la scheda

2/03/21 ore 16.00 – CLIL4STEAMscarica la scheda

Per iscriversi ai webinar è possibile compilare il seguente form di registrazione: https://talkabout.iuline.it

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

___________________________________________

PER PARTECIPARE AI WEBINAR PUOI:

>> compilare il form di registrazione e accedere all’evento tramite Cisco Webex

oppure

>> seguire la diretta sulla Pagina Facebook dell’Università IUL

8/02/2021

Webinar Aperitivo letterario: “Lo straniero di carta. Educare all’identità tra Otto e Novecento”. Giovedì 11 febbraio, ore 18.00

È in programma il 6° webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL ha inaugurato l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il webinar è in programma giovedì 11 febbraio dalle 18.00 alle 19.00. L’incontro partirà dalla presentazione del Volume “Lo straniero di carta” che propone un breve viaggio tra vari testi del XIX e del XX secolo, per comprendere meglio la percezione e la rappresentazione, in particolare, dello straniero, del “diverso”, e il modo in cui i libri per ragazzi – siano essi scolastici o di intrattenimento – sono stati strumento istruttivo-educativo volto anche al controllo e all’indirizzamento. 

Il webinar si pone l’obiettivo di analizzare vari testi del XIX e del XX secolo, per comprendere meglio la percezione e la rappresentazione dello straniero.

Relatori del webinar:

Pamela Giorgi, Primo Ricercatore presso Indire che si occupa delle procedure di formazione, dei criteri per la tutela e l’organizzazione e la comunicazione del patrimonio storico culturale, anche nelle sue declinazioni didattiche e formative. In particolare, lavora da anni sul tema degli archivi scolari e degli archivi di personalità del mondo culturale ed artistico.

Alessandra Anichini, Primo Ricercatore presso Indire si occupa della testualità digitale e delle sue applicazioni didattiche. Il suo interesse di ricerca è inoltre rivolto alla storia del libro di testo e alla sua evoluzione.

Irene Zoppi, Collaboratore Tecnico alla Ricerca presso Indire. La sua attività si è focalizzata sull’analisi, studio e cura della documentazione conservata presso l’Archivio storico Indire.

Moderazione:

Alessia Rosa, Presidente del Corso di Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche, classe L-24, dell’Università IUL.

Sara Mori, docente IUL dell’insegnamento “Psicologia generale” Corso di Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche, classe L-24.

Silvia Panzavolta, docente IUL dell’insegnamento “Psicologia dello sviluppo”, Corso di Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche, classe L-24.

Per iscriversi al webinar è possibile compilare il seguente form di registrazione, entro le ore 11.00 dell’11 febbraio: https://talkabout.iuline.it

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

__________________________________________

___________________________________________

PER PARTECIPARE AL WEBINAR PUOI:

>> compilare il form di registrazione e accedere all’evento tramite Cisco Webex

oppure

>> seguire la diretta sulla Pagina Facebook dell’Università IUL

5/02/2021

Webinar “Le politiche attive del lavoro in Italia. A che punto siamo?”

Appuntamento lunedì 15 febbraio alle 17.00

In programma lunedì 15 febbraio alle ore 17.00 il webinar “Le politiche attive del lavoro in Italia. A che punto siamo?”.

L’evento è organizzato dall’Università IUL in collaborazione con TALENT4YOU s.r.l nell’ambito delle iniziative legate al Master di I livello e del Corso di Alta formazione per “Esperto in servizi e politiche del lavoro”.

Durante l’incontro si parlerà di tematiche di stretta attualità, tra cui le risorse economiche delle politiche del lavoro, l’organizzazione territoriale dei diversi mercati del lavoro, il Piano di rafforzamento dei servizi pubblici all’impiego.

Tra i relatori: Flaminio Galli, Presidente dell’Università IUL, Paola Nicastro, Direttore Generale ANPAL, Enrico Limardo, Direttore Fondazione Consulenti del Lavoro, Elvio Mauri, Direttore Generale Fondimpresa, Giampiero Falasca, Giuslavorista e collaboratore de Il Sole 24 Ore, Giuseppe Bertagna, Professore ordinario di Pedagogia dell’Università degli Studi di Bergamo, Gianni Bocchieri, Consigliere INAPP, Immacolata Messuri, Coordinatrice del Master e Professore associato di Pedagogia generale e sociale dell’Università IUL. Il webinar sarà moderato da Matteo Prioschi, Giornalista de Il Sole 24 Ore.

>> SCARICA IL PROGRAMMA

_________________________________

PER PARTECIPARE AL WEBINAR PUOI:

>> compilare il form di registrazione e accedere all’evento tramite Cisco Webex

oppure

>> seguire la diretta sulla Pagina Facebook dell’Università IUL

4/02/2021

Al via il concorso per docenti del progetto europeo STE(A)M IT

Insegnare le STEAM in modo integrato collaborando con altri insegnanti può essere una un’esperienza significativa, capace di rendere le lezioni più interessanti e connesse alla vita reale degli studenti.
STE(A)M IT, il progetto europeo per la promozione dell’educazione scientifica, lancia, così, il concorso “STE(A)M IT Competitions 2021” con l’obiettivo di favorire la condivisione di percorsi realizzati con le attività didattiche STEM.

La competizione è rivolta agli insegnanti che lavorano e detengono una residenza legale nei paesi membri dell’Unione Europea o nei paesi associati ad essa. Le competizioni alle quali è possibile partecipare sono due, l’una riservata ai docenti delle scuole del primo ciclo (Competition 1), l’altra a quelli del secondo ciclo (Competition 2). 
Gli insegnanti interessati a prendere parte al concorso possono scegliere una tra le seguenti modalità:

  1. la presentazione di un nuovo scenario di apprendimento sull’insegnamento STEM integrato, utilizzando il modello STE(A)M IT;
  2. l’invio di un nuovo scenario di apprendimento sull’insegnamento STEM integrato utilizzando il modello STE (A)M IT e provato con gli studenti (ovvero un elaborato che racconti come è stato implementato e i risultati raggiunti);
  3. il racconto dell’esperienza sviluppata in classe con gli studenti, utilizzando uno degli 11 scenari di apprendimento STE(A)M  IT originali.

È consentito partecipare ad entrambe le competizioni (1-2), ma è possibile essere selezionati come vincitori solo in una delle due. STE (A) M IT selezionerà i vincitori in base ai seguenti criteri: il rispetto dei requisiti della competizione, il valore pedagocico, l’originalità, la chiarezza della comunicazione e l’efficace coinvolgimento delle parti interessate.

Il concorso scade il 30 aprile 2021.

>> SCARICA IL REGOLAMENTO DELLA STE(A)M IT COMPETITION 

3/02/2021

Ricerca, pubblicata la call della rivista scientifica IUL Research

Pubblicata la Call numero 3 “Ambienti sociali di apprendimento sostenuti dalle tecnologie digitali, sviluppo delle competenze e nuovi profili dei formatori”.

La scadenza per la consegna degli abstract degli articoli scientifici è fissata per il 21 febbraio 2021. La rivista accetta contributi in italiano e in inglese; per partecipare: https://iulresearch.iuline.it/index.php/IUL-RES/Call3

I temi di questo numero scaturiscono dal dibattito che si è sviluppato a livello nazionale e internazionale in seguito all’emergenza sanitaria vissuta nel 2020. In particolare, fra gli adattamenti comportamentali imposti, un posto non secondario spetta all’improvvisa valorizzazione delle potenzialità offerte dalle tecnologie digitali. Tali processi hanno coinvolto la scuola e l’insegnamento universitario, la formazione dei docenti e la formazione nei contesti non formali e informali. 

Lo scopo di questo numero di IUL Research è quello di valorizzare esperienze formative che hanno visto l’avvento della didattica digitale come un’opportunità di innovazione, attivando processi di mutuo e reciproco scambio e una forma attiva di regolazione del rapporto tra insegnamento e apprendimento.

In questi giorni, inoltre, sul sito web della rivista IUL Research è stato pubblicato il fascicolo numero 2: “Innovazione nell’apprendimento delle STEM”. Per consultarlo: https://iulresearch.iuline.it/index.php/IUL-RES/issue/view/3

IUL Research è la rivista scientifica open access dell’Università Telematica degli Studi IUL che raccoglie i migliori contributi sul tema della didattica d’avanguardia, concorrendo attivamente al dibattito per l’innovazione dei sistemi di istruzione. La rivista, diretta da Giovanni Biondi, è un’iniziativa editoriale aperta alla comunità scientifica e si alimenta attraverso la pubblicazione di call pubbliche a livello nazionale e internazionale. 

Per informazioni:
iulresearch.iuline.it – DSU.REDAZIONE@IULINE.IT

1/02/2021

Master per Esperto in servizi e politiche del lavoro: iscrizioni prorogate fino al 28 febbraio 2021

L’Università Telematica degli Studi IUL, in collaborazione con Talent4You propone il Master di I livello e il Corso di alta formazione per Esperto in servizi e politiche del lavoro.

Il percorso, interamente online, intende formare profili professionali specializzati per gli operatori pubblici e privati dei servizi per l’impiego: centri per l’impiego, agenzie per il lavoro, enti ed istituzioni di istruzione e formazione, associazioni di volontariato, associazioni datoriali e sindacali, organi di governo locale, regionale e nazionale.

Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 28 febbraio 2021.

Il percorso formativo ha durata annuale, rilascia 60 Crediti Formativi Universitari e si sviluppa in 6 moduli legati all’apprendimento delle diverse discipline giuridiche, economiche, pedagogiche e sociologiche

Il titolo di accesso per l’iscrizione al Master di I livello è il diploma di laurea. Possono accedere al corso anche coloro che sono in possesso del solo diploma di scuola secondaria di secondo grado. In questo caso viene rilasciato, al termine del percorso, un attestato di frequenza al “Corso di Alta formazione”.

Per saperne di più: https://www.iuline.it/master/esperto-in-servizi-e-politiche-del-lavoro/

Per informazioni: info@iuline.it – Tel. 06.96668278

29/01/2021

Master di I livello e Corso di alta formazione “Calcio: educazione, conoscenza, etica”

Al via la I edizione del Master di I livello e del Corso di Alta formazione “Calcio: educazione, conoscenza, etica”.

Il calcio è sport ed è anche fenomeno culturale ed economico-sociale di grande impatto, che interessa politiche dell’ambiente, del turismo, della comunicazione, dell’educazione. 

Il corso, con docenti di fama internazionale e con metodi didattici d’avanguardia, mira ad arricchire la formazione personale e professionale sul tema del calcio, approfondendo le conoscenze e le competenze che le “nuove scienze della mente” – dalla filosofia alla psicologia, dalla pedagogia alle neuroscienze – e le scienze dei sistemi complessi mettono oggi a disposizione. 

Il percorso online ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Il Master è rivolto ai laureati in Scienze motorie o tutti coloro interessati ai temi trattati. Possono accedere al percorso sia coloro che sono in possesso di una laurea triennale, iscrivendosi al Master di I livello, sia coloro che hanno un diploma di scuola secondaria superiore, iscrivendosi al Corso di Alta Formazione. 

Le iscrizioni sono aperte fino al 31 marzo 2021.

Per informazioni:

Tel. 06 96668278 ;

email info@iuline.it

28/01/2021

L’impatto del Covid nell’ambito educativo: presentati i risultati preliminari della ricerca IUL rispetto al ruolo genitoriale

A un anno dall’emergenza Covid-19, European Schoolnet promuove l’incontro dal tema “The impact of the Covid-19 crisis on schools across Europe”. L’iniziativa, sviluppata sulla base di ricerche nazionali e internazionali, mira a indagare l’impatto della pandemia sugli studenti, aprendo spazi di informazione e scambio attraverso una serie di webinar rivolti a stakeholder strategici di oltre trenta ministeri dell’Educazione europei. 

IUL, in qualità di Istituto rappresentante per l’Italia e in collaborazione con INDIRE, ha preso parte all’iniziativa presentando la ricerca International Covid 19 Impact on Parental Engagement Study (ICIPES) 2020, che ha coinvolto 23 paesi europei ed extraeuropei.

Sono oltre 12 milioni i genitori che, nei mesi di lockdown, hanno dovuto seguire i percorsi di apprendimento dei propri figli a casa e il focus della ricerca è quello di indagare le modalità con cui queste famiglie hanno fronteggiato le problematiche dovute alla pandemia in corso. 

I primi dati sullo scenario italiano arrivano dal team di ricerca IUL, composto da Sara Mori, Silvia Panzavolta e Alessia Rosa. La fase preliminare della ricerca, presentata lo scorso dicembre, restituisce un quadro sulla qualità di questo impegno da parte dei genitori, sulle caratteristiche degli ambienti domestici di apprendimento, sull’uso delle risorse tecnologiche e sul tipo di sostegno ricevuto dalle scuole.

In particolare è stata rilevata una prevalenza dell’ingaggio femminile nell’assistenza scolare ai figli, con una media di oltre 20 ore settimanali, contraddistinto da uno stile di scaffolding avanzato, ovvero creativo e consapevole. I dati raccolti confermano i genitori come figure chiave nei processi di apprendimento dei figli durante il lockdown, con un atteggiamento costante di supporto che ha richiesto un notevole investimento di tempo ed energie. 

Questa analisi descrittiva iniziale sarà ulteriormente approfondita al fine di trarre dati utili per ricercatori ed esponenti politici sull’importanza di lavorare a stretto contatto con le famiglie e supportarle per sostenere al meglio l’educazione dei ragazzi in un momento così complesso.

21/01/2021

Progetto europeo SEARCH: l’evento di lancio in programma giovedì 28 gennaio alle 17.00

Parte il progetto europeo SEARCH – Sport Education for Active and Responsible Citizenship through Health caring, finalizzato alla diffusione e valorizzazione della cultura e della pratica sportiva per una corretta formazione dei giovani cittadini.

L’evento di lancio è in programma giovedì 28 gennaio alle ore 17.00 su cisco webex e in diretta streaming sul canale YouTube dell’Università Telematica degli Studi IUL.

Tra i relatori dell’incontro: Flaminio Galli, Presidente dell’Università IUL e Direttore generale dell’Indire, Mario Carletti, Medico sportivo e Componente della Commissione Tecnica Sanitaria del Ministero della Salute, Giuliano Maresca, Presidente ASD Basket Roma, Caterina Carletti, Ricercatrice presso il Dipartimento Scienze aziendali e sociali della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana, Carmen Guerra, Docente presso l’istituto IES MAYORAZGO di Málaga e Valerio Giangrande, Project manager dell’Università IUL. L’evento sarà moderato da Donatello Viggiano, Giornalista sportivo.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere nei giovani la pratica sportiva e ottenere un impatto positivo sul benessere, l’inclusione e la piena cittadinanza delle persone.

Il progetto, finanziato dal Programma Erasmus, è ideato e coordinato dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con sei partner Europei provenienti da Turchia, Austria, Slovenia, Irlanda, Spagna e Grecia. I sette partner portano in dote competenze e buone pratiche dei rispettivi territori. 

Le esperienze saranno condivise sulla piattaforma e-learning dell’Università IUL, dove docenti e tutor potranno seguire, con la massima flessibilità, le videolezioni sul tema in ambito nazionale e internazionale. Gli studenti, invece, potranno scaricare l’APP direttamente dallo smartphone e accedere ad informazioni, aggiornamenti e promemoria sulla propria salute psico-fisica. 

Il progetto è rivolto ai docenti, agli studenti e alle associazioni. Per partecipare alla sperimentazione è possibile scrivere a: searchproject@iuline.it.

_______________

PER PARTECIPARE ALL’EVENTO DI LANCIO GIOVEDì 28 GENNAIO:

>> Puoi accedere, a partire dalle 16.30 di giovedì 28 gennaio, con Cisco Webex CLICCANDO QUI e inserendo nome, cognome ed email.

>> Puoi seguire la diretta streaming dal canale YouTube dell’Università Telematica degli Studi IUL.

19/01/2021

Webinar Aperitivo letterario: “Dalla parte degli ultimi”. Giovedì 28 gennaio, ore 18.00

È in programma il 5° webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL ha inaugurato l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il webinar è in programma giovedì 28 gennaio dalle 18.00 alle 19.30. L’incontro partirà dalla presentazione del Volume “Dalla parte degli ultimi – Una scuola popolare tra le baracche di Roma” affrontando il tema dell’educazione all’interno di contesti difficili attraverso il lavoro e l’esperienza di don Roberto Sardelli (1935-2019) capace, alla fine degli anni Sessanta, di “fare scuola” agli abitanti delle periferie di Roma. 

Il webinar si pone l’obiettivo di approfondire il tema della scuola popolare attraverso la storia di un suo protagonista.

L’incontro, a cura di Massimiliano Fiorucci, docente di Pedagogia generale, sociale e interculturale all’Università di Roma Tre, sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche dell’Università IUL e da Jose Mangione, docente di Pedagogia Sperimentale e Nuove Tecnologie nel corso di laurea IUL in Scienze motorie.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form di registrazione: https://registrazionewebinar.iuline.it/

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

Inoltre, sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Università IUL.

>> Consulta la scheda del webinar Aperitivo letterario: unlock your mind. Dalla parte degli ultimi

>> Per partecipare compila il form

14/01/2021

Parte la 2° edizione del Master di II livello in Governance della scuola dell’autonomia: il percorso rivolto a Dirigenti Scolastici e docenti

Dopo il successo della prima edizione, al via le iscrizioni per la nuova edizione del Master di II livello in Governance della Scuola dell’Autonomia: ruoli organizzativi, strategici, tecnici in collaborazione con ANP – Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e alte Professionalità della scuola.

Il Master online si propone di identificare e valorizzare la funzione e i ruoli di un profilo di alta dirigenza scolastica (Dirigente Scolastico e Dirigente tecnico), con responsabilità pedagogiche ed organizzative, amministrative e giuridico-penali.

L’obiettivo del percorso è costruire le conoscenze e le competenze necessarie per profili di alta professionalità, favorendo l’acquisizione di metodologie e strumenti di gestione, di governo e valutazione delle istituzioni autonome.

Il Master di II livello è destinato a Dirigenti Scolastici, docenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado. Il titolo minimo di accesso è il diploma di Laurea Magistrale o Vecchio ordinamento o titolo equipollente.

Il corso ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore e rilascia 60 CFU.

Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 21 febbraio 2021.

Dal punto di vista metodologico, oltre alla presentazione teorica dei contenuti fondamentali, saranno svolte anche simulazioni ed esercitazioni su casi reali, mettendo in relazione i dati raccolti attraverso molteplici modalità e strumenti di rilevazione. Le attività formative proposte saranno riferite a situazioni autentiche rispetto alle quali sperimentare l’operatività delle procedure e delle strategie di lettura, analisi e elaborazione dati.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di una tesi: l’attività, svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Master.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo è di euro 1.800 (pagabile in 2 rate).

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare i pagamenti tramite la Carta del Docente.

Agli iscritti ad ANP è riservata l’iscrizione al Master al costo ridotto del 50%.

Per maggiori informazioni:

info@iuline.it ; Tel. 06 96668278

>> Consulta la pagina del Master in Governance della Scuola dell’Autonomia: ruoli organizzativi, strategici, tecnici

13/01/2021

26 gennaio ore 18.30, l’evento di lancio del Master in Management delle infrastrutture sportive

La prima edizione del Master di I livello e del Corso di alta formazione in Management delle infrastrutture sportive verrà presentata martedì 26 gennaio alle ore 18.30 in una diretta online sui canali Facebook dell’Università Telematica degli Studi IUL e di SG Plus.

Durante l’incontro verranno illustrati gli obiettivi e le tematiche del percorso formativo, che è organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL e da SG Plus, partendo dalla necessità di formare figure professionali qualificate che operano nel settore della gestione degli impianti sportivi.

Tra i relatori dell’evento: Alessandro Mariani, Rettore dell’Ateneo IUL, Roberto Ghiretti, Presidente di SG Plus e coordinatore del Master, Andrea Abodi, Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Roberto Pella, Vicepresidente vicario di ANCI, Guido Martinelli, avvocato esperto di diritto sportivo e docente del Master, Fabio Pagliara, Segretario FIDAL, esperto di comunicazione e docente del Master. 

Il Master/Corso di Alta formazione ha un costo di 1.900 euro e rilascia ai partecipanti un totale di 60 crediti formativi universitari. È prevista una riduzione del 15% sul costo di iscrizione per i rappresentanti di Comuni (assessori, dirigenti, dipendenti) e Federazioni sportive, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva e Associazioni Benemerite (dirigenti e dipendenti nazionali, dipendenti dei comitati regionali).

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 aprile 2021

SG Plus Ghiretti & Partners è un team di professionisti altamente qualificati che opera a 360° nel mondo sportivo. Da vent’anni nel settore, dialogano con tutti gli stakeholder del sistema: Aziende, Enti Pubblici, Istituzioni Sportive e Operatori.

Per informazioni: masterimpiantistica@iuline.it

11/01/2021

Il repository STE(A)M IT per l’orientamento professionale

L’Università Telematica degli Studi IUL, insieme a Indire e con il supporto dei ministeri dell’istruzione europei e dalle aziende, in collaborazione con Scientix & Stemalliance, prende parte al progetto STE(A)M IT, coordinato da European Schoolnet.

STE(A)M IT è il progetto europeo finalizzato a sensibilizzare gli studenti alle carriere accademiche e professionali nei settori scientifici. L’iniziativa sostiene l’importanza del ruolo che le discipline scientifiche ricoprono nella vita di tutti i giorni e nei percorsi educativi dei giovani promuovendo un insegnamento “integrato”, dove le STEM si inseriscono in un framework formativo a 360°. Scienza, tecnologia, ingegneria e matematica insieme alle arti (da qui l’acronimo STEAM) costituiscono così una tipologia di apprendimento interdisciplinare, capace di stimolare le capacità intellettive e riflessive, manuali e creative e sviluppare lo spirito critico, quali competenze indispensabili per i cittadini del futuro.

Per avvicinare ragazzi e ragazze alle carriere professionali in questo ambito, il gruppo di progetto ha creato la “STE(A)M IT career advisor network“, una sezione web che, grazie alla consulenza di esperti e professionisti, aiuta gli studenti nella compresione dei numerosi profili professionali esistenti nel mercato del lavoro e delle competenze necessarie e richieste per ricoprire questi ruoli.
Tra i numerosi materiali a disposizione, insegnanti e consulenti di orientamento possono trovare:

  • schede di approfondimento che descrivono nel dettaglio la tipologia di lavoro, le prospettive di carriera, la giornata lavorativa e gli studi da intraprendere;
  • videointerviste con le testimonianze dei professionisti;
  • podcast;
  • pagina di presentazione con competenze, skill e attitudini idonee a ricoprire un determinato ruolo.

La sezione web viene costantemente aggiornata e vuole essere un utile strumento per aiutare i diplomandi nella costruzione del loro futuro, rendendoli maggiormente consapevoli delle numerose opportunità che l’attuale mercato del lavoro (e l’industria 4.0) offre loro.

>> VISITA IL REPOSITORY STEM ON JOB PROFILE

Per approfondire:

#STEAMIT_project #STEMjobs #STEMcareers #STEM

8/01/2021

Webinar Aperitivo letterario: presentazione del volume “MLTV – Rendere visibile pensiero e apprendimento”. Giovedì 14 gennaio, ore 18.00

È in programma il 4° webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL ha inaugurato l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il quarto webinar è in programma giovedì 14 gennaio dalle 18.00 alle 19.30. L’incontro partirà dalla presentazione del Volume “MLTV – Rendere visibile pensiero e apprendimento” e si focalizzerà su una disamina dei costrutti principali trattati nel volume, fornendo anche delle esemplificazioni su come si possono usare gli strumenti di MLTV nei contesti formativi, sia con alunni che con adulti. Verrà presentata anche la metodologia di ricerca utilizzata nel processo di trasferimento dei Framework di MLTV dal contesto culturale americano a quello italiano.

Il webinar si pone l’obiettivo di approfondire i temi centrali di “MLTV – Rendere visibile pensiero e apprendimento” con particolare riferimento ai processi di sviluppo del pensiero e dell’apprendimento.

L’incontro, a cura di Silvia Panzavolta, docente di Psicologia dello sviluppo e Letizia Cinganotto, docente e Direttore del corso di perfezionamento Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL, sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di Laurea in Scienze e tecniche psicologiche e da Sara Mori, docente di Psicologia generale.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form di registrazione:https://talkabout.iuline.it

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> Consulta la scheda del webinar Aperitivo letterario: unlock your mind. MLTV – Rendere visibili pensiero e apprendimento

>> Per iscriverti compila il form

29/12/2020

Convenzione tra l’Università IUL e il Consiglio nazionale dei Periti Industriali

Orientamento, tutoraggio, tirocinio presso uno studio di un professionista. E poi ancora formazione continua, ma soprattutto la costruzione di un percorso di laurea per formare il futuro professionista tecnico.

Questi gli obiettivi della Convenzione siglata oggi tra il Consiglio nazionale dei periti industriali e l’Università Telematica degli Studi IUL, che annovera tra i partner promotori l’Università degli Studi di Foggia e l’Ente di ricerca INDIRE. Si tratta solo dell’ultimo dei numerosi accordi che il Cnpi ha sottoscritto con il mondo accademico dal 2016, anno in cui una legge dello Stato (n. 89) ha elevato il titolo formativo di accesso all’albo – da diploma a laurea – per adeguare il profilo professionale alle richieste di un mercato in rapida evoluzione. 

L’intesa si articola secondo i principi contenuti nell’accordo quadro nazionale predisposto dal Cnpi ed è rivolta sia agli attuali iscritti all’albo che vogliono innalzare il livello formativo, magari in un settore di specializzazione dove già operano, sia a tutte le matricole che potranno frequentare un corso specifico per il professionista tecnico. Uno dei punti chiave dell’accordo infatti è quello di lavorare insieme per costruire un percorso universitario idoneo a formare il futuro perito industriale che comprenda, tra gli insegnamenti, una serie di discipline tecnico-ingegneristiche.

Tra gli altri punti fondamentali attraverso i quali si snoda la convenzione c’è poi l’attività di orientamento, decisiva per supportare gli studenti verso una scelta consapevole dei corsi che possono portare all’iscrizione all’albo di categoria. In questo senso, le parti si impegnano a collaborare nella realizzazione di iniziative informative, di supporto e di orientamento agli utenti in fase di entrata (verso l’università) e in uscita (verso l’albo di categoria). 

Tra gli accordi di collaborazione vi è anche l’attività di tirocinio, con la possibilità di sostenerlo presso gli studi professionali dei periti industriali, e la formazione continua, assicurando un sistema di mutuo riconoscimento tra i crediti formativi universitari e i crediti validi ai fini della formazione continua. 

Nella partnership rientra la possibilità di aggiornare e adeguare l’offerta formativa (master, corsi di alta formazione) con corsi maggiormente funzionali alle esigenze di innalzamento di titolo e di specializzazione dei periti industriali. L’accordo, infine, è strategico per lo sviluppo dei percorsi europei di tirocinio professionale.

“La collaborazione tra il mondo delle professioni e quello universitario” ha commentato il Presidente del Consiglio nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati, Giovanni Esposito “è per noi centrale per definire quella che dovrà essere la formazione del futuro professionista di area tecnico-ingegneristica. Con questa convenzione, quindi, non solo rispondiamo all’esigenza di formare professionisti qualificati, ma puntiamo a rafforzare quel legame indispensabile tra mondo della formazione e mondo del lavoro, supportando concretamente attraverso i tirocini e i piani di studio con una curvatura professionalizzante la parte del progetto più orientata al sapere pratico”.  

“L’avvio di una collaborazione con il Consiglio Nazionale dei Periti Industriali – dichiara il Direttore dell’Università Telematica degli Studi IUL, Massimiliano Bizzocchi – è un’occasione ulteriore di crescita per l’Ateneo, che si sta sempre di più sviluppando attraverso partnership strategiche con soggetti pubblici o grandi realtà private. Con questo accordo vogliamo acquisire competenze disciplinari in un settore, quello tecnico-ingegneristico, nel quale abbiamo intenzione di investire nei prossimi anni per strutturare percorsi formativi di qualità, di laurea o post lauream, che sappiano rispondere alle esigenze del mercato del lavoro e alle specificità dei territori”.  

24/12/2020

Sport e responsabilità sociale: webinar a cura di Mauro Berruto in programma l’11 gennaio alle 15.30

L’Università IUL propone il webinar “Sport e responsabilità sociale” realizzato nell’ambito del Master di I livello in Sport Management. Il Master, nato dalla collaborazione tra IUL e 24ORE Business School, sarà presto rinnovato per una seconda edizione. 

Il webinar è in programma lunedì 11 gennaio 2021 alle 15.30. L’evento a cura di Mauro Berruto, Direttore tecnico delle squadre nazionali olimpiche di Tiro con l’Arco, sarà moderato da Donatello Viggiano, Giornalista sportivo e referente del corso di formazione IUL per Dirigenti sportivi.  

Attraverso l’esempio virtuoso di due progetti di responsabilità sociale, realizzati rispettivamente in collaborazione con l’Ospedale Psichiatricodi Montichiari ed il carcere di Opera, il webinar mira a testimoniare come lo sport possa farsi promotore della riabilitazione sociale dell’individuo. La pallavolo, unica disciplina nella quale il passaggio della sfera è obbligatorio da un componente della squadra all’altro, in virtù dell’assenza di contatto fisico, è stata utilizzata come terapia di reintegro e reinserimento di alcune personalità rese complesse da alcune vicende personali del passato.

Grazie alla pallavolo i detenuti hanno imparato e condiviso valori come il rispetto, il sacrificio, l’osservanza delle regole, lo spirito di squadra, arricchendo in questo modo il loro percorso di rieducazione in vista del reinserimento sociale.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form di registrazione: https://talkabout.iuline.it

Poco prima dell’avvio dell’evento, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> CONSULTA LA SCHEDA DEL WEBINAR “Sport e responsabilità sociale” 

23/12/2020

Al via le iscrizioni al master online per la gestione degli impianti sportivi

L’Università IUL e SG Plus Ghiretti & Partners organizzano per il 2021 il Master di I livello e il Corso di Alta formazione in Management delle infrastrutture sportive.

Il percorso è rivolto a tutti coloro che lavorano nel mondo dello sport e desiderano ricoprire tale ruolo professionale presso Pubbliche Amministrazione o società private. Possono accedere al percorso sia coloro che sono in possesso di una laurea triennale, iscrivendosi al Master di I livello, sia coloro che hanno un diploma di scuola secondaria superiore, iscrivendosi al Corso di Alta Formazione. 

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 aprile 2021.

L’obiettivo dei due percorsi didattici è formare una figura professionale qualificata per la gestione degli impianti sportivi (comprese strutture comunali e afferenti a diverse discipline sportive) in grado di rispondere alle molteplici esigenze di questo settore, attualmente privo di figure di riferimento con una preparazione specialistica.

Le attività si svolgono interamente in modalità online con una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore. Il Master di I livello rilascia 60 CFU – Crediti Formativi Universitari. 

Il manager degli impianti sportivi ha il compito di dirigere e coordinare il funzionamento della struttura sportiva in modo da garantirne l’efficienza organizzativa ed assicurare il buon andamento del servizio; inoltre sovrintende la gestione amministrativa, l’organizzazione del lavoro ed il coordinamento del personale, la manutenzione dei locali e dell’attrezzatura, l’efficacia delle attività proposte e dei servizi.

SG Plus Ghiretti & Partners è un team di professionisti altamente qualificati che opera a 360° nel mondo sportivo. Da vent’anni nel settore, dialogano con tutti gli stakeholder del sistema: Aziende, Enti Pubblici, Istituzioni Sportive e Operatori. Credono nel valore del costante miglioramento, attraverso studio e ricerca, nella creazione di relazioni, nella valorizzazione dello sport come mezzo di crescita umana e sociale.

L’Università Telematica degli Studi IUL è un ateneo istituito nel 2005 e promosso da due soci pubblici: l’ente di ricerca Indire e l’Università degli Studi di Foggia. IUL offre corsi di laurea, master, corsi di perfezionamento e di formazione riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca.  

Per informazioni: masterimpiantistica@iuline.it

23/12/2020

Iscrizioni aperte al Master online in Digital Marketing e Social media

Parte il Master di I livello in Digital Marketing e Social media in collaborazione con 24ORE Business School.

Il Master online ha l’obiettivo di formare professionisti del digital marketing e della comunicazione, fornendo gli strumenti per comprendere le strategie di marketing digitale, i nuovi strumenti interattivi del web e per progettare e misurare una campagna pubblicitaria attraverso la misurazione e l’interpretazione dei risultati di business.

Il Marketing digitale e le nuove dinamiche introdotte dall’online sono ampiamente trattati nei diversi corsi su SEO, Social Media, pubblicità digitale, reputazione online, mobile strategy, web analytics e google analytics. Il percorso offre anche un importante focus sul tema della tutela dei diritti digitali.

Il corso ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico di 1500 ore corrispondenti a 60 CFU – Crediti Formativi Universitari.

È possibile iscriversi fino al 21 febbraio 2021.

Il titolo minimo di accesso al Master è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

È possibile iscriversi anche con un diploma di scuola secondaria di 2° grado. In tal caso, gli studenti potranno partecipare al percorso formativo in qualità di “uditori” ed al termine sarà rilasciato loro solo un attestato di partecipazione.

Per informazioni:

 info@iuline.it ; Tel. 06 96668278

>> Master di I livello in “Digital Marketing e Social media”

>> Iscriviti al Master

23/12/2020

CLIL, due webinar in programma a gennaio 2021

L’Università IUL propone due webinar sul tema CLIL realizzati nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL” diretto dalla Prof.ssa Letizia Cinganotto.

Il primo webinar dal titolo “Reading as a springboard for CLIL, Communication, Debate and Wellbeing!” a cura della Prof.ssa Prof.ssa Donatella Fitzgerald si terrà lunedì 11 gennaio 2021 alle ore 17.00. L’incontro mira a fornire spunti pratici per introdurre la lettura estensiva in una classe di lingua inglese e CLIL. La lettura estensiva diventa il mezzo per facilitare la comunicazione, la discussione e il dibattito in lingua straniera in classe, nonché il benessere degli studenti.

Il secondo webinar “Once upon a CLIL time. The power of storytelling in the CLIL classroom”, a cura della Prof.ssa Manuela Kelly Calzini, è in programma giovedì 21 gennaio alle ore 16.00. Il seminario online, altamente interattivo, ha come obiettivo quello di offrire approfondimenti sull’arte di narrare storie. Attraverso la dimostrazione, la discussione e l’improvvisazione  ludica, i partecipanti esplorano come la narrazione possa facilitare un discorso spontaneo, evocativo e descrittivo. 

I due webinar gratuiti si svolgeranno in lingua inglese.

Per iscriversi ai webinar è necessario compilare il form di registrazione.

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> Per iscriverti compila qui il form di registrazione

>> Consulta la scheda del webinar “Reading as a springboard for CLIL, Communication, Debate and Wellbeing!” – 11/01/21

>> Consulta la scheda del webinar “Once upon a CLIL time. The power of storytelling in the CLIL classroom” – 21/01/21

10/06/2021

Non hai partecipato all’Open Day di giugno? Guarda le registrazioni

L’Università Telematica degli Studi IUL, il 3 e 4 giugno 2021, ha aperto le porte dell’Ateneo attraverso incontri di orientamento online dedicati alle future matricole e a tutti coloro interessati ai corsi di laurea IUL.

Guarda le registrazioni degli eventi!

  • Presentazione del Corso di Studio triennale in Scienze psicologiche (L-24) a cura del Presidente del CdS Prof.ssa Alessia Rosa 
PRESENTAZIONE CDS IN SCIENZE PSICOLOGICHE L-24

  • Presentazione del Corso di Studio triennale in Scienze della comunicazione (L-20) a cura del Presidente del CdS Prof.ssa Barbara Turchetta
PRESENTAZIONE CDS IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE L-20

  • Presentazione del Corso di Studio triennale in Scienze dell’educazione e della formazione (L-19) a cura del Presidente del CdS Prof.ssa Immacolata Messuri
PRESENTAZIONE CDS SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE L-19

  • Presentazione del Corso di Studio triennale in Scienze motorie (L-22) a cura del Presidente del CdS Prof.ssa Immacolata Messuri 
PRESENTAZIONE CDS SCIENZE MOTORIE L-22

  • Presentazione del Corso di Studio triennale in Scienze economiche (L-33) a cura del Presidente del CdS Prof. Avv. Giuseppe Strangio
PRESENTAZIONE CDS SCIENZE ECONOMICHE L-33

  • Presentazione Corso di Studio a ciclo unico in Giurisprudenza (LMG-O1) a cura del Presidente del CdS Prof. Avv. Giuseppe Strangio
PRESENTAZIONE CDS GIURISPRUDENZA LMG 01

  • Presentazione del Corso di Studio magistrale in Innovazione educativa e apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali e internazionali (LM-57) a cura del Presidente del CdS Prof.ssa Barbara Turchetta
PRESENTAZIONE CDS INNOVAZIONE EDUCATIVA E APPRENDIMENTO PERMANENTE NELLA FORMAZIONE DEGLI ADULTI IN CONTESTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI LM-57

Per informazioni:  06 96668278

Per richiedere un tutoraggio personalizzato: orientamento@iuline.it

22/12/2020

Master online in Gestione e strategia d’impresa: al via la 6° edizione in collaborazione con 24ORE Business School

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello in Gestione e Strategia d’impresa.

Il Master online, giunto alla sesta edizione, è nato dalla solida collaborazione tra l’Università IUL e la 24ORE Business School.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il Master ha l’obiettivo di formare manager e imprenditori capaci di contribuire al successo delle imprese, fornendo skill e tecniche e manageriali per una migliore conoscenza del sistema impresa e per guidare la crescita aziendale in un contesto sempre più competitivo e digitale.

Il corso online è pensato per rispondere alle esigenze di manager e professionisti che hanno necessità di conciliare la propria formazione con l’attività lavorativa. Il Master si rivolge principalmente a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche del General Management. 

Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il termine di iscrizione è fissato al 26 gennaio 2020.

Il Master è a numero chiuso e prevede uno screening delle candidature e un colloquio motivazionale telefonico; è necessario compilare la domanda di ammissione al link: https://www.24orebs.com/gestione-dimpresa-export-e-internazionalizzazione/gestione-e-strategia-d-impresa-master-online-firenze

Per ulteriori informazioni:

11/12/2020

Aperte le iscrizioni alla 2° edizione del Master in Sport Management in collaborazione con 24ORE Business School

Al via le iscrizioni alla seconda edizione del Master di I livello in “Sport Management” nato dalla consolidata partnership con la 24ORE Business School.

Il Master online ha l’obiettivo di fornire le conoscenze chiave e gli strumenti gestionali ed operativi necessari per rispondere in modo adeguato ed innovativo alla continua crescita ed evoluzione del settore sportivo. La Sport Industry richiede infatti più che mai nuove competenze e professionalità; skills strettamente legate alle nuove tecnologie, all’ innovazione digitale, all’omnicanalità e ai data analytics, che possano supportare le realtà dello sport e i manager nella ricerca di strategie di marketing di forte impatto comunicativo, identificando nuove aree di business e revenue.

È possibile iscriversi fino al 26 marzo 2021.

Il percorso si rivolge a:

  • chiunque intenda sviluppare o perfezionare competenze specifiche di sport marketing e comunicazione ed avviare un percorso di carriera nello sport;
  • professionisti e manager anche di altri settori, interessati ad entrare nel mercato, approfondendo i key driver che muovono la sport industry.

Il corso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente. Inoltre, è possibile partecipare al percorso formativo in qualità di “uditori” accedendo con diploma di scuola secondaria di 2° grado.

>> Consulta la pagina del Master in Sport Management

>> Compila la domanda di ammissione

Per ulteriori informazioni:

Valentina Milano tel. 06.3022.6217 – mail: valentina.milano@24orebs.com

10/12/2020

3° webinar dell’Aperitivo letterario: psicologia della leadership. Giovedì 17 dicembre, ore 18.00

È in programma il 3° webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL ha inaugurato l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il terzo webinar è in programma giovedì 17 dicembre dalle 18.00 alle 19.30. L’incontro partirà dalla presentazione del volume “Psicologia della leadership” a cura dell’autore Emad Matta, Sacerdote salesiano e professore straordinario di Didattica presso l’Istituto Universitario Salesiano Venezia (IUSVE).

Il webinar si focalizzerà su una disamina del ruolo della leadership come strumento di facilitazione dei processi di cambiamento, sia in senso innovativo, sia in direzione di co-costruzione di significati in contesto comunitario; in particolare, verrà descritto un tipo di leadership imperniata non solo sull’azione e sulla cooperazione, ma anche sulla capacità di generare e comunicare visioni in grado di stimolare nuovi punti di vista e prospettive diverse.

L’incontro sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di Laurea in Scienze e tecniche psicologiche, Sara Mori docente di Psicologia generale e Silvia Panzavolta, docente di Psicologia dello sviluppo.

Uno degli obiettivi dell’evento è approfondire il tema della leadership e delle caratteristiche di un leader in grado di generare innovazione e cambiamento. 

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form di registrazione: https://registrazionewebinar.iuline.it

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> Consulta la scheda del webinar “Aperitivo letterario: unlock your mind – Psicologia della leadership

>> Per iscriverti compila il form

2/12/2020

Iscrizioni aperte alla 3° edizione del Corso di formazione per dirigenti sportivi

Al via le iscrizioni per la 3° edizione del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi, organizzato dall’Università IUL in collaborazione con la LNP – Lega Nazionale Pallacanestro.

Il Corso è rivolto a dirigenti e figure professionali operanti all’interno delle società partecipanti ai campionati nazionali e ai campionati regionali, ma anche a quanti aspirino ad intraprendere una carriera professionale nel mondo del basket.

L’obiettivo principale del percorso è fornire ai partecipanti una panoramica complessiva e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche. I contenuti didattici sono stati individuati tenendo in considerazione le principali attività lavorative svolte dalle figure presenti nell’organigramma societario.

Le iscrizioni sono aperte fino al 21 gennaio 2021.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza e attestazione finale è di 450 €. Per tesserati, dirigenti e collaboratori di società maschili e femminili affiliate alla FIP, il costo è di 300 €. 

Inoltre, l’Università IUL offre 5 borse di studio destinate a Dirigenti, collaboratori e tesserati di Società maschili e femminili affiliate alla Federazione Italiana Pallacanestro.

Per ulteriori informazioni: sport@iuline.it

>> Consulta la pagina del corso 

22/12/2020

Progetto europeo SEARCH: educazione allo sport, benessere e cittadinanza attiva

Il progetto SEARCH – Sport Education for Active and Responsible Citizenship through Health caring è finalizzato alla formazione dei giovani cittadini europei e propone concretamente un intervento che metta a sistema alcune realtà connesse alla diffusione della cultura e pratica sportiva. 

Il progetto, finanziato dal Programma Erasmus+ Sport, è ideato e coordinato dall’Università Telematica degli studi IUL in collaborazione con sei partner Europei.

L’iniziativa vuole generare una migliore consapevolezza nei giovani sulla rilevanza dei temi legati allo sport, con potenziale effetto di una condotta tendente al benessere, all’inclusione e alla piena cittadinanza. La dimensione europea del progetto aiuta a ragionare in termini transnazionali, rafforzando la collaborazione tra Paesi membri dell’UE, promuovendo il benessere attraverso crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. 

I sette partner europei che partecipano all’iniziativa – Italia, Slovenia, Austria, Spagna, Turchia, Irlanda e Grecia – portano in dote competenze e buone pratiche dei rispettivi territori. 

Le esperienze saranno condivise nella piattaforma e-learning dell’Università IUL, dove docenti e tutor sportivi potranno seguire, con la massima flessibilità, una serie di videolezioni sul tema in ambito nazionale e internazionale.  I ragazzi, invece, potranno scaricare un’APP direttamente sui propri smartphone e iniziare un “game” di dieci livelli con informazioni, domande, aggiornamenti e promemoria costanti sulla propria salute psico-fisica.  La formazione e-learning per gli adulti e tramite l’APP per il target più giovane rappresenta un nuovo approccio didattico tecnologicamente avanzato, che è da sempre marchio distintivo dell’Università IUL. 

CRONOPROGRAMMA 

28 gennaio 2020 – LANCIO DEL PROGETTO / EVENTO ON LINE / PRESENTAZIONE SITO E OUTPUT

Febbraio 2021 – FASE 1 – PRIMO TEST ON LINE 

I ragazzi delle scuole accederanno sulla piattaforma SEARCH per svolgere un test a risposta multipla sui temi della salute e del benessere.

Gennaio 2021 – FASE 2 – FORMAZIONE 

I Ragazzi potranno scaricare un’APP realizzata dalla “Greek Academic Network” (GUnet) di Atene. L’APP con livelli, giochi e obiettivi sul tema dello sport e della salute.

I docenti, tutor sportivi e gli allenatori saranno formati attraverso 5 moduli in modalità e-learning da 90 minuti, ognuno suddiviso in 9 segmenti da 10 minuti:

1.Valorizzazione dell’attività educativa dello sport.

2. Incoraggiare la pratica sportiva per il proprio benessere psico-fisico e controllare i costi nazionali socio-sanitari.

3. Il ruolo sociale dello Sport.

4. Indotto economico legato allo sport.

5. Smart Sport Cities (SSM).

A loro volta docenti, tutor sportivi e allenatori potranno discutere con gli studenti sui  temi trattati. Inoltre, saranno organizzati seminari, eventi on line e giornate di orientamento legate alla salute e al benessere psico-fisico.

Dicembre 2021- FASE 3 – SECONDO TEST ON LINE 

I ragazzi delle scuole e delle società sportive accederanno nuovamente sulla piattaforma SEARCH OPEN PORTAL per svolgere il secondo test dopo la formazione svolta durante l’anno.

FASE 4 – PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI

Al termine delle tre fasi sarà realizzato un Handbook rappresentativo del progetto, dei suoi risultati e dei possibili nuovi scenari.

30/11/2020

Aperte le iscrizioni al Master di I livello e al Corso di Alta formazione “La metodologia CLIL nella scuola del XXI secolo”

L’Università IUL propone il Master di I livello e il Corso di Alta formazione “La metodologia CLIL nella scuola del XXI secolo” diretto dalla Dott.ssa Letizia Cinganotto.

Il percorso formativo focalizza l’attenzione sulla metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), cioè l’apprendimento di contenuti disciplinari (di area scientifica o umanistica) in lingua straniera veicolare. Il focus principale dell’approccio veicolare è sulla lingua inglese, ma verranno offerti spunti didattici anche per l’implementazione del CLIL nelle altre lingue straniere.

È possibile accedere al percorso formativo con diploma di scuola secondaria superiore oppure con diploma di Laurea. Accedendo con un diploma di scuola superiore, l’iscrizione al percorso formativo sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”. Invece, l’iscrizione al Master di I livello sarà possibile con il Diploma di laurea o titolo equivalente e/o equipollente.

Le iscrizioni sono aperte fino al 28 febbraio 2021.

Il corso intende fornire ai docenti di lingua straniera adeguati strumenti metodologici per la progettazione e implementazione di attività CLIL nelle discipline non linguistiche (DNL) sia STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sia umanistiche (in particolar modo filosofia, storia, geografia, arte), anche alla luce del quadro normativo nazionale e internazionale, con particolare riferimento alla Raccomandazione del Consiglio per un approccio globale all’insegnamento e apprendimento delle lingue (Maggio, 2019). Consente di acquisire inoltre competenze specifiche per la progettazione e l’implementazione della metodologia CLIL in classe, attraverso tecniche e strategie didattiche innovative e attive (Task-Based Learning, Project-Based Learning, Flipped Learning ecc.), anche con l’uso delle tecnologie.

Il Master di I livello e il Corso di Alta formazione offrono strumenti pratici, materiali, risorse funzionali allo sviluppo delle competenze linguistiche dei docenti e alla realizzazione di attività curriculari veicolate in lingua straniera, anche attraverso l’uso delle tecnologie multimediali e multimodali ampiamente sperimentate in modalità DaD (Didattica a distanza forzata) e DDI (Didattica Digitale Integrata) e dei più recenti e innovativi modelli e metodi didattici in grado di accogliere le sfide del ventunesimo secolo.

Per coloro che hanno frequentato e completato il Corso di perfezionamento IUL “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” (prima e seconda edizione) è riservata l’iscrizione al percorso ad un costo ridotto e il riconoscimento dei 20 CFU già certificati nel Corso di perfezionamento.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare i pagamenti tramite la Carta del Docente.

Per ulteriori informazioni:

e-mail info@iuline.it

Tel. 06 96668278

26/11/2020

2° webinar dell’Aperitivo letterario: la violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi. Giovedì 3 dicembre, ore 18.00

È in programma il 2° webinar dell’Aperitivo letterario organizzato dall’Università IUL. 

IUL ha inaugurato l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il secondo webinar è in programma giovedì 3 dicembre dalle 18.00 alle 19.30. L’incontro partirà dalla presentazione del volume “Non è un destino. La violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi” a cura dell’autrice Lella Palladino, sociologa femminista, attivista dei centri antiviolenza che ha fondato nel 1999 la Cooperativa sociale E.V.A.

Il webinar si focalizzerà sul tema della violenza maschile contro le donne, troppo spesso oggetto di cronaca, che ha visto in concomitanza del lockdown un pericoloso ed ulteriore incremento. 

L’incontro sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di Laurea in Scienze e tecniche psicologiche e da Daniela Bagattini, docente IUL di Sociologia generale.

Uno degli obiettivi dell’evento è approfondire il tema della violenza sulle donne attraverso la definizione di spazi sociali di accoglienza e culturali di riscatto.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form: https://talkabout.iuline.it/

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> Consulta la scheda del webinar “Aperitivo letterario: unlock your mind – Non è un destino. La violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi”

>> Per iscriverti compila il form

26/11/2020

Lo sport di domani: webinar con Flavio Tranquillo, giovedì 3 dicembre alle 21.00

L’Università IUL propone il webinar “Lo sport di domani” realizzato nell’ambito del Master di I livello in Sport Management. Il Master, nato dalla collaborazione tra IUL e 24ORE Business School, sarà presto rinnovato per una seconda edizione. 

Il webinar è in programma giovedì 3 dicembre 2020 alle 21.00. L’evento a cura di Flavio Tranquillo, Capo Redattore Sky Sport e Giornalista Professionista, sarà moderato da Donatello Viggiano, Giornalista sportivo e referente del corso di formazione IUL per Dirigenti sportivi.  

“Lo sport di domani. Costruire una nuova cultura” è l’ultimo libro, in ordine di tempo, scritto da Flavio Tranquillo. Ideato durante il lockdown primaverile, il testo ha l’obiettivo di analizzare le criticità dello sport attuale e delineare uno scenario futuro in cui rimodularlo e migliorarlo. L’attenzione si pone in particolare sullo sport di base, non solo le due ore di educazione fisica a scuola, ma un valore anche culturale di cui lo Stato dovrebbe farsi garante nei confronti di tutti i suoi cittadini.

Tra gli obiettivi del seminario online:

  • delineare uno scenario futuro che definisca ruoli e responsabilità nel mondo dello sport;
  • analizzare il ruolo e l’impatto sociale dello sport nella vita di tutti i cittadini;
  • ripensare il modo di fare sport partendo dalle criticità del passato;
  • definire un modello di business che renda lo sport un’attività economicamente sostenibile a tutti i livelli.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il seguente form: https://talkabout.iuline.it

Poco prima dell’avvio dell’evento, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> CONSULTA LA SCHEDA DEL WEBINAR “LO SPORT DI DOMANI” 

25/11/2020

Giovedì 10 dicembre, il webinar dedicato al progetto “Family Caregiver Support: strategie e strumenti per promuovere la salute mentale ed emotiva del portatore di cure”

Il webinar è dedicato al progetto “Family Caregiver Support: strategie e strumenti per promuovere la salute mentale ed emotiva del portatore di cure”.

Questo progetto è stato finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’Università Telematica degli Studi IUL è tra gli otto partner europei insieme ad associazioni, istituzioni e università provenienti da Austria, Croazia, Irlanda, Italia, Portogallo, Repubblica Slovacca e Slovenia.

Prendersi cura di una persona cara malata può richiedere un impegno costante, spesso con poco tempo libero, e coloro che se ne occupano si riscoprono ad avere poco tempo da dedicare a sé stessi. Prendersi cura di una persona che ha problemi di salute mentale può comportare molte difficoltà e coloro che la affiancano spesso si sentono soli ed oberati, perché hanno tanto da fare e questo desta preoccupazioni. Questo progetto, aiuterà le persone che si prendono cura dei malati ad avere maggiori informazioni, di modo che possano migliorare le loro capacità di supporto e possano imparare a prendersi anche cura di sé stessi.

L’incontro è in programma giovedì 10 dicembre dalle 16.30 alle 18.00.

Tra i relatori la Prof.ssa Immacolata Messuri, Ricercatrice IUL di Pedagogia generale e sociale e Presidente del Corso di Laurea IUL in Scienze motore e dal Dott. Mario Campanino, Project Manager presso l’Università IUL.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form entro le ore 13.00 del 10 dicembre 2020.

Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

>> Consulta la scheda del webinar FAMILY CAREGIVER SUPPORT: STRATEGIE E STRUMENTI PER PROMUOVERE LA SALUTE MENTALE ED EMOTIVA DEL PORTATORE DI CURE

23/11/2020

Al via la prima edizione del Master per Esperto in servizi e politiche del lavoro

L’Università Telematica degli Studi IUL, in collaborazione con Talent4You propone il Master di I livello per Esperto in servizi e politiche del lavoro. Il corso intende formare profili professionali specializzati per gli operatori pubblici e privati dei servizi per l’impiego: centri per l’impiego, agenzie per il lavoro, enti ed istituzioni di istruzione e formazione, associazioni di volontariato, associazioni datoriali e sindacali, organi di governo locale, regionale e nazionale. 

Riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca, il percorso è caratterizzato da una profonda interdisciplinarietà tra gli ambiti giuridico, economico, pedagogico e sociologico.

“Questo master risponde in tempi rapidi alle esigenze del mercato del lavoro – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore generale dell’Università Telematica degli Studi IUL – che è in continuo cambiamento e aggiornamento. Le attività formative forniscono conoscenze e abilità specifiche su temi come l’occupazione, i processi di sviluppo e di crescita con la costruzione dei valori professionali, la progettazione, l’organizzazione e il management dei servizi per il lavoro fornendo a tutti i partecipanti gli strumenti indispensabili per gestire ruoli e funzioni in un settore oggi più che mai strategico per il futuro del Paese”.

L’esigenza di creare un percorso specifico degli operatori dei servizi per l’impiego nasce dagli interventi che il Ministero del Lavoro ha messo in campo a partire dal 2015 con un Piano straordinario di potenziamento dei centri per l’impiego e delle politiche attive del lavoro, per mezzo della sua Agenzia Anpal e in stretto raccordo con le Regioni.

Oltre ad interventi strutturali (dotazioni logistiche e tecnologiche) dei Centri per l’Impiego pubblici, il Piano prevede l’assunzione di 11.600 operatori in 4 anni, nonché l’adeguamento delle competenze di quelli già assunti. In recenti provvedimenti in materia si ribadisce l’importanza di una formazione per gli operatori e per i futuri lavoratori delle agenzie che supportano l’entrata nel mercato del lavoro e l’occupazione. A ciò si aggiunge lo scenario determinato dalla pandemia e le ripercussioni che la stessa avrà sul mercato del lavoro attuale e nel medio-lungo periodo, tali da fare prefigurare una richiesta mai vista prima dei servizi per il lavoro e la formazione con problematiche e dinamiche del tutto nuove, per le quali saranno necessarie solo figure adeguatamente formate e specializzate.

Il master di I livello si rivolge a studenti, lavoratori, consulenti in possesso di una laurea triennale, che vogliono apprendere la gestione delle transizioni occupazionali e quelle specifiche capacità di riqualificare e orientare i lavoratori all’interno del mercato. L’obiettivo è formare professionisti in grado di realizzare servizi e politiche all’interno della PA e negli enti privati in maniera adeguata e rispondente ai fabbisogni molteplici e complessi che possono venire a determinarsi.

Le competenze in uscita dal percorso formativo, saranno quelle richieste per operare in diversi contesti organizzativi: le agenzie per il lavoro autorizzate alla somministrazione, all’intermediazione, alla selezione e outplacement, gli enti di istruzione e formazione professionale, gli operatori accreditati ai servizi al lavoro, i poli tecnico professionali che coinvolgono più istituzioni scolastiche, le università e altre forme di istruzione e formazione superiore (accademie, conservatori, ecc), i centri per l’impiego, nonché enti per i quali fornire counselling orientativo su specifici target di utenza, progetti e/o azioni di politiche attive del lavoro.

Possono accedere al corso anche coloro che sono in possesso del solo diploma di scuola secondaria di secondo grado. In questo caso viene rilasciato, al termine del percorso, un attestato di frequenza al “Corso di Alta formazione”.

Il master è diretto dalla docente IUL Immacolata Messuri (ricercatrice in Pedagogia generale e sociale e presidente del Corso di Laurea triennale in Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive) e dal Dott.  Gianni Bocchieri, (esperto di politiche e servizi per il lavoro) con il coordinamento della Dott.ssa Ines Patrizia Rosano. Il percorso di formazione è flessibile e si adatta alla disponibilità del singolo studente con lezioni online, forum di approfondimento tematico monitorati costantemente dal docente e da un tutor disciplinare, oltre a incontri in modalità sincrona con il docente. 

Il percorso formativo ha durata annuale, rilascia 60 Crediti Formativi Universitari e si sviluppa in 6 moduli legati all’apprendimento delle diverse discipline giuridiche, economiche, pedagogiche e sociologiche

Le iscrizioni al Master di I livello per Esperto in servizi e politiche del lavoro, sono aperte fino al 30 gennaio 2021.

Per informazioni:
info@iuline.it – Tel. 06.96668278

13/11/2020

Master di I livello in Amministrazione, Finanza e controllo: iscrizioni aperte fino al 17 novembre

Al via l’ottava edizione del Master di I livello “Amministrazione, Finanza e controllo” che nasce dalla consolidata partnership tra l’Università IUL e il 24ORE Business School.

Il percorso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e del controllo d’impresa. Il Master permette di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica, o afferente al terzo settore

Il Master è fruibile in modalità e-learning e si rivolge a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche della finanza di impresa. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il corso ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU.

È possibile iscriversi fino al 17 novembre 2020.

Il Master è pensato per migliorare le competenze di chi, responsabile di una struttura complessa, o di un’area di essa, deve amministrarne le finanze.

In particolare, il percorso formativo consente di:

  • comprendere la struttura del bilancio di esercizio e la valenza informativa delle singole voci che lo compongono;
  • tradurre le voci di bilancio in indicatori di performance aziendali ed esprimere un giudizio sull’equilibrio economico dell’impresa;
  • effettuare corrette analisi finanziarie per valutare e contenere i rischi di liquidità, tutelare il rapporto tra debito e capitale e realizzare opportuni investimenti e politiche di sviluppo;
  • redigere un Business Plan adeguato alla gestione interna e alla presentazione dell’attività imprenditoriale all’esterno;
  • acquisire gli strumenti che sono alla base del controllo aziendale, dalle componenti del processo di budget al monitoraggio dei risultati aziendali, con l’analisi di eventuali scostamenti.

 

>> Master di I livello in “Amministrazione, finanza e controllo”

>> Iscriviti al Master

 

 

Per ulteriori informazioni:

Valeria Lonati – Tel. 02 3022 3719 – E-mail: valeria.lonati@24orebs.com

12/11/2020

Arte Sacra, prorogate le iscrizioni al Master di I livello e al Corso di perfezionamento

Sono ancora aperte le iscrizioni al Master di I livello in Arte Sacra  e al  Corso di Perfezionamento in Arte Sacra nati dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e la Scuola di Arte Sacra di Firenze.

L’obiettivo del percorso è formare esperti nel settore dell’arte sacra fornendo competenze per ideare, realizzare opere d’arte contemporanee in continuità con la tradizione cristiana. Il Master di I livello, erogato in lingua italiana e inglese, è in modalità blended e prevede una parte online ed una in presenza costituita da tre specializzazioni: pittura, scultura e oreficeria. Il master con durata annuale, prevede il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari).

Il Corso di Perfezionamento in Arte Sacra interamente online rilascia 30 CFU. Il percorso ha un approccio interdisciplinare con una focalizzazione sull’arte sacra, con temi e attività che rendono l’iniziativa unica nel panorama universitario italiano. Al Corso di perfezionamento è riservata una scontistica sul costo di iscrizione ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado e agli incaricati degli uffici di arte sacra delle diocesi.

Possono accedere a entrambi i corsi coloro che sono in possesso di una laurea triennale, in modo particolare in architettura e nelle discipline storiche, e i diplomati delle Accademie di belle arti e DAMS. Il percorso è indicato anche per i docenti che insegnano storia dell’arte, religione e filosofia, i responsabili di arte sacra all’interno delle diocesi, le guide turistiche e quanti intendono approfondire l’arte sacra dal punto di vista teorico, tecnico e artigianale.

I termini di iscrizione, per entrambi i percorsi, è stato prorogato fino al 31 dicembre 2020 e le lezioni online avranno inizio a gennaio 2021.

 

>>Consulta la pagina del Master di I livello in Arte Sacra

>>Consulta la pagina del Corso di perfezionamento in Arte Sacra

 

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria Scuola di Arte Sacra – tel. +39 055 350376; mobile +39 3534057340;

e-mail: info@sacredartschool.com 

12/11/2020

Corso di laurea triennale in Scienze motorie, pratica e gestione delle attività sportive

Confermato per l’anno accademico 2020/2021 il Corso di Laurea triennale in Scienze motorie, pratica e gestione delle attività sportive, classe L-22.
Il corso ha l’obiettivo di formare il laureato con una buona conoscenza delle basi biologiche del movimento e dell’adattamento all’esercizio fisico, delle tecniche motorie a carattere preventivo, compensativo e adattativo e delle metodologie di misurazione e valutazione dell’esercizio. Il laureato dovrà inoltre avere conoscenze psicologiche e sociologiche di base per poter interagire con efficacia soprattutto con praticanti età evolutiva, e possedere le basi pedagogiche e didattiche per trasmettere valori etici e motivazioni adeguate per promuovere uno stile di vita attivo e una pratica dello sport sana e leale.
Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT) istruttori di discipline sportive non agonistiche (3.4.2.4.0), organizzatori di eventi e di strutture sportive (3.4.2.5.1) e allenatori e tecnici sportivi (3.4.2.6.1).
Il modello formativo IUL prevede lezioni fruibili interamente online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente accede alle videolezioni, attraverso la piattaforma di formazione IUL, in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor specializzati. Gli esami sono in presenza, in forma orale, e possono essere svolti in tutte le 40 sedi dell’Università dislocate nel territorio nazionale.
Nella tassa di iscrizione annuale sono compresi tutti i servizi, come le iscrizioni agli esami, l’assistenza di tutor specializzati e la maggior parte dei materiali di studio scaricabili direttamente dalla piattaforma di formazione.
Il corso prevede una parte obbligatoria in presenza per il tirocinio formativo da svolgere presso le strutture convenzionate con l’Ateneo presenti in tutto il territorio italiano. IUL è disponibile a stipulare nuove convenzioni in base alle proposte degli studenti.
Inoltre, è possibile richiedere il riconoscimento dei CFU pregressi. La verifica dei crediti già in possesso è gratuita e non vincolante all’iscrizione. La procedura per la richiesta di riconoscimento CFU è online: sarà necessario registrarsi al Portale Gomp, procedere dal menù Iscrizione> Sezione Lauree> Valutazione preventiva della carriera pregressa e scegliere la voce interessata.
Le iscrizioni ai corsi di laurea IUL sono aperte tutto l’anno.
_______
Per informazioni contattaci: 
Tel. 0696668278
_______
9/11/2020

Aperitivo letterario: unlock your mind. Dal 19 novembre, un ciclo di webinar sui temi della psicologia

L’Università IUL inaugura l’Aperitivo letterario: unlock your mind. Un ciclo di webinar, in programma ogni giovedì alle 18.00, che ospiteranno autori ed esperti per approfondire tematiche inerenti i contenuti degli insegnamenti del Corso di laurea in Psicologia (classe L24).

Il primo webinar, in programma giovedì 19 novembre dalle 18.00 alle 19.30, partirà dalla presentazione del volume“La conversazione nell’era digitale” a cura dell’autrice Federica Fiorilli.

Il libro vuole condurre una riflessione sull’importanza della conversazione e su come essa abbia subito cambiamenti qualitativi e quantitativi nel corso del progresso tecnologico, partendo dalle più recenti scoperte delle neuroscienze affettive e integrando i dati con la ricerca sperimentale in ambito psicologico e sociale.

L’incontro sarà moderato da Alessia Rosa, Presidente del Corso di Laurea in Scienze e tecniche psicologiche, Silvia Panzavolta, docente di Psicologia dello sviluppo ed Elisa Canale, tutor nell’ambito dello stesso insegnamento.

Durante l’evento si analizzerà il ruolo della comunicazione reale come bisogno fondamentale degli esseri umani attraverso cui è possibile plasmare, a partire dalle prime esperienza di vita, l’architettura cerebrale evoluzionisticamente programmata per la socialità.

Uno degli obiettivi del webinar è approfondire il tema delle dinamiche conversazionali nell’epoca della comunicazione digitale e il ruolo del cervello sociale nelle interazioni umane.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

>> Consulta la scheda del webinar “Aperitivo letterario: unlock your mind – La conversazione nell’era digitale”

 

>> Per iscriverti compila il form

 

6/11/2020

Global Education and CLIL, venerdì 11 dicembre il webinar a cura di Gisella Lange’

L’Università IUL propone il webinar “Global Education and CLIL” realizzato nell’ambito del corso di perfezionamento Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL – II edizione presente nell’offerta formativa dell’ateneo. Il webinar gratuito rappresenta il primo degli incontri di formazione in sincrono con esperti nazionali e internazionali che caratterizzano il corso.

Il webinar a cura Gisella Lange’, Ispettrice tecnica di lingue straniere del Ministero dell’Istruzione, è in programma venerdì 11 dicembre dalle 16.00 alle 17.00.

L’evento sarà moderato da Letizia Cinganotto, ricercatrice INDIRE, docente IUL e direttore del corso di perfezionamento Discipline e lingue straniere in approccio integrato CLIL.

Durante l’incontro saranno illustrati i fondamenti e l’evoluzione della metodologia CLIL nel contesto italiano, europeo e “globale”, alla luce dei recenti documenti internazionali. Particolare risalto verrà dato alla recente “Raccomandazione per un approccio globale all’insegnamento e apprendimento delle lingue”, adottata dal Consiglio dell’Unione Europea il 22 maggio 2019 nonché alle nuove linee educative e strumenti proposti da vari organismi internazionali.

Tra gli obiettivi formativi:

➢ introdurre concetti base della metodologia CLIL con particolare riferimento alle competenze europee, globali e trasversali;

➢ focalizzare l’importanza data al CLIL nei più recenti documenti di riferimento per l’istruzione e per le lingue dell’Unione Europea, del Consiglio d’Europa, dell’ONU e dell’OCSE/PISA;

➢ illustrare lo stato dell’arte della diffusione e implementazione del CLIL in Italia, in Europa e nel mondo.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione. Poco prima dell’avvio del webinar, gli utenti riceveranno tramite e-mail la procedura per accedere alla sessione live.

Per ulteriori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

 

>> Consulta la scheda del webinar “Global Education and CLIL”

 

>> Per iscriverti compila il form

 

2/11/2020

Progetto DopOff – Sport e disabilità fisica: progetto di ricerca e formazione sul fenomeno doping

Con nota del 24 giugno 2019 (Prot. n. 0018995 – P – 24/06/2019) il Ministero della Salute Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria ha comunicato che il “Progetto DopOff – Sport e disabilità fisica: progetto di ricerca e formazione sul fenomeno doping” presentato dall’Università Telematica degli Studi IUL è risultato ammesso al finanziamento dalla Sezione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive.
L’Ateneo IUL, pertanto, coerentemente con quanto proposto nel progetto, ha avviato un’indagine finalizzata a valutare il livello di conoscenza e consapevolezza di questo tema tra le persone disabili che praticano attività sportiva. L’indagine, patrocinata dal Comitato Italiano Paralimpico, è finalizzata a restituire un quadro complessivo sul tema indagando nel mondo dello sport agonistico e dilettantistico, ed ha l’obiettivo prioritario di effettuare una mappatura del territorio a livello nazionale individuando eventuali differenze con gli sportivi normodotati. La ricerca non punterà solo a indagare il tema del doping tradizionalmente inteso, ma anche ambiti correlati quali il rischio di assumere integratori inutili o in eccesso non prescritti, la pratica del boosting o altri metodi di doping poco noti. In base al risultato del questionario saranno proposti interventi di formazione finalizzati ad incrementare il grado di consapevolezza sul tema del doping con un focus specifico sulla disabilità; fornire conoscenza attraverso strumenti digitali innovativi, con l’obiettivo di fare cultura sulle tematiche. Per poter raggiungere un campione rappresentativo avremmo necessità del contributo di tutti. I dati raccolti tra gli atleti agonisti e sportivi amatoriali disabili – raccolti e analizzati in anonimato – daranno vita ad un report di ricerca.

Se vuoi contribuire ti chiediamo gentilmente di cliccare sul seguente link:  https://forms.gle/inUZ8xPk7D9KsYBQ7

20/10/2020

Terza edizione di Expert Teacher: il percorso di formazione con il Centro Studi Erickson

Aperte le iscrizioni al Master di I livello e al Corso di alta formazione Expert Teacher. I corsi sono organizzati in collaborazione con il Centro Studi Erickson.

Il percorso è rivolto a insegnanti di ogni ordine e grado che intendano acquisire professionalità nei vari ambiti dell’organizzazione scolastica.

L’obiettivo è formare le nuove competenze di un docente scolastico attento all’innovazione, al miglioramento, all’apprendimento organizzativo, al lavoro in team, alle dinamiche relazionali nei diversi contesti che coinvolgono la complessità dell’organizzazione scolastica e della professione docente.

Il percorso didattico prevede 4 specializzazioni in uscita, che corrispondono a 4 profili diversi:

  • Profilo 1 – Esperto in didattica innovativa e inclusiva
  • Profilo 2 – Esperto in sviluppo professionale continuo
  • Profilo 3 – Esperto in organizzazione scolastica
  • Profilo 4 – Esperto in orientamento formativo e rapporti scuola territorio

È possibile consultare qui il piano di studi di ogni profilo. Il Master ha durata annuale per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU. Il requisito minimo di accesso al Master è il diploma di laurea di primo livello.  L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di tale requisito sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”. In questo caso, i corsisti che porteranno a conclusione il percorso formativo avranno diritto ad un attestato di frequenza.

Il termine di iscrizione al Master è il 15 febbraio 2021.

 

Consulta la pagina dei corsi per saperne di più:

Master di I livello/Corso di alta formazione Expert Teacher >>

 

Iscriviti ai percorsi Expert teacher >> 

 

Per ulteriori informazioni: 

formazione@erickson.it

 

 

1/10/2020

Corso di laurea online in Giurisprudenza

Una delle novità nell’offerta formativa IUL riguarda l’avvio del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, classe LMG-01

Il corso ha l’obiettivo di assicurare una formazione giuridica di base supportata da un costante aggiornamento sulle tematiche più attuali e controverse. A tal fine, il percorso didattico è volto ad assicurare, per ciascuna area di riferimento, il possesso di una sicura capacità di ragionamento, di analisi e di collegamento tra le varie fonti del diritto.

Tra gli sbocchi lavorativi troviamo le professioni come avvocato, magistrato o notaio (dopo il superamento dei relativi concorsi previsti dalla normativa vigente). Inoltre, il laureato potrà operare come esperto legale in imprese ed enti pubblici oppure svolgere l’attività di operatore dell’amministrazione giudiziaria (Cancellerie dei Tribunali e delle Procure).

Il modello formativo IUL prevede lezioni fruibili interamente online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente accede alle videolezioni, attraverso la piattaforma di formazione IUL, in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor specializzati. Gli esami sono in presenza, in forma orale, e possono essere svolti in tutte le 40 sedi dell’Università dislocate nel territorio nazionale.

Nella tassa di iscrizione annuale sono compresi tutti i servizi, come le iscrizioni agli esami, l’assistenza di tutor specializzati e la maggior parte dei materiali di studio scaricabili direttamente dalla piattaforma di formazione.

Per quanto riguarda il riconoscimento dei CFU pregressi, possono essere riconosciuti i soli esami del primo anno tramite richiesta via e-mail a riconoscimenti.cfu@iuline.it.

Le iscrizioni ai corsi di laurea IUL sono aperte tutto l’anno.

 

>> Corso di laurea in Giurisprudenza 

 

Per informazioni contattaci: 

info@iuline.it 

Tel. 0696668278

30/09/2020

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale Expert Teacher in collaborazione con il Centro Studi Erickson

I percorsi di formazione Expert Teacher sono rivolti a docenti che intendano acquisire professionalità nei vari ambiti dell’organizzazione scolastica.

L’Università Telematica degli Studi IUL e il Centro Studi Erickson propongono:

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti conoscenze che comprendano competenze didattiche, abilità relazionali e di gestione della classe e dei gruppi, capacità di progettazione e di sviluppo dell’innovazione. Il corso è costituito da 5 percorsi, tutti fruibili in modalità e-learning. Il percorso ha la durata di un anno accademico per un totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU.

In base al percorso scelto sono previsti dei termini di iscrizione differenti:

Percorso 1 – Innovazione nella professione docente, iscrizioni chiuse

Percorso 2 –  Progettazione e valutazione nella scuola delle competenze, iscrizioni fino al 22/12/20

Percorso 3 –  Orientamento formativo e curricolo verticale, iscrizioni fino al 22/12/20

Percorso 4 – Progettazione del cambiamento nella scuola, iscrizioni fino al 05/04/21 

Percorso 5 – Valorizzazione delle differenze e inclusione, iscrizioni fino al 05/04/21 

 

Il Corso si rivolge in particolar modo ai docenti di scuole di ogni ordine e grado, ma anche a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione docente e consolidare le proprie competenze.

Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea o titolo equivalente o equipollente.

L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “corso di aggiornamento professionale”. In questo caso i corsisti che porteranno a conclusione il percorso formativo avranno diritto ad un attestato di frequenza.

 

Consulta la pagina del corso per saperne di più:

Corso di perfezionamento Expert Teacher >>

 

Iscriviti ai percorsi Expert teacher >> 

 

Per ulteriori informazioni: 

formazione@erickson.it

21/09/2020

Al via la seconda edizione del Corso Base di didattica immersiva in edMondo

Parte la seconda edizione del Corso base di didattica immersiva in edMondo. Il corso di formazione e aggiornamento professionale è rivolto a docenti e dirigenti di scuola primaria e secondaria che intendono sperimentarne in prima persona le potenzialità didattiche di mondi virtuali.

Gli argomento trattati nel corso spaziano dalla costruzione di oggetti 3D interattivi allo scripting, dalla creazione di textures alla realizzazione in virtuale di foto e video, ma soprattutto sono previste esperienze didattiche in virtuale vere e proprie, volte a dimostrare il potenziale educativo di edMondo. EdMondo è un’iniziativa di INDIRE – l’Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa – e fa parte del progetto Didattica Immersiva.  EdMondo è un mondo virtuale progettato appositamente per un utilizzo didattico in classe e adatto sia ad ambiti disciplinari scientifici che umanistici.

Il Corso base di didattica immersiva in edMondo, interamente fruibile online, ha una durata complessiva di 25 ore. Il percorso formativo avrà la durata di circa quattro mesi dall’inizio delle attività didattiche, previsto per il giorno 8 ottobre 2020.

Le iscrizioni sono aperte fino all’8 ottobre 2020.

Il Corso è interamente fruibile online e si articola in 10 lezioni di 1 ora per 10 settimane, più 1 mese finale dedicato alla realizzazione di un project-work incentrato sulla progettazione e realizzazione, da parte dei corsisti, di una attività didattica in virtuale. Al termine delle attività didattiche è prevista una prova finale da svolgere nel mondo virtuale di edMondo.

Il corso ha un costo di €100, pagabile anche con la carta del docente.

Al termine del percorso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione attestante le ore di formazione frequentate.
Per un ulteriore sviluppo professionale, i partecipanti al corso avranno la possibilità di richiedere a Indire uno spazio dedicato nel mondo virtuale di edMondo, da destinarsi ad attività didattiche progettate con la propria classe.

Il corso è diretto da Andrea Benassi, docente IUL e ricercatore Indire che ha progettato edMondo e che da più di 10 anni ne sta sperimentando le possibilità didattiche assieme ad una comunità di docenti.

 

Per maggiori informazioni:

Consulta la pagina del corso

E-mail: edmondo@iuline.it

9/09/2020

L’Università di Foggia entra nel consorzio IUL

Ampliare l’offerta didattica a distanza di qualità grazie a un’alleanza strategica con l’INDIRE (l’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) che da oltre 90 anni è impegnato nel miglioramento dei processi di formazione e innovazione nel campo dell’educazione in Italia gestendo anche il Programma Erasmus. È questa la nuova sfida dell’Università di Foggia che entra a far parte del consorzio IUL, una tra le prime realtà del settore della formazione a distanza nate in Italia, partita all’inizio dall’area pedagogica e dal target principale dei docenti per poi allargarsi alle altre discipline, tanto che da quest’anno eroga sette corsi di laurea: scienze della formazione (triennale e magistrale), scienze della comunicazione, giurisprudenza, economia, psicologia e scienze motorie. Grazie a questa partnership, IUL può dunque ulteriormente rafforzarsi in virtù della qualità accademica dell’Università di Foggia, una realtà diventata negli ultimi anni tra le più efficienti e performanti del Sud Italia, con una specifica sensibilità e competenza della didattica a distanza.

“Attraverso questa collaborazione, l’Università di Foggia entra a far parte di un network di istituti di ricerca e atenei pubblici che fanno già sperimentazione sulla formazione a distanza e tramite questa intesa potremo operare più agilmente su tutto il territorio nazionale”, dichiara il Rettore dell’Università di Foggia, Pierpaolo Limone. “In termini di ricerca scientifica avremo il vantaggio di entrare in rete con un ateneo che si occupa di tematiche specifiche nel campo delle tecnologie e dell’istruzione. Poter studiare questi processi da vicino e in un contesto diverso da quello di Foggia sarà molto interessante poiché ci consentirà di operare proficui confronti. Dal punto di vista didattico, poi, entrare a far parte del Consorzio IUL sarà utile a consolidare la nostra competenza nella formazione e nella didattica online, collaborando con un ateneo che da oltre dieci anni si occupa di fare formazione di qualità nel contesto della pubblica amministrazione: una nicchia di domanda specifica. Ed ancora, questo ci permetterà di ampliare la nostra sfera di interesse dal territorio di riferimento, la Capitanata, ad una dimensione nazionale”.

“L’ingresso dell’Università di Foggia nel consorzio IUL – dichiara Flaminio Galli, Direttore Generale di Indire e Presidente dell’Ateneo IUL – rappresenta un fattore di ulteriore crescita per il nostro Ateneo telematico. Si realizza così una proficua integrazione di know-how tra un’Università tradizionale estremamente dinamica e il più antico ente di ricerca pubblico italiano, l’INDIRE, da sempre impegnato sul fronte dell’innovazione: due realtà scientifiche in grado di interpretare i cambiamenti in atto nel mondo della formazione”.

8/09/2020

Corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL”: iscrizioni prorogate fino al 30 ottobre

Al via la seconda edizione del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” proposto dall’Università IUL e diretto dalla Dott.ssa Letizia Cinganotto.

Il corso intende fornire ai docenti di scuola primaria e secondaria adeguati strumenti metodologici per la progettazione e implementazione di attività CLIL nelle discipline non linguistiche (DNL) sia STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sia umanistiche (in particolar modo filosofia, storia, geografia, arte), anche alla luce del quadro normativo nazionale e internazionale, con particolare riferimento alla Raccomandazione del Consiglio per un approccio globale all’insegnamento e apprendimento delle lingue (Maggio, 2019).

Il percorso, interamente fruibile online, ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari). Il titolo conseguito in seguito al Corso di perfezionamento potrà dare 1 punto spendibile nelle graduatorie provinciali e d’istituto del personale docente della scuola, secondo le normative vigenti in materia.

Il termine di iscrizioni è stato prorogato fino al 30 ottobre 2020. 

Il corso si rivolge ai docenti o a futuri docenti di lingue straniere o di discipline non linguistiche, sia del primo che del secondo ciclo, interessati ad approfondire la metodologia CLIL anche attraverso l’uso delle tecnologie e del web. Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale, ma l’eventuale iscrizione di partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà presa in considerazione con un rilascio di attestato di frequenza.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione. Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

 

>> Consulta la pagina del corso 

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

31/08/2020

Arti e Scienze Culinarie: parte la seconda edizione del Master e del Corso di Alta Formazione

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Master di I livello e del Corso di Alta formazione in Arti e Scienze Culinarie, organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL insieme alla Scuola di Arte Culinaria “Cordon Bleu” di Firenze.

Il percorso è rivolto agli studenti laureati e diplomati che vogliano ottenere una formazione in campo produttivo alimentare superiore a qualsiasi altra offerta formativa.

Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale. L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”. In questo caso i corsisti che porteranno a conclusione il percorso formativo avranno diritto ad un attestato di frequenza.

I due percorsi hanno come finalità quella di formare dei tecnici delle professioni enogastronomiche, capaci di proiettarsi con grande rapidità all’interno del mondo del lavoro portando con se un grande bagaglio di natura tecnica e culturale. Le principali applicazioni lavorative derivanti da questa specializzazione saranno: Chef, pasticceri, panificatori, esperti nel processo di fermentazione, degustatori, gelatieri, esperti nella produzione di linee alimentari.

Entrambi saranno erogati in modalità blended prevedendo:

  • per ciascun modulo una parte in presenza ed una parte online;
  • tirocinio in presenza presso enti ospitanti;
  • discussione finale in presenza.

Il modello didattico prevede l’apprendimento assistito lungo tutto il percorso formativo oltre che dai docenti anche da tutor disciplinari esperti di contenuto ed un tutor di percorso figura di supporto con competenze trasversali.

Ciascun modulo prevede un esame finale in presenza ed al termine del percorso formativo è prevista la discussione finale di una tesi concordata con uno dei docenti.

Il percorso formativo comprende una serie di approfondimenti sulle linee di produzione industrializzate e semi- industrializzate.
Il corso, fruibile in modalità blended, ha una durata biennale per un complessivo carico didattico pari a 3000 ore corrispondenti a 120 CFU (crediti formativi universitari).

Il termine per iscriversi è il 31 ottobre 2020. L’inizio delle attività didattiche è previsto per la seconda metà del mese d’ottobre, fatte salve eventuali proroghe delle iscrizioni.

Link utili:

24/08/2020

IUL Research, call for papers sull’innovazione nell’apprendimento delle STEM. È possibile presentare le proposte fino al 20 settembre

IUL Research, la rivista scientifica internazionale dell’Università Telematica degli Studi IUL, ha aperto la seconda call for papers aperta a tutti i contributi scientifici, in lingua inglese o italiana, che affrontino il tema delle discipline STEM incentrate sullo studente e la didattica del futuro.

STEM (acronimo di Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), è sinonimo di didattica collaborativa con lo studente che diventa attore coinvolto nella soluzione di problemi e nella progettazione di soluzioni basate su una profonda conoscenza disciplinare delle stesse tecnologie, della scienza e della matematica, ma non solo. Quadri di riferimento per le competenze utili nel XXI secolo, mettono in rilievo che in tutti i framework sono presenti competenze trasversali, come la collaborazione, la comunicazione o la ICT literacy. La maggior parte dei framework, inoltre, fa riferimento a competenze quali la creatività, il pensiero critico, il problem solving e lo sviluppo di prodotti di qualità.

La call apre alla possibilità di presentazione di proposte basate su metodologie come Problem, Project e Challenged Based learning che permettano di incorporare nell’attività didattica il problem-solving, inquiry e design based learning occupandosi di sfide reali in un contesto autentico quale quello del nostro mondo.

Tra i temi richiesti: ricerca empirica nell’educazione STEM, approcci e metodologie per la ricerca educativa STEM, pedagogia e curricula innovativi nell’educazione STEM, formazione degli insegnanti per le STEM/STEAM interdisciplinare e transdisciplinare, educazione STEM e cittadinanza, ambiente e territorio, educazione STEM a distanza e in contesti informali.

 

La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 20 settembre 2020.

 

Per maggiori informazioni: https://iulresearch.iuline.it/index.php/IUL-RES/call2

Per partecipare: Link alla submission in piattaforma

24/08/2020

Percorso Expert Teacher: webinar gratuito in programma il 2 settembre alle 17.00

Giunto alla seconda edizione, Expert Teacher è un il percorso formativo dedicato agli insegnanti, basato sullo sviluppo e la valorizzazione delle competenze, la formazione degli staff e delle figure di sistema per cambiare e innovare la scuola.

Il percorso formativo di Master e Corsi di perfezionamento “Expert Teacher” è proposto da Erickson in partnership con l’Università Telematica degli Studi IUL.

Il percorso formativo si suddivide in:

Mercoledì 2 settembre alle ore 17.00 è in programma il webinar gratuito “Expert Teacher: il progetto e il percorso formativo dei master universitari”.

Tra i relatori: Dario Ianes, docente di pedagogia speciale e co-direttore del Master, Laura Biancato, dirigente scolastico e docente del Master, Elena Mosa, Ricercatrice INDIRE e co-direttrice del Master, Silvia Panzavolta, Ricercatore INDIRE e docente del Master, Sara Mori, Ricercatore INDIRE e docente del Master e Davide Tonioli, responsabile Software e Piattaforme Erickson.

La partecipazione al webinar è gratuita.

Per iscriversi: https://newsletter.erickson.it/iscrizioni/iscrizione-webinar-expert-teacher-settembre

1/12/2020

Accordo Università IUL e ACSI, al via nuovi progetti per il 2021

L’Università IUL e l’ACSI – Associazione di cultura sport e tempo libero rinnovano la collaborazione per il 2021 con una serie di nuove iniziative.

La partnership, avviata già da più di un anno, prevede per il prossimo anno accademico l’apertura dei centri territoriali ACSI alle attività di tirocinio curriculare previsto dal corso di laurea in Scienze motorie, oltre alla messa a disposizione di alcune sedi come Polo di Ateneo dove poter sostenere gli esami. 

L’accordo, oltre a permettere agli studenti di scienze motorie di usufruire delle competenze e delle strutture ACSI di altissimo livello su tutto il territorio nazionale, darà la possibilità ai tesserati ACSI e ai loro familiari di usufruire di agevolazioni sui costi di iscrizione ai corsi di laurea offerti da IUL. 

Dalla collaborazione potranno avviarsi, inoltre, master e corsi di formazione specifici sulle tematiche dello sport e del benessere fisico. 

L’ACSI – Associazione di cultura sport e tempo libero è un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI. Opera su tutto il territorio nazionale dal 1960 nel settore della promozione sportiva, nella promozione sociale, culturale e del tempo libero. È inoltre riconosciuto dal Ministero dell’Interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali quale Ente di Promozione Sociale è membro della CSIT Confederation Sportive Internationale du Travail (International Labour Sports Confederation), organo riconosciuto dal CIO. È socio del Forum del Terzo Settore. Nella sua qualità di Ente di Promozione Sportiva, l’ACSI si prefigge di diffondere la pratica sportiva in tutte le discipline secondo i principi educativi e tecnici promozionali rivolgendosi peculiarmente ad una fascia sociale ampia che comprende tutti i cittadini, favorendo fra essi la diffusione della pratica sportiva per uno sport inteso come servizio sociale. 

 

Per informazioni:

iul@acsi.it – info@iuline.it

28/07/2020

È online il primo numero di IUL Research, la rivista scientifica di Ateneo che promuove la ricerca sull’innovazione

Pubblicato il primo numero di IUL Research, la rivista scientifica dell’Università Telematica degli Studi IUL che nasce con l’intento di offrire un luogo di approfondimento, incontro e confronto sull’innovazione e la ricerca.

Diretta da Giovanni Biondi, presidente di Indire e membro del senato accademico IUL, la rivista open access, consultabile online al link iulresearch.iuline.it, raccoglie in fascicoli tematici semestrali i migliori contributi sul tema della didattica d’avanguardia, concorrendo attivamente al dibattito per l’innovazione dei sistemi di istruzione.

IUL Research è un’iniziativa editoriale aperta alla comunità scientifica e si alimenta attraverso la pubblicazione di call pubbliche a livello nazionale e internazionale.

Il primo numero di IUL Research è focalizzato su “Le condizioni e i risultati dell’innovazione dei modelli formativi” e racchiude contributi scientifici, in lingua inglese o italiana, sul tema delle nuove metodologie di insegnamento e apprendimento: le opportunità offerte dalle ICT e dai linguaggi digitali per supportare nuovi modi di insegnare, apprendere e valutare; il rinnovamento degli spazi e delle architetture; le tecnologie emergenti in ambito educativo.

“La nascita di IUL Research – dichiara Giovanni Biondi, Direttore della rivista – segna un passaggio decisivo per la crescita dell’Ateneo a livello scientifico. La rivista intende proporre un confronto tra diverse discipline verso un obiettivo comune, quello della ricerca e dell’innovazione nella didattica. La garanzia della qualità progettuale è testimoniata dall’ampiezza e dalla rappresentatività del Comitato Scientifico che raccoglie l’adesione di figure chiave dello scenario culturale nazionale e internazionale. Oltre ai rappresentanti del mondo accademico, infatti, sono presenti enti e organizzazioni internazionali come OCSE ed EUN”.

Tra gli obiettivi che animano il progetto editoriale IUL Research c’è l’idea di restituire gli esiti di ricerche teoriche o svolte sul campo che rispondano a domande in grado di aggiungere concreti elementi di novità sul fronte educativo. Con l’avvio della rivista, inoltre, l’Ateneo intende accrescere e rafforzare il ruolo scientifico a livello nazionale e internazionale, con partnership nel campo della didattica e della ricerca e candidature in ambiti competitivi nazionali ed europei.

La rivista proporrà due call pubbliche ogni anno, alle quali si potrà accedere e richiedere di partecipare attraverso il sito iulresearch.iuline.it.

10/07/2020

Educazione scientifica, online la prima pubblicazione del progetto STE(A)M IT

Il progetto europeo STE(A)M IT, lanciato alla fine dello scorso anno, si propone di promuovere l’educazione scientifica attraverso molteplici azioni. L’iniziativa da un lato punta infatti a sensibilizzare gli studenti sulle opportunità di carriera lavorativa nel settore tecnologico/scientifico, anche attraverso l’istituzione nelle scuole di una rete di consulenti per l’orientamento, dall’altro propone agli insegnanti  strategie, strumenti e attività per rendere sempre più coinvolgente e interdisciplinare lo studio di queste discipline. Obiettivo ultimo dell’iniziativa, coordinata da European Schoolnet, è quello di influenzare lo sviluppo dei curricoli nazionali e dare vita al primo quadro di riferimento europeo integrato per l’educazione scientifica.

È in questa cornice che nasce la prima pubblicazione legata al progetto. Si tratta di “Integrated STEM Teaching State of play”, un volume già disponibile in rete che offre un quadro di insieme delle ricerche e della documentazione esistente sul tema dell’educazione scientifica. Il rapporto, che intende gettare le basi per lo sviluppo del primo quadro educativo integrato STE(A)M, presenta in dettaglio i risultati di un’analisi condotta fra gli stakeholder (insegnanti, ministeri dell’istruzione, partner delle aziende) mettendo in luce opportunità e sfide future dell’educazione STEM.

Tra gli argomenti trattati, la definizione di educazione integrata alle discipline scientifiche, lo stretto legame fra le grandi problematiche del nostro tempo (ambiente, economia, innovazione) e le scienze, gli obiettivi e gli strumenti messi in campo dal progetto e, infine, una serie di esempi pratici per la didattica in classe.

Il volume nasce dalla collaborazione con STEAMonEdu, NHL Stenden University of Applied Science, International STEM Awards, CHOICE, Learn STEM, Let’s Talk Science, Scientix, STEM Alliance, Texas Instruments e Lego Education.

Il progetto STE(A)M IT è coordinato da EUN in partnership con Indire, Università Telematica degli Studi IUL, Ministero della Scienza e dell’Istruzione della Repubblica Croata, Direzione Generale dell’Istruzione portoghese e Università di Cipro ed è supportato dai ministeri dell’istruzione europei e dalle aziende, in collaborazione con Scientix & Stemalliance.

 

Scarica la pubblicazione >>

Il sito del progetto STE(A)M IT >>

26/06/2020

Webinar “Luci e ombre nella professione dell’educatore”: in programma lunedì 29 giugno alle 17.30

Il webinar gratuito “Luci e ombre nella professione dell’educatore” è realizzato nell’ambito del Corso intensivo di Formazione per Educatore Professionale Socio-Pedagogico promosso dall’Università IUL.

L’incontro è in programma lunedì 29 giugno dalle 17.30 alle 19.00. Il seminario sarà coordinato dalla Prof.ssa Immacolata Messuri, Direttrice del Corso per “Educatore professionale socio- pedagogico” e Ricercatrice IUL.

Tra i relatori: Francesco Betti, educatore professionale che si occupa minori a rischio marginalità e di disabilità, Tiziano Martinelli, Pedagogista con esperienze che spaziano dall’area minori alla psichiatria, dalle dipendenze alla marginalità e Laura Birtolo, Psicologa e psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico lacaniano specializzata nell’utilizzo dello psicodramma freudiano.

Nel webinar si parlerà della figura dell’educatore e la sua rappresentazione sociale con approfondimenti sul profilo dell’educatore, le sue mansioni, gli ambiti di intervento e il burn-out nella professione dell’educatore. Durante l’evento saranno presentati i libri “L’educatore domiciliare, una triplice professione” di T. Martelli e “Il mestiere (im)possibile” di S. Arrighi, L. Birtolo, S. Loffredo, S. Saggiomo.

Di seguito la scaletta degli interventi:

17.30-17.45 – Intro a cura di Immacolata Messuri, direttrice del corso Educatore professionale socio-pedagogico

17.45-18.15 – Presentazione del libro a cura di F. Betti e T. Martinelli “L’educatore domiciliare, una triplice professione” di T. Martinelli

18.15-18.20 – Introduzione del secondo ospite, a cura di Immacolata Messuri

18.20-18.45 – Presentazione del libro a cura di L. Birtolo “Il mestiere (im)possibile” di S. Arrighi, L. Birtolo, S. Loffredo, S. Saggiomo

18.45-18.55 – Domande moderate da Silvia Panzavolta e Elisa Canale

18.55-19.00 – Attività con mentimeter “Prima pensavo…. Adesso penso…” (introduce Silvia Panzavolta, commenta Elisa Canale)

 

Per iscriversi ai webinar è necessario compilare il form entro le ore 13.00 del 29 giugno.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

Poco prima dell’inizio del webinar, gli utenti riceveranno la procedura per accedere alla sessione live.

 

>>Consulta la scheda del webinar LUCI E OMBRE NELLA PROFESSIONE DELL’EDUCATORE

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

25/06/2020

Piccole scuole, il 26 giugno la conferenza sulle tecnologie nelle pluriclassi

Venerdì 26 giugno è in programma una conferenza online per l’avvio del laboratorio “Pratiche didattiche basate sulle tecnologie in situazioni di pluriclassi e isolamento”.

L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione tra USR Abruzzo, Indire, Università Telematica degli Studi IUL e i ricercatori e i docenti della Rete École en réseau del Quebec.

L’attività fa parte del progetto “Migliorare il fare scuola nelle Piccole Scuole 2019/2020”, che ha come obiettivo quello di diffondere il modello “Classi in rete”, sviluppato attraverso un accordo scientifico internazionale tra Indire, Cefrio (Centre facilitant la recherche et l’innovation dans les organisations, à l’aide des technologies de l’information et de la communication) e la Commission scolaire du Fleuve et des Lacs, Ministère de l’éducation et de l’enseignement supérieur del Quebec.

Il meeting, che si svolgerà in modalità online, si aprirà con i saluti di Giovanni Biondi, Presidente di Indire, e di Antonella Tozza, Direttore USR Abruzzo. A seguire, il focus su Classi in rete – un modello canadese per le piccole scuole, con interventi dei ricercatori Indire Giuseppina Rita Jose Mangione e Michelle Pieri. Salvatore Salzillo dell’Università Telematica degli Studi IUL parlerà dell’ambiente online. Chiuderà i lavori Massimo Faggioli, direttore di dipartimento dell’Università IUL.

>>Locandina dell’incontro

23/06/2020

Sei un docente di italiano all’estero? Partecipa al questionario online promosso dall’Università IUL

L’Università Telematica degli Studi IUL invita i docenti di lingua italiana in servizio presso le scuole e le università all’estero alla compilazione di un questionario online, disponibile al seguente link: https://forms.gle/uqvn3npcUeEuzrnYA

Il questionario mira a effettuare una ricognizione sulla formazione professionale relativa alla didattica dell’Italiano L2.

L’indagine si colloca all’interno del progetto PRIN – PROGETTI DI RICERCA DI RILEVANTE INTERESSE NAZIONALE – Bando 2017, intitolato “Lingua italiana, mercato globale delle lingue, impresa italiana nel mondo: nuove dinamiche linguistiche, socioculturali, istituzionali, economico-produttive”, coordinato dall’Università per Stranieri di Siena (referente Prof. Massimo Vedovelli), di cui l’Università Telematica degli Studi IUL rappresenta un’Unità operativa (referente Prof.ssa Barbara Turchetta).

Il questionario, articolato in 21 domande, prevede circa 5 minuti per la compilazione e sarà disponibile fino al 31 luglio.

 

>> Compila il questionario

23/06/2020

Percorso Expert Teacher: webinar gratuito in programma mercoledì 1 luglio alle 17.00

Il percorso formativo “Expert Teacher” dedicato agli insegnanti, è basato sullo sviluppo e la valorizzazione delle competenze, la formazione degli staff e delle figure di sistema per cambiare e innovare la scuola.

Il percorso formativo di Master e Corsi di perfezionamento “Expert Teacher” è proposto da Erickson in partnership con l’Università Telematica degli Studi IUL.

Il percorso formativo si suddivide in:

Il webinar di presentazione della nuova edizione di Expert Teacher è in programma mercoledì 1 luglio alle ore 17.00.

Tra i relatori: Laura Biancato, dirigente scolastico e docente del Master, Elena Mosa, Ricercatrice INDIRE e co-direttrice del Master, Carlo Mariani, Ricercatore INDIRE e docente del Master, Donatella Apruzzese, dirigente scolastico e Davide Tonioli, responsabile Software e Piattaforme Erickson.

Per iscriversi al webinar gratuito è necessario compilare il form: https://bit.ly/2YVaMw1

23/06/2020

Avviso chiusura Segreteria IUL – 24 giugno 2020

Si informa che, in occasione della Festa di San Giovanni, mercoledì 24 giugno 2020 la segreteria didattica e amministrativa dell’Università IUL resterà chiusa. Lunedì 29 giugno, in occasione di San Pietro e Paolo, sarà chiuso l’ufficio informazioni.

22/06/2020

Corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL”: iscrizioni aperte fino al 30 settembre

Al via la seconda edizione del Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” proposto dall’Università IUL e diretto dalla Dott.ssa Letizia Cinganotto.

Il corso intende fornire ai docenti di scuola primaria e secondaria adeguati strumenti metodologici per la progettazione e implementazione di attività CLIL nelle discipline non linguistiche (DNL) sia STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sia umanistiche (in particolar modo filosofia, storia, geografia, arte), anche alla luce del quadro normativo nazionale e internazionale, con particolare riferimento alla Raccomandazione del Consiglio per un approccio globale all’insegnamento e apprendimento delle lingue (Maggio, 2019).

Il percorso, interamente fruibile online, ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari). Il titolo conseguito in seguito al Corso di perfezionamento potrà dare 1 punto spendibile nelle graduatorie provinciali e d’istituto del personale docente della scuola, secondo le normative vigenti in materia.

Il termine di iscrizioni è fissato al 30 settembre 2020. L’inizio delle attività didattiche è previsto entro il mese di ottobre 2020.

Il corso si rivolge ai docenti o a futuri docenti di lingue straniere o di discipline non linguistiche, sia del primo che del secondo ciclo, interessati ad approfondire la metodologia CLIL anche attraverso l’uso delle tecnologie e del web. Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale, ma l’eventuale iscrizione di partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà presa in considerazione con un rilascio di attestato di frequenza.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione. Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

 

>> Consulta la pagina del corso 

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

 

22/06/2020

Master di I livello in Amministrazione, Finanza e controllo: iscrizioni aperte fino al 6 luglio

Parte la settima edizione del Master di I livello “Amministrazione, Finanza e controllo” che nasce dalla consolidata partnership tra l’Università IUL e il 24ORE Business School.

Il percorso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e del controllo d’impresa. Il Master permette di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica, o afferente al terzo settore

Il Master è fruibile in modalità e-learning e si rivolge a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche della finanza di impresa. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il corso ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU.

È possibile iscriversi fino a lunedì 6 luglio 2020.

Il Master è pensato per migliorare le competenze di chi, responsabile di una struttura complessa, o di un’area di essa, deve amministrarne le finanze.

In particolare, il percorso formativo consente di:

  • comprendere la struttura del bilancio di esercizio e la valenza informativa delle singole voci che lo compongono;
  • tradurre le voci di bilancio in indicatori di performance aziendali ed esprimere un giudizio sull’equilibrio economico dell’impresa;
  • effettuare corrette analisi finanziarie per valutare e contenere i rischi di liquidità, tutelare il rapporto tra debito e capitale e realizzare opportuni investimenti e politiche di sviluppo;
  • redigere un Business Plan adeguato alla gestione interna e alla presentazione dell’attività imprenditoriale all’esterno;
  • acquisire gli strumenti che sono alla base del controllo aziendale, dalle componenti del processo di budget al monitoraggio dei risultati aziendali, con l’analisi di eventuali scostamenti.

 

>> Master di I livello in “Amministrazione, finanza e controllo”

 

Per ulteriori informazioni:

valeria.lonati@24orebs.com

segreteria@iuline.it

19/06/2020

Programma Erasmus + “Strategic Partnerships for School Education”: IUL partner del progetto CLIL4STEAM

Il progetto CLIL4S – CLIL for STEAM è stato scritto e coordinato da Pixel in collaborazione con la scuola polacca Szkola Podstawowa nr 5 im. Janusza Kusocinskiego w Swidniku  di  Świdnik. Il progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea in quanto Erasmus+ Programme, KA2 – Strategic Partnerships for School Education.

Lo scopo del progetto CLIL4S è favorire un potenziamento delle competenze in lingua inglese e nelle discipline STEAM degli studenti di scuola secondaria, sviluppando una strategia di insegnamento delle discipline STEAM  con l’utilizzo della metodologia CLIL.

L’Università Telematica degli Studi IUL e l’IIS Eugenio Montale sono gli unici partner italiani del progetto. Tra quelli internazionali troviamo: Limerick Institute of Technology (LIT) (Irlanda)Traku Vytauto Didziojo gimnazija (Lituania)Szkola Podstawowa nr 5 im. Janusza Kusocinskiego w Swidniku (Polonia) e Fundația EuroEd (Romania).

Il 4 giugno 2020 si è svolto il Meeting online con i partner. Durante l’evento, sono state presentate le attività in corso e i risultati del progetto finora raggiunti e le attività future da realizzare. Alla fine dell’incontro, tutti i partner hanno avuto una chiara visione dell’implementazione del progetto futuro e della prossima attività, che prevede il caricamento delle “Reviewed Teaching Resources”, le “Created Teaching Resources” e i Lesson Plan.

 

>> CLIL4STEAM

19/06/2020

Al via la seconda edizione di Expert Teacher: il percorso di formazione in collaborazione con il Centro Studi Erickson

I percorsi di formazione Expert Teacher sono rivolti a docenti che intendano acquisire professionalità nei vari ambiti dell’organizzazione scolastica.

L’Università Telematica degli Studi IUL e il Centro Studi Erickson propongono:

Il Master di I livello “Expert Teacher” si rivolge in particolare ad insegnanti di ogni ordine e grado e si configura come un percorso didattico che mira a formare le nuove competenze di un docente scolastico attento all’innovazione, al miglioramento, all’apprendimento organizzativo, al lavoro in team, alle dinamiche relazionali nei diversi contesti che coinvolgono la complessità dell’organizzazione scolastica e della professione docente.

Il percorso prevede 4 specializzazioni in uscita, che corrispondono a 4 profili diversi:

  • Profilo 1 – Esperto in didattica innovativa e inclusiva
  • Profilo 2 – Esperto in sviluppo professionale continuo
  • Profilo 3 – Esperto in organizzazione scolastica
  • Profilo 4 – Esperto in orientamento formativo e rapporti scuola territorio

È possibile consultare qui il piano di studi di ogni profilo. Il Master ha durata annuale per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU. Il requisito minimo di accesso al Master è il diploma di laurea di primo livello.  L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di tale requisito sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”. In questo caso, i corsisti che porteranno a conclusione il percorso formativo avranno diritto ad un attestato di frequenza.

Il termine di iscrizione al Master è il 21 settembre 2020.

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti conoscenze che comprendano competenze didattiche, abilità relazionali e di gestione della classe e dei gruppi, capacità di progettazione e di sviluppo dell’innovazione. Il corso è costituito da 5 percorsi, tutti fruibili in modalità e-learning. Il percorso ha la durata di un anno accademico per un totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU.

In base al percorso scelto sono previsti dei termini di iscrizione differenti:

Percorso 1 – Innovazione nella professione docente, iscrizioni fino al 21/09/20

Percorso 2 –  Progettazione e valutazione nella scuola delle competenze, iscrizioni fino al 22/12/20

Percorso 3 –  Orientamento formativo e curricolo verticale, iscrizioni fino al 22/12/20

Percorso 4 – Progettazione del cambiamento nella scuola, iscrizioni fino al 05/04/21 

Percorso 5 – Valorizzazione delle differenze e inclusione, iscrizioni fino al 05/04/21 

 

Consulta le pagine dei corsi per saperne di più:

Master di I livello Expert Teacher >>

Corso di perfezionamento Expert Teacher >>

 

Per le iscrizioni entro il 25 agosto 2020 il Master di I livello ha un costo ridotto di 990 €. Invece, per i corsi di perfezionamento il costo è di 450 € fino al 30 agosto 2020.

Iscriviti ai percorsi Expert teacher >> 

 

Per ulteriori informazioni: 

formazione@erickson.it

 

 

29/05/2020

Avviso chiusura Segreteria IUL – 1 e 2 giugno 2020

Si avvisa che la segreteria didattica e amministrativa dell’Ateneo IUL resterà chiusa l’1 e 2 giugno 2020. Le attività riprenderanno mercoledì 3 giugno.

26/05/2020

Didattica a distanza e CLIL, il webinar dedicato ai docenti in programma il 5 giugno

Il webinar gratuito“TeachMeet CLIL in DaD” è realizzato nell’ambito del Corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” promosso dall’Università IUL.

L’incontro è in programma venerdì 5 giugno 2020 alle ore 15.00. Il seminario sarà moderato dalla Dott.ssa Letizia Cinganotto, Docente IUL e Ricercatrice INDIRE e dalla Dott.ssa Daniela Cuccurullo, Docente nel corso di perfezionamento CLIL. I relatori, invece, saranno Docenti di scuola primaria e secondaria impegnati in percorsi CLIL in DaD in lingua inglese.

L’obiettivo del webinar è di presentare e condividere esperienze e pratiche didattiche CLIL messe in atto in modalità DaD (Didattica a Distanza) dai docenti durante il periodo di emergenza sanitaria da COVID-19, al fine di sollecitare una riflessione sulle diverse modalità e strategie di interazione, comunicazione e co- costruzione dei contenuti CLIL adottate in formato digitale e multimodale, come unico canale privilegiato della DaD. Un panel di docenti impegnati in percorsi CLIL in lingua inglese per i vari ordini e gradi di scuola condividerà con la più ampia comunità di pratiche CLIL le scelte didattiche, le attività, le soluzioni tecnologiche e i risultati raggiunti durante questo periodo di remote teaching and learning.

 

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Consulta la scheda del webinar “TeachMeet CLIL in DaD”

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

 

22/05/2020

Master di I livello in Gestione e strategia d’impresa: al via la quinta edizione in collaborazione con 24ORE Business School

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello in Gestione e Strategia d’impresa.

Il Master online, giunto alla quinta edizione, è nato dalla solida collaborazione tra l’Università IUL e la 24ORE Business School.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il Master forma manager e imprenditori capaci di contribuire al successo delle imprese, fornendo skill e tecniche e manageriali per una migliore conoscenza del sistema impresa e per guidare la crescita aziendale in un contesto sempre più competitivo e digitale.

Il corso online è pensato per rispondere alle esigenze di manager e professionisti che hanno necessità di conciliare la propria formazione con l’attività lavorativa. Il Master si rivolge principalmente a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche del General Management. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il termine di iscrizione è fissato al 21 luglio 2020.

 

Il Master è a numero chiuso e prevede uno screening delle candidature e un colloquio motivazionale telefonico; è necessario compilare la domanda di ammissione al link: https://www.24orebs.com/gestione-dimpresa-export-e-internazionalizzazione/master-gestione-strategia-d-impresa-master-online

 

Per ulteriori informazioni:

20/05/2020

Aperte le iscrizioni al Master di I livello e al Corso di perfezionamento in Arte Sacra

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello in Arte Sacra, nato dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e la Scuola di Arte Sacra di Firenze. Obiettivo del corso è formare esperti nel settore dell’arte sacra fornendo competenze per ideare, realizzare opere d’arte contemporanee in continuità con la tradizione cristiana. Il Master di I livello, erogato in lingua italiana e inglese, è in modalità blended e prevede una parte online ed una in presenza costituita da tre specializzazioni: pittura, scultura e oreficeria. Il master con durata annuale, prevede il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari).

Oltre al master, è previsto anche un Corso di Perfezionamento in Arte Sacra interamente online e rilascia 30 CFU. Il percorso ha un approccio interdisciplinare con una focalizzazione sull’arte sacra, con temi e attività che rendono l’iniziativa unica nel panorama universitario italiano. Al Corso di perfezionamento è riservata una scontistica sul costo di iscrizione ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado e agli incaricati degli uffici di arte sacra delle diocesi.

Possono accedere a entrambi i corsi coloro che sono in possesso di una laurea triennale, in modo particolare in architettura e nelle discipline storiche, e i diplomati delle Accademie di belle arti e DAMS. Il percorso è indicato anche per i docenti che insegnano storia dell’arte, religione e filosofia, i responsabili di arte sacra all’interno delle diocesi, le guide turistiche e quanti intendono approfondire l’arte sacra dal punto di vista teorico, tecnico e artigianale.

 

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 novembre 2020 e le lezioni online avranno inizio a gennaio 2021.

L’Ateneo IUL ha previsto la possibilità di effettuare una preiscrizione.

Per tutti i dettagli:  

>>Consulta la pagina del Master di I livello in Arte Sacra

>>Consulta la pagina del Corso di perfezionamento in Arte Sacra

 

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria Scuola di Arte Sacra – tel. +39 055 350376; mobile +39 3534057340;

e-mail: info@sacredartschool.com     

15/05/2020

Corso di formazione per dirigenti sportivi e Corso in gestione dell’area tecnica di una società sportiva: prorogate le iscrizioni fino al 15 giugno 2020

È ancora possibile iscriversi al Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi e al Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva. I corsi sono organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro – LNP.

Le iscrizioni, per entrambi i corsi, sono state prorogate fino al 15 giugno 2020. Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore.

L’obiettivo del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi  è fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il percorso è suddiviso in quattro moduli:

  • management e gestione di una società sportiva
  • normativa e amministrazione di una società sportiva
  • gestione della comunicazione di una società sportiva
  • marketing ed eventi di una società sportiva

 

L’obiettivo del Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva è fornire ai partecipanti una panoramica complessiva e aggiornata sugli aspetti di gestione dell’area tecnica di una società sportiva. I contenuti didattici sono stati individuati tenendo in considerazione le principali attività lavorative svolte dalle figure coinvolte nella gestione degli aspetti tecnici della gestione di una squadra.

Tra gli altri, c’è poi la volontà di approfondire temi come:

  • scouting e costruzione della squadra;
  • gestione dei giocatori stranieri e settore giovanile;
  • amministrazione, contabilità e bilancio;
  • inserimento degli ex atleti nei quadri dirigenziali.

 

Il costo complessivo per ogni corso è di € 450. I tesserati e i collaboratori della LNP e gli associati GIBA possono beneficiare di una scontistica e in tal caso, il costo totale da versare ammonterà a  € 300.

 

Per maggiori informazioni:

sport@iuline.it

 

 

Link utili:

 

12/05/2020

IUL Basket Talk, un nuovo appuntamento di live streaming sul settore della pallacanestro organizzati dall’Università IUL

Basket e formazione, da sempre un binomio vincente per l’Università Telematica degli Studi IUL.

Nasce così il ciclo di incontri “IUL Basket Talk”, una serie di appuntamenti gratuiti in live streaming dedicati agli aspetti dirigenziali e gestionali del mondo della pallacanestro.

L’Università IUL offre, nella sua offerta formativa, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro il Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva e il Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi. Ai corsi hanno partecipato oltre 100 dirigenti, allenatori, atleti ed addetti ai lavori.

In questo delicato momento del basket italiano, IUL Basket Talk  vedrà il confronto diretto tra professionisti del settore in vista di una futura ripartenza.

Sarà possibile partecipare agli incontri collegandosi direttamente alla pagina Facebook dell’Università Telematica degli studi IUL.

 

Di seguito il calendario di IUL Basket Talk:

  • Mercoledì 13 maggio, ore 19.00 –  “Organizzazione societaria e sviluppo di un club di Serie A”.

Relatori: Renato Nicolai (Amministratore Delegato Basket Torino), Filippo Barozzi (Direttore Generale Pallacanestro Reggiana), Michele Talamazzi (Dirigente responsabile area sportiva e organizzativa Vanoli Cremona).

  • Giovedì 14 maggio, ore 18.00 – “Scouting e gestione dei giocatori stranieri”.

Relatori: Simone Giofrè (Direttore Sportivo Happy Casa Brindisi), Giuseppe Sindoni (Direttore Sportivo Orlandina Basket), Marco De Benedetto (Team Manager e Scout Pallacanestro Trieste 2004).

  • Sabato 16 maggio, ore 16.00 – “Evoluzione dell’ufficio stampa e rapporto con i media”.

Relatori: Valentina Sanna (Ufficio Stampa Dinamo Sassari), Matteo Zanini (Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste 2004), Stefano Rossi Rinaldi (Ufficio Stampa New Basket Happy Casa Brindisi), Alessandro Pediconi (Basket Brescia Leonessa).

  • Lunedì 18 maggio, ore 19.00 – “Parola ai team manager”.

Relatori: Michael Robinson, Miro de Giuli, Mauro Saja.

  • Giovedì 21 Maggio – ore 19.00 –Il ruolo del capo allenatore in un club di Serie A“.
Relatori: Maurizio Buscaglia (Capo Allenatore Pallacanestro Reggiana e CT Olanda), Michele Carrea (Capo Allenatore Pistoia Basket 2000), Marco Sodini (Capo Allenatore Orlandina Basket).
  • Sabato 23 Maggio, ore 16.00 –Marketing e nuove forme di fan engagement” .
Relatori: Nicola Tolomei (Responsabile Marketing Virtus Roma), Gianmaria Vacirca (General Manager Vanoli Cremona), Marco Martelli (Sport Manager).
  • Giovedì 28 Maggio, ore 19.00 – Organizzazione e gestione di un settore giovanile

Relatori: Benedetta Abbruzzese (Giornalista e Responsabile Comunicazione Cus Torino Basket), Andrea Bausano (Direttore Generale UCC Piacenza), Fabio Spagnolo (Dir. Sportivo Sett. Giovanile Happy Casa Brindisi), Iacopo Squarcina (Ass. Allenatore Pallacanestro Biella e Nazionale Under 14 Maschile)

 

  • Sabato 30 Maggio, ore 16.00 – Raccontare il basket

Relatori: Emiliano Carchia (Direttore Responsabile Sportando), Mario Castelli (Giornalista e Telecronista Eurosport), Fabrizio Fabbri (Giornalista Corriere dello Sport e Leggo), Giuseppe Sciascia (Giornalista La Prealpina e SB Daily)

____________

  • Martedì 2 Giugno, ore 19.00 – Basket e dintorni
Relatori: Andrea Anastasi (Allenatore Projekt Varsavia), Igino Camerota (BeClay Agency), Antonio Pellegrino (Ufficio Comunicazione Federazione Italiana Rugby), Fabio Lalli (Partner & Founder Chief Business & Innovation Officer IQUII)
  • Mercoledì 3 Giugno, ore 19.00 – Nuove prospettive da uno spogliatoio social

Relatori: Frank Vitucci (Capo Allenatore Happy Casa Brindisi), Riccardo Moraschini (Atleta Olimpia Milano), Luca Rallo (Twitter Specialist e Dirigente Sportivo)

 

Per informazioni: sport@iuline.it

 

7/05/2020

La Commissione Europea a supporto dell’emergenza educativa: mercoledì 13 maggio il webinar con Michael Teutsch e Hannah Grainger Clemson

L’Università IUL organizza il webinar gratuito “La Commissione Europea a supporto dell’emergenza educativa”. L’incontro, in lingua inglese, è in programma mercoledì 13 maggio alle ore 17.00.

I Relatori del webinar, il Dott. Michael Teutsch e la Dott.ssa Hannah Grainger Clemson, Rappresentanti della Commissione Europea, presenteranno una panoramica delle diverse sfide che i sistemi di istruzione scolastica stanno affrontando durante la crisi da COVID-19 e di come la Commissione Europea stia supportando i decisori politici, le scuole e gli insegnanti in questo periodo di emergenza sanitaria.

Tra le sfide più impegnative si individuano:

➢  il supporto a docenti e studenti nella didattica online e a distanza,  le infrastrutture;

➢  la valutazione;

➢  gli esami;

➢  il sostegno agli studenti svantaggiati;

➢  le varie fasi legate alla chiusura e alla riapertura delle scuole.

Vivendo in una situazione in costante evoluzione, le esperienze sono diverse tra i vari paesi europei e anche all’interno degli stessi paesi. Tuttavia, stanno emergendo molte questioni comuni e si sta lavorando per pianificare il futuro.

Il webinar si rivolge a chiunque sia interessato ad approfondire, in prospettiva internazionale, l’impatto della pandemia sull’istruzione scolastica.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

>> Qui è possibile scaricare la scheda del webinar “La Commissione Europea a supporto dell’emergenza educativa”

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

21/04/2020

Università online, l’intervista al Direttore Generale IUL Massimiliano Bizzocchi

Qual è il percorso di studi più richiesto negli ultimi anni? quale quello più impegnativo da svolgere online? e quale percorso dà maggiori sviluppi lavorativi?

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto come Ateneo, nel numero degli studenti iscritti e nell’offerta formativa. Il corso di laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione è quello che ha riscosso maggior successo. Il titolo di studio permette di diventare educatore nei servizi rivolti all’infanzia e lavorare in diverse strutture come gli asili nido, le comunità infantili, i centri per il sostegno alla genitorialità. IUL propone inoltre i corsi di laurea triennale in Scienze motorie e in Scienze psicologiche, oltre al percorso di laurea Magistrale in scienze dell’Educazione degli adulti e della Formazione continua con indirizzo internazionale. Puntiamo a offrire ai nostri studenti servizi di qualità e percorsi di studio che forniscono molti materiali e strumenti e richiedono un discreto impegno nello studio. Il nostro modello didattico è allo stesso tempo flessibile e personalizzabile, agevolando l’integrazione tra lo studio universitario e la gestione delle attività quotidiane degli studenti. (…)

 

Leggi l’articolo completo sulle università online con l’intervista al Direttore Generale IUL, Massimiliano Bizzocchi: https://glamcasamagazine.it/universita-online-perche-e-come-sceglierla/#Universita_Telematica_degli_Studi_IUL

15/04/2020

Debate e Oralità. Martedì 12 maggio il webinar a cura dell’esperto Nunzio Massimo Leone

L’Università IUL propone il webinar gratuito dal titolo “Debate e Oralità” a cura del Prof. Nunzio Massimo Leone, Formatore, coach e giudice debate.

Il webinar è in programma martedì 12 maggio 2020 alle ore 16.00.

Il seminario affronterà il tema del valore dell’oralità a scuola e nelle relazioni sociali. Un tema sorprendente, perché da un lato punta il dito verso una negligenza atavica della didattica, dall’altro svela tesori sommersi che sono lì a disposizione degli studenti e che pochi sembrano interessati a valorizzare; per molti sono cose scontate, e come tali passano inosservate. Sarà inoltre presentato il debate come un’incredibile cassetta degli attrezzi utile ad innescare processi efficaci di oralità, con un impatto performante sulla classe e sulla scuola, e ampie ricadute sociali.

 

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Qui è possibile scaricare la scheda del webinar DEBATE E ORALITÀ

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

 

 

7/04/2020

Università IUL e LNP, iscrizioni aperte al Corso di formazione per dirigenti sportivi e al Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva

Sono ancora aperte le iscrizioni al Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi e al Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro – LNP.

Le iscrizioni ai due corsi sono state prorogate fino al 30 aprile 2020. Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore.

L’obiettivo del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi  è fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il percorso è suddiviso in quattro moduli:

  • management e gestione di una società sportiva
  • normativa e amministrazione di una società sportiva
  • gestione della comunicazione di una società sportiva
  • marketing ed eventi di una società sportiva

 

L’obiettivo del Corso di alta formazione in gestione dell’area tecnica di una società sportiva è fornire ai partecipanti una panoramica complessiva e aggiornata sugli aspetti di gestione dell’area tecnica di una società sportiva. I contenuti didattici sono stati individuati tenendo in considerazione le principali attività lavorative svolte dalle figure coinvolte nella gestione degli aspetti tecnici della gestione di una squadra.

Tra gli altri, c’è poi la volontà di approfondire temi come:

  • scouting e costruzione della squadra;
  • gestione dei giocatori stranieri e settore giovanile;
  • amministrazione, contabilità e bilancio;
  • inserimento degli ex atleti nei quadri dirigenziali.

 

Il costo complessivo per ogni corso è di € 450. I tesserati e i collaboratori della LNP e gli associati GIBA possono beneficiare di una scontistica e in tal caso, il costo totale da versare ammonterà a  € 300.

 

Per maggiori informazioni:

sport@iuline.it

 

 

Link utili:

 

7/04/2020

Webinar “After the Storm – Shaping the Future with iCLIL” a cura di David Marsh: appuntamento al 27 aprile ore 16.00

L’Università IUL organizza il webinar gratuito “After the Storm – Shaping the Future with iCLIL” realizzato nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa dell’ateneo.

Il webinar è in programma lunedì 27 aprile 2020 alle ore 16.00. Il seminario online sarà condotto in lingua inglese dal Prof. David Marsh, esperto nello sviluppo di processi di qualità nell’ambito dell’EMI (English as a medium of instruction) e impegnato da circa trent’anni nello sviluppo delle politiche educative finlandesi.

Il webinar illustrerà come l’integrazione delle tecnologie all’interno del curricolo rappresentino un valore aggiunto per il CLIL. Traendo ispirazione da alcuni progetti realizzati in Brasile e Finlandia, David Marsh avvierà una riflessione sugli ultimi sviluppi in ambito CLIL, descrivendone le ricadute sia per i docenti che per gli studenti.

 

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Consulta la scheda del webinar “After the Storm – Shaping the Future with iCLIL”

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

 

 

2/04/2020

PORTIAMO LA RICERCA A SCUOLA. I migliori contributi del mondo della ricerca pubblica italiana da oggi online in un’unica piattaforma

La scienza e la ricerca per la scuola: fisica e astrofisica, spazio, ambiente, natura, tecnologia, matematica, scienze umane e sociali, innovazione e risparmio energetico e tutto quanto può essere compreso nella definizione di ricerca scientifica a disposizione di insegnanti e studenti che in questo periodo si sono organizzati con la didattica a distanza, ma anche delle famiglie che li supportano. L’iniziativa è di tutti gli enti pubblici di ricerca italiani, che hanno fatto fronte comune per riunire contenuti, video e contributi interattivi in un’unica piattaforma, quella dell’Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE).

Il materiale, continuamente aggiornato e che fa riferimento alla migliore produzione di comunicazione del mondo della ricerca, è organizzato per temi, tag e ente di appartenenza e diventa non solo strumento didattico e di approfondimento, ma anche stimolo per allargare gli orizzonti della conoscenza.

 

Questi gli Enti pubblici di ricerca e i loro contributi:

 

Area Science Park: Dalla genomica alla nutrizione, dall’Internet of Things alle tecnologie per esplorare lo spazio e non solo. Area Science Park racconta, attraverso una serie di video, in che modo la ricerca e l’innovazione trovano riscontro e applicazione nella vita quotidianità di tutti noi.

Ufficio stampa: Francesca Iannelli – Tel. 3385368101 – press@areasciencepark.it

 

ASI: Il racconto dello Spazio per l’Agenzia Spaziale Italiana passa attraverso 19 video (alcuni vere lezioni virtuali): esplorare l’Universo, scoperte della fisica fondamentale, esperimenti e vita degli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Ufficio Stampa: Giuseppina Piccirilli – Tel. 3358157224 – stampa@asi.it

 

CNR: La multidisciplinarietà del Consiglio Nazionale delle Ricerche si riflette nella multimedialità dei contenuti forniti: video, fumetti e cartoon, software, mostre, webinar, news, articoli sull’attualità e l’attività della rete scientifica.

Ufficio stampa: Marco Ferrazzoli  – Tel 333/2796719 – marco.ferrazzoli@cnr.it 

 

CREA: Videolezioni, ebook, app e una webserie vera e propria: per far scoprire a grandi e piccoli l’agricoltura, dal gene alla tavola, sempre all’insegna della sostenibilità, senza dimenticare i consigli per mangiare sano dei nostri esperti.

Ufficio stampa Cristina Giannetti – Tel. 345 0451707 – stampa@crea.gov.it

 

CREF: Visita virtuale al museo dell’Istituto sulla vita e le opere di Enrico Fermi e del gruppo di dei ragazzi di Via Panisperna. Videointerviste di divulgazione scientifica sui temi della complessità, propagazione di fake news sui social network.

Responsabile Comunicazione: Francesco Sylos Labini – Tel. 3334323423 – sylos@cref.it

 

ENEA: L’Ente propone un ‘pacchetto’ di 10 lezioni online su efficienza e risparmio energetico e 10 dirette Facebook con i suoi esperti, dedicate ai temi delle puntate dell’Info-reality sull’efficienza energetica realizzato per la campagna “Italia in Classe A” in collaborazione con il MiSE. Vi è poi una selezione di video su clima, ambiente, economia circolare, energia da fusione e innovazione tecnologica.

Ufficio stampa: Roberto De Ritis – Tel. 3356493433 – ufficiostampa@enea.it

 

INAF: Le proposte dell’Istituto raccolgono materiali dedicati agli insegnanti nelle classi, ma anche video rivolti direttamente agli studenti e mostre virtuali da visitare online per tutta la famiglia. Dal Sistema Solare ai buchi neri, dalla Luna agli esopianeti, tra passato e futuro delle scienze dell’universo.

Ufficio Stampa: Marco Galliani – Tel.  335 1778428  ufficiostampa@inaf.it

 

INDAM: L’Istituto ha ben chiaro quanto conti la scuola e che non ci può essere Alta Matematica senza un’educazione matematica di qualità a tutti i livelli scolari. #lascuolaconta: video, lezioni, idee per la DAD e oltre, la comunità matematica per la scuola e con la scuola.

Contatto: Barbara Nelli – barbara.nelli@univaq.it

 

INDIRE: L’Istituto propone una sezione per la didattica a distanza con più di 150 webinar a cui hanno partecipato 25 mila docenti. Offre anche una pagina di tutorial e strumenti innovativi, mostre virtuali e contributi su coding, musica a scuola e tecnologie applicate alla didattica.

Ufficio stampa: Luca Rosetti – Tel. 3200121293 – comunicazione@indire.it

 

INFN: Onde gravitazionali, antimateria, materia oscura, bosone di Higgs sono alcuni dei protagonisti degli approfondimenti proposti dall’INFN. La fisica moderna raccontata agli studenti, esperimenti da fare a casa, dirette Facebook, cartoon, conferenze-spettacolo per ragazzi e famiglie e molto altro.

Ufficio stampa: Antonella Varaschin – Tel. 3495384481- antonella.varaschin@presid.infn.it

 

INGV: Una selezione di video, immagini e giochi per entrare nel pianeta affascinante, dalle eruzioni vulcaniche alle passeggiate sui ghiacciai fino alla scoperta del tremore sismico. In un viaggio che da web prosegue “nel” pianeta Terra.

Ufficio Stampa: Valeria De Paola – Tel 3470970621 – ufficio.stampa@ingv.it

 

INRIM: Dalla storia della scienza delle misure alle misurazioni nella vita di tutti i giorni: la metrologia e il suo contributo allo sviluppo scientifico, tecnologico e industriale, ma non solo.

Comunicazione: Barbara Fracassi – b.fracassi@inrim.it

 

INVALSI: l’Istituto presenta un primo gruppo di video utili a focalizzare alcuni aspetti relativi alle prove nazionali e continuerà a proporre specifici contributi per offrire spunti e approfondimenti sulla valutazione del sistema scolastico italiano nel suo complesso, sulle ricerche correlate, sull’utilizzo dei dati e sulle indagini internazionali a cui il nostro Paese aderisce.

Responsabile comunicazione: Maria Teresa Marzano –mt.marzano_ext@invalsi.it

 

Istituto Italiano di Studi Germanici: L’Istituto, l’unico tra gli Enti di Ricerca italiani unicamente dedicato alle discipline umanistiche, con specializzazione nelle culture del Nordeuropa (culture di lingua tedesca, dei paesi scandinavi e dell’area di lingua nederlandese), propone una serie di video di formato uniforme con lezioni di approfondimento sulla filosofia, la storia e la letteratura tedesca, con escursioni nelle letterature nordiche.

Contatto: Bruno Berni – Tel. 3476127439 –  berni@studigermanici.it

 

ISPRA: L’ambiente insegna: documentari e spot per tutte le età, utili anche per attività didattiche; un viaggio nell’oasi naturalistica di Castel Porziano, i colori profondi del Mediterraneo e il robot sottomarino per studiare i fondali, la plastica in mare e gli impatti sulle tartarughe marine, a caccia di “alieni” tra le nostre specie.

Ufficio stampa: Cristina Pacciani – Tel 3290054756 – stampa@isprambiente.it

 

 

ISS: L’Istituto, oggi in prima linea per contrastare l’epidemia da nuovo coronavirus, mette a disposizione una serie di video per far conoscere e apprezzare il mondo della ricerca visto “da dentro”. Ascolterete la voce di giovani ricercatori e ricercatrici di oggi, per poter condividere le loro scelte e il loro entusiasmo, e ricercatori di ieri, per conoscere le radici del più importante ente di ricerca per la sanità pubblica in Italia.

Ufficio Stampa: Mirella Taranto – ufficio.stampa@iss.it

 

ISTAT: Attraverso prodotti tipicamente educational – dai giochi alle fiabe statistiche, ai pacchetti didattici fino ai tour virtuali – l’Istat propone un percorso di conoscenza delle statistiche ufficiali che dà conto dell’impegno dell’Istituto per promuovere un approccio consapevole dell’importanza dei dati nella vita di tutti i giorni.

Ufficio stampa:  ufficiostampa@istat.it

 

OGS: L’Istituto propone una selezione di materiali di facile fruizione relativi ad alcuni degli ambiti delle Scienze della Terra, del Mare e delle aree polari di cui quotidianamente si occupa. Video, lezioni e contenuti di approfondimento che spaziano dallo studio del clima e delle conseguenze dello scioglimento dei ghiacci polari agli strumenti che vengono utilizzati dai ricercatori per le analisi geofisiche e per lo studio degli oceani, ma anche riflessioni sulle problematiche ambientali, sociali ed economiche.

Ufficio stampa: Michele Da Col – Tel. 3403356400 press@inogs.it

 

Stazione Zoologica ANTON DOHRN: i contributi video forniti dalla SZN sono incentrati sulla sensibilizzazione e divulgazione sulle problematiche che interessano l’ecosistema marino.

Resp. Area III Missione: Claudia Gili – Tel. 3397768820 – claudia.gili@szn.it

 

Tutto il materiale è reperibile al seguente link:

http://www.indire.it/gli-enti-pubblici-di-ricerca-a-supporto-degli-studenti/

 

 

1/04/2020

“No schools – no CLIL?”: il webinar condotto dalla Dott.ssa Heike Philp in programma il 15 aprile alle 16

L’Università IUL propone il webinar gratuito dal titolo “No schools – no CLIL?” realizzato nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa dell’ateneo.

 

Il webinar è in programma mercoledì 15 aprile 2020 alle ore 16.00. Il seminario sarà condotto in lingua inglese dalla Dott.ssa Heike Philp, esperta internazionale nel settore dell’insegnamento e dell’apprendimento delle lingue con l’uso delle tecnologie.

Nel corso dell’incontro saranno presentati gli strumenti e le risorse online per la didattica a distanza dell’inglese e del CLIL, particolarmente utili in questo periodo di emergenza sanitaria. Verranno illustrati esempi di buone pratiche relative alla didattica a distanza messi in campo da docenti provenienti da varie parti del mondo.

Uno degli obiettivi dell’incontro è, quindi, familiarizzare con gli strumenti della didattica a distanza delle lingue e del CLIL.

 

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Consulta la scheda del webinar “NO SCHOOLS – NO CLIL?

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

31/03/2020

Master online di I livello in Amministrazione, Finanza e controllo: iscrizioni aperte fino al 27 aprile

Aperte le iscrizioni al Master di I livello “Amministrazione, Finanza e controllo” che nasce dalla consolidata partnership tra l’Università IUL e il 24ORE Business School.

Il percorso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e del controllo d’impresa.

Il Master, giunto alla sesta edizione, si rivolge a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche della finanza di impresa. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il corso ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU. È possibile iscriversi fino al 27 aprile 2020.

Il Master è pensato per migliorare le competenze di chi, responsabile di una struttura complessa, o di un’area di essa, deve amministrarne le finanze.

In particolare, il percorso formativo consente di:

  • comprendere la struttura del bilancio di esercizio e la valenza informativa delle singole voci che lo compongono;
  • tradurre le voci di bilancio in indicatori di performance aziendali ed esprimere un giudizio sull’equilibrio economico dell’impresa;
  • effettuare corrette analisi finanziarie per valutare e contenere i rischi di liquidità, tutelare il rapporto tra debito e capitale e realizzare opportuni investimenti e politiche di sviluppo;
  • redigere un Business Plan adeguato alla gestione interna e alla presentazione dell’attività imprenditoriale all’esterno;
  • acquisire gli strumenti che stanno alla base del controllo aziendale, dalle componenti del processo di budget al monitoraggio dei risultati aziendali, con l’analisi di eventuali scostamenti.

 

Consulta la brochure del Master

 

Link utili:

sito 24ORE Business School

 

Per ulteriori informazioni:

gabriella.fasanella@ilsole24ore.com

segreteria@iuline.it

5/03/2020

Università IUL, sospensione delle attività in presenza

COVID 19 –  AGGIORNAMENTI del 4 maggio 2020

A seguito dei recenti interventi normativi, si comunica che restano sospese in tutte le sedi dell’Ateneo le attività in presenza, ovvero gli esami di profitto, discussioni di tesi finali dei Corsi di Laurea / Master, lezioni in presenza, tirocini in presenza e ricevimenti di orientamento degli studenti. Saranno comunque adottate tutte le misure per poter garantire la continuità delle attività attraverso collegamenti online o altre forme di comunicazione a distanza che verranno di volta in volta concordate con i soggetti coinvolti. Saranno inoltre garantite le attività di formazione online erogate sulle piattaforme dell’Ateneo. Sarà cura dell’Ateneo comunicare la data di ripresa delle normali attività. Le misure adottate saranno tempestivamente aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione.

La presente disposizione avrà effetto fino ad ulteriore comunicazione dell’Ateneo. Per qualsiasi necessità si invita a contattare la Segreteria (segreteria@iuline.it).

_________________________________________

COVID 19 –  AGGIORNAMENTI del 2 aprile 2020

In ottemperanza alle disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dei giorni 1 aprile 2020 atte al contenimento dell’epidemia da Covid 19, si comunica che in tutte le sedi dell’Ateneo le attività in presenza, ovvero gli esami di profitto, discussioni di tesi finali dei Corsi di Laurea/Master, lezioni in presenza, tirocini in presenza e ricevimenti di orientamento degli studenti continueranno ad essere sospese fino al 13 aprile 2020.

Saranno comunque adottate tutte le misure per poter garantire la continuità delle attività attraverso collegamenti online o altre forme di comunicazione a distanza che verranno di volta in volta concordate con i soggetti coinvolti. Saranno inoltre garantite le attività di formazione online erogate sulle piattaforme dell’Ateneo.

Sarà cura dell’Ateneo comunicare la data di ripresa delle normali attività e le modalità di recupero delle prove non sostenute attraverso delle sessioni straordinarie. Le misure adottate saranno tempestivamente aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione.

La presente disposizione avrà effetto fino ad ulteriore comunicazione dell’Ateneo. Per qualsiasi necessità si invita a contattare la Segreteria (segreteria@iuline.it).

DPCM del 01/04/20

_______________________________________

COVID 19 – AGGIORNAMENTI del 11 marzo 2020

In ottemperanza alle disposizioni dei Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri dei giorni 8 e 9 marzo 2020 atte al contenimento dell’epidemia da Covid 19, si comunica che in tutte le sedi dell’Ateneo le attività in presenza, ovvero gli esami di profitto, discussioni di tesi finali dei Corsi di Laurea/Master, lezioni in presenza, tirocini in presenza e ricevimenti di orientamento degli studenti continueranno ad essere sospese fino al 3 aprile 2020.

Saranno comunque adottate tutte le misure per poter garantire la continuità delle attività attraverso collegamenti online o altre forme di comunicazione a distanza che verranno di volta in volta concordate con i soggetti coinvolti. Saranno inoltre garantite le attività di formazione online erogate sulle piattaforme dell’Ateneo.

Sarà cura dell’Ateneo comunicare la data di ripresa delle normali attività e le modalità di recupero delle prove non sostenute attraverso delle sessioni straordinarie. Le misure adottate saranno tempestivamente aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione.

La presente disposizione avrà effetto fino ad ulteriore comunicazione dell’Ateneo. Per qualsiasi necessità si invita a contattare la Segreteria (segreteria@iuline.it).

DPCM dell’ 8 marzo 2020

DPCM  del 9 marzo 2020

__________________________________________

COVID 19 – AGGIORNAMENTI del 5 marzo 2020

A seguito del DPCM del 04/03/2020, si comunica che a far data da oggi 5 marzo 2020 fino al 15 marzo 2020 sono sospese in tutte le sedi dell’Ateneo le attività in presenza, ovvero gli esami di profitto, discussioni di tesi finali dei Corsi di Laurea/Master, lezioni in presenza, tirocini in presenza e ricevimenti di orientamento degli studenti.

Saranno comunque adottate tutte le misure per poter garantire la continuità delle attività attraverso collegamenti online o altre forme di comunicazione a distanza che verranno di volta in volta concordate con i soggetti coinvolti. Saranno inoltre garantite le attività di formazione online erogate sulle piattaforme dell’Ateneo.

Sarà cura dell’Ateneo comunicare la data di ripresa delle normali attività e le modalità di recupero delle prove non sostenute attraverso delle sessioni straordinarie. Le misure adottate saranno tempestivamente aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione.

La presente disposizione avrà effetto fino ad ulteriore comunicazione dell’Ateneo. Per qualsiasi necessità si invita a contattare la Segreteria (segreteria@iuline.it).

DPCM del 4/03/2020

4/03/2020

Iscriviti al Master online in “Governance della Scuola dell’Autonomia: ruoli organizzativi, strategici, tecnici”. Il percorso formativo per Dirigenti Scolastici e docenti

Il Master di II livello “Governance della Scuola dell’Autonomia: ruoli organizzativi, strategici, tecnici” è nato dalla collaborazione dell’Università IUL e l’Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e alte Professionalità della scuola (ANP).

Il Master ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU. Il percorso è volto ad identificare e valorizzare la funzione e i ruoli di un profilo di alta dirigenza scolastica (Dirigente Scolastico e Dirigente tecnico), con responsabilità pedagogiche ed organizzative, amministrative e giuridico-penali. L’obiettivo è quello di costruire le conoscenze e le competenze necessarie per profili di alta professionalità, favorendo l’acquisizione di metodologie e strumenti di gestione, di governo e valutazione delle istituzioni autonome.

Il corso è rivolto ai Dirigenti Scolastici e docenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado e il titolo minimo di accesso è il diploma di Laurea Magistrale o Vecchio ordinamento o titolo equipollente.

Il termine per le iscrizioni è prorogato al 17 aprile 2020 e l’inizio delle attività didattiche è previsto il 20 aprile.

Dal punto di vista metodologico, oltre alla presentazione teorica dei contenuti fondamentali, saranno svolte anche simulazioni ed esercitazioni su casi reali, mettendo in relazione i dati raccolti attraverso molteplici modalità e strumenti di rilevazione. Le attività formative proposte saranno riferite a situazioni autentiche rispetto alle quali sperimentare l’operatività delle procedure e delle strategie di lettura, analisi e elaborazione dati.

Al termine del percorso è previsto lo svolgimento e la discussione di una tesi: l’attività, svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Master e concordato con il docente e il tutor. Requisito indispensabile per poter accedere alla discussione finale, che si svolgerà in presenza, è aver svolto tutte le prove previste nei singoli insegnamenti del Master.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare i pagamenti tramite la Carta del Docente.

Agli iscritti ad ANP è riservata l’iscrizione al Master al costo ridotto del 50%.

Per informazioni, consulta la pagina del corso: http://www.iuline.it/master/governance-della-scuola-dellautonomia-ruoli-organizzativi-strategici-tecnici/

2/03/2020

Aperte le iscrizioni al Corso di perfezionamento “Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento: tecniche, modelli, strategie, ruoli e funzioni”

Sono aperte le iscrizioni al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento: tecniche, modelli, strategie, ruoli e funzioni” organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL e diretto dalla Dott.ssa Antonella Zuccaro.

Il percorso di formazione è finalizzato principalmente a:

  • valorizzare quanto le scuole, in questi anni di Alternanza Scuola Lavoro, hanno acquisito in relazioni con il territorio, potenziamento dell’offerta formativa e percorsi di valutazione delle competenze;
  • studiare, scambiare, ritrovare attività, strumenti e modelli di gestione, esperire tecniche e strategie di esercizio della funzione di gestione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) e di tutoraggio;
  • riflettere sul valore, i rischi e il senso attribuibile ai PCTO all’interno dei Collegi docenti esplicitando punti di vista diversi e relative teorie di riferimento.

Il percorso formativo è rivolto in modo particolare alle funzioni strumentali, comunque a insegnanti e personale di segreteria con incarichi specifici afferenti ai percorsi PCTO. Inoltre, è  strategica la partecipazione anche indiretta dei dirigenti scolastici. Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equivalente.

Il termine per le iscrizioni è fissato al 15 aprile 2020 e l’inizio delle attività didattiche è previsto intorno a maggio 2020.

Il corso, interamente fruibile online, ha la durata di un anno accademico per un totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (crediti formativi universitari). Il costo complessivo del corso è di € 500 e per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare i pagamenti tramite la Carta del Docente.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work.

Per ulteriori informazioni: http://www.iuline.it/perfezionamento/percorsi-per-le-competenze-trasversali-e-lorientamento-tecniche-modelli-strategie-ruoli-e-funzioni/

 

Scarica la brochure

2/03/2020

Prorogato il webinar gratuito “TKT CLIL”: appuntamento a martedì 10 marzo alle 16.00

L’Università IUL propone il webinar “TKT CLIL” realizzato nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa dell’ateneo.

Il webinar gratuito in lingua inglese, condotto dalla Prof. ssa Sarah Ellis (Senior Manager, Assessment Services, Europe for Cambridge Assessment English), è in programma martedì 10 marzo alle ore 16.00.

L’incontro si pone l’obiettivo di analizzare le caratteristiche dell’esame TKT CLIL. Il TKT (Teaching Knowledge Test) CLIL è un test per insegnanti di inglese interessati al CLIL o per insegnanti di discipline non linguistiche, interessati ad insegnare la loro materia attraverso l’inglese o un’altra lingua.

Il webinar dimostrerà come il test TKT CLIL possa valutare gli obiettivi e i risultati di apprendimento in ambiente CLIL e mostrerà come la preparazione al test possa incoraggiare gli insegnanti a considerare diversi aspetti dell’insegnamento e della valutazione secondo la metodologia CLIL. Saranno inoltre esaminate alcune tematiche specifiche legate all’apprendimento e alle strategie di supporto e scaffolding per gli studenti nell’ambito di percorsi CLIL.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Qui è possibile scaricare la scheda del webinar “TKT CLIL”

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

27/02/2020

Università online, annullamento del Decreto ministeriale del 23 dicembre 2019

Si comunica che il Decreto ministeriale del 23 dicembre 2019 n. 1171, in merito ai corsi di laurea in Psicologia e Scienze dell’Educazione, è stato annullato.

 ANNULLAMENTO DM 1171/2019

24/02/2020

Indicazioni per gli studenti e lo staff IUL – Emergenza Covid-19

A seguito delle misure adottate dal Consiglio dei Ministri per evitare la diffusione del Covid-19 (Nuovo Coronavirus), per motivi precauzionali, si comunica che a far data da oggi fino al 28 febbraio 2020 saranno sospese nelle regioni interessate dall’emergenza epidemiologica le sessioni d’esame relative ai corsi di laurea, master, 24 CFU, Corsi di formazione, Corsi di perfezionamento ed esami singoli. Per quanto concerne le sessioni di laurea, sarà cura della segreteria IUL contattare gli interessati e trovare le soluzioni più idonee. Saranno comunque adottate tutte le misure per poter garantire la continuità delle attività attraverso collegamenti online o altre forme di comunicazione a distanza che verranno di volta in volta concordate con i soggetti coinvolti. Saranno inoltre garantite le attività di formazione online erogate sulle piattaforme dell’Ateneo.

Sarà cura dell’Ateneo comunicare la data di ripresa delle normali attività e le modalità di recupero delle prove non sostenute attraverso delle sessioni straordinarie. Le misure adottate saranno tempestivamente aggiornate sulla base dell’evoluzione della situazione. La presente disposizione avrà effetto fino ad ulteriore comunicazione dell’Ateneo. Per qualsiasi necessità vi invitiamo a contattare la Segreteria di Ateneo.

Cordiali saluti
Il Direttore Generale IUL
Massimiliano Bizzocchi
______________
14/02/2020

Didattica e mondi virtuali: aperte le iscrizioni al Corso Base di didattica immersiva in edMondo

L’Università IUL propone la prima edizione del Corso base di didattica immersiva in edMondo. Il corso di formazione e aggiornamento professionale è rivolto a docenti e dirigenti di scuola primaria e secondaria che intendono sperimentarne in prima persona le potenzialità didattiche di mondi virtuali.

Gli argomento trattati nel corso spaziano dalla costruzione di oggetti 3D interattivi allo scripting, dalla creazione di textures alla realizzazione in virtuale di foto e video, ma soprattutto sono previste esperienze didattiche in virtuale vere e proprie, volte a dimostrare il potenziale educativo di edMondo. EdMondo è un’iniziativa di INDIRE – l’Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa – e fa parte del progetto Didattica Immersiva.  EdMondo è un mondo virtuale progettato appositamente per un utilizzo didattico in classe e adatto sia ad ambiti disciplinari scientifici che umanistici.

Il Corso base di didattica immersiva in edMondo, interamente fruibile online, ha una durata complessiva di 25 ore. Il percorso formativo sarà erogato in circa quattro mesi dall’inizio delle attività didattiche(previsto per il 5 marzo 2020).

Le iscrizioni sono state prorogate fino al 3 marzo 2020.

La formazione è articolata in 10 lezioni di 1 ora per 10 settimane, più 1 mese finale dedicato alla realizzazione di un project-work incentrato sulla progettazione e realizzazione, da parte dei corsisti, di una attività didattica in virtuale.

Ogni settimana i corsisti potranno decidere in quale dei due orari disponibili frequentare la lezione: alle 17:00 o alle 21:30 collegandosi da remoto (da casa o da scuola) al mondo virtuale di edMondo.

Il corso ha un costo di €100, pagabile anche con la carta docente. Gli iscritti che porteranno a termine il percorso riceveranno un attestato finale per un totale di 25 ore (lezioni + attività + laboratorio finale). Successivamente, l’attestato consentirà ai docenti di richiedere a Indire uno spazio virtuale dedicato in edMondo da destinarsi ad attività didattiche con la propria classe.

Il corso è diretto da Andrea Benassi, docente IUL e ricercatore Indire che ha progettato edMondo e che da più di 10 anni ne sta sperimentando le possibilità didattiche assieme ad una comunità di docenti.

 

Per maggiori informazioni:

Consulta la pagina del corso

E-mail: edmondo@iuline.it

13/02/2020

Politica, istituzioni e governance pubblica: aperte le iscrizioni al Master proposto dall’Università IUL e dal 24ORE Business School

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello “Politica, istituzioni e governance pubblica”  che nasce dalla partnership tra l’Università IUL e il 24ORE Business School.

Negli ultimi anni il settore politico ha conosciuto rilevanti processi di cambiamento e innovazione. Il cambiamento riguarda sia il management operativo che i sistemi di funzionamento nazionali ed europei. Le sfide del contesto economico e politico, il nuovo uso della comunicazione digitale nel mondo politico, la trasparenza, le risposte ai cittadini richiedono la presenza di nuova generazione di leader a tutti i livelli, sia locale e regionale che nazionale e internazionale.

Il Master si propone di fornire le competenze tecniche e manageriali fondamentali per lo svolgimento delle professioni interne al sistema politico e dell’amministrazione pubblica a tutti i livelli, Locale (Circoscrizione, Comune, Provincia, Regione) Parlamento nazionale ed europeo, nonché di formare professionisti che siano in grado di esercitare funzioni dirigenziali negli organismi della cittadinanza attiva (partiti politici, sindacati, associazioni).

Il Master ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU. Il termine per le iscrizione è il 3 giugno 2020. Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

Il percorso formativo blended è costituito da momenti in presenza e da una parte online e si articola in 3 aree tematiche:

  • Le Istituzioni: il sistema costituzionale, il sistema di governo e il sistema delle autonomie.
  • Le politiche europee, pubbliche e di bilancio: gli attori, le istituzioni, i finanziamenti, la programmazione.
  • La politica tra elezioni, comunicazione e partecipazione politica.

Per gli insegnamenti in presenza, per ogni CFU sono previste 6 ore di didattica frontale. Le lezioni in presenza si svolgeranno presso la sede di Roma della 24ORE Business School.

Per gli insegnamenti online è previsto un ambiente caratterizzato dal modello formativo della IUL; esso risulta flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti ed è caratterizzato dall’offrire percorsi di formazione adattabili ai tempi ed alla disponibilità del singolo studente.

Al termine del corso ed in seguito al superamento della prova finale, ai partecipanti verrà rilasciato il Diploma di Master di I livello e il rilascio di 60 CFU complessivi.

 

Consulta la brochure del Master  

 

Link utili:

Master di I livello “Politica, istituzioni e governance pubblica” 

 

Per ulteriori informazioni:

paola.soave@ilsole24ore.com

segreteria@iuline.it

 

11/02/2020

Iscriviti al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale Expert Teacher

L’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con il Centro Studi Erickson propongono dei percorsi rivolti a docenti interessati ad allenare le competenze relative alla sfera didattica, relazionale e organizzativo-progettuale.

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti conoscenze che comprendano competenze didattiche, abilità relazionali e di gestione della classe e dei gruppi, capacità di progettazione e di sviluppo dell’innovazione. Il corso è diretto dal Prof. Massimo Faggioli e dal Prof. Dario Ianes.

Il percorso si rivolge in particolar modo ai docenti di scuole di ogni ordine e grado, ma anche a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione docente e consolidare le proprie competenze.

 

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” presenta cinque percorsi differenti:

Percorso 1- Innovazione nella professione docente (termine iscrizioni fino al 15 febbraio 2020)

Percorso 2 – Progettazione e valutazione nella scuola delle competenze (termine iscrizioni fino al 15 aprile 2020)

Percorso 3 – Orientamento formativo e curricolo verticale (termine iscrizioni fino al 15 aprile 2020)

Percorso 4 – Progettazione del cambiamento nella scuola (termine iscrizioni fino al 15 ottobre 2020)

Percorso 5 – Valorizzazione delle differenze e inclusione (termine iscrizioni fino al 15 ottobre 2020)

Il prezzo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo ad uno dei cinque percorsi è di € 490.

Il requisito minimo di accesso per il corso di perfezionamento è il diploma di laurea e l’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di aggiornamento professionale”.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Bando del corso di perfezionamento “Expert Teacher”

https://www.erickson.it/it/expert-teacher.aspx/

formazione@erickson.it

30/01/2020

Progetto europeo SEARCH: in programma a Firenze, il 6 e 7 febbraio, il meeting di apertura del progetto sul tema dei giovani, la salute e lo sport

Il 6 e 7 febbraio 2020 è in programma, a Firenze nella sede dell’Università IUL di Via M. Buonarroti 10, il meeting di apertura del progetto europeo SEARCH – Sport Education for Active and Responsible Citizenship through Health caring.

Il progetto, ideato e coordinato dall’Università Telematica degli studi IUL, è realizzato in collaborazione con sei partner Europei:

  • OZEL KUMLUCA SINAV COLLEGE – Antalya Kumluca – Turchia
  • E-C-C Verein fuer interdisziplinaere Bildung und Beratung – Würnitz – Austria
  • INTEGRA INSTITUT, Institut za razvoj clovekovih potentialov – Velenje – Slovenia
  • NATIONAL UNIVERSITY OF IRELAND – Galway – Irlanda
  • IES MAYORAZGO – Malaga – Spagna
  • AKADIMAIKO DIADIKTYO – “Greek Academic Network” (GUnet) – Panepistimioupoli Athina – Grecia.

Il progetto, vincitore del bando dell’EACEA – Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura della Commissione Europea, sarà realizzato nei prossimi 30 mesi ed è indirizzato alla formazione dei giovani, proponendo interventi per la diffusione della cultura e della pratica sportiva. L’obiettivo è di generare una migliore consapevolezza sulla rilevanza dei temi legati allo sport, con potenziale effetto di una condotta tendente al benessere, all’inclusione e alla piena cittadinanza.

Le cattive abitudini, la vita sedentaria e la scarsa attitudine all’educazione motoria favoriscono l’insorgere di alcune patologie cliniche che possono tramutarsi in costi sociali elevati per il sistema sanitario nazionale. In questo contesto lo sport assume un ruolo determinante nella formazione dei giovani: un’opportunità con cui tenere in allenamento il fisico e la mente, sviluppando l’attitudine all’apprendimento (sapere – saper fare – saper essere).

Nello specifico il progetto SEARCH prevede la realizzazione di:

  • una piattaforma online per verificare le conoscenze degli studenti sui temi legati a sport, benessere, salute, stile di vita sano e prevenzione;
  • una app, utilizzabile su qualsiasi smartphone, volta a sensibilizzare, informare ed educare i giovani sui temi trattati;
  • 5 moduli didattici sull’educazione allo sport, erogati in e-learning e rivolti a docenti, tutor sportivi e genitori;
  • 7 eventi Internazionali, uno in ciascun paese Europeo partecipante all’azione.

Attraverso questi strumenti si vuole radicare nelle nuove generazioni una prospettiva che induca al cambiamento degli schemi comportamentali, educando a una vita sana e a una pratica sportiva costante. Non si tratta semplicemente di dare maggiore spazio all’attività motoria, ma di intervenire in modo sistemico nella diffusione di una cultura che abbracci lo sport e tutti i suoi valori.

 

21/01/2020

Iscrizioni aperte per il Corso di alta formazione in Scienze dell’attività motoria e della cultura fisica

Il corso di Alta formazione in Scienze dell’attività motoria e della cultura fisica, organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL, è rivolto a figure professionali operanti nel mondo dello sport, con l’obiettivo di colmare un gap che si determina tra la pratica professionale e il possesso di titoli di studio specifici.

Il requisito di accesso è il diploma di scuola secondaria superiore. Il Corso di alta formazione ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU.

Il percorso sarà erogato in modalità blended ed è composto da una parte in presenza (attività di tirocinio da 12 CFU) e una parte online fruibile sulla piattaforma di formazione IUL.

Il piano di studi è suddiviso in 6 moduli e ognuno si conclude con una prova di esame in presenza, presso le sedi d’esame convenzionate dell’Ateneo, che accerti le competenze e le conoscenze acquisite dallo studente e alla quale verrà attribuita una valutazione in trentesimi.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project Work finale.

Le iscrizioni al Corso rimarranno aperte fino al 29 febbraio 2020. L’inizio delle attività didattiche è previsto nel mese di marzo 2020.

Per chiunque ne fosse in possesso è possibile effettuare il pagamento tramite la Carta del Docente.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo è di € 1.500 (pagabile in tre rate). Gli associati ACSI hanno diritto ad uno sconto pari al 20%.

Per maggiori informazioni:  segreteria@iuline.it

17/01/2020

Il 29 gennaio a Firenze, la presentazione del progetto Expert Teacher

Mercoledì 29 gennaio 2020, a Firenze, è in programma l’evento di presentazione del progetto formativo Expert Teacher, realizzato dal Centro Studi Erickson in collaborazione con l’Università IUL.

L’incontro è in programma mercoledì 29 gennaio 2020, dalle 15 alle 17, a Firenze presso la Sede dell’Università Telematica degli Studi IUL, in via M. Buonarroti 10.

La giornata sarà dedicata alla presentazione il progetto “Expert Teacher”, le finalità e i percorsi di formazione per lo sviluppo delle competenze degli insegnanti. Tra i relatori: Davide Tonioli del Centro Studi Erickson, Laura Biancato del gruppo di ricerca Expert Teacher e Elena Mosa dell’Università Telematica degli Studi IUL.

Expert Teacher è un nuovo percorso formativo dedicato agli insegnanti, basato sullo sviluppo e la valorizzazione delle competenze, la formazione degli staff e delle figure di sistema per cambiare e innovare la scuola.

 Il percorso formativo si declina in:

✓ Master universitario di I livello

✓ Corsi di perfezionamento

I corsi si rivolgono in particolare ad insegnanti di ogni ordine e grado e si configurano come percorsi didattici. L’obiettivo è formare le nuove competenze di un docente scolastico attento all’innovazione, al miglioramento, all’apprendimento organizzativo, al lavoro in team, e alle dinamiche relazionali nei diversi contesti scolastici.

L’Università Telematica degli Studi IUL è un ateneo fondato nel 2005 ed è promosso da due soci pubblici, l’Università degli Studi di Firenze e l’Istituto di ricerca Indire. Offre corsi di laurea, master, corsi di perfezionamento e di alta formazione online riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione.

L’ingresso all’evento è libero. Per partecipare scrivere a comunicazione@iuline.it.

15/01/2020

Corso di formazione per educatore professionale socio-pedagogico da 60 CFU. Prorogate le iscrizioni al 31 gennaio 2020.

Sono state prorogate fino al 31 gennaio 2020, le iscrizioni al Corso intensivo di Formazione per educatore professionale socio-pedagogico da 60 CFU promosso dall’Università Telematica degli Studi IUL.

Il Corso sarà articolato in otto moduli che affronteranno diversi ambiti disciplinari come psicologia, filosofia, sociologia, metodologia didattica e spunti giuridici. Avrà una durata annuale per un totale di 1500 ore di didattica, necessarie per l’acquisizione dei 60 CFU.

Come previsto dal comma 597 dell’articolo 1 della legge di bilancio 205 del 27 dicembre 2017, il corso intensivo proposto dall’Università IUL si rivolge a tutti coloro che al 1 gennaio 2018, data di entrata in vigore della legge, erano già in possesso di alcuni requisiti necessari come:

a) Inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;

b) Svolgimento dell’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi. L’attività svolta è dimostrata mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell’interessato ai sensi del T.U. di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, 445;

c) Diploma abilitante rilasciato entro l’anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale.

Per gli insegnamenti online è previsto un ambiente caratterizzato dal modello formativo della IUL, flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti e caratterizzato da percorsi di formazione adattabili ai tempi ed alla disponibilità del singolo studente.

Il costo di iscrizione al Corso intensivo di formazione per educatore professionale socio-pedagogico è di 1500 euro, rateizzabili in due soluzioni da saldare entro il 30 maggio 2020.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamento tramite la Carta del Docente.

 

Link utili:

Pagina Corso intensivo di Formazione per educatore professionale socio-pedagogico 

Bando 

Procedura di iscrizione

 

Per maggiori informazioni:

segreteria@iuline.it; info@iuline.it

 

 

8/01/2020

Giovedì 30 gennaio a Lecce il convegno “Leadership, inclusione e innovazione verso la scuola del futuro”

L’Università Telematica degli Studi IUL organizza, in collaborazione con ANP- Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e alte Professionalità della scuola,  l’Istituto di Istruzione Superiore “A. De Pace” di Lecce e il Centro Studi Erickson, il convegno dal titolo “Leadership, inclusione e innovazione verso la scuola del futuro”.

L’evento è in programma giovedì 30 gennaio a Lecce presso l’IIS “A. De Pace”, in Via Miglietta, 3 nell’ Auditorium del Centro Risorse Freccia, dalle 16.00 alle 19.00.

Tra i relatori dell’incontro: Silvia Madaro Metrangolo , Dirigente scolastico dell’ IIS “A. De Pace”, Massimiliano Bizzocchi, Direttore Generale  Università telematica degli studi IUL, Massimo Faggioli,   Direttore del Dipartimento in Scienze Umane dell’ Università telematica degli studi IUL, Antonello Giannelli, Presidente nazionale ANP, Dario Ianes, Docente dell’ Università di Bolzano e Centro studi Erickson.

Durante il convegno sarà presentata l’offerta formativa IUL, nello specifico il percorso “Expert Teacher” in collaborazione con il Centro Studi Erickson e il Master in Alta Dirigenza scolastica.

 

—>LOCANDINA EVENTO

 

9/01/2020

Corso di formazione per dirigenti sportivi: prorogate le iscrizioni fino al 31 gennaio

Sono ancora aperte le iscrizioni per la seconda edizione del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro – LNP.

L’obiettivo del corso per dirigenti sportivi è quello di fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il percorso ha una durata di sei mesi e il termine per le iscrizioni è fissato al 31 gennaio 2020.

Le lezioni sono registrate e sono fruibili in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo. Il costo complessivo di iscrizione, frequenza e attestazione finale è di  € 450. I tesserati e i collaboratori della LNP possono beneficiare di una scontistica e il costo totale da versare ammonterà a  € 300. In aggiunta la Lega Nazionale Pallacanestro si riserva la possibilità di stanziare delle borse di studio a copertura totale del costo di iscrizione al corso.  Inoltre, la riduzione è prevista anche per gli associati GIBA- Giocatori italiani Basket Associati.

Il piano di studi è suddiviso in cinque moduli:

  • management e gestione di una società sportiva
  • normativa sportiva
  • normativa e amministrazione di una società sportiva
  • gestione della comunicazione di una società sportiva
  • marketing ed eventi di una società sportiva

Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore. I destinatari principali del corso sono le figure professionali già impiegate nelle società sportive militanti nei campionati di competenza della LNP. Allo stesso tempo, il corso è rivolto ad appassionati, studenti e a quanti aspirino a lavorare nel settore sportivo e della pallacanestro.

Le lezioni online, fruibili sulla piattaforma di formazione IUL, sono impartite da docenti e professionisti del settore.

Al termine del percorso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.

Tra gli iscritti della nuova edizione,  possiamo annoverare volti noti del mondo del Basket come: Giacomo Devecchi, Diego Monaldi e Manuel Carrizo.

 

Consulta la pagina del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi

 

Per maggiori informazioni:

sport@iuline.it

18/12/2019

Partecipa al Webinar gratuito “Valutazione: ruolo e potenziale dei programmi CLIL”, sabato 1° febbraio alle 16.00

L’Università IUL, sabato 11 gennaio 2020, propone il webinar “Valutazione: ruolo e potenziale dei programmi CLIL”. È il terzo webinar gratuito realizzato nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa dell’ateneo.

Il webinar in lingua inglese, condotto dalla Prof. ssa Manuela Kelly Calzini (Trinity College London), è in programma sabato 1° febbraio alle ore 16.00.

L’obiettivo del webinar è quello di dimostrare come le pratiche CLIL possano essere migliorate grazie ad un allineamento costruttivo, identificando gli esiti (outcomes) di apprendimento facilitando così i docenti a progettare attività di insegnamento e apprendimento appropriate che possano condurre al raggiungimento degli obiettivi dichiarati e valutare come gli stessi obiettivi di apprendimento previsti siano stati raggiunti. Sarà inoltre esplorata la relazione tra valutazione, attività in classe e obiettivi di apprendimento esplicitamente dichiarati, evidenziando il potenziale impatto positivo dell’applicazione di un rigoroso sistema di valutazione di un programma CLIL.

Nella seconda parte del webinar, verrà proposta una lezione CLIL dimostrativa costruita con specifico riferimento ai criteri di valutazione. Ai partecipanti verrà chiesto di interagire durante il webinar, con l’obiettivo di apprezzare il valore didattico e pedagogico di un percorso CLIL.

L’obiettivo non è solo quello di dimostrare come l’apprendimento dei contenuti possa essere migliorato, ma anche di mostrare come l’applicazione di task allineati a un valido sistema di valutazione possa limitare la tendenza degli studenti a memorizzare in modo acritico, favorendo l’acquisizione del linguaggio a lungo termine. Verrà fatto riferimento agli esami di lingua di Trinity College London e al modo in cui questi possano essere considerati come un “valore aggiunto” per supportare qualsiasi programma CLIL.

Alla fine del webinar, i partecipanti saranno pronti a sperimentare e pianificare una lezione CLIL in modo più creativo, suscitando curiosità e creatività nei loro studenti.

Qui è possibile scaricare la scheda del webinar “Assessment: role and potential in CLIL”.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

 

20/12/2019

Buone Feste dall’Università IUL!

Nell’augurare a tutti buone feste, vi informiamo che la Segreteria didattica e amministrativa e l’ufficio informazioni rimarranno chiusi dal 25 al 27 dicembre 2019 e dal 1° al 6 gennaio 2020.

17/12/2019

Percorso formativo IUL – 24 CFU: aperte le iscrizioni fino al 12 gennaio 2020

Il Percorso formativo da 24 CFU, proposto dall’Università Telematica degli Studi IUL, è finalizzato all’acquisizione dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche; essi costituiscono il requisito di accesso e partecipazione al concorso nazionale per titoli ed esami e successivamente al percorso triennale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente (percorso FIT) nella scuola secondaria di primo e secondo grado ai sensi dell’art.5 del D. Lgs. del 13 Aprile 2017, n. 59.

Si fa presente che in base all’art.5 c. 1 bdel D. Lgs. del 13 Aprile 2017, n. 59 i 24 CFU possono essere “acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e  nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno 6 CFU in almeno tre degli ambiti disciplinari”:

  • pedagogia, pedagogia speciale, didattica dell’inclusione (tutti i SSD M-PED);
  • psicologia (tutti i SSD M-PSI);
  • antropologia (M-DEA/01, M-FIL/03, L-ART/08);
  • metodologie e tecnologie didattiche (M-PED/03, M-PED/04)

oppure i SSD previsti dagli allegati B e C di cui al D.M. 616/2017 per ciascuna classe di concorso.

Le modalità di acquisizione sono stabilite dal  D. M. del 10 Agosto 2017, n. 616  perseguendo gli obiettivi formativi descritti nell’Allegato A dell’anzidetto decreto.
Il percorso è destinato a coloro che possiedono i requisiti per accedere alle diverse classi di concorso della scuola secondaria e intendano concorrere per il FIT (anche nel sostegno).

Il requisito di accesso è il possesso del Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento oppure Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

Il percorso IUL sarà erogato in modalità blended ed è composto da:

  • una parte in presenza a Firenze (frequenza non obbligatoria): 2 insegnamenti per un totale di 12 CFU;
  • una parte online (fruibili sulla piattaforma di formazione IUL): 2 insegnamenti per un totale di 12 CFU.

Il costo complessivo di iscrizione al percorso completo, frequenza, esame finale e conseguimento della certificazione finale è di 480,00 €. Il costo di iscrizione di ogni insegnamento è di 120,00 € ad insegnamento. Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamento tramite la Carta del Docente.

Le iscrizioni al Percorso 24 CFU sono aperte fino al 12 gennaio 2020.

 

Per ulteriori informazioni:

 

Contatti:

segreteria.24cfu@iuline.it

 

18/12/2019

Manutenzione programmata del sito IUL, giovedì 19 dicembre 2019

A causa di un intervento tecnico di manutenzione programmata, questo sito potrebbe non essere raggiungibile nella mattinata di giovedì 19 dicembre 2019. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

 

 

3/12/2019

Salone dello studente: lo stand IUL vi aspetta l’11-12-13 dicembre a Bari

La seconda tappa IUL del Salone dello Studente 2019/2020 si terrà in Puglia, a Bari.  L’evento si svolgerà l’11-12-13 dicembre 2019, presso la Fiera del Levante, Lungomare Starita.

Venerdì 13 dicembre dalle 11.30 alle 12.00 ci sarà la presentazione dell’offerta formativa dell’Ateneo a cura della Prof.ssa Barbara Turchetta, Docente IUL e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazioni continua.

Il Salone dello Studente è la principale manifestazione dedicata all’orientamento universitario, formativo e professionale organizzata da Campus Editori, che dal 1990, anno della fondazione, rappresenta l’occasione di incontro tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

È possibile visitare il Salone dello Studente di Bari dalle 9.00 alle 13.30!

Scopri il programma dell’evento

29/11/2019

Master e Corso di perfezionamento in Arte Sacra: iscrizioni aperte fino al 31 dicembre

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello in Arte Sacra, nato dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e la Scuola di Arte Sacra di Firenze. Obiettivo del corso è formare esperti nel settore dell’arte sacra fornendo competenze per ideare, realizzare opere d’arte contemporanee in continuità con la tradizione cristiana.

 

Oltre al master, è previsto anche un Corso di Perfezionamento da 20 crediti formativi. Il percorso ha un approccio interdisciplinare con una focalizzazione sull’arte sacra, con temi e attività che rendono l’iniziativa unica nel panorama universitario italiano. Possono accedere a entrambi i corsi coloro che sono in possesso di una laurea triennale, in modo particolare in architettura e nelle discipline storiche, e i diplomati delle Accademie di belle arti e DAMS. Il percorso è indicato anche per i docenti che insegnano storia dell’arte, religione e filosofia, i responsabili di arte sacra all’interno delle diocesi, le guide turistiche e quanti intendono approfondire l’arte sacra dal punto di vista teorico, tecnico e artigianale.

 

“Le proposte didattiche che abbiamo strutturato insieme alla Scuola di Arte Sacra di Firenze – dichiara il Rettore dell’Università Telematica degli Studi IUL, Alessandro Mariani – rappresentano una novità assoluta per il nostro Ateneo. Il master prevede dei contenuti unici nel panorama nazionale per la tipologia e la qualità delle attività previste”.

Soddisfatta anche la presidente della Scuola di Arte Sacra, la dottoressa Stefania Fuscagni, secondo cui: “attraverso questa collaborazione, l’innovazione didattica e metodologica nella nostra scuola fa un ulteriore passo in avanti. Con questo Master si afferma l’arte sacra come materia di insegnamento attuale”.

 

Il corso ha la durata di un anno per un totale di 1500 ore di attività didattica erogata in modalità blended consentendo agli studenti di acquisite 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) e 3 punti spendibili nelle graduatorie del personale docente della scuola. Dopo un primo percorso teorico comune con lezioni fruibili online, gli iscritti sceglieranno una specializzazione laboratoriale tra pittura, scultura e oreficeria per completare la formazione. Gli interessati alla sola parte teorica potranno comunque conseguire il Corso di Perfezionamento che dà diritto ad 1 punto spendibile nelle graduatorie provinciali e d’istituto del personale docente della scuola.

Le iscrizioni sono aperte fino a dicembre 2019 e le lezioni online si terranno da febbraio a giugno 2020. Il mese di luglio 2020 sarà dedicato alle attività di laboratorio in presenza a Firenze presso la Scuola di Arte Sacra. L’esame finale dovrà essere sostenuto entro la fine di novembre 2020.

 

 

Consulta la pagina del Master di I livello in Arte Sacra

 

 

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

25/11/2019

Save the date: il 14 dicembre alle 16 il webinar gratuito “CLIL & Extensive Reading” a cura di Donatella Fitzgerald

È in programma il secondo webinar “CLIL & Extensive Reading”, organizzato dall’Università IUL, nell’ambito del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa IUL.

Il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Donatella Fitzgerald è in programma sabato 14 dicembre alle ore 16.00.

In questo webinar saranno proposte idee pratiche e attività per introdurre la lettura estensiva nella didattica CLIL. Molti insegnanti si chiedono come poter incoraggiare gli studenti a leggere di più e più spesso e come poter valutare le reading skills.

In questo webinar si suggeriranno alcune idee e attività pratiche per incoraggiare gli studenti a leggere e per valutare la lettura estensiva e monitorare la comprensione degli studenti. Verranno anche illustrate idee e attività per implementare la lettura estensiva in classe, integrandola all’interno della didattica CLIL. Si cercherà di dimostrare come l’Extensive Reading possa contribuire a sviluppare le reading skills fondamentali per affrontare l’esame di stato, le certificazioni internazionali o le prove INVALSI. Durante il webinar saranno suggerite attività di ascolto, scrittura e interazione orale finalizzate allo sviluppo delle competenze linguistiche in inglese.

Il webinar è condotto da Donatella Fitzgerald, docente e ELT Sales Manager Pearson. Le sue aree di ricerca sono CLIL, bisogni educativi speciali, nuove tecnologie per l’approfondimento delle lingue e Extensive Reading.

Qui è possibile scaricare la scheda del webinar “CLIL & Extensive Reading”.

Per iscriversi al webinar è necessario compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

18/11/2019

La motivazione all’apprendimento: il tema della conferenza a cura di Mario Pace

Nell’ambito dell’accordo tra l’Università IUL e l’Università di Malta, si è svolta venerdì 15 novembre a Firenze, la conferenza dal titolo “La motivazione all’apprendimento: aspetti linguistici, cognitivi, culturali”.

Relatore dell’incontro, Mario Pace, (https://www.um.edu.mt/profile/mariopace), docente dell’Università di Malta ed esperto di pedagogia e glottodidattica.

Nella prima parte dell’incontro, Mario Pace ha presentato la realtà multilingue maltese presentando alcune statistiche significative sulla popolazione pubblicate dall’Ufficio Nazionale delle Statistiche maltese.

Tanti i temi trattati durante l’evento: il cambiamento della società, del ruolo dello studente, del ruolo dell’insegnante e dell’insegnamento. I cambiamenti sociali degli ultimi anni fanno sì che oggi bisogna adattarsi a nuove realtà sociali, culturali e linguistiche.

Le sfide maggiori per l’insegnante sono: comunicare con gli studenti e trasmettere agli studenti l’amore e la passione per la materia.

Come si può motivare lo studente? È necessario renderlo consapevole dell’utilità dello studio e trasformare il suo ruolo da “spettatore” a “protagonista”.

Gli studenti di oggi fanno parte della Generazione Alpha, i nati del periodo 2011- 2026. La Generazione Alpha possiede una serie di caratteristiche riconoscibili, una tra tante: non ha mai visto un mondo senza tecnologie.

Il Prof. Pace ha sottolineato come sia fondamentale la motivazione all’apprendimento per ottenere buoni risultati dallo studente.

 

La Gallery dell’evento:

  

 

 

 

13/11/2019

Firmato l’accordo tra Università IUL e Virgin Active Italia per Scienze motorie

L’Università Telematica degli Studi IUL e Virgin Active Italia hanno siglato un accordo per lo svolgimento del tirocinio nel corso di laurea triennale in Scienze Motorie. Gli studenti potranno svolgere parte delle attività obbligatorie in presenza in una delle 38 sedi in Italia della catena Virgin Active.

«La partnership con Virgin Active – dichiara Immacolata Messuri, Presidente del corso di Laurea in Scienze Motorie – offrirà un’ulteriore possibilità di crescita e di specializzazione agli studenti IUL iscritti al corso di laurea in Scienze motorie. Il tirocinio curriculare potrà contare sul supporto di figure di grande esperienza della Virgin Active, una catena che in Italia opera ormai da oltre vent’anni».

«Il tema della formazione  – dichiara Luca Valotta, Presidente e direttore generale di Virgin Active Europe – ci sta particolarmente a cuore e rappresenta da sempre un asset fondamentale per lo sviluppo del nostro brand. Siamo quindi felici di poter ospitare nel nostro universo gli studenti IUL iscritti al corso di laurea in Scienze motorie».

Il corso di laurea triennale in Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive (classe L-22) prevede principalmente lezioni online e una parte obbligatoria in presenza per i tirocini formativi. Lo studente, al termine del percorso, acquisisce conoscenze e competenze tecnico-sportive, organizzative e in ambito manageriale. Le lezioni sono interamente fruibili online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente può accedere alle videolezioni sulla piattaforma IUL in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor specializzati. Le iscrizioni al corso sono ancora aperte.

Fondata nel 1999 in Inghilterra, Virgin Active è una catena internazionale di centri fitness appartenenti al gruppo inglese Virgin di Sir Richard Branson. Ha sedi in 4 continenti, in 8 paesi diversi e conta oltre 250 club nel mondo, di cui 38 solo in Italia. Nei club Virgin Active l’esperienza di allenamento è unica nell’offerta e completa nelle modalità di fruizione. Oggi, in Italia, Virgin Active vanta anche la presenza di Virgin Active Academy, la scuola di formazione che prepara alle professioni del fitness e che sostiene Virgin Active Italia nel suo processo di espansione e cambiamento.

IUL è l’unico ateneo telematico in Italia promosso interamente da due soggetti pubblici: l’Università degli Studi di Firenze e l’ente di ricerca Indire. Tutti i corsi rilasciano titoli riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione.

 

15/11/2019

Università IUL, si è svolto a Roma il Seminario dedicato ai temi di genere

Si è tenuto ieri 14 novembre, presso la sede IUL e INDIRE di Roma, la giornata di incontro dedicata ai temi di genere.

Tra le relatrici dell’evento: Maria Rosaria Pellizzari, Professoressa di Storia Contemporanea all’Università di Salerno. Insegna Storia delle donne e degli studi di genere. Coordina il Centro interdipartimentale per gli studi di Genere e le Pari Opportunità; Adriana Valerio, Professoressa di Storia del Cristianesimo e delle Chiese presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e consigliera presso la Consulta Regionale Femminile della Regione Campania; Cristina Gamberi, Coordinatrice  per l’università di Bologna il Master Erasmus+ in Women’s and Gender Studies GEMMA, del DOTTORATO EDGES e del PROGETTO GRACE (Gender and Cultures of Equality in Europe).

Hanno partecipato al seminario  Ricercatori Indire e Docenti IUL che hanno collaborato nell’ambito della formazione “Gender School – Affrontare la violenza di genere”. L’iniziativa ha previsto l’avvio di un piano nazionale di formazione dei docenti e del personale della scuola su un ambiente online dedicato, ricco di lezioni e di materiali costantemente a disposizione degli iscritti. Il modello formativo, realizzato dall’Indire in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL, dà infatti la possibilità di accedere da qualsiasi luogo e in qualunque momento ai contenuti didattici (lezioni, video, podcast, materiali di studio, forum tematici, ecc.) e prevede una costante assistenza da parte di docenti e tutor qualificati.

11/11/2019

Aperte le iscrizioni per la seconda edizione del corso di formazione per dirigenti sportivi

Sono aperte le iscrizioni per la seconda edizione del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro (LNP).

L’obiettivo del corso per dirigenti sportivi è quello di fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il percorso ha una durata di sei mesi e il termine per le iscrizioni è fissato al 31 dicembre 2019.

Le lezioni sono registrate e sono fruibili in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza e attestazione finale è di  € 450.

I tesserati e i collaboratori della LNP possono beneficiare di una scontistica e il costo totale da versare ammonterà a  € 300. In aggiunta la Lega Nazionale Pallacanestro si riserva la possibilità di stanziare delle borse di studio a copertura totale del costo di iscrizione al corso.  Inoltre, la riduzione è prevista anche per gli associati GIBA- Giocatori italiani Basket Associati.

Il piano di studi è suddiviso in cinque moduli:

  • management e gestione di una società sportiva
  • la normativa sportiva
  • normativa e amministrazione di una società sportiva
  • la gestione della comunicazione di una società sportiva
  • marketing ed eventi di una società sportiva

I destinatari principali del corso sono le figure professionali già impiegate nelle società sportive militanti nei campionati di competenza della LNP. Allo stesso tempo, il corso è rivolto ad appassionati, studenti e a quanti aspirino a lavorare nel settore sportivo e della pallacanestro. Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore.

Le lezioni online, fruibili sulla piattaforma di formazione IUL, saranno disponibili dal 25 novembre 2019 e sono impartite da docenti e professionisti del settore.

Al termine del percorso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione attestante le ore di formazione frequentate. Per un ulteriore sviluppo professionale, si prevede l’istituzione di un Albo di “dirigenti” LNP che abbiano partecipato al corso. Pur non essendo necessaria una vera e propria abilitazione ad operare nell’ambito delle società, la pubblicazione di un albo di partecipanti rappresenterà un autorevole bacino per i club interessati ad arricchire il loro organico con nuove figure professionali. La peculiarità descritta rappresenta un valore aggiunto in grado di aumentare notevolmente il valore formativo del corso e la sua “personalizzazione” in funzione delle diverse esigenze dei corsisti.

Tra gli iscritti della scorsa edizione,  possiamo annoverare volti noti del mondo del Basket come: Alessandro Cittadini, Patricio Prato e Luca Infante.

 

Consulta la pagina del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi

 

 

Per maggiori informazioni:

sport@iuline.it

24/10/2019

Sport e formazione, parte la collaborazione tra l’Università IUL e ACSI

Siglato l’accordo di collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e l’ACSI – Associazione di cultura sport e tempo libero. Da oggi, i centri ACSI di tutto il territorio nazionale metteranno a disposizione le loro strutture per il tirocinio curriculare del Corso di laurea triennale in Scienze motorie (classe L22), mentre alcune sedi diventeranno Poli dell’Ateneo dove poter sostenere gli esami.

«L’Ateneo continua nel percorso di crescita nell’ambito sportivo – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore Generale dell’Università IUL – con nuove e significative collaborazioni con un partner di livello nazionale. L’accordo con ACSI permetterà ai nostri studenti di scienze motorie di usufruire di competenze e di strutture di altissimo livello su tutto il territorio nazionale. ACSI ci aiuterà a innalzare il livello delle attività e a far conoscere i nostri corsi in Italia. La convenzione è solo un punto di partenza per futuri progetti e iniziative all’insegna dello sport e della formazione universitaria».

«Sono molto soddisfatto della convenzione sottoscritta con la IUL – dichiara Antonino Viti, Presidente Nazionale ACSI – in quanto consentirà ai nostri associati di acquisire nuove competenze spendibili per garantire servizi sempre più qualificati, valorizzando i nostri centri sportivi territoriali non solo per la pratica sportiva ma anche come luoghi di formazione».

L’ACSI – Associazione di cultura sport e tempo libero opera su tutto il territorio nazionale dal 1960 con più di 50 anni di attività nel settore della promozione sportiva, nella promozione sociale, culturale e del tempo libero. L’associazione è riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva, dal Ministero dell’Interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali quale Ente di Promozione Sociale è membro della CSIT Confederation Sportive Internationale du Travail (International Labour Sports Confederation), organo riconosciuto dal CIO. Inoltre, è membro dell’OITS – Organizzazione internazionale del Turismo Sociale e del Forum del Terzo Settore. Nella sua qualità di Ente di Promozione Sportiva, l’ACSI si prefigge di diffondere la pratica sportiva in tutte le discipline secondo i principi educativi e tecnici promozionali rivolgendosi peculiarmente ad una fascia sociale ampia che comprende tutti i cittadini, favorendo fra essi la diffusione della pratica sportiva per uno sport inteso come servizio sociale.

 

Per informazioni:

iul@acsi.it

8/10/2019

Iscriviti al Master online di I livello in Amministrazione, Finanza e Controllo in collaborazione con 24 Ore Business School

Il Master di I livello in Amministrazione, Finanza e controllo, nato dalla partnership tra 24 ORE Business School e l’Università Telematica degli Studi IUL, ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e del controllo d’impresa.

Il Master, giunto alla quinta edizione, permette di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica, o afferente al terzo settore.

L’ampiezza dei contenuti, la flessibilità della fruizione e la metodologia didattica estremamente interattiva sono le peculiarità di questo master pensato per rispondere alle esigenze di manager e professionisti che hanno necessità di conciliare la propria formazione con l’attività lavorativa. Il percorso è destinato a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze della finanza di impresa.

Il percorso è organizzato in attività didattiche da 1500 ore e prevede il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Le iscrizioni al Master sono aperte fino 30 ottobre 2019, ma si valutano candidature fino al 30 novembre 2019.

Il percorso formativo è articolato in sei moduli: laboratorio manageriale, contabilità e bilancio, controllo di gestione, finanza di impresa, finanza dei mercati e project work. Il master è online e l’unica giornata in presenza sarà dedicata alla discussione della tesi e si svolgerà presso la sede dell’Università IUL a Firenze.

 

Link utili:

 

22/10/2019

A Firenze presentato il progetto dedicato ai Tutor Sportivi di studenti-atleti di alto livello

Nella giornata del 21 ottobre si è tenuto, presso la sede IUL di Firenze, il seminario “La community dei tutor sportivi: la sfida dell’innovazione didattica sportiva”.

Nel corso dell’iniziativa i relatori hanno affrontato tra gli altri, il tema del rapporto fra il mondo della scuola e quello dello sport. In particolare, attraverso le testimonianze di alcuni esperti sono state esplicitate delle buone prassi già realizzate nel corso degli anni.

L’evento, rivolto ai Tutor Sportivi di studenti-atleti, è stato organizzato e promosso dall’Università Telematica degli Studi IUL e dal Liceo Scientifico Francesco d’Assisi di Roma nell’ambito del progetto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca “Sperimentazione didattica studenti-atleti di alto livello”. All’iniziativa hanno aderito i Tutor Sportivi e i referenti dei principali club professionistici di serie A, tra gli altri Inter, Milan, Juventus, Roma, Lazio e molti altri.

Ha introdotto i lavori Raffaele Ciambrone, Dirigente dell’Ufficio V – Politiche sportive scolastiche del MIUR (Direzione generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione). A seguire hanno preso parte al dibattito Marta Serrano, Presidente di Sport Innovation Hub e Marino Mazzocca referente IUL del progetto.

Hanno illustrato i contenuti delle buone prassi realizzate nel corso degli anni i seguenti relatori: Zaccaria Tommasi , Professore Istituto Seghetti di Verona e Responsabile Area Tecnica Hellas Verona Woman, Stefano Massa, Dirigente Scolastico Istituti De Amicis di Milano, Francesca Luiso, Youth Education and Hospitality Organization Ac Milan, e Gianfranco Cardelli, Professore di Educazione Fisica del Liceo Scientifico Francesco d’Assisi di Roma e Direttore Tecnico delle squadre olimpiche della Federazione Italiana Pentathlon Moderno dal 2000 al 2016.

 

La Gallery dell’evento:

  

  

  

22/10/2019

“Global Education and CLIL”, il webinar gratuito a cura di Gisella Langé in programma il 16 novembre

Il secondo webinar “Global Education and CLIL”, organizzato dall’Università IUL, rappresenta il momento formativo di apertura del corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” presente nell’offerta formativa IUL.

Alla luce dei recenti documenti internazionali saranno illustrati i fondamenti e l’evoluzione della metodologia CLIL. Particolare risalto verrà dato alla recente “Raccomandazione per un approccio globale all’insegnamento e apprendimento delle lingue”, adottata dal Consiglio dell’Unione Europea il 22 maggio 2019 nonché alle nuove linee educative e strumenti proposti da vari organismi internazionali.

Il webinar gratuito è in programma sabato 16 novembre alle ore 16.00.

Obiettivi formativi del seminario:

– introdurre concetti base della metodologia CLIL con particolare riferimento alle competenze europee, globali e trasversali;

– focalizzare l’importanza data al CLIL nei nuovi documenti internazionali di riferimento per l’istruzione e per le lingue;

-illustrare lo stato dell’arte della diffusione e implementazione del CLIL in Italia, in Europa e nel mondo.

Il webinar è condotto da Gisella Langé, Ispettrice tecnica di lingue straniere del MIUR, e responsabile di progetti italiani ed europei finalizzati all’internazionalizzazione e all’innovazione sia linguistica sia interculturale.

 

Qui è possibile scaricare la scheda del webinar “Global Education and CLIL”.

Per iscriversi al webinar è necessario cliccare qui e compilare il form.

Dopo la compilazione del form l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Per informazioni:

segreteria.webinar@iuline.it

14/10/2019

Expert Teacher: il Master di I livello e il Corso di perfezionamento che formano e valorizzano i profili di «docente esperto»

L’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con il Centro Studi Erickson promuovono una serie di percorsi rivolti a docenti interessati ad allenare le competenze relative alla sfera didattica, relazionale e organizzativo-progettuale.

Expert Teacher nasce da un progetto di ricerca che ha coinvolto oltre 200 insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Sono state individuate quattro figure di “insegnanti esperti” che progettano, organizzano, monitorano, valutano progetti estesi all’intero istituto, per contribuire a qualificare e innovare la scuola.

L’Università IUL e il Centro Studi Erickson propongono:

Sono aperte le iscrizioni ai due percorsi.

Il Master di I livello “Expert Teacher” si rivolge in particolare ad insegnanti di ogni ordine e grado e si configura come un percorso didattico che mira a formare le nuove competenze di un docente scolastico attento all’innovazione, al miglioramento, all’apprendimento organizzativo, al lavoro in team, alle dinamiche relazionali nei diversi contesti che coinvolgono la complessità dell’organizzazione scolastica e della professione docente.

Il master è suddiviso in quattro percorsi diversi che corrispondono a quattro profili diversi. È possibile scegliere solo uno dei quattro percorsi:

  • Profilo 1 – Esperto in didattica innovativa e inclusiva
  • Profilo 2 – Esperto in sviluppo professionale continuo
  • Profilo 3 – Esperto in organizzazione scolastica
  • Profilo 4 – Esperto in orientamento formativo e rapporti scuola territorio

Il prezzo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo ad uno dei quattro percorsi è di € 1350.

Requisito minimo di accesso per il master è il diploma di laurea e il termine per le iscrizioni è fissato al 15 febbraio 2020. L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione”.

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti conoscenze che comprendano competenze didattiche, abilità relazionali e di gestione della classe e dei gruppi, capacità di progettazione e di sviluppo dell’innovazione. Il corso affronta tematiche che riguardano la complessità dell’organizzazione scolastica e della professione docente, e prevede un nuovo modello di sviluppo professionale basato sulle competenze, in un’ottica di miglioramento permanente e formazione continua.

Il Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale “Expert Teacher” presenta cinque percorsi differenti:

  • Percorso 1- Innovazione nella professione docente (termine iscrizioni fino al 15 febbraio 2020)
  • Percorso 2 – Progettazione e valutazione nella scuola delle competenze (termine iscrizioni fino al 15 aprile 2020)
  • Percorso 3 – Orientamento formativo e curricolo verticale (termine iscrizioni fino al 15 aprile 2020)
  • Percorso 4 – Progettazione del cambiamento nella scuola (termine iscrizioni fino al 15 ottobre 2020)
  • Percorso 5 – Valorizzazione delle differenze e inclusione (termine iscrizioni fino al 15 ottobre 2020)

Il prezzo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del titolo ad uno dei cinque percorsi è di € 490.

Il requisito minimo di accesso per il corso di perfezionamento è il diploma di laurea e l’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di aggiornamento professionale”.

 

Per ulteriori informazioni: 

https://www.erickson.it/it/expert-teacher.aspx/

formazione@erickson.it

 

22/10/2019

Iscriviti al webinar gratuito “Ripensare il gender nella società attuale e il ruolo della scuola” in programma il 28 ottobre

L’Università IUL organizza un ciclo di webinar gratuiti su varie tematiche di ricerca.

Il primo webinar dal titolo “Ripensare il gender nella società attuale e il ruolo della scuola” è in programma lunedì 28 ottobre alle ore 17.00.

Il webinar è a cura di Franco Cambi, Docente IUL di Pedagogia delle relazioni formative.

 

Per iscriversi al webinar è necessario cliccare qui e compilare il form.

Dopo la compilazione l’utente riceverà la conferma di avvenuta registrazione.

 

Per informazioni:

segreteria.webinar@iuline.it

7/10/2019

“La motivazione all’apprendimento: aspetti linguistici, cognitivi, culturali”. Venerdì 15 novembre a Firenze, la prima conferenza IUL con il visiting professor Mario Pace

Nell’ambito dell’accordo tra l’Università IUL e l’Università di Malta è in programma la conferenza dal titolo “La motivazione all’apprendimento: aspetti linguistici, cognitivi, culturali”.

Mario Pace (https://www.um.edu.mt/profile/mariopace), relatore dell’incontro, è docente dell’Università di Malta ed esperto di pedagogia e glottodidattica.

L’evento è in programma venerdì 15 novembre presso la sede IUL di Firenze, in Via M. Buonarroti 10 – Sala Lombardo Radice, dalle 15.00 alle 17.00. La conferenza è rivolta agli studenti IUL, agli insegnanti di ogni ordine e grado e a tutti coloro interessati alle tematiche trattate.

A seguire il docente, Mario Pace, registrerà una lezione che sarà disponibile gratuitamente sul sito IUL.

La conferenza è gratuita e per partecipare è necessario registrarsi e compilare il form di iscrizione al seguente link: https://lecture.iuline.it/

3/10/2019

Prorogato il bando per docenti “Etica ed educazione con lo sport: per una nuova paideia”

Il progetto “Etica ed educazione con lo sport: per una nuova paideia”, promosso nell’ambito della sperimentazione studenti- atleti di alto livello, è finanziato dal MIUR  ed è realizzato in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL .

Nell’ambito dell’iniziativa è stato indetto un bando pubblico per la realizzazione di contenuti didattici originali che potranno essere impiegati nell’attività di insegnamento a favore degli studenti-atleti di alto livello.

Il bando è stato prorogato al 31 ottobre 2019.

Ciascun candidato quindi potrà presentare la propria candidatura online entro il 31 ottobre 2019.

I destinatari del bando sono docenti di scuola secondaria di I e II grado che dovranno presentare:

A) Videolezione, di massimo 30 minuti, inerente un argomento afferente una delle discipline insegnate dal docente e le slides a corredo della videolezione; e in aggiunta eventualmente:

B) Dispense testuali della videolezione proposta, in forma di courseware prestrutturato;

C) Progettazione dell’intero “modulo didattico”, comprensivo di un’attività laboratoriale o di esercitazione inerente la videolezione proposta.

La valutazione avrà ad oggetto sia il profilo professionale del docente, sia i materiali da lui prodotti. I materiali prodotti, a seguito delle procedure di selezione, saranno pubblicati e diffusi sulla piattaforma https://scuolaesport.iuline.it/ e potranno essere visionati liberamente da studenti e docenti.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente in via informatica entro il 31 ottobre 2019 seguendo le modalità indicate nel bando e accedendo al seguente link: https://scuolaesport.iuline.it/registrazione

Per informazioni e assistenza alla compilazione della candidatura scrivere a: sport@iuline.it

 

— CONSULTA IL BANDO —

—>AVVISO DI PROROGA

6/10/2019

Dal 16 al 18 ottobre a Roma, IUL al convegno sul Plurilinguismo e pianificazione linguistica organizzato dall’Università Guglielmo Marconi

“Plurilinguismo e pianificazione linguistica: esperienze a confronto” è il titolo del congresso internazionale in programma a Roma dal 16 al 18 ottobre presso l’Università Guglielmo Marconi.

Tra i relatori del convegno, Barbara Turchetta, Presidente del Corso di Laurea in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua dell’Università IUL e Margherita di Salvo, tutor IUL.

 

-> Programma completo dell’evento

3/10/2019

A Firenze il meeting del progetto “Family Caregiver Support – Strategies and Tools to Promote Caregivers’ Mental and Emotional Health”

Si terrà oggi e domani 4 ottobre 2019, a Firenze presso la sede IUL di Via M. Buonarroti, il meeting internazional del progetto Family Caregiver Support – Strategies and Tools to Promote Caregivers’ Mental and Emotional Health (Erasmus+ Programme).

L’Università IUL, partner del progetto, ospita in questi due giorni l’incontro con i partner internazionali – E-C-C Verein fuer interdisziplinaere Bildung und Beratung (formazione degli adulti, Austria); SVEUCILISTE U RIJECI, MEDICINSKI FAKULTET (Università, Croazia); INTEGRA INSTITUT, Institut za razvoj clovekovih potentialov (assistenza e counseling psicologico, Slovenia); QUALED obcianske zdruzenie pre kvalifikáciu a vzdelávanje (educazione degli adulti, Slovacchia); Center for Social Innovation LTD (innovazione tecnologica, Cipro); NATIONAL UNIVERSITY OF IRELAND GALWAY (Università, Irlanda); INSTITUTO POLITECNICO DO PORTO (Istituto di Istruzione secondaria, Portogallo).

Il progetto si propone di indagare sul ruolo, le difficoltà e le necessità di supporto formativo di persone/familiari che assistono tra le mura domestiche soggetti con disturbo mentale. Tra gli obiettivi della ricerca quello di realizzare una guida di supporto e un insieme di risorse per l’autoformazione di familiari che assistono soggetti con disturbo mentale.

METODOLOGIA PREVALENTE DELLA PROGETTO: ricerca di base, analisi del contenuto, intervista strutturata e semi-strutturata.

RISULTATI ATTESI: potenziare il ruolo dei familiari che assistono soggetti con disturbo mentale e fornire loro non solo informazioni di carattere medico facilmente accessibili, ma anche supporto psicologico per i propri bisogni.  

—- Per maggiori informazioni consulta il sito web del progetto  —> www.family-caregiver-support.eu

 

La gallery dell’incontro:

   

 

1/10/2019

Master e Corso di Formazione in “Arti e Scienze Culinarie”: prorogate le iscrizioni fino al 4 novembre

Sono state prorogate le iscrizioni al  Master universitario di I livello in Arti e Scienze Culinarie e al Corso di Alta Formazione in Arti e Scienze Culinarie, organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL insieme alla Scuola di Arte Culinaria “Cordon Bleu” di Firenze.

Il master è rivolto a tutti i neolaureati che vogliono acquisire gli strumenti teorici e tecnico pratici per intraprendere una carriera nel mondo della produzione alimentare, nella ricerca tecnica e nell’ideazione di linee industriali e semi industriali. Il corso di alta formazione invece, è rivolto agli studenti diplomati e laureati che vogliono ottenere una formazione in campo produttivo alimentare superiore a qualsiasi altra offerta formativa.

I due percorsi hanno come finalità quella di formare dei tecnici delle professioni enogastronomiche, capaci di proiettarsi con grande rapidità all’interno del mondo del lavoro portando con se un grande bagaglio di natura tecnica e culturale. Le principali applicazioni lavorative derivanti da questa specializzazione saranno: Chef, pasticceri, panificatori, esperti nel processo di fermentazione, degustatori, gelatieri, esperti nella produzione di linee alimentari.

Il Master di I livello e il corso di alta formazione in Arti e Scienze culinarie hanno durata biennale e termineranno a luglio 2021.

Entrambi saranno erogati in modalità blended e prevedono:

  • per ciascun modulo una parte in presenza presso la Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu di Firenze ed una parte online sulla piattaforma IUL;
  • tirocinio in presenza presso enti ospitanti;
  • discussione finale in presenza.

Il termine per iscriversi è fissato al 4 novembre 2019.

—–> Procedura di iscrizione

 

Link utili:

19/09/2019

“L’attività motoria nella Scuola Primaria”: iscriviti al seminario previsto il 10 ottobre a Fiera Didacta

Nell’edizione 2019 di Fiera Didacta Italia, che si terrà dal 9 all’11 ottobre presso la Fortezza da Basso di Firenze, è previsto il seminario “L’attività motoria nella Scuola Primaria”.

Il seminario è nato dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli Studi IUL e il MIUR nell’ambito del progetto “Etica ed educazione con lo sport: per una nuova paideia”.

L’evento è rivolto ai docenti che insegnano nelle scuole primarie e ha l’obiettivo di fornire metodologie e tecnologie didattiche utili all’insegnamento delle scienze motorie.

Il seminario è in programma il 10 ottobre dalle 9.00 alle 12.00. Tra i relatori, Immacolata Messuri, Docente dell’Università IUL e Presidente del corso di laurea in Scienze Motorie e Raffaele Ciambrone, Dirigente MIUR dell’Ufficio Politiche Sportive Scolastiche, Dipartimento per lo studente, l’integrazione e la partecipazione.

Ai corsisti che parteciperanno alla formazione in presenza durante Fiera Didacta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Inoltre, si potrà proseguire il percorso formativo seguendo una formazione online di 6 ore sulla Piattaforma IUL. Per i corsisti che seguiranno anche la parte online, al termine delle attività formative, è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project Work finale e il rilascio di 6 CFU.

Per iscriversi all’intero percorso di formazione “L’attività motoria nella Scuola Primaria” è necessario procedere con l’iscrizione online al seguente link:  http://eventi.fieradidacta.it/RicercaEventiEspositori.aspx?evento=649#ris1

7/10/2019

La conferenza internazionale “Clil, learning technologies, innovation” in programma il 20 novembre a Viterbo

Il 20 novembre 2019 si svolgerà a Viterbo, la conferenza internazionale “CLIL, LEARNING TECHNOLOGIES, INNOVATION” promossa dall’Università degli studi della Tuscia, in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL, INDIRE e CLIL-ReN.

CLIL-ReN è la rete internazionale di ricerca sul CLIL, nell’ambito dell’Associazione AILA, coordinata da Russell Cross, Università di Melbourne, Ana Llinares, Università Autonoma di Madrid e Letizia Cinganotto, INDIRE.

Numerosi i contributi ricevuti per la Call for papers del  CLIL-ReN Symposium, che si terrà nell’ambito della conferenza e sarà moderato da Ana Llinares e Letizia Cinganotto.

L’evento è gratuito e ai partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione valido per la formazione.

Per partecipare all’incontro è necessario registrarsi e compilare entro il 5 novembre 2019 il form di iscrizione al seguente link: https://clil.iuline.it/

Programma dell’evento>>

 

27/09/2019

La community dei tutor sportivi: il 21 ottobre a Firenze il seminario rivolto ai tutor di studenti- atleti

Il seminario “La community dei tutor sportivi: la sfida dell’innovazione didattica sportiva” è in programma lunedì 21 ottobre 2019 dalle 15.00 a Firenze, presso la sede IUL di Via M. Buonarroti, 10.

L’evento, rivolto ai tutor sportivi di studenti- atleti, è organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL nell’ambito del progetto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca “Sperimentazione didattica studenti-atleti di alto livello”.

La Sperimentazione, arrivata quest’anno alla quarta edizione, consente a chi va scuola e pratica sport ad alto livello di avere percorsi di studio personalizzati e seguire le lezioni anche a distanza nei momenti di maggiore impegno sportivo. Fondamentale in questo contesto, la formazione dei docenti e dei tutor degli studenti – atleti.

Il tema al centro dell’incontro del 21 ottobre è quello del rapporto tra il mondo della scuola e quello dello sport. Nello specifico l’incontro rappresenta l’occasione ideale per costruire una community composta dai tutor sportivi che si confronterà sulle principali questioni inerenti il ruolo dei tutor nella formazione ottimale dello studente-atleta. Nel corso del seminario saranno illustrate le buone prassi già realizzate in favore degli studenti-atleti in ambito sportivo e scolastico. La Community dei Tutor Sportivi avrà a disposizione un ambiente digitale in grado di offrire strumenti utili al confronto costante e alla gestione ottimale dello studente-atleta.

Inoltre, saranno presentati gli obiettivi della “Sperimentazione didattica studenti-atleti di alto livello” 2019-2023.

I partecipanti, al termine del seminario, riceveranno un attestato di partecipazione.

Per partecipare al seminario è necessario compilare ed inviare la domanda di iscrizione all’indirizzo email sport@iuline.it.

 

—> PROGRAMMA DELL’EVENTO 

—> MODULO DI ISCRIZIONE (da inviare compilato a sport@iuline.it)

23/09/2019

Corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL”: prorogate le iscrizioni fino al 30 ottobre

Sono prorogate al 30 ottobre 2019 le iscrizioni al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL”.

Il corso è coordinato dalla Docente IUL, Letizia Cinganotto.

Il percorso, interamente fruibile online, ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari).

L’inizio delle attività didattiche è previsto il 13 novembre 2019.

Il corso è rivolto in particolare ai docenti o a futuri docenti di lingue straniere o di discipline non linguistiche, sia del primo che del secondo ciclo, interessati ad approfondire la metodologia CLIL anche attraverso l’uso delle tecnologie e del web.

Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale, ma l’eventuale iscrizione di partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà presa in considerazione con un rilascio di attestato di frequenza.

Il corso intende fornire ai docenti di scuola primaria e secondaria adeguati strumenti metodologici per la progettazione e implementazione di attività CLIL (Content and Language Integrated Learning) nelle discipline non linguistiche (DNL) sia STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sia umanistiche (in particolar modo filosofia, storia, geografia, arte).

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500,00 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

 

Consulta qui la pagina del corso

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

 

26/08/2019

Corso di perfezionamento “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL”: aperte le iscrizioni fino al 23 settembre

Sono aperte le iscrizioni al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Discipline e lingue straniere in approccio integrato – CLIL” proposto dall’Università IUL.

Il percorso, interamente fruibile online, ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Il termine delle iscrizioni è previsto il 23 settembre 2019.

Il corso è rivolto in particolare ai docenti o a futuri docenti di lingue straniere o di discipline non linguistiche, sia del primo che del secondo ciclo, interessati ad approfondire la metodologia CLIL anche attraverso l’uso delle tecnologie e del web.

Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale, ma l’eventuale iscrizione di partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà presa in considerazione con un rilascio di attestato di frequenza.

Il corso intende fornire ai docenti di scuola primaria e secondaria adeguati strumenti metodologici per la progettazione e implementazione di attività CLIL (Content and Language Integrated Learning) nelle discipline non linguistiche (DNL) sia STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sia umanistiche (in particolar modo filosofia, storia, geografia, arte).

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500,00 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

 

Consulta qui la pagina del corso

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

18/09/2019

“Etica ed educazione con lo sport: per una nuova paideia”, è online il bando rivolto ai docenti per la realizzazione di materiali multimediali per gli studenti atleti

Il progetto “Etica ed educazione con lo sport: per una nuova paideia”, promosso nell’ambito della sperimentazione studenti- atleti di alto livello, è finanziato dal MIUR  ed è realizzato in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL .

Nell’ambito dell’iniziativa è stato indetto un bando pubblico per la realizzazione di contenuti didattici originali che potranno essere impiegati nell’attività di insegnamento a favore degli studenti-atleti di alto livello.

I destinatari del bando sono docenti di scuola secondaria di I e II grado che dovranno presentare:

A) Videolezione, di massimo 30 minuti, inerente un argomento afferente una delle discipline insegnate dal docente e le slides a corredo della videolezione; e in aggiunta eventualmente:

B) Dispense testuali della videolezione proposta, in forma di courseware prestrutturato;

C) Progettazione dell’intero “modulo didattico”, comprensivo di un’attività laboratoriale o di esercitazione inerente la videolezione proposta.

La valutazione avrà ad oggetto sia il profilo professionale del docente, sia i materiali da lui prodotti. I materiali prodotti, a seguito delle procedure di selezione, saranno pubblicati e diffusi sulla piattaforma https://scuolaesport.iuline.it/ e potranno essere visionati liberamente da studenti e docenti.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente in via informatica seguendo le modalità indicate nel bando e accedendo al seguente link: https://scuolaesport.iuline.it/registrazione

Ciascun candidato potrà presentare la propria candidatura online entro il 30 settembre 2019.

Per informazioni e assistenza alla compilazione della candidatura scrivere a: sport@iuline.it

 

CONSULTA IL BANDO

1/08/2019

Aperte le iscrizioni ai corsi 2019/2020. Tra le novità: corso di laurea in psicologia per imprese e organizzazioni

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di laurea per l’anno accademico 2019/2020, con un’offerta formativa IUL sempre più ampia e orientata al mondo del lavoro.

La novità di quest’anno riguarda l’avvio del corso di laurea triennale in Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese, classe L24. Un percorso che spazia su tutti i settori della psicologia, con una particolare attenzione ai temi specifici della psicologia sociale e della gestione delle risorse umane.

«Il nostro Ateneo – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore Generale dell’Università IUL – sta compiendo sforzi organizzativi ed economici per migliorare ogni anno la qualità dell’offerta formativa. I risultati sono davvero incoraggianti per i nostri corsi di formazione e i nuovi percorsi di laurea e master che partiranno nel prossimo anno accademico. La novità è senza dubbio il corso di laurea triennale in Scienze psicologiche, interamente online, con un piano di studi che guarda al mondo delle imprese. Anche i corsi di laurea triennale in scienze dell’educazione cambieranno volto: la triennale offrirà un’attenzione particolare ai servizi per l’infanzia, con una formazione dedicata agli educatori di asili nido, mentre la magistrale avrà un’impronta internazionale, con approfondimenti sul tema della progettazione e della gestione di programmi formativi europei».

Il corso di laurea triennale in Scienze e tecniche dell’educazione e dei servizi per l’infanzia, classe L19, con un percorso dedicato al segmento 0-6 anni, si rivolge a diplomati che vogliono lavorare nel mondo dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale. Tra le possibili occupazioni previste, quella di educatore negli asili nido e nelle comunità infantili, animatore socio-educativo nelle strutture pubbliche e private, oppure istruttore o tutor nei servizi di formazione professionale e continua.

Il corso di laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, classe LM57, avrà un’impronta internazionale con approfondimenti sul tema della progettazione e gestione di programmi formativi europei.

Il corso di laurea triennale in Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive (classe L-22) quest’anno si arricchisce con nuove opportunità di tirocini in presenza nel circuito di palestre Virgin e presso diverse società sportive in Italia. Il corso, che prevede principalmente attività online e una parte obbligatoria in presenza per i tirocini formativi, offre l’opportunità di acquisire conoscenze e competenze tecnico-sportive, organizzative e in ambito manageriale.

IUL è l’unico ateneo in Italia promosso interamente da due soggetti pubblici: l’Università degli Studi di Firenze e l’ente di ricerca Indire. Tutti i corsi rilasciano titoli riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione.

Le lezioni sono interamente fruibili online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente può accedere alle videolezioni, attraverso la piattaforma di formazione IUL, in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor specializzati. Gli esami sono in presenza e possono essere svolti in tutte le sedi dell’Università degli Studi di Firenze, nelle sedi territoriali di Indire (Firenze, Roma, Napoli, Torino) e nelle numerose sedi d’esame convenzionate dislocate in tutta Italia.

Nella tassa di iscrizione annuale, rateizzabile secondo necessità dello studente, sono compresi tutti i servizi, come le iscrizioni agli esami e i materiali di studio scaricabili direttamente dalla piattaforma di formazione IUL.

 

Per informazioni sui corsi:  info@iuline.it 

29/07/2019

Chiusura segreteria IUL – dal 12 al 16 agosto 2019

Si avvisa che la segreteria didattica e amministrativa dell’Ateneo IUL resterà chiusa dal 12 al 16 agosto 2019. Le attività riprenderanno lunedì 19 agosto. 

 

18/07/2019

Corsi di laurea dell’Ateneo IUL: tante le novità per il nuovo anno accademico

Per l’anno accademico 2019-2020 l’Ateneo telematico IUL presenta alcune novità nell’offerta formativa. Parte la prima edizione del corso di laurea triennale in Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese, classe L24. Il percorso formativo spazia su tutti i settori della psicologia con una particolare attenzione ai temi specifici della psicologia sociale e del lavoro.

Sempre attivo e con nuove possibilità di tirocinio in tutta Italia, il corso di laurea triennale in Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive (classe L-22) offre l’opportunità di acquisire conoscenze e competenze tecnico-sportive e in ambito manageriale. Il corso consente di sviluppare abilità adeguate a garantire una formazione sportiva agli atleti e a trasmettere i valori dello sport. Durante il corso è previsto un tirocinio in presenza che può essere svolto nell’arco dei tre anni previsti.

Sempre presente nel catalogo dell’offerta formativa il corso di laurea triennale in Scienze e tecniche dell’educazione e dei servizi per l’infanzia, classe L19, che da quest’anno avrà un’attenzione particolare al fascia di età 0-6 anni. Il corso si rivolge a diplomati che vogliono lavorare nel mondo dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale oltre che a docenti che necessitano di aggiornamento formativo. Tra le possibili occupazioni previste in uscita dal corso di laurea, si possono delineare quella di educatore e animatore socio-educativo nelle strutture pubbliche e private nonché formatore, istruttore o tutor nei servizi di formazione professionale e continua come educatori nelle comunità infantili.

Alcune novità riguardano anche il corso di laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, classe LM57, che avrà un’impronta internazionale con approfondimenti sul tema della progettazione e gestione di programmi formativi europei. Il corso verrà denominato “Innovazione educativa e apprendimento permanente nella formazione degli adulti in contesti nazionali e internazionali”.

Le iscrizioni ai percorsi di laurea dell’a.a. 2019/2020 sono aperte tutto l’anno e partiranno da fine luglio 2019. Le lezioni sono interamente fruibili online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente può accedere alle videolezioni, attraverso la piattaforma di formazione IUL, in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor specializzati.

Nella tassa di iscrizione annuale, rateizzabile secondo necessità dello studente, sono compresi tutti i servizi e i materiali offerti dall’ateneo e fruibili dalla piattaforma di formazione IUL.

Gli esami sono in presenza e possono essere svolti in tutte le sedi dell’Università degli Studi di Firenze, nelle sedi territoriali dell’Istituto di ricerca Indire (Firenze, Roma, Napoli, Torino) e nelle numerose sedi d’esame convenzionate dislocate in tutta Italia.

L’Università Telematica degli Studi IUL propone diversi corsi di laurea triennali, un corso di laurea magistrale ed eroga anche Master di I e II livello, corsi di Perfezionamento e di Formazione. Tutti i corsi rilasciano titoli riconosciuti dal Miur. IUL è l’unico ateneo in Italia nato dal consorzio di due soggetti pubblici: l’Università degli studi di Firenze e l’INDIRE.

 

Per informazioni: 0696668278   –   info@iuline.it

11/07/2019

Progetto “Gender School”, docenti in prima linea per contrastare la violenza di genere

Nel 2015 la Presidenza del Consiglio dei ministri ha adottato il “Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere“, con l’obiettivo di educare alla parità e al rispetto delle differenze, superare gli stereotipi che riguardano il ruolo sociale della donna e dell’uomo, promuovere il rispetto dell’identità di genere, culturale, religiosa, sessuale, delle opinioni e dello status economico e sociale, attraverso la formazione e l’informazione della collettività scolastica.

Nel quadro di tale Piano d’azione, l’Indire e il Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri hanno recentemente dato vita a una proficua e attiva collaborazione che ha portato alla nascita di un nuovo progetto, articolato su tutto il territorio nazionale, che punta a far entrare nella scuola due temi estremamente attuali e fra loro collegati, quello della parità di genere e del contrasto della violenza.

L’iniziativa, denominata Gender School – Affrontare la violenza di genere, prevede in una prima fase, in partenza il prossimo 18 settembre, l’avvio di un piano nazionale di formazione dei docenti e del personale della scuola su un ambiente online dedicato, ricco di lezioni e di materiali costantemente a disposizione degli iscritti. Il modello formativo, realizzato dall’Indire in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL, dà infatti la possibilità di accedere da qualsiasi luogo e in qualunque momento ai contenuti didattici (lezioni, video, podcast, materiali di studio, forum tematici, ecc.) e prevede una costante assistenza da parte di docenti e tutor qualificati.

La formazione online rappresenta solo il primo gradino di un programma educativo più ampio, pensato per aiutare gli insegnanti a portare in classe un nuovo “approccio di genere” capace di costruire relazioni non discriminatorie tra ragazzi e ragazze, sensibilizzare gli studenti ad anticipare e a prevenire i contrasti, superare gli stereotipi, rispettare le differenze e rafforzare la consapevolezza sui diversi aspetti che compongono la cultura delle pari opportunità.

Il progetto, diviso in fasi, proseguirà nel corso dei mesi con una combinazione articolata di azioni di comunicazione didattica, di educazione e formazione, di sensibilizzazione socio-culturale, con una ricaduta prevista sugli studenti di tutte le età e dell’intero territorio nazionale. Oltre alla formazione online, l’Indire curerà nelle prossime settimane anche la realizzazione di un portale interamente dedicato a questi temi.

Il piano di educazione e formazione online, gratuito e accessibile, partirà il 18 settembre 2019.

Le iscrizioni al percorso sono già aperte. Per iscriversi c’è tempo fino al 16 settembre: è sufficiente dare un’occhiata alla guida all’iscrizione e registrarsi poi sull’ambiente online https://gomp.iuline.it

 

Iscriviti entro il 16 settembre! >>

Serve una mano con il primo accesso? Qui la guida alle iscrizioni >>

 

Vuoi saperne di più?

 

 

 

Autore: Costanza Braccesi, INDIRE

21/06/2019

Chiusura Segreteria IUL Firenze– 24 giugno 2019

Si avvisa che la Segreteria Didattica e Amministrativa dell’Ateneo IUL resterà chiusa Lunedì 24 giugno 2019 in occasione della festività del S. Patrono di Firenze. Martedì 25 riprenderanno le regolari attività.

17/06/2019

Corso online per dirigenti sportivi dell’Università IUL e della LNP: l’importanza della formazione universitaria per puntare all’eccellenza nello sport

Si è tenuto sabato 15 giugno, durante il weekend dedicato alla Final Four di Serie B, a Montecatini Terme, l’evento di chiusura della prima edizione del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi.

Tra i relatori della giornata, il Rettore dell’Università IUL, Alessandro Mariani e il Presidente della LNP, Pietro Basciano, testimoni autorevoli della collaborazione tra IUL-LNP che ha portato alla fusione delle competenze sportive e didattiche con l’obiettivo di migliorare la qualità dei dirigenti sportivi e di formare nuove figure manageriali.

Inoltre, nel corso della cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, sono intervenuti: Massimo Faraoni, Segretario generale LNP, Mario Boni, Vice presidente GIBA – Giocatori Italiani Basket Associati.

Si sono susseguite le testimonianze di alcuni corsisti: gli atleti Matteo Martini e Patricio Prato, Luca De Micheli, addetto stampa Bakery Piacenza, il dirigente sportivo, Paolo Fantini e Manuel Costella, giovane dirigente della Terra delle Gravine, squadra vincitrice del Campionato di 1^ divisione Pugliese.

Il corso ha riscosso un ottimo successo con circa 50 corsisti, che hanno avuto modo di partecipare alle 30 ore di lezioni sulla piattaforma online IUL con un percorso suddiviso in quattro moduli nell’ambito di una società sportiva:  management e gestione di una società, gestione della comunicazione, marketing ed eventi, normativa e amministrazione.

Ogni modulo, oltre le videolezioni di docenti e di professionisti del settore, include altre attività didattiche come sincroni, occasioni di testimonianze dirette di  15 relatori provenienti da società del mondo LNP, della Federazione Italiana pallacanestro e della GIBA – Giocatori Italiani Basket Associati. Alla fine di ogni modulo sono previste delle esercitazioni didattiche a cura dei corsisti. Tutti i partecipanti che avranno completato i project work, avranno la possibilità di ottenere la tessera da dirigente accompagnatore nazionale, della validità di tre anni, che consentirà l’iscrizione a referto per una società fino al campionato di A1.

Inoltre, in occasione dell’evento di Montecatini Terme, sono stati  presentati  due corsi di alta formazione, che partiranno nell’A.A. 2019/2020, in gestione dell’area tecnica e in comunicazione, marketing ed eventi e la seconda edizione del Corso di formazione per dirigenti sportivi.

 

Per informazioni:

sport@iuline.it

 

Il video dell’evento:

 

 

La Gallery dell’evento:

 

 

29/05/2019

Master in Gestione e strategia d’impresa: parte la IV edizione in collaborazione con la 24ore Business School

Sono aperte le iscrizioni al Master di I livello in Gestione e strategia di impresa.

Il Master online, giunto alla quarta edizione, è nato dalla solida collaborazione tra l’Università IUL e la 24Ore Business School.

Il percorso, fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, ha una durata annua di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU.

Il Master forma manager e imprenditori capaci di contribuire al successo delle imprese, fornendo le competenze tecniche e manageriali oggi necessarie per inserirsi con professionalità e competenza nel processo di cambiamento in atto.

Il corso online è pensato per rispondere alle esigenze di manager e professionisti che hanno necessità di conciliare la propria formazione con l’attività lavorativa. Il Master si rivolge a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze tipiche del General Management.

Il termine di iscrizione è fissato al 22 luglio 2019.

Il Master è a numero chiuso e prevede uno screening delle candidature e un colloquio motivazionale telefonico; è necessario compilare la domanda di ammissione al link: https://www.bs.ilsole24ore.com/master-online-con-diploma/gestione-e-strategia-dimpresa-oa0559.html

Il titolo minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equipollente.

 

Per ulteriori informazioni:

23/05/2019

Contro il bullismo e le discriminazioni. Ieri a Firenze, grande successo per il seminario e l’Open Day IUL

Si è svolto ieri, 22 maggio, nella sede IUL di Firenze, in Via M. Buonarroti 10, l’Open Day dell’Ateneo IUL.

Nel corso della mattinata, i relatori hanno affrontato il tema del bullismo nell’ambito del seminario dal titolo “Dalla parte dei giusti. Giornata sui temi del contrasto al bullismo e alla discriminazione”.

L’evento ha riscosso un ottimo successo di pubblico, con i ragazzi di quarto e quinto superiore provenienti dalle scuole della città.

Il seminario è stato introdotto dai saluti istituzionali di Alessandro Mariani, Magnifico Rettore Università IUL, Daniela Sarsini, Presidente del Corso di Laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione e Barbara Turchetta, Presidente del Corso di Laurea in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua.

Tra i relatori della mattinata, il Professore dell’Università di Reading, Federico Faloppa, che in videoconferenza da Londra ha sottolineato i rischi del cyberbullismo.

Intorno alle 10.30, è intervenuto il giovane rapper Michael Bernardoni, in arte MEid. Il cantante, vittima di bullismo ha raccontato la sua storia e ha lanciato un messaggio di speranza ai giovani partecipanti: “È possibile chiedere aiuto ed uscire dal tunnel della paura, senza fare finta di nulla”. MEid ha inoltre presentato il suo singolo “A testa bassa”, coinvolgendo il pubblico con domande e curiosità.

Inoltre, è intervenuta Alessandra Mattioni, Mental coach e formatrice esperta di Coaching Sportivo che ha mostrato ai ragazzi degli esercizi per sconfiggere l’ansia prima dell’esame di stato.

In conclusione, la Docente IUL e Presidente del Corso di Laurea in Scienze Motorie, Immacolata Messuri, ha presentato l’offerta formativa dell’Università IUL e la Docenti dell’ateneo, Letizia Cinganotto ha proposto agli studenti un sondaggio interattivo sui temi affrontati.

 

Scopri la Gallery dell’evento:

 

 

17/05/2019

L’Università IUL e la Scuola di Arte Culinaria “Cordon Bleu” insieme per il Master di I livello in Arti e Scienze Culinarie

Dal mese di ottobre 2019 prendono il via il nuovo Master universitario di I livello in Arti e Scienze Culinarie e il Corso di Alta Formazione in Arti e Scienze Culinarie, organizzato dall’Università Telematica degli Studi IUL insieme alla Scuola di Arte Culinaria “Cordon Bleu”.

Il master è rivolto a tutti i neolaureati che vogliono acquisire gli strumenti teorici e tecnico pratici per intraprendere una carriera nel mondo della produzione alimentare, nella ricerca tecnica e nell’ideazione di linee industriali e semi industriali. Il corso di alta formazione invece, è rivolto agli studenti diplomati e laureati che vogliono ottenere una formazione in campo produttivo alimentare superiore a qualsiasi altra offerta formativa.

I due percorsi hanno come finalità quella di formare dei tecnici del settore alimentare capaci di proiettarsi con grande rapidità all’interno del mondo del lavoro portando con se un grande bagaglio di natura tecnica e culturale. Le principali applicazioni lavorative derivanti da questa specializzazione saranno: Chef, pasticceri, panificatori, esperti nel processo di fermentazione, degustatori, gelatieri, esperti nella produzione di linee alimentari.

Il master avrà inizio a metà ottobre, le lezioni di natura pratica saranno concentrate nei primi tre giorni della settimana. Per tutti i laureati che non hanno avuto un formazione di natura scientifica si offre un breve percorso che possa aggiornare le loro conoscenze. Tale corso propedeutico avrà inizio a settembre per la durata di un mese.

Il percorso per i diplomati prevede un corso obbligatorio propedeutico, che avrà inizio a settembre per la durata di un mese, di approfondimento sulle materie sia di natura scientifica che umanistica.

15/05/2019

Open Day e seminario sul cyberbullismo, il 22 maggio nella sede IUL di Firenze

  • 22 maggio 2019, ore 9.20
  • Firenze, Via M. Buonarroti 10, Salone Lombardo Radice

Mercoledì 22 maggio dalle 9.20 alle 13.00, è in programma a Firenze, presso la sede IUL in Via M. Buonarroti 10, il seminario dal titolo: “Dalla parte dei giusti. Giornata sui temi del contrasto al bullismo e alla discriminazione”.

Nel corso dell’evento sono previsti gli interventi del Professore dell’Università di Reading, Federico Faloppa, e di Meid, nome d’arte del giovane rapper Michael Bernardoni.

Inoltre, durante l’incontro i Ricercatore IUL e INDIRE affronteranno il tema dei Social e delle insidie del web. L’evento è rivolto agli studenti di quarto e quinto superiore che saranno coinvolti in laboratori e sondaggi.

Al termine del seminario, dalle 14.00 alle 16.00, gli studenti avranno la possibilità di ricevere informazioni relative all’offerta formativa dell’Università IUL e di partecipare all’Open Day organizzato dall’Ateneo.

 

Scopri il programma dell’evento

14/05/2019

Sardegna, l’8 e 9 maggio due incontri di formazione per mediatori interculturali

L’8 e 9 maggio, a Cagliari e Sassari, si sono svolti due incontri di informazione e formazione dedicati ai mediatori interculturali. Gli eventi sono stati organizzati dall’Unità di progetto “Ufficio di Coordinamento regionale per l’accoglienza migranti”, dell’Assessorato degli Affari generali, Personale e Riforma della Regione Autonoma della Sardegna.

I due seminari a cura della Prof.ssa Barbara Turchetta, Docente IUL e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazioni continua, hanno coinvolto operatori e mediatori dei CAS – Centri di Assistenza Speciale, delle prefetture e dei CPIA – Centro Provinciale per l’istruzione degli Adulti.

Tra i partecipanti agli eventi circa 50 operatori del settore, provenienti da tutta la Sardegna, molti dei quali studenti del corso di Alta Formazione per Mediatori Culturali promosso dall’Unar – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali e dall’INDIRE, in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL.

9/05/2019

Aldo Moro tra storia e memoria: convegno a Firenze al 41° anniversario dalla scomparsa

Oggi, giovedì 9 maggio dalle 16.30, si è svolta a Firenze presso la Sede Indire di Via Buonarroti, la presentazione del libro “Aldo Moro tra storia e memoria. Il caso non è chiuso” di Maria Antonietta Calabrò e Giuseppe Fioroni.

Il convegno, organizzato dall’Istituto Indire e dall’Università IUL, è dedicato alla memoria di Aldo Moro in occasione del 41° anniversario della sua scomparsa.

Ad aprire il dibattito, i saluti istituzionali della Vicesindaca, Cristina Giachi, e del Presidente di Indire, Giovanni Biondi.

Tra i partecipanti all’evento Maurizio Ridolfi, Professore Odinario di Storia Contemporanea, Maria Antonietta Calabrò, giornalista e scrittice e Giuseppe Fioroni, Presidente della commissione parlamentare di inchiesta sul caso Moro.

 

La Gallery dell’evento:

         

   

       

 

18/04/2019

Al via il Master di II livello in “Diritto e Impresa”

Sono aperte le iscrizioni al Master di II livello “Diritto e Impresa”.

Il Master ha l’obiettivo di far sviluppare specifiche competenze necessarie per operare nel ruolo di legale d’impresa, dipendente o dirigente, specializzato nella consulenza ad ampio spettro alle aziende.

Il percorso offre una preparazione sulle principali problematiche legali attinenti all’impresa. Attraverso l’analisi mirata delle diverse aree di intervento in materia giuridico- economica, il Master tende a favorire l’acquisizione di una metodologia di approccio ai problemi dell’impresa che consenta flessibilità e capacità di adattamento all’innovazione nella gestione delle problematiche del settore di riferimento.

I destinatari del corso sono soggetti che puntano ad acquisire strumenti teorici di conoscenza e metodologie pratiche inerenti il raggiungimento delle finalità proposte. Il requisito di accesso è il possesso di un diploma di Laurea Magistrale o Vecchio ordinamento.

Il Master è erogato in modalità blended e prevede:

  • per ciascun modulo una parte in presenza ed una parte online;
  • tirocinio in presenza presso enti ospitanti;
  • discussione finale in presenza.

Il percorso formativo ha una durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore con il rilascio di 60 CFU.

Il termine di iscrizione è fissato al 27 maggio 2019.

Per ulteriori informazioni: http://www.iuline.it/master/diritto-e-impresa/

18/04/2019

Chiusura segreteria IUL

Si avvisa che la segreteria didattica e amministrativa della IUL resterà chiusa il 22, 25 e 26 aprile 2019.

9/04/2019

Master in Digitalizzazione della PA: prorogate le iscrizioni fino al 28 maggio

Il Master di I livello in “Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione” nasce dalla partnership tra l’Università Telematica degli studi IUL e la 24ore Business School.

Il corso ha una durata annuale e prevede 1500 ore di formazione con il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Le iscrizioni al Master sono state prorogate fino al 28 maggio 2019.

Il Master online ha l’obiettivo di fornire ai responsabili d’Area degli enti locali e a tutti coloro che intendano intraprendere o consolidare una carriera nell’ambito delle Pubbliche Amministrazioni, la conoscenza delle disposizioni nazionali ed europee in materia di informatizzazione e digitalizzazione.

Il master, accreditato dal MEPA – Ministero della Pubblica Amministrazione, mira ad approfondire la disciplina e le norme contenute nel Codice dell’Amministrazione Digitale, recentemente modificato ed integrato in attuazione della delega legislativa contenuta nella Legge 124/2015.

Le tematiche affrontate nei moduli spaziano dalla formazione alla conservazione e pubblicità del documento amministrativo informatico e del fascicolo informatico.  Inoltre, vengono esaminati i nuovi contenuti dei manuali di processo e del manuale di protocollo con riferimento a ruoli e responsabilità delle figure coinvolte in relazione ai nuovi obblighi di tutela della privacy.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento di un Project work con successiva discussione finale della tesi in presenza.

 

Link Utili:

 

Per maggiori informazioni:

Tel. 0630226217 – valentina.milano@ilsole24ore.com

 

29/03/2019

Dal 4 al 6 aprile, IUL parteciperà alle celebrazioni dei 30 anni dell’University of Arkansas Rome

L’Università Arkansas di Roma celebrerà i 30 anni dell’ateneo romano con un evento che avrà luogo presso Palazzo Taverna dal 4 al 6 aprile 2019.

L’Università Telematica degli Studi IUL prenderà parte al simposio nell’ambito di iniziative congiunte di ricerca e didattica.

Venerdì 5 aprile, la Prof.ssa Barbara Turchetta, delegata all’internazionalizzazione e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazioni continua della IUL, interverrà sul cambiamento tra passato e presente dell’architettura urbana e della sua capacità di creare relazioni e interazioni sociali. Al termine della seconda giornata, sono previsti i saluti istituzionali di Sara Pagliai, coordinatrice dell’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire.

University of Arkansas Rome Center è stata fondata nel 1989 e offre un’offerta formativa che spazia dall’arte all’economia, dalla comunicazione al design, dall’ingegneria alla storia. Insieme all’Ateneo Telematico IUL ha avviato una collaborazione per condurre attività di ricerca scientifica in vari settori disciplinari.

21/03/2019

Living in the Anthropocene Forum – Forest Medicine & Biophilia: l’evento in programma il 22 e 23 marzo a Roma

Venerdì 22 e sabato 23 marzo è in programma il Forum internazionale “Living in the Anthropocene Forum – Forest Medicine & Biophilia”. L’evento si terrà a Roma presso il Parco Regionale dell’Appia Antica, in via Appia Antica 42.

L’Università Telematica degli Studi IUL prenderà parte all’evento nell’ambito del progetto di R&S “Cart D’ort – Carta D’Identità degli Orti Urbani”.

La Ricercatrice INDIRE e Formatrice IUL, Patrizia Garista, e il Project Manager Neisos, Giorgio Scavino, venerdì 22 marzo dalle 17.00 alle 17.30, presenteranno il progetto degli Orti Urbani nel contesto di apprendimento formare ed informale. Inoltre, saranno presentate le tavole realizzate dagli studenti del Corso di Architectural Design dell’Università Arkansas di Roma.

Scarica la locandina dell’evento

18/03/2019

Salone dello Studente: ultimo appuntamento a Palermo l’11 e 12 aprile

L’ultima tappa IUL del Salone dello Studente si terrà in Sicilia, a Palermo.  L’evento si svolgerà l’11 e il 12 aprile presso la Fiera del Mediterraneo.

Il Salone dello Studente è la principale manifestazione dedicata all’orientamento universitario, formativo e professionale organizzata da Campus Editori, che dal 1990, anno della fondazione, rappresenta l’occasione di incontro tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

È possibile visitare il Salone dello Studente di Palermo dalle 9.00 alle 13.30.

15/03/2019

Sperimentazione didattica studenti-atleti di alto livello: partono i seminari formativi rivolti ai docenti

Nell’ambito della “Sperimentazione didattica studenti-atleti di alto livello” sono state organizzate otto giornate di formazione dal 19 marzo al 9 aprile 2019.

Il progetto promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) permette a studentesse e studenti impegnati, nello sport agonistico, di coniugare l’aspetto didattico con quello sportivo. Questa misura ha un duplice aspetto strategico: la lotta all’abbandono scolastico e la diffusione della pratica sportiva tra i più giovani.

Gli otto seminari in programma sono organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL. Le giornate di formazione sono rivolte ai docenti e ai tutor degli studenti – atleti di alto livello. I partecipanti nel giorno dell’attività saranno esonerati dal servizio lavorativo.

Di seguito il calendario dettagliato degli eventi:

  • 19 marzo, Torino (iscrizioni chiuse)
  • 21 e 22 marzo, Roma – Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II”, Piazza Monte Grappa, 5
  • 26 marzo, Milano – da definire
  • 28 marzo, Bologna – Istituto di Istruzione superiore “Aldini Valeriani”, Via Sario Bassanelli, 9/11
  • 2 aprile, Brescia – Istituto di Istruzione superiore “Tartaglia Olivieri”, Via G. Oberdan, 12/E
  • 4 aprile, Bari – Liceo Sportivo Gaetano Salvemini, Via Giuseppe Prezzolini, 9
  • 9 aprile, Palermo – Istituto di Istruzione superiore statale “Pio la Torre”, Via N. Siciliana, 22

Tutti gli eventi inizieranno alle ore 10.30 e si concluderanno alle 16.00 (QUI IL PROGRAMMA).

Per partecipare ai seminari è necessario compilare il seguente form online: https://scuolaesport.iuline.it/registrazione

Si consiglia l’iscrizione almeno cinque giorni prima dell’evento. Inoltre i docenti, nella procedura di iscrizione, potranno compilare la booking form per la prenotazione di trasferimento ferroviari in seconda classe e inviarla a mice@bcdme.it.

 

Link utili:

http://www.sportescuola.gov.it/

https://scuolaesport.iuline.it/registrazione

11/03/2019

Tutto pronto per il Salone dello Studente di Vicenza del 12 e 13 marzo

Martedì 12 marzo e mercoledì 13 marzo, l’ateneo IUL sarà impegnato all’evento del Salone dello Studente presso la Fiera di Vicenza.

Martedì 12 marzo dalle 9.30 alle 10.00, nella Sala Marco Polo, ci sarà la presentazione dell’offerta formativa IUL a cura della Prof.ssa Claudia Rebesani.

Il Salone dello Studente è la principale manifestazione dedicata all’orientamento universitario, formativo e professionale organizzata da Campus Editori, che dal 1990, anno della fondazione, rappresenta l’occasione di incontro tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

Il prossimo appuntamento dell’Ateneo in calendario:

  • Palermo, 11 e 12 aprile 2019, Fiera del Mediterraneo

 

L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

È possibile visitare il Salone dello Studente di Vicenza dalle 9.00 alle 13.30!

Qui il programma dell’evento.

18/02/2019

Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione: il Master online promosso dall’Università IUL e dalla 24 ore Business School

Il Master di I livello in Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione è nato dalla collaborazione dell’Università Telematica degli studi IUL e dalla 24ore Business School.

La digitalizzazione della pubblica amministrazione rappresenta una delle principali innovazioni per il rilancio del Paese sia sul piano dell’organizzazione dell’attività amministrativa sia su quello della disciplina delle singole procedure che nei cambiamenti dei rapporti con l’utenza dei servizi amministrativi.

Il corso ha una durata annuale e prevede 1500 ore di formazione con il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Le iscrizioni al Master sono state prorogate fino al 28 maggio 2019.

L’obiettivo del master, accreditato dal MEPA – Ministero della Pubblica Amministrazione, è approfondire la disciplina introdotta a livello interno attraverso le norme contenute nel Codice dell’Amministrazione Digitale. I temi trattati spaziano dalla formazione alla conservazione e pubblicità del documento amministrativo informatico e del fascicolo informatico, chiarendo i nuovi contenuti dei manuali di processo e del manuale di protocollo con particolare riferimento a ruoli e responsabilità delle figure coinvolte in relazione ai nuovi obblighi di tutela della privacy. Il piano di studi punta ad analizzare i temi tecnici, organizzativi, metodologici ed economici privilegiando l’analisi di casi, buone prassi e testimonianze legate alla costruzione dell’Italia digitale. Inoltre, sono previste attività per stimolare i partecipanti a ideare percorsi di miglioramento per l’ente presso il quale prestano servizio.

I destinatari del corso sono i responsabili d’Area degli enti locali e tutti coloro che puntano a  intraprendere o consolidare una carriera nell’ambito delle Pubbliche Amministrazioni o nel settore privato, connesso o in rapporto al settore pubblico. Il percorso è indicato anche per i dipendenti di tutte le Amministrazioni Pubbliche e per i consulenti della PA.

 

Link Utili:

15/02/2019

Rendicontazione sociale: il secondo convegno in programma a Lecce il 23 febbraio

Sabato 23 febbraio 2019, a Lecce, è in programma l’evento “Pianificazione dell’offerta formativa e rendicontazione sociale. Il ruolo della leadership distribuita”.

L’evento si terrà dalle 16.00 alle 19.30 nell’Aula Magna del Liceo Statale “Virgilio-Redi”, in Via Salesiani 1.

Il convegno tratterà il tema della pianificazione strategica e della rendicontazione sociale, già intraprese durante l’evento del 30 ottobre (guarda qui lo streaming).

Partendo dal framework teorico di riferimento si affronterà il Bilancio Sociale, rispondendo ad alcune domande chiave e presentando strumenti operativi di progettazione.

Si approfondirà inoltre il ruolo della leadership distribuita e del middle management nel processo di rendicontazione.

L’incontro vuole essere un’occasione per affrontare il tema della pianificazione strategica con esperti d’eccezione:

  • Angelo Paletta, Docente dell’Università di Bologna
  • Vincenzo Melilli, Dirigente Ufficio scolastico regionale Puglia
  • Dario Cillo, Dirigente Scolastico Liceo Virgilio- Redi
  • Serena Greco, Docente dell’Università Telematica degli Studi IUL

 

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming sulla Pagina Facebook del Liceo Statale “Virgilio-Redi”.

 

Link utili:

Corso di formazione e aggiornamento professionale “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia”

 

14/02/2019

Salone dello Studente di Pesaro: lo stand dell’Ateneo IUL vi aspetta il 21 e 22 febbraio

La seconda tappa IUL del Salone dello Studente si terrà nelle Marche, a Pesaro.  L’evento si svolgerà il 21 e 22 febbraio, presso Vitrifrigo Arena, in Via Y. A. Gagarin.

Giovedì 21 febbraio dalle 11.30 alle 12.00, nella Sala “Studiare nelle Marche”, ci sarà la presentazione dell’offerta formativa dell’Ateneo a cura della Prof.ssa Barbara Turchetta, Docente IUL e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazioni continua.

Il Salone dello Studente è la principale manifestazione dedicata all’orientamento universitario, formativo e professionale organizzata da Campus Editori, che dal 1990, anno della fondazione, rappresenta l’occasione di incontro tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

I prossimi appuntamenti dell’Ateneo in calendario:

Pesaro, 21 e 22 febbraio 2019, Vitrifrigo Arena

Napoli, 6 e 7 marzo 2019, Mostra d’Oltremare

Vicenza, 12 e 13 marzo 2019, Fiera di Vicenza

Palermo, 11 e 12 aprile 2019, Fiera del Mediterraneo

 

L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

È possibile visitare il Salone dello Studente di Pesaro dalle 9.00 alle 13.30!

Scopri il programma dell’evento

11/02/2019

Efficacia e Inefficacia Educativa: l’evento streaming trasmesso da Tuttoscuola

Quali sono i fattori che influenzano positivamente i processi di apprendimento rivelandosi più efficaci a livello dei sistemi scolastici nazionali? A questa e a tante altre domande sul tema cerca di dare una risposta il libro”Efficacia e Inefficacia Educativa – Esame Critico della Knowledge Base”, del Professore Jaap Scheerens, presentato oggi, 5 febbraio, a Palazzo Falletti, a Roma. L’evento è stato organizzato dal gruppo di ricerca del Progetto PON Valu.E e dalla Biblioteca INVALSI.

Un evento a numero chiuso che Tuttoscuola ha trasmesso in streaming.

Per maggiori informazioni clicca qui

18/12/2018

Chiusura segreteria IUL dal 24 dicembre al 1° gennaio

Nell’augurare a tutti buone feste, vi informiamo che la Segreteria didattica e amministrativa IUL resterà chiusa dal 24 dicembre al 1° gennaio. Mercoledì 2 gennaio 2019 riprenderanno le regolari attività.

 

4/02/2019

L’Università IUL al Salone dello Studente 2019: tutto pronto per la tappa di Pisa

Quest’anno, l’Università Telematica degli Studi IUL parteciperà a cinque tappe del Salone dello Studente.

Il Salone dello Studente è la principale manifestazione dedicata all’orientamento universitario, formativo e professionale organizzata da Campus Editori, che dal 1990, anno della fondazione, rappresenta l’occasione di incontro tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

L’Ateneo sarà presente agli eventi del salone con uno stand dedicato all’orientamento degli studenti:

  • Pisa, 6 e 7 febbraio 2019, Palazzo dei congressi
  • Pesaro, 21 e 22 febbraio 2019, Vitrifrigo Arena
  • Napoli, 6 e 7 marzo 2019, Mostra d’Oltremare
  • Vicenza, 12 e 13 marzo 2019, Fiera di Vicenza
  • Palermo, 11 e 12 aprile 2019, Fiera del Mediterraneo

 

L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

Vieni a trovarci mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio a Pisa, al Palazzo dei Congressi, Via Giacomo Matteotti, 1.

È possibile visitare il salone dalle 8.30 alle 16.00!

23/01/2019

Nuove narrazioni – Nuove esplorazioni: il Corso blended di aggiornamento professionale per docenti

La Scuola di Arte Sacra Firenze ONLUS, in collaborazione l’Università Telematica degli Studi IUL e Koinè, organizza il 16 e il 17 febbraio 2019 il corso blended di aggiornamento professionale per docenti “Nuove narrazioni- nuove esplorazioni” e un seminario di formazione per studenti dei Licei artistici in collaborazione con Centro Produttività Veneto e Scuola d’Arte e Mestieri. L’Arte Sacra ha grande tradizione e storia in Italia, da sempre fucina di grandi artisti e artigiani.

L’obiettivo delle due giornate è presentare in maniera esaustiva ed esperienziale le opportunità che il mondo delle Arti Sacre offre oggi ai giovani e proporre ai docenti alcuni esempi di lezioni, idee e pratiche per usare l’arte sacra in modo innovativo come risorsa didattica.

Le 25 le ore di lavoro sono così suddivise:

  • 6 ore offerte all’interno della fiera Koinè il giorno 16 febbraio
  • 1 ora in video (dalla piattaforma)
  • 18 ore di lavoro personale in auto-apprendimento, comprensivo dell’elaborazione del project work finale

La giornata di studio di sabato 16 febbraio, dedicata ai docenti, avrà come focus le potenzialità didattiche e le metodologie sperimentali che l’arte sacra offre nell’ambito artistico.

La giornata di studio di domenica 17 febbraio sarà dedicata agli studenti e ha come obiettivo la presentazione, in modalità esperienziale, delle opportunità di crescita professionale che il mondo delle arti sacre offre ai giovani.

Il modello di formazione scelto per il corso è il blended learning, un mix di ambienti d’apprendimento diversi (online e in presenza). L’ambiente di apprendimento a distanza è ospitato sulla piattaforma di formazione IUL e si caratterizza per gli strumenti innovativi (forum, chat, wiki, library, repository) presenti all’interno di quest’ultima. La parte in presenza si avvale di testimonianze ed esperienze dirette di relatori e saranno diffuse buone pratiche già sperimentate con successo.

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha concesso l’esonero dall’insegnamento per la partecipazione a questo evento formativo e i docenti potranno ottenere il credito formativo previsto per legge per i corsi di aggiornamento. Anche gli studenti potranno ottenere i crediti formativi didattici.

Al termine del percorso i partecipanti sono invitati a un workshop gratuito presso la Scuola di Arte Sacra Firenze.

L’iscrizione potrà essere effettuata entro il 16 febbraio 2019 compilando il modulo di iscrizione. La consegna del modulo potrà avvenire anche in presenza durante la Fiera di Vicenza.

 

Per ulteriori informazioni:

Corso blended di aggiornamento professionale per docenti “Nuove narrazioni – Nuove esplorazioni”

18/01/2019

Prorogate le iscrizioni all’8 febbraio per il Corso di perfezionamento sui Piccoli Musei

Il termine d’iscrizione alla seconda edizione del Corso di perfezionamento “Esperto in attività laboratoriali e nel rapporto scuola-museo” è stato prorogato a venerdì 8 febbraio 2019.

Il corso giunge alla sua seconda edizione, dopo il successo riscontrato nello scorso anno accademico quando è stato introdotto grazie alla virtuosa collaborazione tra l’Ateneo IUL e l’Associazione dei Piccoli Musei (APM).

«Massima soddisfazione – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore IUL – per la riuscita di un’iniziativa a cui teniamo molto. Dalla collaborazione con l’APM nasce l’idea di progettare un percorso di qualità. Questa scelta ci ha permesso di raggiungere nuove categorie di utenti con un’offerta formativa innovativa e fortemente richiesta. Le ricchezze d’Italia pretendono la gestione di professionisti esperti con competenze sempre più specifiche e noi, con questo corso di perfezionamento, diamo il nostro contributo».

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale è diretto dal Prof. Massimo Faggioli. Tra gli obiettivi formativi, la possibilità di delineare all’interno della scuola e del museo, figure di esperti in educazione e beni culturali. A tal proposito, vengono forniti materiali, strumenti e indicazioni per una formazione ai beni culturali attraverso: laboratori didattici, aule decentrate territoriali, progetti integrati (alternanza scuola-lavoro; progetti speciali ecc.). Al termine del percorso, il professionista è in grado di favorire l’attivazione di collaborazioni tra istituzioni scolastiche, enti territoriali e piccole istituzioni museali, acquisendo competenze specifiche per rendere innovativo ed efficace il rapporto scuola-museo.

Il percorso formativo è interamente fruibile online con una durata complessiva di 500 ore di formazione. Al termine del corso saranno rilasciati un certificato formativo e 20 CFU (crediti formativi universitari).

Il corso si rivolge a soggetti in possesso di un diploma di laurea di primo livello, laurea magistrale o specialistica e titoli equiparati, e prevede un costo di € 500. È previsto il pagamento tramite la Carta del Docente.

L’Università Telematica degli studi IUL è un ateneo fondato nel 2005 e promosso da due soci pubblici, l’Università degli Studi di Firenze e l’Istituto di ricerca Indire. Offre corsi di laurea e di alta formazione riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione e vanta collaborazioni con soggetti di livello nazionale come il Sole24Ore, Microsoft, GiuntiAcademy, Erickson e Tuttoscuola.

APM – Associazione dei Piccoli Musei è un’organizzazione scientifico-culturale senza fini di lucro avviata nel 2007 per promuovere una nuova cultura gestionale dei Piccoli Musei al fine di valorizzare il legame con il territorio e la comunità. Tra gli scopi dell’associazione c’è lo sviluppo dei una rete di relazioni tra quanti affrontano le problematiche dei piccoli musei, sviluppando forme di condivisione e divulgazione.

Per informazioni sui corsi:
www.iuline.itinfo@iuline.it – Tel. 06 96668278

11/01/2019

L’Alternanza Scuola Lavoro cambia look e punta sulla qualità: cosa cambia e come non farsi cogliere impreparati

Tutti gli studenti del triennio delle Superiori hanno l’obbligo di svolgere l’Alternanza Scuola Lavoro, anche se con qualche novità. Come definito dalla Legge di Bilancio 2019, l’Alternanza cambia infatti look: nuovo nome e meno ore. Si chiamerà “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” e la sua durata sarà nell’ultimo triennio di almeno 90 ore nei licei, di 150 ore negli istituti tecnici e di 180 ore nei professionali. Le novità dovranno applicarsi entro fine febbraio e, salvo proroghe, un decreto del Miur definirà le nuove linee guida.

In attesa del decreto rimane certo il carattere obbligatorio dei nuovi percorsi, così come è stato ribadito dallo stesso Ministro dell’Istruzione l’elevato valore strategico attribuito a queste esperienze. La centralità dell’Alternanza è confermata anche dal fatto che alla prova orale del nuovo esame di maturità del prossimo giugno, i candidati dovranno esporre le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro svolte.


E qui vengono in soccorso le soluzioni di TuttoAlternanza.it, di cui già si sono avvalsi oltre 4 mila studenti di più di 100 scuole in tutta Italia, con un alto livello di soddisfazione.

Grazie alle soluzioni online di TuttoAlternanza.it (la piattaforma di Tuttoscuola e Civicamente), tutti possono svolgere percorsi di Alternanza di elevato livello formativo, anche in mancanza di strutture ospitanti sul proprio territorio. Soluzioni ideali per tutti gli studenti, compresi quelli con BES, e quelli in condizioni particolari, che per esempio:

– sono impegnati in attività sportive a livello agonistico,
– hanno svolto un periodo di studio all’estero,
frequentano la scuola in ospedale,
– si sono trasferiti durante l’anno da altra scuola,
– fanno esami da privatisti o con istruzione familiare,
– vivono problemi di disagio, difficoltà di relazione, scarso rendimento.

Le casistiche particolari possono essere tante: tutti potranno realizzare con flessibilità ed efficacia i nuovi Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento con Tuttoalternanza.it, che consente di svolgere le attività:

– a distanza o in Smartworking
– per gruppi o per singoli studenti
– durante l’orario di lezione o di pomeriggio o durante i periodi di chiusura della scuola
– in classe, oppure singolarmente da casa
– per moduli di poche ore o coprendo l’intero fabbisogno orario

Tra le soluzioni proposte da TuttoAlternanza.it:

– PRONTI AL LAVORO!
Grazie agli ambienti digitali di apprendimento Pronti al lavoro!
gli studenti non arriveranno più impreparati presso la struttura ospitante.
I percorsi e-learning, incentrati proprio sulle competenze trasversali e propedeutici all’esperienza sul luogo di lavoro, hanno un’elevata qualità didattica.

I percorsi sono stati prodotti in collaborazione con l’Università Telematica degli Studi IUL (promossa da Indire e dall’Università degli Studi di Firenze).

Pronti al lavoro! presenta 4 moduli da 25 ore tra cui scegliere, certificati dall’Università IUL:

– Soft skills
– 
Comunicazione
– 
Autoimprenditorialità e business planning
– 
La sicurezza

Per saperne di più, clicca qui

TuttoAlternanza è un’iniziativa di Tuttoscuola e di Civicamente

11/01/2019

Master online in Management e Amministrazione, Finanza e Controllo. Le nuove edizioni dei master IUL e 24 Ore Business School

Pubblicate le nuove edizioni dei due Master online di primo livello targati Università IUL e 24 Ore Business School.

Il Master in Management – Economics, Leadership e Digital Skills, giunto alla settima edizione, è organizzato in attività didattiche da 1500 ore e prevede il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Il termine per le iscrizioni è fissato al 21 marzo 2019. Il corso è rivolto a manager, dirigenti scolastici e a tutti coloro che puntano ad ampliare la propria formazione nell’ambito del management, dell’imprenditorialità e della gestione delle organizzazioni complesse.

Il Master in Management forma figure professionali in grado di rivestire ruoli di responsabilità con capacità di leadership e competenze strutturate nell’ambito del management e dell’economia aziendale. Il percorso didattico è il risultato di un approccio multidisciplinare e si articola in sei moduli: competenze relazionali e manageriali, ruolo e sfide della leadership, digital & social skills, modelli e metodi di economics d’impresa, il manager nell’era della digital transformation e project work. Al termine del percorso è prevista la discussione della tesi individuale.

Il Master in Amministrazione, Finanza e controllo – quarta edizione punta a conoscere e interpretare i dati economico-finanziari d’azienda. Il Master permette di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica, o del terzo settore. Inoltre, il percorso è destinato a professionisti, imprenditori e top e middle manager che intendono ampliare la propria formazione nelle aree di competenze della finanza di impresa.

Il termine per le iscrizioni è il 9 aprile 2019. Anche il percorso di questo Master prevede 1500 ore di didattica e il rilascio di 60 CFU. Inoltre, il percorso formativa è articolato nei seguenti sei moduli: laboratorio manageriale, contabilità e bilancio, controllo di gestione, finanza di impresa, finanza dei mercati e project work. Al termine del master è prevista la discussione della tesi individuale.

 

Link utili:

 

Per ulteriori informazioni:

E-MAIL info@iuline.it

TEL. 06 96668278

9/01/2019

Corso di perfezionamento “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia”. Prorogate le iscrizioni fino all’8 febbraio.

È stato prorogato il termine di iscrizioni fino all’8 febbraio 2019 per il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia”.

Il corso è nato dalla collaborazione dell’Università Telematica degli Studi IUL con l’Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e alte Professionalità della scuola (ANP).

Per gli iscritti ad ANP è prevista una riduzione del 30% sull’intera tassa da versare.

Il Corso di 500 ore è interamente fruibile online e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari).

L’inizio delle attività didattiche è previsto intorno al 15 febbraio 2019.

Il percorso online è rivolto in particolare a Dirigenti Scolasticidocenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado, e ad altre figure interessate ad acquisire delle competenze e un titolo per svolgere nelle scuole attività di consulenza e supporto ai processi di rendicontazione sociale. È rivolto inoltre agli operatori museali interessati al mondo dell’educazione e desiderosi di accrescere la propria professionalità esplorando nuovi modi per realizzare progetti partecipati e integrati con le scuole.

Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea triennale o titolo equivalente o equipollente. L’eventuale iscrizione di partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà presa in considerazione previa consultazione con i docenti e la segreteria del corso.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500,00 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work: l’attività, svolta con il costante supporto online del docente e del tutor, prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Corso e concordato con il docente e il tutor.

Le sedi di discussione del Project Work sono le sedi territoriali di Indire, i Poli tecnologici IUL e inoltre:

Milano – Via della Chiusa, 9, c/o Fondazione ENAC Lombardia – C.F.P. Canossa

Venezia – Mestre Zelarino: Via Visinoni, 4/C (c/o FISM Veneto, Centro Cardinal Urbani)

 

Link e materiali utili:

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

 

31/10/2018

Chiusura segreteria IUL – dall’1 al 4 novembre 2018

Si avvisa che la segreteria didattica e amministrativa dell’Ateneo IUL resterà chiusa dall’1 al 4 novembre 2018. Lunedì 5 novembre riprenderanno le regolari attività.

 

4/12/2018

Corso di laurea online in Scienze Motorie: investi sul tuo futuro con lo sport!

Il Corso di laurea triennale in “Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive” (Classe L-22) è il nuovo corso online proposto dall’Università Telematica degli Studi IUL.

La durata del corso è di 3 anni e prevede un impegno pari a 180 crediti formativi universitari (CFU).

Il corso punta a formare figure professionali in grado di gestire, promuovere e organizzare strutture sportive, anche in una prospettiva internazionale. A questo proposito è previsto nel percorso formativo lo studio di due lingue: inglese e spagnolo.

Il percorso consente inoltre di acquisire conoscenze e competenze per avviare una carriera come:

  • preparatore atletico
  • tecnico di discipline sportive
  • organizzatore di eventi sportivi
  • insegnante di educazione fisica
  • manager in aziende che operano nello sport

Il corso è particolarmente rivolto a coloro che praticano sport a livelli agonistici e non agonistici. Inoltre, è rivolto a tutti coloro che hanno una particolare passione e interesse per il settore e che vorranno lavorare nel mondo dello sport.

Il percorso di competenze previsto propone approfondimenti sul versante dell’educazione e della scuola, del management di aziende sportive e della comunicazione nello sport.

La costo annuo del corso è di €2.500 con la possibilità di rateizzazione massima in cinque soluzioni. Il corso prevede l’erogazione e la fruizione delle lezioni in modalità online. Lo studente può connettersi alla piattaforma di formazione IUL in qualsiasi momento della giornata e da qualunque dispositivo. Nel costo di iscrizione annuo sono inclusi i materiali didattici scaricabili dalla piattaforma.

Gli esami si svolgono in presenza in una delle nostre Sedi convenzionate sul territorio italiano. Il tirocinio in presenza invece prevede un impegno pari a 25 CFU e può essere svolto nell’arco dei tre anni del percorso. Una grande opportunità per gli studenti è quella di svolgere l’attività di tirocinio nelle diverse strutture convenzionate dell’Ateneo in tutta Italia. È possibile svolgere le attività in discipline sportive differenti e in sedi differenti.

È possibile inoltre ottenere un riconoscimento dei CFU e della carriera pregressa per abbreviare il percorso universitario. Tutta la procedura per la valutazione dei CFU è online e avviene tramite l’iscrizione e l’inserimento dei dati nella piattaforma Gomp (Registrati qui).

Visualizza qui tutte le informazioni sul Corso in Scienze Motorie

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668272 ; info@iuline.it

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 ; segreteria@iuline.it

 

21/12/2018

Iscriviti al Corso di formazione per Dirigenti sportivi: iscrizioni aperte fino al 31 gennaio!

È online il primo Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi organizzato dall’Università Telematica IUL in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro (LNP).

L’obiettivo del corso per dirigenti sportivi è quello di fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il corso con lezioni online, prevede anche dei seminari in presenza facoltativi. Il percorso ha una durata di sei mesi e il termine per le iscrizioni è stato prorogato al 31 gennaio 2019.

Le lezioni sono registrate e sono fruibili in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza e attestazione finale è di  € 650. I tesserati e i  collaboratori della LNP possono beneficiare di una scontistica e il costo totale da versare ammonterà a  € 500. Inoltre, la riduzione è prevista anche per gli associati GIBA- Giocatori italiani Basket Associati.

Il piano di studi è suddiviso in quattro moduli:

  • management e gestione di una società sportiva
  • gestione della comunicazione di una società sportiva
  • marketing ed eventi di una società sportiva
  • normativa e amministrazione di una società sportiva

I destinatari principali del corso sono le figure professionali già impiegate nelle società sportive militanti nei campionati di competenza della LNP. Allo stesso tempo, il corso è rivolto ad appassionati, studenti e a quanti aspirino a lavorare nel settore sportivo e della pallacanestro. Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore. Ad oggi, tra gli iscritti possiamo annoverare giocatori di Basket di Serie A2 e B.

Le lezioni, fruibili sulla piattaforma di formazione IUL, sono impartite da docenti esperti del settore. Gli atleti della squadra d’Ateneo, IUL BASKET, sono invece i tutor di percorso, che svolgono attività di supporto alla didattica dei singoli moduli.

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione attestante le ore di formazione frequentate in presenza e a distanza.  Inoltre, gli iscritti al corso riceveranno la tessera “dirigente accompagnatore” rilasciata dalla FIP.

 

Consulta la pagina del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi

 

Per maggiori informazioni:

Tel. 0696668259

E-mail: sport@iuline.it

3/12/2018

Il Bilancio sociale nella scuola: il corso online di perfezionamento e aggiornamento professionale

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia” è nato dalla collaborazione dell’Università Telematica degli Studi IUL con l’Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e alte Professionalità della scuola (ANP).

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale, interamente fruibile online, ha la durata di un anno accademico e ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Il termine delle iscrizioni è previsto l’8 gennaio 2019 e le attività didattiche avranno inizio a fine gennaio.

Il percorso online è rivolto in particolare a Dirigenti Scolastici, docenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado, e ad altre figure interessate ad acquisire delle competenze e un titolo per svolgere nelle scuole attività di consulenza e supporto ai processi di rendicontazione sociale. È rivolto inoltre agli operatori museali interessati al mondo dell’educazione e desiderosi di accrescere la propria professionalità esplorando nuovi modi per realizzare progetti partecipati e integrati con le scuole.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500,00 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

Per gli iscritti ad ANP è, inoltre, prevista una riduzione del 30% sull’intera tassa da versare.

 

Consulta qui la pagina del corso “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia”

 

Per maggiori informazioni:

Segreteria IUL : Tel. 055 2380568 / 055 2380385 ; segreteria@iuline.it

Ufficio informazioni IUL: Tel. 0696668278 ; info@iuline.it

 

23/11/2018

Corso di Perfezionamento “Esperto in attività laboratoriali nel rapporto scuola-museo”: aperte le iscrizioni per la seconda edizione

Dopo il successo della prima edizione, il corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Esperto in attività laboratoriali nel rapporto scuola-museo” è approdato alla seconda edizione.

Il corso è nato dalla collaborazione tra l’Ateneo IUL e l’Associazione dei Piccoli Musei (APM).

Le iscrizioni al Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale sono aperte fino all’8 gennaio 2019. L’inizio delle attività didattiche è previsto per il 15 gennaio 2019.

Il corso intende fornire materiali, strumenti e indicazioni per una formazione ai beni culturali finalizzata alla costruzione di:

  • laboratori didattici sul territorio
  • aule decentrate territoriali
  • tematiche intese come luoghi privilegiati per la realizzazione di progetti integrati tra scuola e museo: dall’alternanza scuola/lavoro ai progetti speciali.

La formazione si propone di delineare, all’interno della scuola e del museo, una figura professionale capace di favorire l’attivazione di partnership tra istituzioni scolastiche, enti territoriali e piccole istituzioni museali, di integrare i processi di innovazione didattica con le attività di valorizzazione del territorio e delle sue testimonianze di civiltà. La figura professionale nello specifico corrisponde all’esperto in educazione ai beni culturali che possiede approfondite conoscenze nell’ambito specifico dei beni culturali e paesaggistici e specifiche competenze nel campo della ricerca storico-territoriale e per la valorizzazione dei suoi risultati.

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale, interamente fruibile online, ha la durata di un anno accademico e ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (crediti formativi universitari). Un CFU equivale a 25 ore di lavoro dello studente, includendo l’attività didattica frontale, i laboratori e lo studio individuale.

Il costo complessivo di iscrizione, frequenza, esame finale e conferimento del certificato finale è di € 500,00 da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione.

Per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamenti tramite la Carta del Docente.

Per ulteriori informazioni: http://www.iuline.it/perfezionamento/esperto-attivita-laboratoriali-nel-rapporto-scuola-museo-ii-edizione/

26/09/2018

Inviati gli attestati di partecipazione ai webinar firmati IUL e Microsoft

Sono stati emessi il 28/08/18 gli attestati di partecipazione ai webinar in collaborazione tra IUL e Microsoft. Gli attestati sono stati inviati all’email inserita dai partecipanti al momento della registrazione. Per eventuali informazioni o problemi di ricezione scrivere a: segreteria.webinar@iuline.it

9/08/2018

Ancora aperte le iscrizioni al corso di Educatore professionale socio-pedagogico da 60 CFU

L’Università telematica degli Studi IUL ha attivato il Corso intensivo di Formazione – 60 CFU di Educatore professionale socio-pedagogico nell’offerta formativa dell’anno accademico 2018/2019.

Il corso intensivo prevede il rilascio di 60 CFU, pari 1500 ore. Il percorso è diviso in otto moduli afferenti alle discipline pedagogiche, metodologico-didattiche, psicologiche, filosofiche, sociologiche, antropologiche e giuridiche.

La legge di Bilancio 2018 entrata in vigore dal 1° gennaio 2018, ha introdotto gli emendamenti relativi alla disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico e di pedagogista. L’attribuzione della qualifica si ottiene grazie al conseguimento della laurea triennale L-19 in Scienze dell’Educazione e della Formazione e della laurea magistrale LM-57 in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazione continua, entrambi i corsi sono proposti dall’Ateneo IUL. Inoltre, è possibile acquisire la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico, entro i prossimi tre anni, in seguito al superamento di un corso di formazione per complessivi 60 crediti formativi universitari.

Possono accedere a questi corsi solo coloro che sono in possesso di uno dei seguenti requisiti:

a) inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;

b) svolgimento dell’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi;

c) diploma rilasciato entro l’anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale.

 

Per maggiori informazioni sul corso: http://www.iuline.it/corso-di-formazione/educatore-professionale-socio-pedagogico-a-a-2018-2019/

 

28/08/2018

Aperte le iscrizioni ai corsi di laurea 2018/2019. Tra le novità il corso di laurea in Scienze Motorie

Al via le iscrizioni ai corsi di laurea dell’Università Telematica degli Studi IUL per il 2018/2019. La novità di quest’anno è l’attivazione del corso di laurea triennale L-22 in “Scienze motorie, pratica e gestione delle attività sportive”, che va ad ampliare l’offerta formativa dell’Ateneo.

«Il corso di laurea in scienze motorie – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore IUL – rappresenta un’opportunità per quanti vogliono intraprendere una carriera a livello tecnico o manageriale in ambito sportivo. Si tratta di un settore in continua espansione perché richiede competenze e professionalità sempre più formate e specializzate. L’Ateneo negli anni ha acquisito una grande esperienza gestendo la formazione dei docenti e dei tutor sportivi nella sperimentazione studenti-atleti del Miur e partecipando a numerosi progetti insieme a società e associazioni sportive. Gli studenti potranno seguire gran parte delle lezioni online e svolgere le attività di studio e tirocinio curriculare nelle diverse sedi convenzionate dell’Ateneo. L’obiettivo è offrire un percorso di qualità che sia allo stesso tempo flessibile e personalizzabile rispetto alle esigenze di ciascun iscritto».

Il corso di laurea in “Scienze motorie, pratica e gestione delle attività sportive” (classe L-22) fornisce strumenti e metodologie variegate, dalle tecniche legate al movimento e alla pratica strettamente sportiva, a conoscenze pedagogiche, psicologiche, didattiche, finanziarie e di comunicazione. Tra gli sbocchi professionali del corso, la possibilità di diventare manager di aziende sportive, una figura capace di valorizzare le competenze tecniche nelle diverse discipline per gestire realtà aziendali e organizzazioni sportive.

Inoltre, come negli scorsi anni accademici, l’offerta formativa dell’Ateneo prevede i due corsi di laurea triennale e magistrale nelle discipline pedagogiche. La novità di quest’anno è la possibilità di ottenere una qualifica al termine di ciascun percorso formativo, secondo le novità introdotte dalla legge di Bilancio 2018.

Il corso di laurea triennale in scienze dell’Educazione e della Formazione L-19 “Metodi e tecniche delle interazioni educative” offre l’opportunità di acquisire la qualifica in educatore professionale socio-pedagogico.

Il percorso magistrale in Scienze dell’Educazione degli adulti e della formazione continua LM-57 in “Innovazione educativa e apprendimento permanente” consente di acquisire la qualifica di pedagogista.

L’educatore professionale socio-pedagogico e il pedagogista operano nei servizi e nei presidi socio-educativi e socio-assistenziali, nei confronti di persone di ogni età, prioritariamente nei seguenti ambiti: educativo e formativo, scolastico, socio-assistenziale, limitatamente agli aspetti socioeducativi, della genitorialità e della famiglia, culturale, giudiziario, ambientale, sportivo e motorio, dell’integrazione e della cooperazione internazionale.

 

Per informazioni sui corsi:

info@iuline.it – Tel. 0696668278

segreteria@iuline.it – Tel. 055.2380568

25/10/2018

Il Bilancio Sociale a scuola: verso una cultura della rendicontazione sociale

Martedì 30 ottobre a Lecce, si terrà il convegno dal titolo “Bilancio sociale. Strumento di senso per costruire consenso. Verso una cultura della Rendicontazione sociale. La scuola al centro della rete di relazioni tra stakeholders e territorio.”  L’evento avrà luogo nell’Aula Magna del Liceo “Virgilio-Redi”, in via Salesiani 1, dalle 16.00 alle 19.30.

Il convegno sarà presentato da Dario Cillo, Dirigente scolastico del liceo “Virgilio-Redi” e responsabile della rivista telematica Educazione&scuola. Nel corso dell’evento interverrà in videoconferenza Giovanni Biondi, Presidente INDIRE, per parlare di scuola e innovazione.

Altri importanti ospiti e relatori si alterneranno sul palco per affrontare il tema del Bilancio sociale. Tra i relatori saranno presenti: Massimo Faggioli, docente dell’Università IUL, Angelo Paletta, docente dell’Università degli Studi di Bologna, Daniele Manni, Professore dell’Istituto d’Istruzione Superiore Secondario Galileo-Costa-Scarambone, Gabriella Maci, Professoressa del Liceo Virgilio-Redi e Serena Greco, Ricercatrice INDIRE e docente IUL.

In occasione dell’incontro sarà presentato il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia” proposto dall’Università Telematica degli Studi IUL. Il corso online è rivolto in particolare a Dirigenti Scolastici, docenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado, e ad altre figure interessate ad acquisire delle competenze e un titolo per svolgere nelle scuole attività di consulenza e supporto ai processi di rendicontazione sociale. Si rivolge altresì agli operatori museali interessati al mondo dell’educazione e desiderosi di accrescere la propria professionalità esplorando nuovi modi per realizzare progetti partecipati e integrati con le scuole.

Il corso è finalizzato principalmente a fornire un quadro di riferimento e strumenti operativi a Dirigenti Scolastici e docenti che nell’anno scolastico 2018/19, secondo quanto previsto dalle norme sul Sistema Nazionale di Valutazione, saranno impegnati nella stesura del bilancio sociale della scuola.

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale, interamente fruibile online, ha la durata di un anno accademico e ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (crediti formativi universitari). Le attività degli insegnamenti prevedono momenti di approfondimento individuale su contenuti proposti dai docenti, a cui si affiancano momenti più operativi moderati dai tutor disciplinari sia in modalità sincrona, ovvero tramite il sistema di videoconferenza, sia asincrona per mezzo del forum.

 

Programma completo dell’evento

Qui lo streaming dell’evento

Visualizza la pagina del corso “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia”

 

1/10/2018

Ateneo IUL e Lega Nazionale Pallacanestro: parte il primo corso di formazione per dirigenti sportivi

Dalla collaborazione tra l’Università Telematica degli studi IUL e la Lega Nazionale Pallacanestro (LNP) nasce il primo Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi.

La partnership tra l’Ateneo e la prestigiosa associazione del panorama sportivo consente di conciliare sport, formazione e alta professionalità in un unico corso.

L’obiettivo principale del corso per dirigenti sportivi è quello di fornire ai partecipanti una panoramica completa e aggiornata sugli aspetti di management delle diverse realtà cestistiche della LNP.

Il corso erogato in modalità online, prevede anche dei seminari in presenza facoltativi. Il percorso ha una durata di sei mesi e il termine per le iscrizioni è fissato al 31 dicembre 2018.

Il piano di studi è suddiviso in quattro moduli:

  • l’area tecnica: management e gestione di una società sportiva;
  • la gestione della comunicazione di una società sportiva;
  • il marketing e gli eventi di una società sportiva;
  • normativa e amministrazione di una società sportiva.

I destinatari principali del corso sono le figure professionali già impiegate nelle società sportive militanti nei campionati di competenza della LNP. Allo stesso modo il corso si rivolge ad appassionati, studenti e a quanti aspirino a lavorare nel settore sportivo e della pallacanestro. Il requisito minimo di accesso è il diploma di scuola superiore.

Le lezioni, fruibili sulla piattaforma di formazione IUL, sono tenute da docenti esperti del settore, tra i quali: Massimo Faraoni, Segretario generale LNP, Matteo Gandini, telecronista di Sportitalia e Alessandra Ortenzi, consulente digital marketing presso Federazione Italiana Pallacanestro.

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione attestante le ore di formazione frequentate in presenza e a distanza.

 

Visualizza la pagina del Corso di formazione e aggiornamento professionale per dirigenti sportivi

 

Per maggiori informazioni:

Tel. 0696668259

E-mail: sport@iuline.it

7/08/2018

Chiusura segreteria IUL – dall’11 al 19 agosto 2018

Si avvisa che la segreteria didattica e amministrativa dell’Ateneo IUL resterà chiusa dall’11 al 19 agosto 2018.

5/11/2018

Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia: al via il corso online di perfezionamento e aggiornamento professionale

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “Il bilancio sociale nella scuola dell’autonomia” è proposto dall’Università Telematica degli Studi IUL. Il corso è diretto dal Prof. Massimo Faggioli e coordinato dal Prof. Angelo Paletta.

Il percorso online è rivolto in particolare a Dirigenti Scolastici, docenti operanti nella scuola di ogni ordine e grado, e ad altre figure interessate ad acquisire delle competenze e un titolo per svolgere nelle scuole attività di consulenza e supporto ai processi di rendicontazione sociale. Si rivolge altresì agli operatori museali interessati al mondo dell’educazione e desiderosi di accrescere la propria professionalità esplorando nuovi modi per realizzare progetti partecipati e integrati con le scuole.

Il corso è finalizzato principalmente a fornire un quadro di riferimento e strumenti operativi a Dirigenti Scolastici e docenti che nell’anno scolastico 2018/19, secondo quanto previsto dalle norme sul Sistema Nazionale di Valutazione, saranno impegnati nella stesura del bilancio sociale della scuola.

Il termine delle iscrizioni è l’8 gennaio 2019 e l’inizio delle attività didattiche è previsto entro la fine di gennaio 2019.

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale, interamente fruibile online, ha la durata di un anno accademico e ha una durata totale di 500 ore e prevede il rilascio di 20 CFU (crediti formativi universitari).

I contenuti del corso sono suddivisi in quattro moduli:

  1. Il bilancio sociale come strumento di governance
  2. Costruire il bilancio sociale: esperienze e modelli
  3. Il bilancio sociale nella dimensione della progettazione unitaria
  4. Il bilancio sociale nell’organizzazione che apprende

Le attività degli insegnamenti prevedono momenti di approfondimento individuale su contenuti proposti dai docenti, a cui si affiancano momenti più operativi moderati dai tutor disciplinari sia in modalità sincrona, ovvero tramite il sistema di videoconferenza, sia asincrona per mezzo del forum.

Al termine del percorso formativo è previsto lo svolgimento e la discussione di un Project work: l’attività prevede lo sviluppo di un lavoro di ricerca individuale, partendo da uno degli argomenti affrontati durante la didattica del Corso e concordato con il docente e il tutor.

Per ulteriori informazioni: http://www.iuline.it/perfezionamento/corso-di-perfezionamento-e-aggiornamento-professionale-il-bilancio-sociale-nella-scuola-dellautonomia-a-a-2018-2019/

24/09/2018

Fiera Didacta, 150 percorsi formativi gratuiti per i docenti toscani: accordo tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e l’Università IUL

La Fondazione CR Firenze, in occasione di Fiera Didacta Italia, mette a disposizione gratuitamente 150 percorsi formativi dell’Università IUL agli insegnanti che operano nelle province di Firenze, Arezzo e Grosseto.

L’accordo stipulato tra la Fondazione e l’Ateneo telematico è rivolto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e paritarie. Per iscriversi, sarà necessario accedere al sito di Fiera Didacta e seguire le indicazioni per la registrazione.

«La promozione di una didattica interattiva e partecipata – dichiara Gabriele Gori, Direttore Generale della Fondazione CR Firenze, – è un elemento fondamentale per la creazione di un ambiente di lavoro positivo e stimolante per gli alunni, per la gestione della classe ed è indispensabile tanto all’insegnamento quanto all’apprendimento. L’attenzione ai docenti rientra nelle strategie della Fondazione che quest’anno promuove, con Fondazione Golinelli, il programma formativo Educare a Educare, innovazione a scuola».

«La sinergia tra l’Ateneo e la Fondazione – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore Generale dell’Università IUL – offre l’opportunità a 150 docenti di partecipare gratuitamente a un corso riconosciuto sia per la formazione in servizio sia a livello universitario. Le attività proposte in occasione di Didacta consentono di sperimentare in presenza metodologie e contenuti didattici innovativi».

Il percorso formativo è in modalità blended con seminari in presenza durante la Fiera e attività online sulla piattaforma dell’Ateneo. I docenti interessati dovranno prenotare i percorsi disponibili accedendo al sito di Fiera Didacta.

Al termine del percorso e al completamento delle attività online e in presenza, verrà rilasciato all’utente 1 Credito Formativo Universitario (CFU) che, oltre a essere spendibile in futuro nel sistema di formazione universitaria, consente il riconoscimento dell’attività svolta per la formazione in servizio dei docenti.

La Fondazione CR Firenze è una fondazione di origine bancaria, un ente senza scopo di lucro che persegue l’interesse sociale attraverso un attento programma di investimenti e progetti sul proprio territorio di intervento: Firenze e Città Metropolitana, le province di Grosseto e Arezzo.

L’Università Telematica degli Studi IUL è un Ateneo interamente partecipato da due soci pubblici, l’ente di ricerca Indire e l’Università degli Studi di Firenze. L’Ateneo è partner tecnico di Didacta Italia anche per l’edizione 2018.

 

Per ulteriori informazioni: http://fieradidacta.indire.it/percorsi-formativi-iul-finanziati-dalla-fondazione-cr-firenze/

14/09/2018

Terza edizione della sperimentazione didattica “Studenti-Atleti”: scuola e sport binomio vincente

Presentata oggi al MIUR, la terza edizione della sperimentazione didattica “Studenti- Atleti”.

Oltre 1.500 tra ragazzi e ragazze coinvolti in 396 istituti di tutta Italia. Sono i numeri, in continua crescita, della sperimentazione didattica “Studenti-Atleti”, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in collaborazione con CONI, Lega Serie A e il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) per permettere a studentesse e studenti impegnati nello sport agonistico di rimanere al passo con gli studi. Una misura contro l’abbandono scolastico e a favore della diffusione della pratica sportiva tra i più giovani.
La sperimentazione, arrivata alla sua terza edizione, consente a chi va scuola e fa sport ad alto livello di avere percorsi di studio personalizzati e seguire le elezioni anche a distanza nei momenti di maggiore impegno sportivo.
Nell’anno scolastico 2018/2019 il progetto presenta importanti novità, sarà consolidato e ampliato coinvolgendo quasi 3.000 studenti e raddoppiando, quindi, i numeri attuali. Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha infatti deciso l’allargamento della platea delle ragazze e dei ragazzi che potranno aderire alla sperimentazione, sia negli sport individuali che in quelli di squadra professionistici e non. Ci saranno più opportunità, ad esempio, per chi gioca, a pallavolo, calcio, basket, con l’allargamento delle serie e categorie coinvolte.
L’annuncio è stato dato oggi in conferenza stampa al MIUR alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò.
“I dati – spiega il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti – forniscono un bilancio incoraggiante e in costante crescita: nel 2017-18 abbiamo ampliato il coinvolgimento fino a 1505 studenti (triplicati rispetto al 2016/2017), iscritti in 396 scuole di 18 Regioni”.
A fare la parte del leone il Lazio con 304 studenti atleti e la Lombardia con 282 provenienti da 87 scuole. Tra le oltre 70 discipline sportive praticate da studentesse e studenti-atleti, le più presenti sono: calcio, sport acquatici, atletica e basket.
“Si tratta di un progetto che sta dando dei buoni risultati ma da solo purtroppo – annota il Ministro Bussetti – non basta. Abbiamo il dovere di ridare la giusta collocazione dello sport all’interno delle nostre scuole dove non ci si occupa del risultato ma dell’aspetto educativo che questo ha nel formare i giovani sul piano individuale e collettivo. L’attività sportiva diventa allora un valore aggiunto capace di insegnare la disciplina, il rispetto delle regole e delle autorità, il senso di responsabilità, la capacità di fare squadra, il controllo del proprio corpo. Tutti elementi utili, se ci pensiamo, per formare un buon cittadino”.
Sullo sport a scuola “è evidente che lo Stato sa che bisogna fare qualcosa di più e di diverso e lo sappiamo anche noi. La scuola è la madre di tutte le battaglie. Al Ministro dell’Istruzione Bussetti ho detto che nel nostro bilancio, che è lacrime e sangue, abbiamo 10 milioni di euro da destinare al progetto scuola e sport. Ma servono numeri diversi. Saremo felici di remare nella stessa direzione”, ha dichiarato il Presidente del CONI Giovanni Malagò.

Hanno portato oggi al MIUR la loro diretta esperienza Simona Quadarella diciannovenne campionessa di nuoto nei 400, 800 (con tanto di record italiano) e 1500 stile libero in forza alle Fiamme Rosse e Marco Fichera, spadista già campione mondiale a squadre under 17 a Singapore nel 2010.

Con loro anche gli studenti-atleti del Liceo Scientifico “T. Salvini” di Roma, Amedeo Toraldo (canoa kayak) e Valeria Toraldo (pentathlon moderno) e dell’Istituto di Istruzione Superiore “Francesco Saverio Nitti” di Napoli, Gianpiero Di Martire (pallanuoto) e Emanuele Ciardi (nuoto).

Da oggi è disponibile sul sito del Miur la circolare che consente di aderire alla sperimentazione. Le domande potranno essere presentate fino al 30 ottobre 2018.

10/09/2018

Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua per ottenere la qualifica di Pedagogista

Il Corso di Laurea magistrale in Innovazione educativa ed apprendimento permanente” (classe LM-57 – Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua) prepara specialisti competenti nell’erogazione, promozione, organizzazione, coordinamento e valutazione dei servizi formativi connessi alle diverse situazioni di lavoro e di vita degli utenti, ai vari contesti territoriali (locale, regionale, nazionale, europeo) e agli obiettivi differenziati degli interventi educativi, di formazione continua e socio-riabilitativi.

Il percorso prepara alle professioni previste nella classificazione Istat degli Altri Specialisti dell’educazione e della formazione, con particolare riferimento a specialisti nell’educazione e nella formazione di soggetti diversamente abili, docenti della formazione e dell’aggiornamento professionale ed esperti della progettazione formativa e curricolare. Le professioni a cui si fa riferimento insegnano a bambini, giovani o adulti in particolari condizioni di difficoltà socio-professionale e/o con problemi di apprendimento.

Il laureato riceverà conoscenze specializzate negli ambiti delle scienze pedagogiche, sociologiche, psicologiche, economiche ed etiche. Una particolare attenzione, tra l’altro, è rivolta alle conoscenze di natura di storica, giuridica e aziendale

Inoltre, con l’approvazione della legge di Bilancio per il 2018, la laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua (classe LM-57), diventa un requisito per ottenere la qualifica di Pedagogista.

La durata del Corso di Laurea è di 2 anni con il conseguimento di 120 CFU (crediti formativi universitari). Possono iscriversi studenti provenienti da:

  1. Corsi di Laurea nella classe L-19 (ex D.M. 270) o nella classe 18 (ex D.M. 509);
  2. Corsi di Laurea in classi diverse da quelle di cui al punto 1 con acquisizione di almeno 60 CFU ripartiti nei seguenti ambiti disciplinari: 30 CFU in insegnamenti relativi all’ambito disciplinare M-PED, 30 CFU in insegnamenti relativi agli ambiti disciplinari M-FIL, M-PSI, SPS, M-DEA.

È possibile inoltre ottenere un riconoscimento dei crediti in ingresso riguardanti esami o titoli di laurea pregressi, oppure un riconoscimento dei CFU per attività professionali e tirocini legati al percorso di studi. Per una valutazione preventiva della carriera pregressa si dovrà procedere nella seguente modalità:

  1. Collegarsi al sito web dell’Ateneo www.iuline.it;
  2. Alla sezione “Iscriviti” clicca su “Registrati ora”;
  3. Saranno attribuite le credenziali per l’accesso (username e password) ai servizi online;
  4. Una volta effettuata la registrazione sarà possibile compilare, nel menù “Iscrizione”, sezione “Lauree”, la “Valutazione preventiva della carriera pregressa” e scegliere la voce interessata.

 

I costi di iscrizione ai corsi di laurea e master IUL possono essere sostenuti utilizzando il bonus della Carta del Docente.
Sono ormai due anni, infatti, che è entrata in vigore la normativa che assegna 500 euro agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado da spendere per la propria formazione professionale.

 

Visualizza la pagina del Corso inInnovazione educativa ed apprendimento permanente” 

 

Per ulteriori informazioni:

E-MAIL info@iuline.it

TEL. 06 96668278

 

10/09/2018

Management, finanza e strategia di impresa: i tre Master IUL in collaborazione con il 24ore Business School

I tre Master di I livello nel settore economico organizzati dall’Università Telematica degli Studi IUL e dalla Business School del Sole24ore sono riproposti per nuove edizioni nell’anno accademico 2018/2019.

I corsi online, fruibili in modalità e-learning sulla piattaforma IUL, hanno una durata di 1500 ore e prevedono il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari).

Il Master in Management – Economics, Leadership e Digital Skills (VI Edizione) fornisce agli studenti gli strumenti e le competenze necessarie per accrescere la propria professionalità nelle aree del General Management, con focus specifici su: leadership, digital e social skills, economics d’impresa e digital transformation. Il termine per l’iscrizione al corso è stata prorogata al 12 Settembre 2018. Il Master si rivolge a manager, dirigenti scolastici e a tutti coloro che intendono ampliare la propria formazione nell’ambito del management, dell’imprenditorialità e della gestione delle organizzazioni complesse.

Il Master in Amministrazione finanza e controllo (III Edizione) permette infatti di acquisire conoscenze e strumenti fondamentali per una corretta gestione finanziaria della struttura in cui si opera, sia essa privata, pubblica, o afferente al terzo settore. Il corso è pensato per migliorare le competenze di chi, responsabile di una struttura complessa, o di un area di essa, deve amministrarne le finanze. Il termine delle iscrizioni è fissato al 21 ottobre 2018.

Il Master in Gestione e strategia di impresa (III Edizione) forma manager e imprenditori capaci di contribuire al successo delle imprese, fornendo le competenze tecniche e manageriali oggi necessarie per inserirsi con professionalità e competenza nel processo di cambiamento in atto. Il termine di iscrizione al Master è fino al 9 ottobre 2018.

 

Link utili:

 

Per ulteriori informazioni:

E-MAIL info@iuline.it

TEL. 06 96668257

7/11/2018

Diventa Educatore con la laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione!

Il Corso di Laurea triennale Scienze dell’Educazione e della Formazione (Metodi e tecniche delle interazioni educative” classe L-19) si rivolge principalmente ai docenti e a coloro che vogliono lavorare nel mondo dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale.

Interamente fruibile online, il Corso di Laurea triennale è teso a formare le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per operare adeguatamente nei contesti formativi ed educativi, con particolare attenzione all’uso delle nuove tecnologie per l’apprendimento.

Il Corso consente di acquisire la qualifica di educatore professionale, con la possibilità di trovare occupazione in ambito socio-educativo nelle strutture pubbliche e private che erogano servizi sociali e di educazione ambientale. Il titolo permette di operare come educatore nelle comunità infantili, nelle strutture prescolastiche, scolastiche ed extrascolastiche, e nei servizi educativi per l’infanzia fino ai servizi geriatrici.

Inoltre, il percorso offre l’opportunità di lavorare come formatore, istruttore o tutor nei servizi di formazione professionale e continua, nelle imprese e nelle associazioni di categoria.

La durata del Corso di Laurea è di 3 anni con il conseguimento di 180 CFU (crediti formativi universitari). Possono iscriversi studenti in possesso di un qualsiasi titolo di studio di livello superiore (scuole secondarie di secondo grado), in grado di garantire la cultura di base, con particolare riguardo alle discipline delle aree linguistico/letterario/artistica, socio/storico/filosofica, psico/pedagogica, scientifica.

È possibile inoltre ottenere un riconoscimento dei crediti in ingresso riguardanti esami o titoli di laurea pregressi, oppure un riconoscimento dei CFU per attività professionali e tirocini legati al percorso di studi. Per una valutazione preventiva della carriera pregressa si dovrà procedere nella seguente modalità:

  1. Collegarsi al sito web dell’Ateneo iuline.it;
  2. Alla sezione “Iscriviti” clicca su “Registrati ora”;
  3. Saranno attribuite le credenziali per l’accesso (username e password) ai servizi online;
  4. Una volta effettuata la registrazione sarà possibile compilare, nel menù “Iscrizione”, sezione “Lauree”, la “Valutazione preventiva della carriera pregressa” e scegliere la voce interessata.

 

I costi di iscrizione ai corsi di laurea e master IUL possono essere sostenuti utilizzando il bonus della Carta del Docente.
Sono ormai due anni, infatti, che è entrata in vigore la normativa che assegna 500 euro agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado da spendere per la propria formazione professionale.

 

Visualizza la pagina del Corso in “Metodi e tecniche delle interazioni educative”

 

Per ulteriori informazioni:

E-MAIL info@iuline.it

TEL. 06 96668278

4/09/2018

L’Università IUL punta sullo sport con la laurea in Scienze Motorie

Il Corso di Laurea triennale in “Scienze Motorie, pratica e gestione delle attività sportive” (Classe L-22) forma figure professionali in grado di gestire, promuovere e organizzare strutture sportive, anche in una prospettiva internazionale.

Si tratta di un percorso particolarmente indicato per chi ha una vocazione per lo studio e per la pratica sportiva. I laureati ottengono conoscenze dell’anatomia, delle tecniche da personal trainer, della biologia e delle materie affini alla disciplina di indirizzo. La formazione permette di ottenere un patrimonio di abilità adeguate a trasmettere i valori dello sport e a garantire una formazione sportiva ad atleti.

Il percorso offre inoltre l’opportunità di acquisire conoscenze nell’ambito manageriale dello sport, di gestione di eventi e di organizzazioni sportive. Il manager di aziende sportive è un profilo con competenze tecniche nelle diverse discipline e capace di valorizzare l’esperienza degli ex-sportivi per sviluppare eventi culturali e sportivi. I laureati in scienze motorie possono inoltre accedere all’insegnamento a scuola, nelle palestre o nelle strutture sportive.

Il percorso in Scienze Motorie fornisce metodi e contenuti scientifici, culturali e professionali:

  • nelle aree didattico-educative finalizzate all’insegnamento;
  • finalizzati alla formazione nelle discipline manageriali, per l’organizzazione e la gestione delle diverse attività e delle diverse strutture sportive;
  • per la prevenzione e per l’educazione motoria finalizzata a soggetti di diverse esigenze ed età.

Il nuovo corso è in continuità con l’offerta complessiva della IUL e non si discosta dalla mission di un Ateneo, che ha sempre guardato con attenzione ai temi della pedagogia e della didattica, muovendosi in ambiti quali quelli della didattica delle lingue, dell’uso delle nuove tecnologie e delle strategie comunicative nelle dinamiche dell’Educazione e della Formazione.

I vantaggi del modello formativa IUL, inoltre, sono molteplici:

  • Iscrizioni aperte tutto l’anno
  • Corso interamente online
  • Laboratori didattici innovativi
  • Tirocini sul campo con aziende e associazioni che operano nello sport
  • Assistenza di tutor specializzati
  • Possibilità di conciliare studio e sport

I costi di iscrizione ai corsi di laurea e master IUL possono essere sostenuti utilizzando il bonus della Carta del Docente.
Sono ormai due anni, infatti, che è entrata in vigore la normativa che assegna 500 euro agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado da spendere per la propria formazione professionale.

 

Visualizza il Corso in Scienze motorie

Per ulteriori informazioni:

E-MAIL info@iuline.it

TEL. 06 96668257

29/03/2018

Proroga iscrizione del Master “Gestione della Responsabilità Sociale” al 30/04/2018

Sono state prorogate le iscrizioni del Master di I livello in “Gestione della Responsabilità Sociale” al 30 aprile 2018.

24/07/2018

Scuola, musei, enti locali: pubblicato l’articolo della docente IUL Serena Greco

L’articolo “Scuola, musei, enti locali” a cura di Serena Greco, docente IUL, è stato pubblicato sul n. 3 di Rivista dell’Istruzione.

L’articolo fa riferimento al seminario Scuola, museo, enti locali: il territorio come risorsa educativa che si è tenuto nel mese di marzo 2018 a Martano, in Provincia di Lecce, nel cuore dell’area geografica e culturale nota come “Grecia Salentina”. Si tratta di un’isola linguistica ellenofona nel Salento formata da nove Comuni che condividono non solo la cultura e, in parte, la lingua, ma anche alcuni servizi. 

L’evento è stato organizzato dall’Ateneo IUL e dall’Associazione dei Piccoli Musei, in occasione della presentazione del corso di perfezionamento in Esperto in attività laboratoriali nel rapporto scuola-museo. L’incontro ha offerto l’opportunità di avviare una discussione e un confronto sul tema del rapporto tra scuola, museo ed enti locali.

Nell’articolo, Serena Greco evidenzia come l’Italia abbia la peculiarità di essere un Paese caratterizzato da un inestimabile patrimonio museale e ambientale, così articolato nel territorio che ogni scuola può contare su uno o più musei nelle proprie immediate vicinanze. Per questo motivo, continua la Greco, è necessario riflettere sulle opportunità educative offerte dal territorio e confrontarsi con gli altri stakeholder in un’ottica di crescita e sviluppo.  La cultura e la tradizione devono essere lette non solo come radici che affondano nel passato, ma come volano per determinare il futuro di uno specifico territorio.

Per leggere l’articolo integrale: https://www.periodicimaggioli.it/rivista/rivista-dellistruzione/

18/07/2018

L’Università IUL va a canestro. Siglato l’accordo con la Tiber Basket Roma

Presentato oggi a Roma, al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, l’accordo tra l’Università telematica IUL e la U.S. Tiber Basket, società che milita nel campionato di serie B di pallacanestro. Nel corso dell’incontro sono stati resi noti i dettagli della collaborazione tra l’Ateneo e la storica società della Capitale, con la definizione degli obiettivi per la prossima stagione.

Hanno partecipato alla conferenza il Direttore Generale dell’Università IUL, Massimiliano Bizzocchi, il Presidente dell’U.S. Tiber Basket, Massimo Cilli, e il tecnico della squadra, Alex Righetti.

Nel corso dell’evento è stato presentato il progetto IUL Basket, l’iniziativa attraverso cui l’Ateneo intende promuovere e condurre l’impegno sul fronte sportivo insieme a quello educativo e professionale.

Guarda il video della conferenza

 

«IUL Basket – dichiara il Direttore Generale dell’Università IUL, Massimiliano Bizzocchi è un progetto ambizioso per il nostro Ateneo, perché si rivolge contemporaneamente al mondo sportivo, educativo e lavorativo. L’idea è di offrire ai giocatori, giovani e meno giovani, l’opportunità di svolgere un’attività lavorativa o un tirocinio all’interno dell’Ateneo o in una delle tante realtà collegate. Un aspetto innovativo del progetto è la possibilità di iscriversi a un corso di laurea o riprendere un percorso formativo interrotto. In questo modo, gli atleti che hanno abbandonato gli studi in favore dell’attività agonistica potranno ‘rimettersi in gioco’ e acquisire competenze spendibili sul mercato del lavoro. Ciò sarà possibile con l’avvio del corso di laurea triennale in scienze motorie, un percorso che ha molti sbocchi professionali proprio in un ambito, quello sportivo, in cui sono già inseriti gli atleti».

«Siamo orgogliosi di condividere questo progetto con l’Università IUL – dichiara Massimo Cilli, Presidente della U.S. Tiber Basket – perché si fonda su valori importanti, che vanno oltre l’aspetto puramente sportivo. La Tiber, nei suoi oltre cinquant’anni di storia, si è sempre caratterizzata per un’attenzione particolare al settore giovanile, accompagnando la crescita tecnica e umana dei ragazzi. L’accordo con l’Ateneo va proprio in questa direzione, perché mira alla valorizzazione degli atleti anche dal punto di vista educativo e professionale. Ci auguriamo che questa unione di intenti ci consenta nella prossima stagione di ottenere risultati positivi a livello sportivo e allo stesso tempo possa rappresentare un trampolino di lancio per i giovani del nostro vivaio».

Scopri la Fotogallery dell’evento: clicca qui

Per il sito ufficiale di IUL Basket: clicca qui

7/06/2018

Master in Management – Economics, Leadership e Digital Skills: la sesta edizione che punta alla Digital Transformation aziendale

Il Master Universitario di primo livello in Management – Economics, Leadership e Digital Skills, nato dalla partnership tra l’Ateneo IUL e il 24 ORE Business School, approda alla sesta edizione.

Il termine di iscrizione al Master è previsto il 24 luglio, e avrà una durata annuale con un esame finale in presenza.

Il percorso didattico si articola in 1500 ore per un totale di 60 CFU e prevede 6 moduli.

Il modello formativo prevede per ciascun modulo di studio:

  • momenti di didattica erogativa tramite l’utilizzo di videocorsi online (sempre a disposizione dello studente), materiali didattico predisposto dal docente scaricabili (pdf, podcast);
  • momenti di didattica interattiva attraverso forum di approfondimenti tematici monitorati costantemente dal docente e da un tutor disciplinare; e incontri in modalità sincrona con il docente per approfondimenti su specifici argomenti del modulo.

Il Master in “Management” ha l’obiettivo di formare figure professionali in grado di rivestire ruoli di responsabilità con capacità di leadership e competenze strutturate nell’ambito del management e dell’economia aziendale. L’ampiezza dei contenuti, la flessibilità della fruizione e la metodologia didattica estremamente interattiva sono le peculiarità di questo Master pensato per rispondere alle esigenze di manager e professionisti che hanno necessità di conciliare la propria formazione con l’attività lavorativa.

Tra i destinatari del Master: manager, dirigenti scolastici e tutti coloro che intendono ampliare la propria formazione nell’ambito del management, dell’imprenditorialità e della gestione delle organizzazioni complesse.

Tra le novità del piano di studi, si segnala il modulo: “Il Manager nell’era della Digital Transformation” che punta ad una lettura in chiave digitale del rinnovo aziendale.

 

Per ulteriori informazioni:

 

11/07/2018

L’Ateneo IUL a Fiera Didacta Italia 2018: aperte le iscrizioni!

Anche nella seconda edizione della Fiera Didacta Italia, l’Ateneo telematico IUL è presente come partner tecnico. Fiera Didacta Italia è la più importante manifestazione internazionale dedicata alla didattica che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fortezza da Basso a Firenze.

La fiera è rivolta principalmente a insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre che a professionisti e imprenditori del settore della scuola e della tecnologia ed è è stata inserita dal Miur tra gli eventi previsti dal piano pluriennale di formazione dei docenti. In programma oltre 150 workshop che spaziano dall’innovazione del modello educativo, alla robotica, dalle stampanti 3D e la didattica della musica al CLIL (Content and Language Integrated Learning), fino all’utilizzo della tecnologica a scuola.

Il percorso formativo dell’Ateneo IUL è in modalità blended ed è composto da attività di formazione online sulla piattaforma IUL e in presenza durante la Fiera.

La formazione online prevede:

  • la partecipazione a due webinar introduttivi alla Fiera Didacta, il 4 e l’8 ottobre (ore 18.00). I due eventi saranno fruibili in diretta streaming collegandosi al sito IUL (iuline.it); le registrazioni resteranno comunque disponibili agli iscritti nei giorni successivi;
  • l’accesso online e l’utilizzo di materiali e di documentazione di approfondimento sulle tematiche affrontate.

Per la formazione in presenza, che si svolgerà durante la Fiera, l’utente potrà scegliere tra due tipologie di attività:

1) fruizione di un percorso composto da 3 workshop organizzati dall’Ateneo IUL.

È possibile scegliere tra il percorso del 19 o quello del 20 ottobre:

 

PERCORSO 1 – RIORGANIZZARE IL TEMPO E LO SPAZIO

SSD: Pedagogia Sperimentale M-PED/04

Venerdì 19 ottobre

ore 9.30 – 11.30 : Flipped classroom

ore 11.45 – 13.45: Uso flessibile del tempo

Intervallo per il pranzo nella sala dedicata a IUL e visita alla Fiera

ore 15.30 – 17.30: Quando lo spazio insegna

 

PERCORSO 2 – RIORGANIZZARE TEMPO, SPAZIO E CURRICOLO

SSD: Pedagogia Sperimentale M-PED/04

Sabato 20 ottobre

ore 9.30 – 11.30: Flipped classroom

ore 11.45 – 13.45: Costruire un curricolo internazionale

Intervallo per il pranzo nella sala dedicata a IUL e visita alla Fiera

ore 15.30 – 17.30: Quando lo spazio insegna

 

2) partecipazione a 3 workshop scelti liberamente tra quelli previsti dal programma generale di DIDACTA.

Oltre alla formazione online e in presenza, l’acquisto del percorso formativo IUL consente di:

  • accedere all’area riservata IUL per incontri tra i docenti, la fruizione di un catering offerto dall’Ateneo in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Buontalenti di Firenze;
  • ottenere il biglietto d’ingresso ai tre giorni della Fiera, con la possibilità di partecipare, oltre ai percorsi IUL o agli workshop scelti, a tutti gli altri eventi previsti in Fiera.

Il costo di acquisto di un percorso formativo IUL è di 150 euro.

Al termine del percorso e al completamento delle attività online e in presenza, all’utente verrà rilasciato 1 Credito Formativo Universitario (CFU) che, oltre a essere spendibile in futuro nel sistema di formazione universitaria, consente il riconoscimento dell’attività svolta per la formazione in servizio dei docenti.

Per acquistare i percorsi formativi, il docente può utilizzare la Carta del docente, oltre alle modalità di pagamento già previste sul sito.

 

PERCORSO DI ACQUISTO CON CARTA DEL DOCENTE

Il docente che vuole ottenere il codice del bonus carta del docente deve:

  1. Accedere alla piattaforma on line ministeriale https://cartadeldocente.istruzione.it/ utilizzando il proprio SPID
  2. Andare alla pagina “crea buono” e scegliere tipologia “online”
  3. Selezionare ambito “formazione e aggiornamento”
  4. Scegliere “Corsi di aggiornamento enti accreditati/qualificati ai sensi della direttiva 170/2016”
  5. Inserire l’importo del buono
  6. Creare il buono, ricevere il pdf contenente il codice da inserire al momento dell’acquisto del piano formativo

 

Diritto di recesso

I biglietti e/o gli abbonamenti acquistati non saranno sostituiti o rimborsati ai sensi dell’art. 7 – paragrafo b del Decreto Legislativo 22 maggio 1999, n. 185 (il quale attua la direttiva CEE 97/7/CE), non può essere applicato il diritto di recesso

 

Fiera Didacta Italia è organizzata da FirenzeFiera in collaborazione con Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze e con Didacta International, grazie al supporto di Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau. Fiera Didacta Italia è patrocinata dal Miur, dal Dipartimento delle Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca in Italia, dal Centro Italo-Tedesco Villa Vigoni, da Unioncamere e da Assocamerestero.

 

>> Iscriviti a Fiera Didacta Italia 2018

 

Per maggiori informazioni:

8/08/2018

L’Ateneo telematico IUL cambia nome!

È stato pubblicato ieri, 7 agosto 2018, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, il nuovo statuto dell’Ateneo IUL. Approvato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nel nuovo statuto è stata introdotta la nuova denominazione dell’Ateneo IUL.

IUL- Italian University Line ha ufficialmente cambiato nome in Università Telematica degli Studi IUL.

L’Università Telematica degli Studi IUL è un’università libera, non statale dotata di personalità giuridica. L’Ateneo è stato istituita con Decreto Ministeriale del 2 dicembre 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 5 gennaio 2006. Rilascia titoli accademici con valore legale ai sensi dell’articolo 3 del Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999 e successive modificazioni. L’Ateneo è promosso dal Consorzio IUL, composto da: INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) e Università degli Studi di Firenze.

IUL propone corsi universitari a distanza: laurea triennale e laurea magistrale, master di I e II livello, corsi di perfezionamento e di aggiornamento professionale.

La mission dell’Università Telematica degli Studi IUL è di erogare formazione continua al personale della scuola e, più in generale, di diventare un punto di riferimento per l’apprendimento permanente, proponendosi come una sorta di “Lifelong Learning University” per tutti coloro che desiderano acquisire conoscenze immediatamente spendibili nel proprio ambito professionale.

25/06/2018

Risoluzione della seconda prova di matematica con l’ausilio della calcolatrice grafica: il webinar gratuito di Tuttoscuola in programma il 28 giugno

Come si può sviluppare una didattica avanzata della matematica, anche utilizzando i nuovi ausili permessi nell’esame di Stato? Quali indicazioni pratiche servono per accompagnare i nostri studenti in un percorso innovativo e di sviluppo di competenze?

A queste e altre domande intende rispondere il nuovo webinar gratuito di Tuttoscuola, programmato per giovedì 28 giugno 2018, alle ore 17:30 in una diretta gratuita dal titolo “Spunti didattici e risoluzione della seconda prova di matematica risolta con l’ausilio della calcolatrice grafica”.

Clicca qui e iscriviti subito al webinar gratuito di giovedì 28 giugno 2018.

Comprenderà anche un’analisi dettagliata della traccia della seconda prova dell’esame di maturità dei Licei Scientifici svoltasi il 21 giugno 2018 nella quale si esamineranno le soluzioni suggerite.

La novità contenuta nell’Ordinanza Ministeriale n. 257/2017 del Ministero dell’Istruzione, che consentiva e regolamentava l’uso della calcolatrice grafica per la prova di matematica dell’esame di maturità del 2017, ha segnato un importante punto di svolta in termini di apertura all’innovazione didattica.

La novità è stata confermata anche per il 2018, e costituisce ormai un punto di non ritorno: gli studenti hanno potuto usare la calcolatrice per tutte le operazioni preliminari, evitando così di fare errori banali di calcolo per concentrarsi invece sulla soluzione degli aspetti concettuali della prova. 

È importante pertanto che il docente padroneggi lo strumento, senza diventarne necessariamente un esperto, anche nel corso della sua attività didattica ordinaria. Ma come si utilizzano le calcolatrici per sostenere e potenziare la didattica della matematica?

A questa domanda intende rispondere il seminario di giovedì 28 giugno, che terrà conto anche delle recenti disposizioni ministeriali, che hanno precisato ulteriormente le tipologie di calcolatrici grafiche ammesse. Verranno fatti esempi pratici per un utilizzo guidato, da parte del docente, di questi strumenti, diventati ormai necessari per una didattica della matematica innovativa e maggiormente rispondente ai bisogni degli studenti.

 

  • Come funziona il webinar

Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che Tuttoscuola ti fornirà via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Se non puoi connetterti il giovedì 28 giugno 2018, alle 17:30, potrai comunque visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscriva prima dell’inizio del webinar).

 

 

25/06/2018

La Poliarte di Ancona, Polo tecnologico IUL, presenta la stagione artistica del 2018

L’Accademia Poliarte di Ancona, Polo tecnologico dell’Ateneo IUL nelle Marche, propone un cartellone estivo ricco di eventi previsti dal 1° luglio al 30 settembre.

La stagione artistica del 2018, dal titolo “La porta del castello”, prevede una serie di iniziative dedicate al mondo dell’arte, del design, della moda e della musica. La location scelta si trova nelle Marche, a Pietrarubbia.

Pietrarubbia, per sua connotazione storica, geografica e geologica, è una suggestiva porta sull’Appennino, avamposto culturale che diventerà sempre più, anche alla luce di tale progetto, un luogo di incontro di spiriti liberi, poliedrici, curiosi, disposti a mettere in campo le loro importanti conoscenze per dar vita a un dialogo armonico, interattivo, capace di coniugare tradizione e innovazione.

L’idea del progetto è di Enzo Fabbrucci, Anacleto Gambarara, Annamaria Nardiello, Paolo Monina e Giordano Pierlorenzi.

Per scaricare il programma della stagione artistica 2018 CLICCA QUI.

22/06/2018

Il modello IUL per la formazione iniziale dei docenti pubblicato sul “Journal of e-Learning and Knowledge Society”

Il ricercatore INDIRE e Manager didattico dell’Ateneo IUL, Fausto Benedetti, è autore dell’articolo Designing an effective and scientifically grounded e-learning environment for initial teacher education: the Italian University Line model pubblicato nell’edizione di maggio 2018 sulla rivista internazionale del settore educativo “Journal of e-Learning and Knowledge Society”.

Secondo quanto proposto nell’articolo, la didattica online per gli adulti ha tra i suoi compiti quello di soddisfare i bisogni di un utente con esigenze e obiettivi specifici. In particolare, all’interno di una prospettiva costruttivista e connessionista (entrambe teorie che spiegano l’impatto della tecnologia e di internet sulla nostra vita), la didattica online deve garantire il giusto equilibrio tra autonomia e socializzazione, offrendo al contempo un approccio basato sull’esperienza.

Nell’articolo è presentato il modello educativo attuato dall’Ateneo IUL come esempio di didattica online in grado di soddisfare i requisiti sopra definiti, anche nel caso della formazione iniziale dei docenti (ITE – Initial Teacher Education). Infine, viene evidenziata una sperimentazione continua di “gamification”, con l’obiettivo di migliorare l’impegno e la motivazione.

L’articolo quindi ha un duplice scopo: il primo è quello di presentare il modello educativo dell’Ateneo telematico IUL- Italian University Line come modello per la formazione sia iniziale che in servizio dei docenti; il secondo è quello di offrire approfondimenti su possibili sviluppi nella direzione della “gamification”, un modo strategico per supportare la motivazione e l’impegno degli studenti.

Il testo prende in esame le seguenti tematiche:

  • Costruttivismo sociale e interazione online
  • Il modello educativo
  • Figure chiave e funzioni
  • L’Area didattica

Un esempio concreto di formazione iniziale dei docenti (ITE) è il corso di 24 CFU proposto nell’offerta formativa 2017-2018 dell’Ateneo IUL. Il percorso di formazione di 24 CFU, seguito da 120 persone, ha ottenuto molti feedback positivi. Infatti, circa la metà dei partecipanti ha deciso di iscriversi a uno dei due Master di I livello offerti dall’Ateneo sulle stesse tematiche: “Educazione e formazione: pedagogia 2.0” e “Metodologie Didattiche, antropo-psico-pedagogiche ed aspetti giuridico-economici”.

In conclusione, è evidenziato come il modello formativo IUL soddisfi le esigenze di un pubblico adulto e impegnato, offrendo un approccio andragogico ed eutagogico.

 

Scarica l’articolo completo “Designing an effective and scientifically grounded e-learning environment for initial teacher education: the Italian University Line model”

 

 

 

 

13/06/2018

Digital Transformation e Industry 4.0, dal 20 settembre a Firenze il corso proposto da Giunti Academy

Il percorso formativo organizzato da Giunti Academy ha l’obiettivo di sviluppare competenze manageriali e gestionali utili per strutturare, organizzare e presidiare i processi di digital transformation in azienda.

Il processo di trasformazione digitale è divenuto ormai un passaggio fondamentale per le aziende che operano in tutti i settori, ed è un processo che deve partire dalla cultura aziendale per poi agire sulle procedure, sui modelli organizzativi sino ad arrivare alla customer experience.

Il corso è rivolto a manager, imprenditori e professionisti che vogliono migliorare la loro capacità di comprendere e gestire progetti di innovazione basati sulle nuove tecnologie digitali.

Le lezioni sono suddivise in 6 giornate in aula a Firenze per un totale di 42 ore di formazione. Le date in programma sono: 20-21 settembre, 4-5 ottobre e 18-19 ottobre.

Il percorso formativo è strutturato in 3 moduli:

1° Modulo – L’impatto del digitale nelle organizzazioni

2° Modulo – La gestione della trasformazione digitale in Azienda: Processi e strumenti

3° Modulo – Industry 4.0, Tecnologie e Big data per la Digital Transformation

La quota di partecipazione (comprensiva di materiale didattico) per l’intero percorso è di €2.050 + IVA, per il singolo modulo invece €750 + IVA.

Il termine di iscrizione è previsto il 30 giugno 2018.

Il corso può essere finanziato attraverso il voucher “Industria 4.0 – voucher formativo per manager d’azienda” della Regione Toscana – Formazione continua, legge n. 53/2000.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la dott.ssa Simona De Filippis simona.defilippis@giuntipsy.com

 

Clicca qui per scaricare la brochure del corso.

11/06/2018

Esame di maturità, utilizzo della calcolatrice grafica: il 15 giugno webinar gratuito di Tuttoscuola

Le calcolatrici grafiche sono ammesse all’esame di maturità, ma come si utilizzano per sostenere e potenziare la didattica della matematica? Se ne parla venerdì 15 giugno 2018, alle 17,30 in una diretta gratuita di Tuttoscuola dal titolo: “La calcolatrice grafica alla prova di matematica: esempi e procedure”.

Clicca qui e iscriviti subito al webinar gratuito di venerdì 15 giugno 2018.

Il seminario intende presentare, anche alla luce delle nuove disposizioni ministeriali, che precisano ulteriormente le tipologie di calcolatrici grafiche ammesse, come gli insegnanti possono utilizzare questi strumenti per una didattica della matematica innovativa e maggiormente rispondente ai bisogni degli studenti.

 

Verranno fatti esempi pratici per un utilizzo guidato da parte del docente e si parlerà dell’uso della calcolatrice grafica alla maturità, ammesso dalla l’Ordinanza Ministeriale n. 257 del 04 maggio 2017, il cui art.18 comma 8 stabilisce che “Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (CAS – Computer Algebra System)”.

Gli studenti possono quindi usare la calcolatrice per tutte le operazioni preliminari, evitando così di fare errori banali di calcolo per concentrarsi invece sulla soluzione degli aspetti concettuali della prova.

È importante che il docente padroneggi lo strumento, senza essere necessariamente un esperto. Il webinar va in questa direzione.

La calcolatrice come strumento per insegnare e apprendere la matematica

Quello che di solito viene fin troppo sottovalutato è che, al pari dei dizionari nello studio delle lingue, le calcolatrici hanno un valore strumentale all’insegnamento e all’apprendimento della matematica: arricchiscono le competenze degli studenti, favorendo in particolare le abilità di problem solving. Per questo è importante che ragazzi e insegnanti sappiano come utilizzarle correttamente.

La familiarità all’uso della calcolatrice grafica consente infatti di non trovarsi, come spesso accade, inadeguati di fronte alle richieste delle tracce d’esame.

Una calcolatrice grafica è un dispositivo elettronico capace di compiere calcoli numerici, e non solo, paragonabile ad un computer (dato che ha al suo interno un piccolo processore), anche se è più piccola e maneggevole.

A differenza di quelle scientifiche, le calcolatrici grafiche mostrano un numero di funzioni molto più elevato che le rende versatili ed utili anche per operazioni complesse. Sono caratterizzate da un display a colori che consente la visualizzazione degli andamenti grafici delle funzioni e delle loro funzioni derivate prime e seconde, inoltre si possono visualizzare relazioni, diagrammi, etc.

Grazie a queste è possibile agire sui grafici ed effettuare analisi qualitative e quantitative sviluppando capacità di modellizzazione e problem solving.

Proprio di questo si parlerà durante il webinar gratuito di Tuttoscuola di venerdì 15 giugno 2018, alle 17,30.

 

Come funziona il webinar

Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che Tuttoscuola ti fornirà via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Se non puoi connetterti il venerdì 15 giugno 2018, alle 17.30, potrai comunque visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscriva prima dell’inizio del webinar).

7/06/2018

Ultimo webinar gratuito di IUL e Microsoft. “Tecnologie per la Didattica inclusiva” online il 20 giugno!

Si chiude il ciclo di webinar gratuiti organizzati dall’Ateneo telematico IUL e dalla Piattaforma per educatori di Microsoft.

L’ultimo webinar “Tecnologie per la Didattica inclusiva” è in programma mercoledì 20 giugno alle 17:00.

Il seminario è condotto dalla ricercatrice Indire, Silvia Panzavolta, e dal docente ed esperto di tecnologie Microsoft, Luca Di Fino.

Dopo una breve analisi storico-giuridica dell’approccio verso studenti con bisogni educativi speciali (BES) si passerà a definire il concetto di didattica inclusiva approfondendo gli approcci europei e internazionali sul tema.

Inoltre, saranno presi in esami alcuni casi d’uso ed esempi di utilizzo didattico di tecnologie Microsoft per favorire l’inclusione educativa. Strumenti di accessibilità di Windows come: Learning Tools in Microsoft Edge, OneNote, Word, Microsoft Dictate e Microsoft Translator.

Gli obiettivi formativi dell’incontro online sono:

  • contestualizzare il tema della didattica inclusiva: storia e normativa;
  • comprendere come si muovono gli altri Paesi europei al tema dell’inclusione;
  • conoscere i principi della didattica inclusiva;
  • approfondire alcuni modelli di organizzazione della didattica inclusiva (es. Universal Design for Learning);
  • conoscere casi d’uso ed esempi di utilizzo didattico di tecnologie Microsoft.

 

CLICCA QUI per l’iscrizione al webinar.

SCARICA QUI la scheda del webinar “Tecnologie per la Didattica inclusiva”.

Per approfondire il programma di tutti i seminari online CLICCA QUI.

Per guardare le registrazioni dei webinar precedenti CLICCA QUI.

 

Per maggiori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

1/06/2018

Corsi di Laurea IUL: iscrizioni sempre aperte, lezioni online, percorsi personalizzati

IUL – Italian University Line è un Ateneo telematico riconosciuto dal Miur, che offre corsi di laurea nelle discipline pedagogiche. Al momento sono attivi un Corso di Laurea Triennale in Metodi e tecniche delle interazioni educative e un Corso di Laurea Magistrale in Innovazione educativa e apprendimento permanente. Inoltre, l’Ateneo eroga anche Master di I e II livello, Corsi di Perfezionamento, Corsi di Formazione, e pacchetti di Alternanza Scuola Lavoro.

Le iscrizioni ai percorsi di Laurea sono aperte tutto l’anno e le lezioni sono interamente fruibile online per permettere agli iscritti di conciliare al meglio studio, lavoro e altri impegni quotidiani. Lo studente può accedere alle lezioni, attraverso la piattaforma di formazione IUL, in ogni momento e da qualsiasi postazione ed è supportato da un personale docente di alta qualità e da una continua assistenza di tutor universitari.

Gli esami sono in presenza e possono essere svolti in tutte le sedi dell’Università degli Studi di Firenze, nelle sedi territoriali dell’Istituto di ricerca Indire (Firenze, Roma, Napoli, Torino) e nelle numerose sedi d’esame convenzionate dislocate in tutta Italia (consultabili a questo link http://www.iuline.it/sedi-e-contatti/).

Il Corso di Laurea Triennale in Metodi e tecniche delle interazioni educativa (L-19) è appartenente alla classe di laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione. Il percorso è rivolto principalmente a neodiplomati, docenti, educatori e a tutti coloro che intendono lavorare nel mondo dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale. La metodologia didattica proposta pone lo studente al centro del percorso formativo, grazie a un ambiente di apprendimento in grado di offrire le più avanzate soluzioni per la condivisione e la comunicazione online.

La Laurea Magistrale invece in Innovazione educativa e apprendimento permanente fa parte della classe LM-57 in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua. Il percorso forma specialisti nella progettazione, erogazione e valutazione di attività formative ed educative nel settore del lifelong learning e dell’aggiornamento professionale. Al termine dei due anni, il laureato potrà spendere le competenze acquisite presso agenzie ed enti di formazione professionale che forniscono servizi alle imprese oppure nei servizi per l’impiego, in organismi culturali e del Terzo Settore o, infine, nell’ambito delle Risorse Umane.

Inoltre, con l’approvazione della legge di Bilancio per il 2018, sono stati introdotti gli emendamenti relativi alla disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico e di pedagogista.
Secondo la normativa, la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico è attribuita con la laurea triennale classe L-19 in Scienze dell’Educazione e della Formazione, mentre per la qualifica di pedagogista è necessario un diploma di laurea abilitante in diverse classi di laurea magistrale, tra cui la LM-57 in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua.

 

 Per maggiori informazioni:  Tel. 055.2380568    Email segreteria@iuline.it

31/05/2018

“Minecraft in classe”: webinar gratuito in diretta il 6 giugno

Il settimo webinar gratuito organizzato dall’Ateneo IUL e dalla Piattaforma per educatori di Microsoft affronta il tema dell’utilizzo di “Minecraft in classe”.

Il seminario è in programma mercoledì 6 giugno alle 17:00. Il webinar è condotto dal ricercatore tecnologo Indire, Andrea Benassi, e dal docente Luca Paolini.

Minecraft è uno dei videogiochi per bambini più popolari al mondo ed è stato acquisito da Microsoft nel 2014. Minecraft è un sandbox, vale a dire un tipo di gioco che mette numerosi strumenti e possibilità a disposizione dei giocatori, senza imporre un particolare obiettivo da raggiungere. Il seminario affronta la possibilità di utilizzo di Minecraft nelle attività didattiche disciplinari ed interdisciplinari in ogni ordine di scuola, iniziando dalla scuola primaria.

Gli obiettivi formativi sono:

  • conoscere le principali caratteristiche del videogioco Minecraft;
  • approfondire i principi educativi alla base di un impiego didattico di Minecraft;
  • conoscere casi d’uso ed esempi di utilizzo didattico di Minecraft in contesti disciplinari ed interdisciplinari.

Minecraft Education Edition è la versione di Minecraft pensata per la didattica, e già sperimentata da molti insegnanti in classe. Durante il corso saranno mostrate anche le nuove potenzialità di Minecraft legate alla Chimica.

 

SCARICA QUI la scheda del webinar “Minecraft in classe”.

CLICCA QUI per l’iscrizione al webinar.

Per approfondire il programma di tutti i seminari online CLICCA QUI.

Per guardare le registrazioni dei webinar precedenti CLICCA QUI.

 

Per maggiori informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

30/05/2018

Ancora aperte le iscrizioni al Corso di formazione per Gestori della Crisi

L’Ateneo telematico IUL in collaborazione con ISV Group propone nella sua offerta formativa il corso di Alta formazione per “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento del consumatore e dell’impresa”.

Il corso è destinato ad Avvocati, Dottori Commercialisti, Esperti Contabili (sez. A) e Notai iscritti negli Albi dei rispettivi Ordini professionali.

Dallo scorso gennaio, sono state realizzate varie edizioni del corso in diverse città italiane. I prossimi appuntamenti si svolgeranno a: Palermo, Ancona, Milano, Cagliari, Grosseto, Bari, Parma, Potenza, Agrigento, Torino, Udine, Campobasso, Bolzano, Catania, Salerno, Firenze, Messina e Lecce.

Il percorso formativo ha una durata complessiva di 50 ore, pari a 2 Crediti Formativi Universitari ed è erogato in modalità blended e prevede:

  • una parte in presenza con frequenza obbligatoria di almeno il 75% ed una parte online;
  • discussione finale in presenza.

Obiettivo del percorso formativo è di sviluppare un’approfondita conoscenza sulle tematiche legate alla crisi e in particolare al debito eccessivo da parte dei consumatori e delle piccole aziende. Le attività sono in linea con la normativa vigente e consentono l’iscrizione come “gestori della crisi” negli elenchi degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento.

ISV Group è un’organizzazione che ha sede a Reggio Calabria e che vanta una consolidata esperienza nel settore dell’alta formazione in Calabria e nell’Area dello Stretto. Dal 2017 ISV Group è diventato Polo Tecnologico dell’Ateneo IUL con il compito di offrire orientamento e supporto alle attività didattiche agli studenti attraverso tutor specializzati.

 

Per una migliore organizzazione è consigliabile anticipare il modulo di iscrizione tramite e-mail (segreteria@iuline.it) o fax (055 2380395).

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria del Corso ISV Group PT IUL dell’Area Metropolitana dello Stretto: Tel. 09651875254 – e-mail: info@isvgroup.it

24/05/2018

“Filosofia Maker e STEM nella Scuola”: webinar gratuito firmato IUL e Microsoft in programma il 30 maggio

Il sesto appuntamento con i webinar gratuiti firmati IUL e Microsoft è previsto mercoledì 30 maggio alle 17:00 con il webinar “ Filosofia Maker e STEM nella Scuola”.

Il seminario è condotto dal ricercatore tecnologo Indire, Lorenzo Guasti, e dalla docente e ambasciatrice italiana Scientix, Tullia Urschitz.

Il campo delle materie STEM comprende scienze, tecnologia, ingegneria e matematica.

Il webinar prende in esame il modello di apprendimento proposto dal “Movimento Maker” applicato alla didattica laboratoriale nella scuola.

Nell’incontro saranno analizzate le possibili interazioni tra le modalità di lavoro degli “artigiani 2.0” e gli schemi di apprendimento attuali degli studenti.

L’obiettivo è quello di verificare se gli strumenti innovativi sperimentati (stampante 3D, serra idroponica, maker spaces) e le metodologie didattiche ad essi associate in classe siano in grado di contribuire al superamento dei metodi di istruzione tradizionale frontale e sostenere una più attuale didattica innovativa in cui gli alunni diventano i protagonisti del proprio apprendimento.

Gli altri obiettivi formativi sono:

  • Conoscere le caratteristiche di un maker space o FabLab in relazione alle attività didattiche che si possono svolgere al suo interno;
  • Conoscere i principi educativi alla base di un percorso didattico che preveda l’uso di questi strumenti;
  • Conoscere casi d’uso ed esempi di utilizzo di questi strumenti in contesti disciplinari ed interdisciplinari;
  • Sviluppare abilità di utilizzare attività basate su inquire e PBL per promuovere l’apprendimento delle materie STEM.

 

SCARICA QUI la scheda del webinar “Filosofia Maker e STEM nella Scuola”.

CLICCA QUI per iscriverti al webinar.

Per approfondire il programma di tutti i seminari online CLICCA QUI.

Per guardare le registrazioni dei webinar precedenti CLICCA QUI.

 

11/05/2018

Quinto webinar di IUL e Microsoft:“Piccole scuole e didattica a distanza”, mercoledì 23 maggio ore 17:00

Un altro appuntamento con i webinar organizzati da IUL e piattaforma per educatori di Microsoft. Il webinar gratuito “Piccole scuole e didattica a distanza” è in programma mercoledì 23 maggio alle ore 17:00.

Il seminario è condotto dalla ricercatrice Indire, Jose Mangione, dalla docente esperta di tecnologie Microsoft, Cristiana Pivetta, e dalle docenti di scuola primaria, Daniela Di Blase e Mirella Moretta.

Il webinar prende in esame le dimensioni didattiche della piccola scuola con particolare attenzione a quella tecnologica e alle sue potenzialità educative.

Implementare soluzioni tecnologiche adeguate in una piccola scuola permette di superare la ristrettezza dell’ambiente sociale che limita le possibilità di confronto, e  permette la sperimentazione di attività didattiche in parallelo con altre classi. L’ambiente di apprendimento allargato e la lezione condivisa sono pratiche educative sperimentate nella piccola scuola italiana e vedono nella videoconferenza lo strumento educativo principale in grado di incontrare nuove forme del curricolo permettendo al docente di mettere in atto didattiche specifiche.

Nel webinar sono presentati casi reali di uso della video-conferenza nella didattica in pluriclasse del primo ciclo. La documentazione dei casi di studio favorirà il dialogo e la riflessione sulla validità e la sostenibilità dei modelli grazie all’uso di skype.

 

SCARICA QUI la scheda del webinar “Piccole scuole e didattica a distanza”.

CLICCA QUI  per iscriverti al webinar.

Per approfondire il programma di tutti i seminari online CLICCA QUI

Per guardare le registrazioni dei primi quattro webinar  CLICCA QUI

 

Per informazioni: segreteria.webinar@iuline.it

11/05/2018

Edu Day 2018, l’evento Microsoft dedicato al mondo della Scuola, dell’Università e della Ricerca

Edu Day 2018 è l’evento di Microsoft dedicato al mondo della Scuola, dell’Università e della Ricerca. Una giornata di informazione-formazione dedicata a docenti, dirigenti scolastici, ricercatori, professori universitari e studenti di ogni età, dove scoprire le potenzialità e le sfide connesse all’evoluzione della scuola di oggi e del futuro.

Edu Day 2018 è in programma giovedì 17 maggio, in viale Pasubio 21 a Milano, dalle ore 9:00 alle 18:00.

L’evento, alla sua terza edizione, è realizzato da Microsoft in partnership con USR Lombardia, e si inserisce nella cornice di iniziative, regolate da un Protocollo d’Intesa siglato con il MIUR, dedicate alla digitalizzazione della scuola e alla diffusione della cultura digitale in Italia.

La giornata prevede un ricco palinsesto di attività suddiviso in tre spazi principali.

 

Per consultare il programma completo CLICCA QUI

Per iscriverti all’evento CLICCA QUI 

3/05/2018

Robotica Educativa in classe, mercoledì 9 maggio il webinar gratuito di IUL e Microsoft

Continuano gli appuntamenti con i webinar gratuiti organizzati dall’Ateneo telematico IUL e la piattaforma per educatori di Microsoft.

Il quarto webinar “Robotica Educativa” è condotto dalla Ricercatrice Indire, Beatrice Miotti, e dal Docente di Matematica e Fisica della scuola secondaria, Alfonso D’Ambrosio.

Il webinar gratuito è in programma mercoledì 9 maggio alle ore 17:00.

Il seminario fornirà alcuni strumenti che consentono di:

  • conoscere le principali caratteristiche della robotica educativa e della metodologia che ne presuppone l’utilizzo;
  • conoscere le modalità di inserimento della robotica educativa in contesti didattici anche multidisciplinari e orientati a una verticalizzazione del curricolo;
  • conoscere casi d’uso ed esempi di utilizzo didattico di kit di Robotica Educativa in contesti disciplinari e interdisciplinari;
  • favorire la messa in campo di nuovi approcci e modelli di insegnamento/apprendimento capaci di mettere gli alunni al centro del processo formativo;
  • guidare i docenti nell’adozione della robotica a scuola come strumento didattico multidisciplinare (non solo per gli insegnanti delle materie tecnico/scientifiche, ma a disposizione, e alla portata, degli insegnanti di tutte le discipline).

 

Questo è il link da cui scaricare la scheda del webinar “Robotica Educativa”.

Per iscriversi al webinar è necessario cliccare qui e compilare il form.

Per approfondire il programma di tutti i seminari online clicca qui.

 

Per informazioni:

segreteria.webinar@iuline.it

 

ISCRIZIONE WEBINAR ROBOTICA EDUCATICA

SCHEDA ROBOTICA EDUCATIVA

 

7/05/2018

“Lo spazio linguistico italiano globale: il caso Ontario”. A Toronto, la presentazione del libro della Docente IUL Barbara Turchetta

Lunedì 7 maggio, alle 18:30, presso la Carr Hall al n.100 di St. Joseph Street di Toronto, si terrà la presentazione del libro “Lo spazio linguistico italiano globale: il caso Ontario” a cura di Barbara Turchetta e Massimo Vedovelli.

L’incontro è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura e dal Department of Italian Studies University of Toronto.

I risultati della ricerca, che ha interessato docenti di quattro Università, saranno presentati dalla Professoressa dell’Ateneo IUL, Barbara Turchetta, e dal Docente dell’Università per Stranieri di Perugia, Massimo Vedovelli,

È un’iniziativa che dà testimonianza del “Sistema Italia”, che si è concretizzato con un’azione promossa dalle istituzioni universitarie e consolari e che ha visto la partecipazione dell’associazionismo, dell’imprenditoria, delle strutture della formazione italiana in Canada.

2/05/2018

Parte la newsletter dell’Ateneo IUL

Dal mese di maggio, un nuovo servizio si aggiunge ai vari canali informativi dell’Università. Oltre al sito web, infatti, la newsletter si andrà ad aggiungere ai profili IUL già attivi sui social network, quali Facebook, Linkedin e Instagram.

«Questo nuovo strumento – commenta il Direttore Generale IUL, Massimiliano Bizzocchi – ci offrirà l’opportunità di promuovere le iniziative e le attività di ricerca condotte dall’Ateneo. I nostri iscritti avranno a disposizione un servizio di aggiornamento costante sull’offerta formativa e sulle novità proposte dall’Ateneo. La newsletter presenterà una serie di contenuti utili, dalle principali notizie che riguardano il mondo IUL alle attività di ricerca condotte dai docenti e ricercatori dell’Ateneo. Un nuovo canale – prosegue Bizzocchi – attraverso cui gli utenti potranno anche accedere alle iniziative e alle promozioni sull’offerta formativa riservate agli studenti già iscritti o a coloro che intendono farlo».

 

Per iscriversi alla newsletter è possibile inserire le credenziali nella pagina dedicata: 

https://iuline.us12.list-manage.com/subscribe?u=39db425c52c8e8eb4f6bc2135&id=8ce1ef3272

2/05/2018

Un nuovo Manager 4.0: online i tre Master organizzati da IUL e 24ORE Business School

Continua la partnership tra l’Ateneo IUL e 24 ORE Business School con l’obiettivo di sviluppare un’offerta formativa sempre più innovativa che soddisfi le esigenze di formazione di giovani neolaureati. Ad oggi sono 3 i master in programma, percorsi interamente online pensati per avvicinare la formazione universitaria alle skill professionali richieste dal mercato del lavoro.

Il Master in Management – Economics, Leadership e Digital Skill, giunto alla quinta edizione, prenderà il via il prossimo 14 maggio. Il percorso ha l’obiettivo di formare figure professionali in grado di rivestire ruoli di responsabilità, con tutte le capacità di leadership ed economia aziendale richieste ai manager nell’era della digital transformation.

In partenza il 21 Maggio a Firenze anche la 14° edizione del Master in Gestione e Strategia d’Impresa, un percorso in General Management che mira a fornire una visione integrata dei processi e delle leve gestionali per lo sviluppo e l’innovazione del business.

Prenderà avvio invece il 28 maggio la 14° edizione del Master in Amministrazione, Finanza e Controllo, che vuole formare professionisti in grado di gestire i principali strumenti della contabilità, della finanza e della gestione di impresa.

 

  • I vantaggi di un master Online

I Master online di IUL e 24ORE Business School sono iniziative universitarie in piena regola, che conferiscono ai partecipanti 60 CFU (Crediti Formativi Universitari), corrispondenti circa ad un anno di esami universitari, inoltre l’accreditamento universitario garantisce la possibilità di detrarre l’investimento dell’intero percorso. Il modello formativo su cui si basano è caratterizzato dalla piena flessibilità del nel seguire le lezioni dove si vuole e quando si vuole.
I partecipanti sono supportati da un tutor di processo che monitora gli accessi in piattaforma e da tutor di contenuto che supporta il partecipante per le esercitazioni e l’elaborazione della tesi (project work ) finale.
Il percorso online è supportato dalla presenza di esercitazioni e casi pratici che consentono di verificare periodicamente la propria preparazione e, qualora non sufficiente, provvedere subito al miglioramento dei risultati.

I master universitari online di 1° Livello sono indirizzati principalmente a neolaureati che per problemi logistici non possono frequentare un master in presenza e a professionisti – laureati che già svolgono un’attività lavorativa e decidono di iscriversi soprattutto per tentare un avanzamento di carriera.
Il trend dei master universitari online è in continua crescita, la motivazione alla base è la comodità nella gestione degli studi e la conciliazione con gli impegni di vita e lavoro.

I risultati col tempo sono destinati a crescere ancora, così come la partnership tra IUL e 24 Ore Business School.

 

Per ulteriori informazioni:

 

27/04/2018

Tuttoscuola per il Concorso DS: la Simulazione argomentata della prova preselettiva

La prova preselettiva del concorso DS è stata posticipata al prossimo 23 luglio 2018.

Come prepararla al meglio? Simulare i quesiti sulla base del programma del concorso e della normativa attuale, è un’ottima idea.

Tuttoscuola propone un percorso formativo di qualità, che sta riscuotendo uno straordinario apprezzamento da parte dei partecipanti in grado di accompagnarti passo dopo passo. Gli esperti sono sempre raggiungibili attraverso comodi ed efficaci webinar.

In più Tuttoscuola ha realizzato numerosi materiali di studio ad hoc, e ulteriori omaggi a chi si iscrive al servizio completo. Clicca qui per scoprire tutti gli omaggi.

Come funziona. Ogni incontro è curato in abbinata da un esperto di Tuttoscuola e da un Dirigente Scolastico con particolare esperienza nell’argomento trattato. Questa formula – che garantisce un mix di elevato livello tra teoria e pratica (scuola reale) – è stata particolarmente apprezzata dagli iscritti al corso “Il Dirigente scolastico, un leader per l’educazione”, realizzato da Tuttoscuola con l’Università Lumsa (per informazioni: https://www.tuttoscuola.com/prodotto/dirigente-scolastico-un-leader-leducazione/) e per questo motivo la riproponiamo in questo servizio di accompagnamento alle prove.

Ora il servizio di accompagnamento, con lo slittamento della data della prova preselettiva, si arricchisce di un’interessante novità. Arriva infatti la fase della simulazione argomentata.

  • Concorso DS, verso la prova preselettiva: scopri la simulazione argomentata

Tuttoscuola ha deciso di accogliere le molte richieste provenienti dai corsisti e di realizzare un nuovo percorso di approfondimento da svolgere fino all’uscita dei quesiti, per “tenere caldi i motori” e trasformare questo allungamento dei tempi in un’opportunità di maggiore preparazione. Il nuovo percorso formativo prevede la realizzazione di 9 webinar, tenuti dai Dirigenti Scolastici e dagli esperti che già hanno svolto le lezioni delle fasi precedenti.

I principali obiettivi di questa nuova fase del servizio di accompagnamento di Tuttoscuola sono due: simulazione e approfondimento.

Questa fase avrà quindi una struttura mista tra domande in simulazione e presentazione di nuovi argomenti.

Prima di ogni webinar i corsisti potranno accedere a un test con 15 domande (simulazione), predisposte dai nostri esperti sulla base del programma del concorso. Non si tratta quindi delle domande del vecchio concorso, ma di quesiti pensati oggi da qualificati esperti, sulla base delle norme aggiornate. Una batteria di test molto probante.

Gli esperti, durante il webinar, forniranno le risposte esatte, attraverso una riflessione ragionata sui quesiti presentati. Una volta terminata questa prima fase di simulazione, sarà presentato un ulteriore approfondimento della tematica in oggetto.

Ogni webinar approfondirà una delle nove tematiche presenti nel bando.

In questo modo, con 15 domande per ogni tematica, i corsisti potranno affrontare una simulazione complessiva – ragionata e supportata dalle spiegazioni, dai suggerimenti e dalle risposte degli esperti di Tuttoscuola – di 135 quesiti del tutto simili a quelli della prova ufficiale di preselezione.

Scopri calendario e struttura della fase relativa alla simulazione argomentata

Clicca qui per procedere con l’acquisto della fase dedicata alla simulazione argomentata.

Per avere maggiori informazioni su questa nuova fase del servizio di accompagnamento, puoi visionare gratuitamente il webinr dello scorso 24 aprile, dal titolo: “Quelli che… Aspettano la data della prova preselettiva”. Clicca qui e rivedi la diretta del 24 aprile.

È necessario essere iscritti al sito di Tuttoscuola: se non lo sei, iscriviti gratuitamente cliccando qui.
Riceverai una mail di conferma e dovrai cliccare sul link indicato per confermare la tua registrazione.
Ricordiamo che l’iscrizione al webinar non comporta automaticamente la registrazione al sito.

Resta sempre aggiornato seguendo la pagina Facebook di Tuttoscuola, e iscriviti al gruppo Facebook “Docenti al concorso DS, verso la prova preselettiva”.

Clicca qui e scopri tutti i dettagli del nostro servizio di accompagnamento alla prova preselettiva

Per essere sempre informato sulle notizie e le iniziative di Tuttoscuola iscriviti gratuitamente alla newsletter settimanale “TuttoscuolaNEWS” (iscrizione gratuita qui: https://www.tuttoscuola.com/) sarai aggiornato su tutte le novità relative al mondo della scuola e dell’educazione.

Per ogni dubbio o domanda scrivere a formazione@tuttoscuola.com

18/04/2018

Polo IUL Marche: a Fabriano un evento sulla comunicazione di ieri e di oggi

L’Accademia Poliarte di Ancona, Polo tecnologico dell’Ateneo IUL nelle Marche, organizza sabato 21 aprile (ore 9:30) nell’Oratorio della Carità di Fabriano, la tavola rotonda “Dalla carta allo smartphone, l’evoluzione del segno e degli stili comunicativi”.

Il convegno di studi è condotto dal direttore della Poliarte, Giordano Pierlorenzi, e dal presidente dei giornalisti delle Marche, Franco Elisei. Nella prima parte dell’evento, gli interventi dei numerosi professionisti del settore verteranno sul tema de “Il segno nei linguaggi di oggi”. La seconda parte, invece, si concentrerà su “Le interpretazioni del segno e dei gesti connessi”.

Un viaggio tra i mezzi di comunicazione di ieri e di oggi, attraverso riflessioni di psicologia, semiotica, cinema e design.

 

Scarica locandina evento

Per maggiori informazioni:  www.poliarte.net

16/04/2018

Didattica 2.0: webinar gratuito “Il Linguaggio Audiovisivo in Classe”, appuntamento il 18 aprile

“Il Linguaggio Audiovisivo in Classe” è il secondo webinar gratuito, nato dalla collaborazione tra l’Ateneo IUL e la piattaforma per educatori di Microsoft, in programma il 18 aprile alle 17:00.

Il seminario online è condotto dalla Ricercatrice Indire, Ilaria Bucciarelli, e dal docente di scuola secondaria, Gianni Ferrarese.

Il webinar propone una riflessione sull’utilizzo del linguaggio audiovisivo in ambito didattico. La prima parte del corso si concentrerà su video-lezioni prodotte da docenti ed utilizzate principalmente in setting “capovolti” (flipped classroom). La seconda parte, invece, prenderà in esame la produzione di video-contenuti prodotti dagli studenti come esito di un percorso di studio all’interno di setting didattici.
Uno degli obiettivi formativi del seminario è approfondire la conoscenza dei principi educativi alla base di un impiego didattico dell’audiovisivo, analizzando i vantaggi e le criticità dell’utilizzo di video-lezioni autoprodotte nella didattica capovolta (flipped classroom).

Nelle prossime settimane saranno in programma altri webinar, organizzati sempre da IUL e Microsoft, sui temi dell’educazione, dell’innovazione didattica e delle nuove tecnologie.

Per conoscere il programma dei seminari online clicca qui

Per iscriverti al webinar devi compilare il seguente form online: http://talkabout.iuline.it/

Scarica qui la scheda del webinar “Il Linguaggio Audiovisivo in Classe” 

Per ulteriori informazioni puoi scriverci a: segreteria.webinar@iuline.it

6/04/2018

“Innovazione del Sistema Scolastico e ICT”: l’11 aprile il webinar gratuito di IUL e Microsoft

Sono aperte le iscrizioni per il webinar su “Innovazione del Sistema Scolastico e ICT”, in programma l’11 aprile alle ore 17.00. Il corso è gratuito ed è organizzato dall’Ateneo in collaborazione con Microsoft.

Il webinar è condotto dal Presidente dell’Indire, Giovanni Biondi, e dal Teacher Engagement Manager di Microsoft Italia, Giuseppe Della Pietra. Durante il seminario verranno approfonditi i temi legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione in ambito scolastico. Il digitale a scuola, infatti, suscita opinioni differenti: il webinar in questione si propone di analizzare le principali tesi contro il digitale e fornisce gli strumenti di riflessione sulla crisi del modello scolastico. Nel corso delle attività verranno prese in esame alcune pratiche didattiche innovative dove l’uso delle ICT porta un evidente valore aggiunto.

Di seguito, la scheda del webinar: “Innovazione del Sistema Scolastico e ICT”

Nelle prossime settimane saranno in programma altri webinar, organizzati sempre da IUL e Microsoft, sui temi dell’educazione, dell’innovazione didattica e delle nuove tecnologie.

Per conoscere il programma dei seminari online clicca qui

 

Per iscriverti:

Clicca qui per iscriverti al webinar

 

Per informazioni:
29/03/2018

Master di I livello in Gestione della Responsabilità Sociale: hai tempo fino al 30 aprile per iscriverti!

Sono state prorogate al 30 aprile 2018 le iscrizioni del Master I livello in “Gestione della Responsabilità Sociale“.

Il corso è organizzato dall’Università telematica IUL in collaborazione con il Network GTC. Il percorso fornisce una formazione specializzata sui temi della qualità, dell’efficienza e della produttività nelle aziende e nelle organizzazioni pubbliche, con un’attenzione particolare all’ambiente, all’integrazione, al risparmio energetico e alla responsabilità sociale.

Il Master ha l’obiettivo di formare professionisti, manager, dirigenti dall’alto profilo etico, fornendo le competenze adeguate per affrontare le situazioni di lavoro nel settore privato e in quello pubblico.

Il costo di iscrizione è di 1.200 euro. Il corso annuale è interamente online con un esame finale in presenza. Prevede il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari, pari a 1500 ore, comprendenti lo studio individuale, la didattica interattiva, la realizzazione di un project work e della tesi finale.

I contenuti del corso sono suddivisi in 8 moduli che affrontano le tematiche riguardanti la gestione dell’energia, della sicurezza, della privacy aziendale e del lavoro sociale.

 

Per informazioni sul master:
www.iuline.it – segreteria@iuline.it – T. 055.2380385/568
www.networkgtc.it- master@networkgtc.it – T. 333 5096977

6/03/2018

Inizio attività secondo semestre

Vi informiamo che le attività formative previste per il secondo semestre verranno ufficialmente avviate il prossimo 19 marzo 2018.

19/03/2018

Apre il Polo tecnologico IUL delle Marche: siglato l’accordo con l’Accademia Poliarte

L’Ateneo telematico IUL ha stipulato una convenzione con l’Accademia Poliarte di Ancona per realizzare un nuovo Polo tecnologico universitario nelle Marche.

IUL – Italian University Line è un Ateneo telematico fondato nel 2005 e promosso da due soci pubblici, Università degli Studi di Firenze e l’ente pubblico di ricerca Indire. Offre corsi di laurea e di alta formazione riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione. Nell’anno accademico 2017-2018, sono attivi i corsi di Laurea Triennale in “Metodi e tecniche delle interazioni educative” (classe L19) e Magistrale in “Innovazione educativa e apprendimento permanente” (classe LM57). L’Ateneo organizza master e corsi di formazione insieme a soggetti di livello nazionale come il Sole24Ore, GiuntiAcademy, Erickson e Tuttoscuola.

Poliarte di Ancona è un’Accademia di Belle Arti con sede centrale ad Ancona e diverse sedi territoriali, che propone corsi di laurea triennale sui temi della moda, del design e della comunicazione visiva e multimediale. Poliarte è stata fondata nel 1972 ed è inserita nel sistema artistico AFAM del Ministero dell’Università e della Ricerca. Vanta collaborazioni con aziende marchigiane e con le principali realtà produttive a livello nazionale.

Grazie a questa partnership, Poliarte diventa un polo tecnologico dell’Ateneo telematico IUL, con il compito di offrire i corsi di alta formazione, orientamento e sede per gli esami in presenza.

«Per noi è un onore – dichiara Massimiliano Bizzocchi, Direttore della IUL – aver avviato una collaborazione con l’Accademia Poliarte di Ancona, un Istituto che ha un’esperienza di oltre 40 anni nel settore. La costituzione di un Polo Tecnologico ci offrirà l’opportunità di realizzare percorsi congiunti e di ampliare il nostro raggio di azione. Un segno di attenzione verso gli studenti marchigiani che avranno a disposizione una sede altamente qualificata».

«Anche per me e per il territorio che rappresento – afferma Giordano Pierlorenzi, Direttore della Poliarte – è un onore collaborare con l’Ateneo IUL, perché ci offre l’opportunità di creare ad Ancona un polo tecnologico attraverso cui estendere la sperimentazione didattica e la ricerca dell’alta formazione dal settore artistico a quello umanistico. L’Accademia da sempre attiva corsi di laurea orientati al lavoro nelle aree della moda, del design, della comunicazione visiva, del cinema e multimedia. Oltre all’Accademia, Poliarte può contare su un ampio partenariato con aziende ed enti non solo nelle Marche; inoltre, sin dalle sue origini, opera anche attraverso l’IPSE, l’Istituto Europeo di Psicologia e di Ergonomia, rendendo ancora più completi i servizi proposti e l’offerta formativa».

foto con i responsabili dell'ateneo iul e dell'accademia poliarte
In foto, da sx: M. Bizzocchi, G. Pierlorenzi, A. Raia


Per informazioni è possibile consultare i siti www.iuline.it e www.poliarte.net, oppure recarsi presso la sede dell’Accademia Poliarte, ad Ancona, in via Valle Miano, 41 b.

 

 

 

 

 

1/03/2018

Chiusura Sede IUL di Firenze 01/03/2018

Si avvisa l’utenza che oggi, giovedì 1 marzo, la sede e la segreteria Iul di Firenze rimarranno chiuse.

14/02/2018

Gestori della crisi: il corso di Alta Formazione IUL

L’offerta formativa dell’Università telematica IUL si arricchisce con il corso di Alta formazione per “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento del consumatore e dell’impresa”.

Il corso è organizzato dall’Ateneo e da ISV Group, Polo tecnologico universitario IUL per l’Area Metropolitana dello Stretto, con sede a Reggio Calabria.
L’obiettivo del percorso formativo è di sviluppare un’approfondita conoscenza sulle tematiche legate alla crisi e in particolare al debito eccessivo da parte dei consumatori e delle piccole aziende. Le attività sono in linea con la normativa vigente e consentono l’iscrizione come “gestori della crisi” negli elenchi degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento.
I destinatari del corso sono Avvocati, Dottori Commercialisti, Esperti Contabili (sez. A) e Notai iscritti negli Albi dei rispettivi Ordini professionali.
Il percorso formativo, che ha una durata complessiva di 50 ore, pari a 2 Crediti Formativi Universitari, si svolge in modalità blended, con lezioni in presenza e attività online.

Le altre sedi presso le quali si svolgeranno le varie edizioni del corso sono: Milano, Lamezia, Roma, Palermo, Napoli, Bari, Firenze, Bologna, Torino, Catania e Genova.

Per informazioni sul corso:
http://www.iuline.it/corso-di-formazione/gestori_della_crisi_da_sovraindebitamento/

http://www.isvgroup.it/alta-formazione/gestore-crisi

9/02/2018

La qualifica di Pedagogista con la laurea magistrale in Scienze dell’educazione e della formazione

Con l’approvazione della legge di Bilancio per il 2018 sono stati introdotti alcuni emendamenti che disciplinano le professioni di educatore professionale socio-pedagogico e di pedagogista.
Da quest’anno infatti, la laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua (classe LM-57), diventa un requisito per ottenere la qualifica di Pedagogista.

L’Ateneo IUL propone da alcuni anni il corso di laurea in “Innovazione educativa ed apprendimento permanente”, appartenente proprio alla classe LM-57.

Il corso è erogato interamente online per venire incontro alle esigenze degli studenti, con la possibilità di seguire le lezioni da qualunque postazione e in ogni momento della giornata. Gli esami possono essere svolti in una delle tante sedi dell’Università dislocate sul territorio nazionale.

Il corso è rivolto principalmente a docenti, a formatori e a esperti della progettazione formativa e curricolare, rispetto alle diverse situazioni di lavoro, ai contesti territoriali e agli obiettivi differenziati degli interventi educativi e di formazione continua. L’obiettivo è formare specialisti competenti nell’erogazione, promozione, organizzazione, coordinamento e valutazione dei servizi formativi. Inoltre, il laureato riceverà conoscenze specializzate negli ambiti delle scienze pedagogiche, sociologiche, psicologiche, economiche ed etiche. Una particolare attenzione, tra l’altro, è rivolta alle conoscenze di natura di storica, giuridica e aziendale.

Per informazionihttp://www.iuline.it/corso-di-laurea/innovazione-educativa-e-apprendimento-permanente-2017-2018/

29/01/2018

Scuola: orientamento alla scelta tra flessibilità e incertezza. Online l’articolo della Ricercatrice IUL Messuri

La ricercatrice di Pedagogia generale e sociale dell’Ateneo IUL, Immacolata Messuri, esamina il tema delle buone prassi educative nell’articolo “Orientamento alla scelta: un esempio di buona prassi educativa” (Orientamento alla scelta)  pubblicato sulla collana scientifica Mondi educativi. Temi, indagini, suggestioni (VII-2-12/2017, vol.13).

Il testo è centrato sull’orientamento alla scelta nell’ambito della scuola, la quale dovrà lavorare su una didattica per competenze. Le buone prassi di orientamento, presentate dalla Dottoressa Messuri attraverso la realizzazione di una ricerca-azione, puntano alla promozione dello studente, alla sua responsabilizzazione e alla valorizzazione delle risorse personali.

La ricerca-azione ha dato via al progetto “Mi preparo per il futuro”, coordinato dall’I.C. 2 di Cassino che si suddivide in diverse fasi. La mission del progetto è quella di dare una risposta concreta al processo formativo permanente e alla flessibilità didattica per rendere il passaggio dalla scuola secondaria di primo grado alla scuola secondaria di secondo grado sempre meno traumatico.

L’orientamento è basato su interventi di informazione-formazione ed è necessario l’intervento continuo e costante della scuola, che deve educare lo studente ad una scelta futura consapevole.

Clicca qui per scaricare l’articolo in formato pdf. (Orientamento alla scelta)

6/03/2018

Gestione della Responsabilità Sociale: il master di I livello che punta sul profilo etico dell’impresa

L’Università telematica IUL in collaborazione con il Network GTC propone il Master di I livello inGestione della Responsabilità Sociale”.

Il percorso fornisce una formazione specializzata sui temi della qualità, dell’efficienza e della produttività nelle aziende e nelle organizzazioni pubbliche, con un’attenzione particolare all’ambiente, all’integrazione, al risparmio energetico e alla responsabilità sociale.

Il master ha l’obiettivo di formare professionisti, manager, dirigenti dall’alto profilo etico, fornendo le competenze adeguate per affrontare le situazioni di lavoro nel settore privato e in quello pubblico.

Il corso annuale è interamente online con un esame finale in presenza. Prevede il rilascio di 60 Crediti Formativi Universitari, pari a 1500 ore, comprendenti lo studio individuale, la didattica interattiva, la realizzazione di un project work e della tesi finale.

I contenuti del corso sono suddivisi in 8 moduli che affrontano le tematiche riguardanti la gestione dell’energia, della sicurezza, della privacy aziendale e del lavoro sociale.

Il costo di iscrizione alla prima edizione è di euro 1.500. Per i primi 100 iscritti il costo è ridotto a euro 1.200.

Il termine per le iscrizioni è il 31 marzo 2018.

 

Per informazioni sul master:
www.iuline.it – segreteria@iuline.it – T. 055.2380385/568
www.networkgtc.it- master@networkgtc.it – T. 333 5096977

 

29/01/2018

Tuttoscuola: il 7 febbraio diretta gratuita su “Tecnologia e didattica, come vivere un’esperienza di edutainment in classe”

Basta una semplice connessione a Internet e un’intera classe di studenti può collegarsi in videoconferenza con un’altra classe per interagire, confrontarsi e condividere percorsi e attività didattiche come visite guidate virtuali di realtà lontane, ma anche vere e proprie lezioni su specifici argomenti e tematiche collegate al mondo della tecnologia, vivendo un’esperienza di edutainment all’avanguardia. Fantascienza? No, semplice sviluppo delle competenze del XXI secolo in chiave collaborativa.

Tuttoscuola, da sempre impegnata in un percorso di ricerca di buone pratiche, organizza un webinar gratuito il prossimo 7 febbraio, alle ore 17.00, con l’obiettivo di condividere e far conoscere esperienze che possano essere di stimolo per i docenti. Titolo della diretta: “A scuola di buone prassi, tra competenze e tecnologia: viaggio intorno al mondo con Skype in The Classroom”. Riceverai attestato di partecipazione rilasciato da ente accreditato.

Iscriviti al webinar gratuito del 7 febbraio, alle ore 17.00, clicca qui

Il webinar di mercoledì 7 febbraio, tenuto dalla prof.ssa Cristiana Pivetta, docente esperta di tecnologia, ha l’obiettivo di unire due aspetti innovativi e di grande interesse per docenti ed alunni: mostreremo come alcuni strumenti informatici, fruibili gratuitamente, possano aiutare la progettazione e l’azione didattica, incidendo sulla parte di motivazione e di contenuto.

Gli studenti potranno, rimanendo seduti al loro banco, iniziare un viaggio nel mondo, confrontarsi, discutere e riflettere con i loro coetanei di altri Paesi. Contemporaneamente, questo aspetto, aiuterà gli alunni a riflettere sulla dimensione delle competenze, siano esse di natura trasversale (le famose soft skills), che di cittadinanza.

Le esperienze virtuali realizzate contribuiranno a formare/rafforzare lo spirito critico dei nostri alunni favorendo la costruzione del senso di appartenenza ad una comunità globale. Il webinar fornirà al docente strumenti, indicazioni e suggerimenti pratici per implementare un percorso simile partendo dai bisogni dei propri discenti. Iscriviti alla diretta di Tuttoscuola e preparati a partire per un viaggio appassionante e di grande spessore didattico!

La partecipazione al webinar dà diritto all’attestato di partecipazione.

Come funziona il webinar
Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che Tuttoscuola fornirà via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Non puoi connetterti mercoledì 7 febbraio, alle 17.00? Potrai visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscrivi prima dell’inizio del webinar).

Per ogni dubbio o domanda scrivere a formazione@tuttoscuola.com

 

24/01/2018

Offerta formativa IUL: al via il Master di II livello per “Giurista di impresa”

L’Ateneo IUL presenta il Master di II livello in “Giurista di impresa”  che si propone come un percorso in grado di sviluppare le competenze necessarie per operare nel ruolo di legale d’impresa, dipendente o dirigente, specializzato nella consulenza ad ampio spettro alle aziende.
Il corso, sotto la direzione dell’Avvocato Berardino Frontuto, offre una preparazione approfondita sulle principali problematiche legali che riguardano il mondo dell’impresa. Requisito di accesso è il possesso di un diploma di Laurea Magistrale o Vecchio ordinamento. Il Master è erogato in modalità blended e prevede lo svolgimento di un tirocinio presso strutture convenzionate e una discussione finale in presenza.

Il Master ha la durata di un anno accademico e prevede il rilascio di 60 CFU pari a 1500 ore di cui:
• 450 ore di didattica erogativa in presenza con frequenza obbligatoria di almeno il 75%;
• 550 ore di tirocinio curriculare;
• 500 ore di lavoro individuale e didattica interattiva online.

Le iscrizioni al Master sono aperte fino al 31 Gennaio 2018.
Il Master nasce dalla collaborazione avviata dalla IUL con l’Ente Risorse S.r.l. che ha sede a Potenza e presso il quale l’Ateneo ha aperto un Polo Tecnologico.
Risorse S.r.l., ente di formazione con sede a Potenza, è impegnato da anni nel settore della formazione continua. Opera nel campo della ricerca e dell’intervento per la gestione e lo sviluppo delle risorse umane e territoriali ed è specializzato nella progettazione di interventi formativi su commesse di Enti Pubblici e società private.

Con questa collaborazione, dunque, la IUL rafforza la propria presenza in Basilicata. Una sinergia che consentirà all’Ateneo di valorizzare la propria offerta formativa e di progettare nuovi percorsi per rispondere alla domanda di formazione nel territorio.
Il Polo Tecnologico è già operativo per fornire supporto su corsi di laurea, master e corsi di perfezionamento.
Per informazioni sul Master:

segreteria@iuline.it – T. 055.2380385
www.risorse.web.it – info@risorse.web.it – T. 0971.1835212

22/01/2018

Lavoro e formazione: le strategie di intervento per affrontare il cambiamento professionale

Una riflessione sull’attuale situazione di crisi e sui nuovi confini del mondo del lavoro, per delineare alcuni cambiamenti che il lavoratore è chiamato ad affrontare nel suo percorso professionale. È questa la prospettiva illustrata da Immacolata Messuri, ricercatrice di Pedagogia generale e sociale dell’Ateneo IUL, nell’articolo “Progettualità utopica e identità lavorative” (LINK ALL’ARTICOLO) pubblicato lo scorso dicembre sulla collana scientifica di Studi di Formazione (20,375-386,2017-2).
Nel testo viene presentata una strategia di intervento basata su una “progettualità utopica” del singolo, il quale dovrebbe assumere un atteggiamento attivo e propositivo. Progettare il proprio futuro significa convincersi del fatto che il futuro professionale dipende anche in parte da se stessi e che non bisogna arrendersi di fronte a eventuali episodi negativi. In tal senso, diventa necessario acquisire competenze professionali sempre più specifiche e competitive e, allo stesso tempo, mostrare una capacità di adattarsi a richieste impreviste nei diversi contesti lavorativi, mettendo anche in gioco l’esperienza professionale pregressa. Le nuove esigenze del mercato richiedono dunque una strategia nella progettazione professionale che investe la dimensione educativa e formativa dell’individuo sin dalla giovane età. Alla luce di queste tematiche, viene messo in evidenza come la strategia del counseling possa essere una tipologia di intervento adeguata per fronteggiare questa necessità e fare in modo che gli individui possano costruire una nuova identità lavorativa.
Clicca qui per scaricare l’articolo in formato pdf. (LINK ALL’ARTICOLO)

19/05/2017

Best Performers in Education, il progetto Erasmus per la scuola

Il progetto Best Performers in Education si rivolge al personale della scuola, dirigenti e insegnanti, ed offre una raccolta di pratiche e metodi educativi per innovare e trasformare le sfide in ambito educativo, come problemi linguistici, la mancanza di supporto familiare o la radicalizzazione ideologica, in opportunità.

Sito web: http://www.best-performers.eu

Piattaforma e-learning: https://learn.best-performers.eu/