info@iuline.it / 06 96668278

Accreditata MUR con D.M. 02/12/2005
  • it

Presidio di qualità

Il sistema di Assicurazione della Qualità è affidato ad un Presidio di Qualità di Ateneo (PQA), nominato dal Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo, la cui composizione prevede la presenza di un Presidente, i Coordinatori dei CdS, il Responsabile AQ di Ateneo, il Responsabile Analisi Dati e un rappresentante degli studenti per ciascun CdS.

 

  • Dott.ssa Giuseppina Rita Jose Mangione (Presidente)
  • Prof.ssa Immacolata Messuri (Presidente CdS L-19) – Presidente supplente Prof. Giovanni Biondi
  • Dott. Luca Russo (Presidente CdS L-22)
  • Dott.ssa Elena Mosa (Presidente CdS LM-57)
  • Dott.ssa Caterina Ferrini (Presidente CdS L-20)
  • Dott.ssa Alessia Rosa (Presidente CdS L-24)
  • Prof. Avv. Giuseppe Strangio (Presidente CdS L-33 e LMG-01)
  • Dott. Salvatore Salzillo (Esperto AQ)
  • Nada Jagodic (Responsabile Analisi Dati)
  • Luca Caddeo (Studente CdS L-19)
  • Federico Pintus (Studente CdS LM-57)
  • Danilo Gallerini (Studente CdS L-22)
  • Monica Naef (Studente CdS L-24)
  • Tommaso Cambi (Studente CdS L-20)
  • Francesco Tagliarini (Studente L-33)
  • Studente LMG/01 – elezioni in corso

Il Presidente del Presidio coordina le attività e ne riporta periodicamente gli esiti al Consiglio di Amministrazione, sottoponendo a discussione ed approvazione per quanto di competenza.

Nello specifico il Presidio:

  • definisce i processi e le procedure, identifica e fornisce gli strumenti necessari per l’attuazione;
  • promuove la cultura per la qualità all’interno dell’organizzazione;
  • accompagna e supporta le strutture per la formazione e la ricerca (Dipartimenti e Corsi di Studio) nell’attuazione delle Politiche per la Qualità ed i relativi obiettivi;
  • supporta le strutture di ateneo (Dipartimenti e Corsi di Studio) nella gestione dei processi, svolgendo attività di sorveglianza e monitoraggio del regolare svolgimento;
  • svolge attività di auditing interno sull’organizzazione della formazione e la ricerca;
  • promuove il miglioramento continuo e valuta l’efficacia delle azioni intraprese;
  • programma, con cadenza annuale, un incontro con le parti interessate, al fin di verificare in itinere, per ciascun CdS, l’effettiva corrispondenza tra profilo culturale e professionale e obiettivi;
  • organizza e svolge attività di informazione/formazione per il personale a vario titolo coinvolto nella qualità della formazione e della ricerca;
  • gestisce i flussi informativi e documentali, verificandone il rispetto di procedure e tempi, con particolare attenzione a quelli da e verso gli Organi di Governo dell’Ateneo, il Nucleo di Valutazione, le Commissioni Paritetiche docenti-studenti ed i Corsi di Studio;
  • organizza e verifica l’aggiornamento delle informazioni contenute nei documenti ANVUR (SUA-CdS, SUA-RD, Rapporti di riesame);
  • fornisce supporto alle Commissioni di Esperti della Valutazione (CEV);
  • fornisce supporto informativo (dati, analisi, valutazioni) agli Organi di Governo per l’assunzione di decisioni e verifica dell’attuazione delle politiche.