L'università online per la società che cambia

vai sul sito Unifi via sul sito Indire

Accreditata MIUR con D.M. 02/12/2005 e interamente partecipata da Indire e Università degli Studi di Firenze.

Sistema della Qualità

Composizione e Compiti

Nucleo di Valutazione dell’Italian University Line:

Vincenzo De Marco (Presidente)

Giuseppe De Simone

Antonella Petrillo

 

Al Nucleo di Valutazione (NdV), organo di Ateneo, competono le funzioni (Leggi 537/93, 370/99 e 240/2010) di valutazione interna relativamente alla gestione amministrativa, alle attività didattiche e di ricerca, agli interventi di sostegno al diritto allo studio, attraverso la verifica del corretto utilizzo delle risorse pubbliche, dell’imparzialità e del buon andamento dell’azione amministrativa, della produttività della didattica e della ricerca. In aggiunta alla Legge 240/2010 il DM 47/2013 attribuisce al NdV ulteriori compiti che riguardano la valutazione della politica di AQ in funzione anche delle risorse disponibili, la valutazione di efficienza ed efficacia dei processi e della struttura organizzativa dell’Ateneo nonché delle azioni di miglioramento, la valutazione e messa in atto dell’AQ per la formazione e la ricerca a livello di Corsi di Studio (CdS) e Dipartimenti.

Il NdV accerta la persistenza dei requisiti quantitativi e qualitativi per l’accreditamento iniziale e periodico dei CdS e delle Sedi. Il NdV si configura come organo di valutazione interna di Ateneo e come tale si interfaccia con gli Organi di Governo ed il Presidio di Qualità. In tal senso effettua un’adeguata e documentata attività annuale di controllo ed indirizzo dell’AQ da cui risultano pareri, raccomandazioni ed indicazioni nei confronti del PQA e degli organi di governo di Ateneo. Sono interlocutori esterni il MIUR ed ANVUR.

Il Nucleo di Valutazione:

  • svolge attività di valutazione interna relativamente alla gestione e all’effettiva messa in atto dell’assicurazione della qualità per la formazione e la ricerca;
  • valuta l’efficacia dell’organizzazione di Ateneo, dei Corsi di Studio e dei Dipartimenti;
  • effettua valutazioni sull’interazione tra le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti e il Presidio di Qualità e dei conseguenti interventi di miglioramento;
  • fornisce indicazioni e raccomandazioni e formula indirizzi volti a migliorare la qualità delle attività di formazione e di ricerca dell’Ateneo;
  • valuta la coerenza della politica per l’assicurazione della qualità di Ateneo e la sua compatibilità con le risorse disponibili;
  • valuta l’efficacia complessiva della gestione per la qualità della formazione e della ricerca, anche con riferimento all’efficacia degli interventi di miglioramento e le relative conseguenze;
  • accerta la persistenza dei requisiti quantitativi e qualitativi per l’accreditamento iniziale e periodico dei CdS e della Sede;
  • svolge, in raccordo con l’attività dell’ANVUR, le funzioni previste dalla legislazione vigente, relative alle procedure di valutazione delle strutture e del personale, al fine di promuovere in piena autonomia e con modalità organizzative proprie, il merito e il miglioramento della performance organizzativa e individuale;
  • pone in essere ogni altra attività di valutazione richiesta dalla legislazione in materia di autonomia universitaria;
  • comunica con i propri interlocutori nei modi e nei tempi esplicitamente previsti dalle norme e, in particolare, attraverso la Relazione Annuale del Nucleo di Valutazione.