info@iuline.it / 06 96668278

  • it
7/02/2020

SEARCH: a Firenze la presentazione ai partner e l’apertura dei lavori del progetto europeo coordinato da IUL sullo sport come strumento di apprendimento

Si è concluso oggi 7 febbraio 2020, a Firenze, il meeting di apertura del progetto europeo SEARCH – Sport Education for Active and Responsible Citizenship through Health caring, vincitore del bando pubblicato da EACEA – Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura della Commissione Europea.

Il progetto, ideato e coordinato dall’Università Telematica degli Studi IUL, è stato presentato in questi giorni presso la sede IUL di Firenze in via Buonarroti 10, ai sei partner europei provenienti da Turchia, Austria, Slovenia, Irlanda, Spagna e Grecia. Prendono così il via i lavori previsti per i prossimi trenta mesi che vedranno la realizzazione di una piattaforma di apprendimento per gli studenti, un’applicazione correlata scaricabile sullo smartphone, cinque moduli didattici erogati in e-learning e sette eventi internazionali per la diffusione dei risultati.

L’obiettivo del progetto è di generare una migliore consapevolezza sulla rilevanza dei temi legati allo sport, che si trasformi in una condotta tendente al benessere, all’inclusione e alla piena cittadinanza dei soggetti.

Lo sport, nel quadro formativo della IUL, svolge infatti un ruolo determinante nella formazione dei ragazzi, è un’opportunità con cui tenere in allenamento il fisico e la mente, sviluppa l’attitudine all’apprendimento (sapere – saper fare – saper essere) e favorisce il raggiungimento della maturità con benessere e piacere.

 

Guarda la video-intervista ai partner del progetto