• it
  • en

L'università online per la società che cambia

vai sul sito Unifi via sul sito Indire

Accreditata MIUR con D.M. 02/12/2005 e interamente partecipata da Indire e Università degli Studi di Firenze.

PNF (Piano Nazionale di Formazione)

PNF07 – L’interculturalità possibile: breve storia della lettura

Area del PNF - Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale

Lezioni dell’esperto: Fausto Benedetti
Docente: Francesco Vettori

Il corso affronta il processo di alfabetizzazione e il conseguente ruolo della scuola valutandone anche le conseguenze sociali. Oggetto dei tre moduli sono “le pratiche” della lettura e della scrittura e le trasformazioni che hanno incontrato, nel corso del tempo, in particolare dall’unità d’Italia fino ad oggi, che riporta in auge la dimensione multimediale grazie all’uso di apparati comunicativi polifunzionali.

Oggetto dei primi tre moduli sono “le pratiche” della lettura e della scrittura, e le trasformazioni che hanno incontrato, nel corso del tempo, in special modo, dall’unità d’Italia fino all’oggi, che riporta in auge la dimensione multimediale grazie all’uso di apparati comunicativi polifunzionali.
Ipotesi da verificare è che il processo di avviamento alla lettura e scrittura alfabetiche, e l’insegnamento adottato, tenda invece a ridurre il contesto alla monomedialità.
Se ne spiegano le ragioni sulla base di due prime tesi:

1) Nel contesto dell’istruzione obbligatoria, la funzione storica della scuola è consistita nell’insegnare a leggere e scrivere. Rispetto a questo, il corso intende chiarire come è stata svolta tale funzione e se oggi ne emergano altre di pari importanza.

2) Se si guarda ai processi di insegnamento e apprendimento, e alle loro conseguenze di ordine sociale, anche oggi il fatto decisivo non sta nel passaggio dal mono al multimediale ovvero dal cartaceo al digitale ma dall’universo ORALE a quello SCRITTO.
Inoltre, “scritto” non significa esclusivamente alfabetico, poiché molti segni scritti, che si organizzano in linguaggi e codici, sono di ordine non alfabetico.

Il modello formativo della IUL, flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti prevede per ciascun modulo momenti di didattica erogativa (azioni didattiche assimilabili alla didattica frontale) e momenti di didattica interattiva (forum, etivity, ecc.).

L’articolazione della didattica online per ogni CFU è la seguente:
1 h di didattica erogativa (DE): registrazioni audio o video, lezioni in web-conference (riunioni online, altresì denominate “sincroni”), courseware prestrutturati o varianti assimilabili (si tratta di qualsiasi materiale strutturato ai fini didattici e offerto in ambienti web di vario tipo);
5 h di didattica interattiva (DI): interventi didattici da parte del docente o del tutor rivolti alla classe o a una sua parte sotto forma di dimostrazioni o spiegazioni aggiuntive (FAQ, mailing lists, forum), interventi brevi effettuati dai corsisti in forum, blog e wiki, e-tivity (individuali o collaborative) effettuate dai corsisti con relativo feed-back;
19 h di autoapprendimento (studio individuale ed autonomo).

Il modello adottato inoltre prevede l’apprendimento assistito lungo tutto il percorso formativo, oltre che dai docenti anche da tutor disciplinari esperti di contenuto e da un tutor di percorso, figura trasversale con competenze trasversali.

Ciascun insegnamento prevede un prova finale in presenza con votazione in trentesimi.

Il costo di iscrizione di ciascun corso, frequenza, prova finale e conseguimento della certificazione finale è di 100,00 € (cento/00 euro) da versare in un’unica rata all’atto dell’iscrizione. È possibile effettuare l’iscrizione a più corsi.
Si fa presente che tutti i corsi sono presenti nel portale SOFIA e che, per chiunque ne fosse in possesso, è possibile effettuare il pagamento tramite la  Carta del Docente (SCOPRI COME CREARE IL BUONO)..

Il modulo di iscrizione, debitamente compilato e firmato in originale, dovrà essere inviato alla Segreteria IUL (Via M. Buonarroti n. 10 – 50122 Firenze), con allegati i seguenti documenti:
– una marca da bollo del valore di € 16,00 (sedici/00) applicata sulla prima pagina del modulo;
– una fotografia formato tessera firmata in originale su un lato e applicata sulla prima pagina del modulo;
– fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
– autocertificazione o certificato originale relativo al titolo di studio posseduto con l’indicazione del voto finale;
– ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della quota di iscrizione dovuta, effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Italian University Line – IUL, presso le Poste Italiane, codice IBAN: IT 56 R 07601 028000 00075042267, ovvero su bollettino postale c/c n. 75042267, intestato alla Italian University Line – IUL, Via M. Buonarroti, 10, 50122 Firenze, ovvero tramite la carta docente.
È richiesto di indicare quale causale obbligatoria: “Iscrizione a Codice corso – nome cognome”

Sarà possibile iscriversi al percorso fino a una settimana prima dell’inizio di ciascuna edizione (v. punto 5 del bando).
Per una migliore organizzazione è richiesto di anticipare il modulo di iscrizione tramite l’e-mail segreteria@iuline.it.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio informazioni IUL: Tel. 06 96668278; e-mail info@iuline.it.

Ciascun corso avrà una durata di circa due mesi per un complessivo carico didattico pari a 75 ore corrispondenti a 3 CFU (Crediti Formativi Universitari). Per ciascun corso sono previste più edizioni:

I edizione – dal 01/02/2018 al 20/03/2018
II edizione – dal 20/03/2018 al 10/05/2018
III edizione – dal 10/05/2018 al 29/06/2018
IV edizione – dal 29/06/2018 al 31/08/2018