• it
  • en

L'università online per la società che cambia

vai sul sito Unifi via sul sito Indire

Accreditata MIUR con D.M. 02/12/2005 e interamente partecipata da Indire e Università degli Studi di Firenze.

News

15/01/2019

Il 18 gennaio a Roma IUL presenta il progetto Cart d’Ort. Una study visit tra gli orti urbani della Capitale.

Il prossimo venerdì 18 gennaio, dalle ore 10 alle 15, presso Parco Ort9 Sergio Albani di Roma, all’interno di Casal Brunori in via Armando Brasini 139, si terrà la visita studio che permetterà di conoscere le buone prassi nell’ambito degli orti urbani comunitari e consentirà l’avvio dell’azione di studio congiunta con il Corso di Progettazione Architettonica della University of Arkansas Rome Center.

La giornata è organizzata dall’ateneo dell’Università Telematica degli Studi IUL in collaborazione con la start up NEISOS s.r.l., la University of Arkansas Rome Center, l’associazione culturale Vivere In.Onlus aderente alla Consulta della Cultura del Municipio Roma IX Eur di Roma Capitale e  l’Associazione Valerio Daniel De Simone.

 

La visita si inserisce all’interno di Cart d’Ort, un progetto di Ricerca&Sviluppo per il rilevamento delle esperienze presso gli orti urbani a cura di NEISOS con il supporto e la collaborazione dell’Università IUL.

 

Fra i principali obiettivi del progetto, vi è la realizzazione di una mappatura degli apprendimenti informali e non formali che si possono acquisire e sviluppare attraverso la frequentazione degli orti urbani, con particolare attenzione all’apprendimento degli adulti e dei gruppi vulnerabili.

 

La giornata comincerà alle ore  8.45 con una visita guidata a cura di Cristiano Fedi dell’Associazione Valerio Daniel De Simone, per proseguire alle 10.30 con un focus progettuale e urbanistico presso il Parco ORT9 – Sergio Albani di Casal Brunori, con il benvenuto da parte del Presidente dell’Associazione Culturale “Vivere in” Onlus, Filippo Cioffi e Fabio Ecca, responsabile progetti di Ort9.

 

Prenderà così il via la visita guidata fra vegetazione mediterranea e buone prassi di comunità che vedrà l’incontro con alcuni assegnatari e collaboratori dell’orto e con studenti e insegnanti dell’Istituto Tecnico Professionale “Leon Battista Alberti”.

 

Alle ore 13 è prevista una piccola pausa pranzo conviviale a base di pizza, per riprendere il percorso con l’ultima tappa di Urban Garden Sketching attraverso raccolta dati ed ispirazioni, dalle risorse alle criticità.