• it
  • en

L'università online per la società che cambia

vai sul sito Unifi via sul sito Indire

Accreditata MIUR con D.M. 02/12/2005 e interamente partecipata da Indire e Università degli Studi di Firenze.

Corsi di Formazione

Gestori della Crisi da Sovraindebitamento del consumatore e dell’impresa

Corso di Alta Formazione a.a. 2017-2018

Direttore del Corso: Avv. Giuseppe Strangio

Il corso di Alta Formazione nasce dalla partnership tra IUL e ISV Group – Polo Tecnologico IUL per l’Area Metropolitana dello Stretto e si propone di sviluppare un’approfondita conoscenza attinente la formazione prescritta dal regolamento di attuazione di cui al D.M. 24 settembre 2014, n. 202, al fine dell’iscrizione quali gestori della crisi negli elenchi degli Organismi di composizione della crisi.

Già la Legge del 27 gennaio 2012, n. 3 (modificata dal D. L. 179/2012 conv. con la L. del 17/12/2012 n.212) prevedeva un nuovo sistema delle procedure concorsuali. Infatti, al fine di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento non soggette né assoggettabili alle vigenti procedure concorsuali, è consentito al debitore di concludere un accordo con i creditori nell’ambito della procedura di composizione della crisi.

Per «sovraindebitamento» si intende una situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, nonché la definitiva incapacità del debitore di adempiere regolarmente le proprie obbligazioni. Si tratta di una disciplina che prevede tre modalità di soluzione della crisi del debitore non fallibile: l’accordo, il piano del consumatore e il procedimento di liquidazione dei beni.

A mezzo di tali procedure si prevede un meccanismo di estinzione (controllata in sede giudiziale) delle obbligazioni del soggetto sovraindebitato non fallibile, da attuarsi attraverso la collaborazione degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento (di seguito: Organismi), strutture espressamente previste e regolate dalla legge n. 3/2012 e dal relativo regolamento attuativo. Gli ordini professionali possono istituire Organismi; in particolare poi i Dottori commercialisti ed Esperti contabili (così come altri professionisti come ad es. gli avvocati) possono accedere, attraverso le modalità previste dal regolamento attuativo, alla qualifica di Gestore della crisi da sovraindebitamento, prestando la propria opera nell’ambito degli Organismi nei procedimenti di risoluzione delle crisi.


Il corso è destinato esclusivamente agli iscritti negli Ordini professionali degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (Sez. A), nonché dei Notai (L. 27.1.2012, n. 3, D.M. 24.9.2014, n. 202, art. 4, comma 6).

Il numero minimo di partecipanti per l’attivazione del corso è pari a 10 iscritti.

 

Studenti stranieri provenienti da paesi non afferenti all’Unione Europea

Dovranno presentare domanda di iscrizione (entro la data stabilita ogni anno dal MIUR rintracciabile al sito www.miur.it ) presso la rappresentanza italiana competente per il territorio.

Ai fini dell’iscrizione il candidato dovrà presentare dichiarazione di valore in loco del titolo conseguito e fotocopia autenticata degli studi compiuti. Tutti i documenti vengono rilasciati dalla rappresentanza italiana competente per territorio.

Non verranno accettate domande presentate oltre i termini, prive dei su citati documenti e pervenute autonomamente e non tramite nota consolare.

Non sono ammesse iscrizioni sotto condizione.

Il Corso è erogato in modalità blended e prevede:

  • una parte in presenza con frequenza obbligatoria di almeno il 75% ed una parte online;
  • discussione finale in presenza.

Il Corso prevede Lezioni in presenza tenute dai docenti, materiali di studio e di approfondimento.

Per la parte in presenza i docenti terranno le lezioni presso le rispettive sedi del Corso.

Per la parte online è previsto un ambiente caratterizzato dal modello formativo della IUL; esso risulta flessibile e personalizzabile in base alle conoscenze ed esperienze pregresse degli studenti ed è caratterizzato dall’offrire percorsi di formazione adattabili ai tempi ed alla disponibilità del singolo studente.

Al termine del percorso formativo è prevista una prova finale in presenza.

Requisiti indispensabili per poter accedere alla prova finale è aver partecipato alle lezioni in presenza, e aver svolto per ciascun modulo tutti i test/prove in itinere eventualmente previsti.

Di seguito è indicata l’organizzazione didattica:

 

Moduli SSD
Modulo 1 Elementi di Diritto Civile e Commerciale IUS/01 – Diritto Privato
Modulo 2 Elementi di Diritto Fallimentare e delle Esecuzioni Civili IUS/04 – Diritto Commerciale
Modulo 3 Elementi di Economia Aziendale SECS/P07 Economia aziendale
Modulo 4 Elementi di Diritto Tributario e previdenziale IUS12 – Diritto tributario
Prova  finale

 

Il Corso, fruibile in modalità blended, prevede 50 ore di lavoro corrispondenti a 2 CFU.

Il costo complessivo di iscrizione a ciascun percorso completo, frequenza, esame finale e conseguimento della certificazione finale è di 650,00 € (seicentocinquanta/00).

Il pagamento potrà avvenire in due soluzioni:

  • la prima rata di € 200,00 (duecento/00) dovrà essere versata contestualmente all’iscrizione.
  • la seconda rata di € 450,00 (quattrocentocinquanta/00) dovrà essere versato prima dell’avvio del Corso.

La Segreteria del Corso è attivata presso ISV Group – Polo Tecnologico IUL per l’Area Metropolitana dello Stretto (Corso Garibaldi n. 106 – 89125 Reggio Calabria) .

Il modulo di iscrizione (scaricabile dal sito www.iuline.it e www.isvgroup.it) dovrà essere inviato alla Segreteria IUL (Via M. Buonarroti n. 10 – 50122 Firenze), con allegati i seguenti documenti:

  • una marca da bollo del valore di € 16,00 (sedici/00) applicata sulla prima pagina del modulo;
  • una fotografia formato tessera firmata in originale su un lato e applicata sulla prima pagina del modulo;
  • fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
  • autocertificazione o certificato originale relativo all’iscrizione ad uno degli Albi professionali indicati all’art. 2 del presente;
  • ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della quota iniziale di iscrizione di 200,00 € (duecento/00 euro) effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Italian University Line – IUL, presso le Poste Italiane, codice IBAN: IT 56 R 07601 028000 00075042267, ovvero su bollettino postale c/c n. 75042267, intestato alla Italian University Line – IUL, Via M. Buonarroti, 10, 50122 Firenze, ovvero tramite la carta docente. In tutti e tre i casi indicare quale causale obbligatoria: “Iscrizione Corso di Alta formazione – Gestori della Crisi da Sovraindebitamento del consumatore e dell’impresa”.

 

Per una migliore organizzazione è consigliabile anticipare il modulo di iscrizione tramite mail (segreteria@iuline.it) o fax (055 2380395).

Per maggiori informazioni: Segreteria del Corso ISV Group PT IUL dell’Area Metropolitana dello Stretto (0965/1875254) – indirizzo e-mail: info@isvgroup.it